Problemi con Hard Disk da 8Tb "MyBook" della Western Digital

Ricky66

Nuovo Utente
Tutti i settori danneggiati.png

Buongiorno a tutti, ho un grosso problema, 2 anni e 3 mesi fà ho acquistato un Hard Disk "MyBook" da 8 Tb della WD per fare backup di tutto quello che avevo, in primis le foto di mio figlio da quando è nato fino ad oggi che ha compiuto i 15 anni, inoltre documenti, video, ecc. mi ritrovo che d'improvviso 2 giorni fà ha smesso di leggere i dati, non viene più visto in risorse del computer (provato anche su altri pc), da "gestione disco" lo vede come da inizializzare, ma è impossibile farlo sia in MBR che in GPT in quanto mi dice "Hard Disk non pronto".
Ho tentato con vari software tecnici per il recupero dei dati ed il risultato è che tutti i settori risultano danneggiati (rossi); vorrei chiedere alla vostra esperienza, secondo voi, se faccio avere l'hard disk ad un centro specializzato (con camera bianca) per il recupero dei dati, con tutti i settori danneggiati, loro possono essere in grado lo stesso di estrapolarli oppure non c'è nulla da fare in un caso come questo ?
Sono disperato, soprattutto per le foto di mio figlio !
Inutile dirvi che mai più acquisterò un prodotto dalla Western Digital, in quanto negli anni è già il secondo che mi fà uno scherzo simile facendomi perdere tutti i dati di backup !
Grazie per ogni vostro prezioso consiglio ed aiuto.
Ricky.
 

DareDevil_

Moderatore
Staff Forum
8,892
4,599
Hardware Utente
CPU
Q9550 @3,70 GHz
Dissipatore
Cooler Master TX3-EVO
Scheda Madre
Asus P5K-EPU
Hard Disk
Crucial BX500 240 GB / HDD 1TB
RAM
8 GB DDR2 @900 MHz
Scheda Video
GTX 560 TI Twin Frozr II 1 GB
Scheda Audio
SoundBlaster
Monitor
22" Full HD 60 Hz
Alimentatore
Evga B3 550
Case
Moddato da me
Periferiche
Mouse e tastiera
Internet
Fibra Vodafone
Sistema Operativo
Windows 10 1809 64 bit
Visualizza allegato 333923
Buongiorno a tutti, ho un grosso problema, 2 anni e 3 mesi fà ho acquistato un Hard Disk "MyBook" da 8 Tb della WD per fare backup di tutto quello che avevo, in primis le foto di mio figlio da quando è nato fino ad oggi che ha compiuto i 15 anni, inoltre documenti, video, ecc. mi ritrovo che d'improvviso 2 giorni fà ha smesso di leggere i dati, non viene più visto in risorse del computer (provato anche su altri pc), da "gestione disco" lo vede come da inizializzare, ma è impossibile farlo sia in MBR che in GPT in quanto mi dice "Hard Disk non pronto".
Ho tentato con vari software tecnici per il recupero dei dati ed il risultato è che tutti i settori risultano danneggiati (rossi); vorrei chiedere alla vostra esperienza, secondo voi, se faccio avere l'hard disk ad un centro specializzato (con camera bianca) per il recupero dei dati, con tutti i settori danneggiati, loro possono essere in grado lo stesso di estrapolarli oppure non c'è nulla da fare in un caso come questo ?
Sono disperato, soprattutto per le foto di mio figlio !
Inutile dirvi che mai più acquisterò un prodotto dalla Western Digital, in quanto negli anni è già il secondo che mi fà uno scherzo simile facendomi perdere tutti i dati di backup !
Grazie per ogni vostro prezioso consiglio ed aiuto.
Ricky.
Problemone...
Prima di tutto smetti con i software che ti promettono di recuperare i file o aggiustare l'HDD o peggio ancora il CHKDSK di Windows, perchè non fai altro che diminuire le probabilità del recupero dei file....
Non dare subito la colpa al HDD, il problema può anche essere l'alimentatore del PC perchè cinese o non buono (Manda foto dell'etichetta).
Il problema può anche essere la PCB del HDD , e in questo caso sarebbe facile e meno costoso il recupero dei file.
Passo la palla a @michael chiklis , lui ti darà info in più sulle camere bianche, costi ecc ecc
Nel frattempo non utilizzare più quel HDD e manda foto dell'etichetta del PSU.
L'unica cosa che puoi provare adesso senza correre il rischio è cambiare cavo SATA e porta SATA della MOBO. Se da il solito problema staccalo e non provare più ad accedergli perchè se il danno è fisico (piatti e testine) non fai altro che aggravare ancor di più i danni rendendo difficile il recupero pure in camera bianca.
Ecco un esempio di testine danneggiate e se tu continui a stressarlo tentando di recuperare i file con i vari software
Hard_disk_head_crash.jpg
Spero di averti chiarito le idee
 
  • Mi piace
Reactions: sghe23 e Ricky66

sghe23

Moderatore
Staff Forum
20,742
17,835
Hardware Utente
CPU
Intel core i7-2600
Dissipatore
Freezer 13
Scheda Madre
Asus P8P67 B3 Revision
Hard Disk
SATA WD 1 Tb black + 2 x WD 3 Tb green + WD 4 Tb green
RAM
16 gb (4x4) Corsair ddr3 1600
Scheda Video
Sapphire R9 390 Nitro OC 8 gb
Scheda Audio
X-Fi Titanium - Fatal1ty Professional Series
Monitor
Samsung P2770FH (1 ms)
Alimentatore
Enermax modu87+ 700w
Case
Corsair Obsidian 750D Airflow
Periferiche
Logitech K740 - Logitech G500 mouse - Logitech Z506 - Logitech F710
Sistema Operativo
Windowxs 7 64 bit
A discolpa dei WD posso dire che a parte tutti gli interni, dove ho i miei dati, questi poi sono salvati in esterno su 3 hdd sempre Wd (un green da 2tb, un Elements da 3tb ed un MyBook da 4tb). A parte l'efficienza perchè sono uno l'ho cambiato al primo campanello, il backup va fatto prima e non dopo. Mi spiace per il tuo problema, ma questa testimonianza potrebbe servirti in futuro, anche adoperando hdd di altre aziende.
 

Ricky66

Nuovo Utente
Grazie intanto per la tua risposta, in allegato la foto dell'hard disk in questione e del suo alimentatore; perdona la mia ignoranza, ma non ho ben compreso cosa sono le 2 sigle che mi hai scritto PCB e PSU e quindi non ho capito che foto mandarti, spero sia giusta quella dell'hard disk e del suo alimentatore, nel caso se serve altro, dimmelo e provvedo.
Posso inoltre dirti che l'hard disk non fà alcun rumore, silenzio assoluto, si accende solo il led dell'hard disk e basta; si sente il suono dal computer che rileva il dispositivo quando inserisco l'usb e posso espellerlo con l'icona nel sistray, anche questo viene rilevato come se fosse tutto normale.
Un' ultima cosa, ho provato anche a togliere l'hard disk dalla sua scatola esterna e quindi a collegarlo "direttamente" inserendolo nella "docking station", ma il risultato è lo stesso.
20190428_181621.jpg
Spero che siano informazioni che possono esservi utili, grazie, ciao.
Post automaticamente unito:

A discolpa dei WD posso dire che a parte tutti gli interni, dove ho i miei dati, questi poi sono salvati in esterno su 3 hdd sempre Wd (un green da 2tb, un Elements da 3tb ed un MyBook da 4tb). A parte l'efficienza perchè sono uno l'ho cambiato al primo campanello, il backup va fatto prima e non dopo. Mi spiace per il tuo problema, ma questa testimonianza potrebbe servirti in futuro, anche adoperando hdd di altre aziende.
Ciao, infatti questo Hard Disk da 8 TB è esterno e lo utilizzavo per i BackUp che, essendo di parecchi dati, ho dovuto nel tempo accumularli qui poichè portava via troppo spazio nel Computer; avrei preferito più affidabilità per un supporto di questa portata, infatti ho anche un Lacie Porsche sempre da 8Tb con il suo interruttore di spegnimento (cosa che il MyBook di WD non ha) ed il Lacie non mi ha mai dato alcun problema. Non vedo l'ora che gli SSD raggiungano capacità maggiori e nel tempo si abbassino i prezzi, almeno in questo modo non ci saranno più problemi di questa natura, per usura delle testine e dei piatti degli hard disk convenzionali, risolvendo queste brutte situazioni.
 
Ultima modifica da un moderatore:

michael chiklis

Utente Èlite
4,562
1,369
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Visualizza allegato 333923
Buongiorno a tutti, ho un grosso problema, 2 anni e 3 mesi fà ho acquistato un Hard Disk "MyBook" da 8 Tb della WD per fare backup di tutto quello che avevo, in primis le foto di mio figlio da quando è nato fino ad oggi che ha compiuto i 15 anni, inoltre documenti, video, ecc. mi ritrovo che d'improvviso 2 giorni fà ha smesso di leggere i dati, non viene più visto in risorse del computer (provato anche su altri pc), da "gestione disco" lo vede come da inizializzare, ma è impossibile farlo sia in MBR che in GPT in quanto mi dice "Hard Disk non pronto".
Ho tentato con vari software tecnici per il recupero dei dati ed il risultato è che tutti i settori risultano danneggiati (rossi); vorrei chiedere alla vostra esperienza, secondo voi, se faccio avere l'hard disk ad un centro specializzato (con camera bianca) per il recupero dei dati, con tutti i settori danneggiati, loro possono essere in grado lo stesso di estrapolarli oppure non c'è nulla da fare in un caso come questo ?
Sono disperato, soprattutto per le foto di mio figlio !
Inutile dirvi che mai più acquisterò un prodotto dalla Western Digital, in quanto negli anni è già il secondo che mi fà uno scherzo simile facendomi perdere tutti i dati di backup !
Grazie per ogni vostro prezioso consiglio ed aiuto.
Ricky.
Il problema non è tanto il fatto che si tratta di un WD, prima o poi tutti gli hdd si guastano, quindi anche se avessi avuto un hdd di marca diversa ti saresti trovato nella stessa situazione (forse prima o forse dopo) senza alcun backup.
Anzi, ti posso dire che se avessi avuto un seagate ti saresti trovato in questa situazione molto prima. Devi anche sapere che più un hdd è grande, più questo è delicato. Il tuo hdd è da 8 TB (quindi probabilmente è uno di quelli che contiene l'elio).

Il fatto che nessun settore è leggibile (settori rossi) potrebbe indicare un problema a livello di translators, facilmente risolvibile in camera bianca riparando il relativo modulo fw. Però se produce anche dei rumori strani allora può voler dire che c'è un danno meccanico, in ogni caso non dovresti più accenderlo per non compromettere il recupero dei dati.
Se il problema dovessero essere le testine, non c'è alcuna soluzione per il recupero se l'hdd è ad elio (al momento non ci sono soluzioni per gestire hdd ad elio), quindi spera che sia un normale hdd che funziona ad aria o che il problema sia solo a livello fw.
Ciao.
 
Ultima modifica:

Ricky66

Nuovo Utente
Ciao Michael e grazie per la tua risposta; posso dirti che l'hard disk non emette alcun rumore, anzi, non si sente nemmeno più la testina quando legge, infatti è totalmente silenzioso, all'inserimento dell'usb nel computer si accende il led sull'hard disk e si sente dal computer il classico suono di riconoscimento dispositivo usb del computer; inoltre quando dal systray lo disattivo prima di scollegarlo, si disconnette senza problemi come per tutti i dispositivi.
Unica cosa è che i software vedono i settori rossi tutti danneggiati, la "gestione disco" lo vede come non inizializzato e con l'impossibilità di inizializzarlo sia in MBR che in GPT dicendo che "hard disk non pronto".
A questo punto ascolterò i vostri consigli per quanto riguarda la camera bianca di un centro tecnico che ho vistro tramite il sito di WD essere a Gallarate (io vivo in provincia di Como), sperando che loro possano risolverlo, attenderò il 2 Maggio considerato che l'1 è ancora festa.
Come diceva DareDevil2, moderatore del Forum che ha passato "la palla" a te per quanto concerne informazioni più approfondite su camera bianca e relativi costi, posso chiederti approssimativamente cosa potrò spendere ?
Il Centro che ho contattato mi ha detto che per fare un preventivo devono prima ricevere l'hard disk, poi forniranno un preventivo di spesa entro 1 o 2 giorni lavorativi ed infine, se potranno riparare il mio hard disk bene, altrimenti i dati che nel caso riuscissero ad estrapolare, li metteranno su un nuovo hard disk che aumenterà il preventivo di spesa del recupero dati e che mi sarà inviato sempre tramite corriere.
Se invece non dovessero riuscire a salvare i dati mi rimanderanno il mio hard disk e dovrò pagare circa 38 Euro di spese solo del corriere.
Posso chiederti Michael gentilmente se puoi dirmi grosso modo per salvare i dati in camera bianca quanto si può spendere in media ?
E nel caso di un nuovo hard disk per mettere i dati salvati, è davvero nuovo o magari un hard disk "rigenerato" che mi faranno pagare al prezzo del nuovo ?
Grazie per le delucidazioni ed i consigli, ciao.
Ricky
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,562
1,369
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Il recupero dati in camera bianca (ipotizzando che il problema sia a livello meccanico) è di circa 600 euro (incl. iva e hdd di backup), almeno nella media.
Ci sono poi ditte che chiedono anche di più, anche oltre i 1000 euro.
Se il danno è solo a livello elettronico o di firmware allora dovrebbe costarti decisamente meno (direi intorno ai 350 euro) se la ditta è onesta, purtroppo in questo settore (almeno in italia) solo in pochi comunicano al cliente il preventivo corretto in base alla reale diagnosi, nel senso che anche se il guasto fosse solo a livello elettronico/fw è abbastanza probabile che il cliente riceva un preventivo gonfiato in base ad una diagnosi alterata (in genere viene comunicato al cliente quasi sempre che il danno è meccanico anche quando non è così).

In base a ciò che hai riferito nel tuo ultimo messaggio, cioè che l'hdd non emette alcun rumore, i guasti più probabili sono:
1) PCB danneggiata
2) Motore grippato

il fatto che comunque il sw Active Partition Recovery riconosca la presenza del disco può significare che il bios riesce a riconoscere il factory alias della pcb del tuo hdd, quindi la pcb potrebbe non essere completamente guasta, oppure è proprio un problema di motore grippato.
D'altro canto potrebbe essere semplicemente che non riesci a sentire i rumori di accensione perchè l'hdd si trova all'interno dell'involucro MyBook, quindi se in realtà dovesse produrre i normali rumori di accensione, è più probabile la mia prima ipotesi del danno fw.

P.S.
Un'azienda seria di recupero dati effettua sempre il backup su un hdd nuovo, non si limita semplicemente a riparare l'hdd del cliente perchè potrebbe smarrirsi o danneggiarsi con la spedizione di ritorno. Ti consiglio di richiedere fin da subito il backup su hdd nuovo alla ditta a cui affiderai il lavoro, anche se fosse riparabile.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Nichdroid e sghe23

Ricky66

Nuovo Utente
Ti ringrazio Michael per il tuo consiglio anche se onestamente adesso non so che fare, già 350 Euro per me non sono pochi.
Se fosse la grippatura del motore, è una cosa che si può sostituire o aggiustare ? Oppure l'hard disk sarebbe da buttare.
Nel caso di grippatura del motore in che modo si possono estrapolare i dati ? Ed in questo caso che costo avrebbe ?
A questo punto da quello che mi hai detto ho il timore a consegnare l'hard disk al centro specializzato di Gallarate, in quanto se ci mettono le mani e mi dicono che il problema è meccanico anche se non lo è, ho paura che se dico no al loro prenventivo gonfiato, possano aver compromesso l'hard disk aprendolo e quindi non ci sia più alcuna possibilità futura di recuperarne i dati. Tu cosa ne pensi in proposito ? E' possibile che succeda in questo modo ?
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,562
1,369
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Gli hdd con guasto meccanico non vanno più usati dopo il recupero!
Non sono per niente affidabili dopo l'apertura, anche se fatta in camera bianca, addirittura a volte nonostante il recupero non sono proprio più utilizzabili.
Quando vengono recuperati i dati da hdd danneggiati dal punto di vista meccanico, non significa necessariamente che l'hdd sia stato riparato, spesso in questi casi per effettuare il recupero non c'è altro modo se non quello di 'gestire' il danno con particolari attrezzature, per cui se i dati sono stati recuperati non significa che l'hdd sia riparato.

In caso di grippatura del motore, la ditta dovrà aprire l'hdd in ambiente asettico e trasportare i piatti in sincrono sul motore di un hdd donatore identico al paziente.
Non volevo certo spaventarti, di ditte oneste ne esistono, purtroppo però i timori che hai espresso possono essere reali.
Alcuni furbacchioni compromettono il recupero appositamente se il cliente rifiuta il preventivo (ciò effettuano alcune modifiche per prevenire il recupero presso altre ditte, in questo modo il cliente è costretto a ritornare alla precedente azienda e accettare il loro preventivo).
Se sono capaci comunque non viene compromesso il recupero una volta aperto, però se l'hdd tuo è a elio non dovrebbero aprirlo perchè al momento non esiste alcuna soluzione a riguardo.

Devo dirti che quasi certamente il tuo hdd è ad elio, quindi qualsiasi sia l'azienda a cui ti rivolgerai dovresti porre una domanda diretta fondamentale:
"Riuscite a recuperare i dati dal mio hdd da 8TB ad elio che ha un guasto meccanico?"

Loro potrebbero risponderti di si tanto per guadagnarci qualcosa solo per averlo visto, tu allora potresti porre un'altra domanda, cioè:
Ma una volta aperto, l'elio poi si disperde e se viene acceso l'hdd con l'aria al posto dell'elio poi si graffiano le superfici, quindi come fate?

In questo modo fai capire che sei informato e staranno attenti a fornirti una risposta chiara, se senti che tentennano con una risposta poco convincente allora è probabile che stiano solo cercando di spillarti un pò di soldi.

Io non so se di recente qualche azienda sia riuscita a trovare un modo per recuperare i dati da hdd ad elio guasti a livello meccanico, mi auguro per te di si, anzi mi auguro proprio che il guasto non sia di tipo meccanico ma solo a livello di elettronico o di fw, in tal caso una qualsiasi ditta seria dovrebbe poterli recuperare. Comunque sia ti consiglio di porre le domande che ho menzionato prima di mandarglielo.
Se l'azienda risponde che al momento non è possibile recuperare i dati da hdd ad elio che sono guasti a livello meccanico allora quasi certamente quella è una ditta seria ed onesta da prendere in considerazione, soprattutto se dovessero aggiungere che possono recuperare i dati solo nel caso il guasto fosse solo a livello elettronico / firmware.
Ulteriore consiglio è quello di rivolgiti ad una ditta che non ti fa pagare nulla nel caso di recupero impossibile.
 

Ricky66

Nuovo Utente
Grazie ancora Michael sei stato molto dettagliato ed esauriente nel consigliarmi, ti confermo che per telefono mi hanno detto che se non possono recuperare i dati mi rispediscono sempre a mezzo corriere l'hard disk e dovrò pagare 38 Euro circa per le spese del corriere e basta; nel caso in cui invece dovessi recarmi io a Gallarate a lasciare l'hard disk e nel caso d'impossibilità di recupero dati andare ancora a riprenderlo, non ci sarebbero nemmeno i 38 Euro di spesa del corriere, ma non essendo proprio vicino mi conviene di certo il corriere, tra carburante ed autostrada andandoci ben 2 volte.
Posso chiederti un'ultima cosa Michael ?
Tu hai o lavori presso un centro specializzato con camera bianca ? Te lo chiedo perchè vista la tua competenza, sincerità e cortesia, sarei ben più tranquillo nell'affidarmi al tuo operato; come ti dicevo, io non sono un'azienda ma un semplice privato e mi preme particolarmente la possibilità di recuperare specialmente le foto di mio figlio, di tutta la sua vita da quando è nato.
Grazie in ogni caso Michael, ti auguro una giornata serena, ciao,
con stima,
Ricky.
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,562
1,369
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Ti rispondo in privato...
 

LordSilver

Utente Attivo
1,206
408
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5-2500 @ 3.8 GHz - Cooled by CM 412s
Scheda Madre
ASRock Fatal1ty P67 Performance
Hard Disk
WD Caviar Blue 500 GB / WD Caviar Green 1.5 TB
RAM
G.Skill Ares 1600MHz CL9-9-9-24 (2x4GB)
Scheda Video
ASUS GTX 780 DirectCU II OC
Scheda Audio
Integrata
Monitor
LG Flatron M237WDP
Alimentatore
Enermax Liberty ECO II 620W
Case
Cooler Master 690 III Windowed
Sistema Operativo
Windows 7 Professional SP1 x64
Potresti provare a sentire qualche centro di riparazione nella tua zona se ha un RapidSpar da prestarti: è uno degli strumenti più usati nel settore del recupero dati ed è altamente sofisticato. Si connette ad un database in cloud rilevando in automatico quale è il problema del disco, e se è risolvibile senza operazioni manuali, ti offre già l'opzione di sistemare tutto. Nel caso il problema non sia completamente risolvibile, è persino in grado di comandare i singoli piatti/testine singolarmente, così da poter recuperare almeno parzialmente i dati senza rischiare di danneggiare gli altri, che andranno recuperati in un secondo momento da un tecnico effettuando la sostituzione dei componenti danneggiati in camera bianca.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando