DOMANDA Opinioni Nuova Build

  • La sezione "Build Gaming" è soggetto a regolamento interno. Chiediamo di prendere visione prima di aprire una discussione.
U

Utente cancellato 396260

Ospite
Salve a tutti,
prima di presentare la build che vorrei assemblare e per la quale chiedo supporto/consigli a voi, introduco due premesse:

Budget: 1400€ circa, compreso il monitor. Se per quest'ultimo e per una presunta RTX 3060 (anche versione TI) si spenderebbe circa la metà del budget, non mi restano che dei 'poveri' 700€ per il resto.
Utilizzo: Serie TV, Programmazione e Gaming in Full HD 144Hz (giochi Tripla A a dettagli medi, medio-alti). Niente produzione video/editing ecc...

Configurazione:
CPU
DISSIPATORE
MOBO1 oppure MOBO2
RAM (oppure la versione da 3600Mhz se disponibile ad un prezzo ragionevole)
SSD (Considerando che al momento sto utilizzando solo 179GB del mio disco, direi che mi bastano 500GB. Al massimo aggiungo un SSD Sata in futuro se serve.)
CASE (Mi piaceva anche QUESTO in quanto costava meno, ma ora hanno prezzi molto simili. Se si abbassa prima dell'acquisto potrei ripensarci)
PSU (So che 650W sono tanti, però mi piace ragionare in termini di upgrade futuri. Se mai dovessi passare al 2K mettendoci per esempio una 3070 e un i7 di undicesima generazione forse non dovrei più cambiare alimentatore?)
GPU: diventerò un uomo di chiesa se riuscirò a trovare una 3060/TI a circa 450-500€
MONITOR1 oppure MONITOR2 (Ho letto che hanno pannelli molto simili, dunque prenderò il meno costoso considerando, perché no, anche l'usato)

Dubbi:
  1. Il mio primo dubbio riguarda l'alimentatore: non so se vale la pena investire adesso per un 650W, visto che per i prossimi 3 anni non credo proprio che farò l'upgrade sopra citato. 🤔
  2. L'altro dubbio è pressappoco legato al primo: se riuscissi, su vostra indicazione, a risparmiare anche in minima parte sull'alimentatore (o su qualche altro componente), avrebbe senso introdurre un 10600? (link alla versione K perché costa meno, ma non ho mai fatto e mai credo che farò overclock)
    La differenza di prestazioni in gioco, per quanto riguarda la mia risoluzione, è molto notevole?

Grazie mille in anticipo
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,820
2,499
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
MOBO1 oppure MOBO2
Una tra MSI Z490A-Pro (la più "basica" tra le Z490 buone) e poi di meglio ci sono le Asus TUF Gaming Z490-Plus / Asus TUF Gaming Z490-Plus WIFI. Per tutte queste schede è uscito il BIOS che le rende compatibili con le CPU Intel di 11° generazione
CASE (Mi piaceva anche QUESTO in quanto costava meno
l'Aerocool è da considerare in caso di budget ristretto, è vero che ha 4 ventole ma il Corsair gli è piuttosto superiore come airflow; se vuoi puoi unire un ottimo airflow con gli RGB (se ti piacciono) prendendo il Deep Cool MATREXX 55 Mesh ADD-RGB 4F che costa quanto il Corsair 275R Airflow (nero) ma ha 3 ventole RGB.
PSU (So che 650W sono tanti,
650W sono giusti per la 3070 e fai benissimo a ragionare in questi termini, però più che quello che hai selezionato, rimanendo in casa Corsair sarebbe preferibile il Corsair RM650x (650W), oppure, cambiando marca l'eccellente Seasonic Focus GX-650 (650W)
MONITOR1 oppure MONITOR2 (Ho letto che hanno pannelli molto simili, dunque prenderò il meno costoso considerando, perché no, anche l'usato)
Per puro caso io ho l'Asus TUF Gaming VG249Q che è sicuramente migliore (e non di poco) dell'AOC, il quale sarebbe da prendere in considerazione solo quando costa intorno ai 210€ (cioè se costasse 30€ in meno come dovrebbe allora ci potresti pensare, ma a pari prezzo assolutamente no). Sui monitor l'usato lascialo perdere: troppa probabilità di ritrovarti col pannello difettoso
 
U

Utente cancellato 396260

Ospite
@BAT ti ringrazio per la tua risposta.
Sostituisco dunque la scheda madre mettendo una MSI Z490A-Pro.
Il Deep Cool MATREXX 55 mi garba parecchio quindi credo che finirà nel carrello.
Infine, per l'alimentatore andrò di Seasonic Focus GX-650, così se mai dovrò fare un upgrade almeno questo spero di non cambiarlo.

Dato che non hai quotato il mio secondo dubbio, intuisco che posso tranquillamente andare di 10400 per ora. Spero che riuscirà a reggere (non per forza a prestazioni super) per almeno 3 anni. Devo dire che l'uscita di Cyberbug 2077 mi ha un po' intimorito. Spero che si tratti di una brutta ottimizzazione e non di un segno di una nuova generazione di giochi sempre più esigenti.

P.S: dici che non ci si può fidare neanche dell'usato etichettato come 'Ottime condizioni' ?
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,476
1,754
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
@BAT ti ringrazio per la tua risposta.
Sostituisco dunque la scheda madre mettendo una MSI Z490A-Pro.
Il Deep Cool MATREXX 55 mi garba parecchio quindi credo che finirà nel carrello.
Infine, per l'alimentatore andrò di Seasonic Focus GX-650, così se mai dovrò fare un upgrade almeno questo spero di non cambiarlo.

Dato che non hai quotato il mio secondo dubbio, intuisco che posso tranquillamente andare di 10400 per ora. Spero che riuscirà a reggere (non per forza a prestazioni super) per almeno 3 anni. Devo dire che l'uscita di Cyberbug 2077 mi ha un po' intimorito. Spero che si tratti di una brutta ottimizzazione e non di un segno di una nuova generazione di giochi sempre più esigenti.

P.S: dici che non ci si può fidare neanche dell'usato etichettato come 'Ottime condizioni' ?
il 10600K è più veloce del 10400, e visto che giochi a FHD la differenza può essere notabile (ma non drammatica sia chiaro).
Stai prendendo una scheda madre Z490 quindi in grado di sfruttare anche le CPU "K" ma la risposta su cosa prendere la puoi dare solo tu: se ti ci entra nel budget, prendi il 10600K. Se sei già stretto, allora il 10400 resta una buona soluzione.
 
U

Utente cancellato 396260

Ospite
@Max(IT) grazie per la risposta.
Per riuscire a metterci il 10600 dovrei risparmiare da qualche parte. Quello che potrei fare è prendere un alimentatore 650W 80+ Bronze invece che Gold oppure prendere un 550W Gold e rinunciare al "riguardo per l'upgrade futuro" e pensare di sostituire anche l'alimentatore (con uno più potente) se mai ciò dovesse avvenire.
Sono abbastanza indeciso ma so che dipende dalla mia volontà e dal mio budget.

Aggiornamento:

La configurazione alla fine credo che sarà questa:
i5 10400
DEEP COOL GAMMAXX 400 V2
MSI Z490A-Pro
Crucial Ballistix 2x8GB 3200Mhz
Crucial P5 500GB M.2
Deep Cool MATREXX 55 oppure Corsair 275R Airflow a seconda dei prezzi
Seasonic Focus GX-650
Asus TUF Gaming VG249Q

Dopo aver confrontato alcuni benchmark ho capito che il 10400 per le mie esigenze bastano.
Quando arriverà il momento di passare al 1440p, potrò anche cambiare il blocco CPU-MOBO-RAM e adeguarmi alle nuove tecnologie, riciclando però il case, la memoria e soprattutto l'alimentatore che mi sembra una scelta 'lifetime'.

Se qualcuno ha qualche considerazione da fare, è ben accetta.
 
Ultima modifica da un moderatore:

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,820
2,499
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
U

Utente cancellato 396260

Ospite
non l'ho commentato perché mi era scappato, comunque il 10600K è chiaramente superiore al 10400

Corsair CX650F (bianco) (650W) / versione nera, sono Bronze interamente modulari
La mia 'preoccupazione' principale in questo momento riguarda la durabilità dell'alimentatore, perché avrei intenzione di riutilizzarlo anche per futuri upgrade. La domanda dunque è questa: il CX650F mi offre la stessa durata di vita e affidabilità (può sembrare banale, lo so che la certificazione 80+ Gold offre più affidabilità) rispetto ad un Seasonic GX-650? Il fatto è che se tra 5 anni (per dire) dovessi cambiare anche questo, mi roderebbe un po'.
Consigli?
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,820
2,499
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
Bronze e Gold non indicano la durata dell'alimentatore ma, giusto per capirsi, la sua capacità di sfruttare in modo efficiente la corrente assorbita. E' ovvio che il Seasonic GX-650 è migliore, è uno degli alimentatori "top" su quella fascia di prezzo tra i gold.

Detto questo, nulla è eterno: qualsiasi componente si usura nel tempo, un alimentatore non fa eccezione; io ne ho uno con una certifcazione appena stentata di efficienza eppure lo uso da 7 anni senza avere il minimo problema (ma è venuto il momento di cambiarlo, anche se apparentemente funziona ancora bene).
Case e monitor sono le componenti che possono essere cambiate con minor frequenza (il case in teoria mai, essendo un contenitore), il monitor solo quando l'immagine si deteriora per l'usura dle pannello. Un alimentatore di qualità in genere dura molto (anche 10 anni e perfino di più), ma mediamente quando cominicano ad avere 6-7 anni è meglio cambiarlo a prescindere, soprattutto se ci si vuole far funzionare elettronica nuova (il vecchio PSU si ricicla su un PC più vecchi, tutto là).
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 28 54.9%
  • Ethereum

    Voti: 20 39.2%
  • Cardano

    Voti: 11 21.6%
  • Polkadot

    Voti: 2 3.9%
  • Monero

    Voti: 7 13.7%
  • XRP

    Voti: 8 15.7%
  • Uniswap

    Voti: 0 0.0%
  • Litecoin

    Voti: 4 7.8%
  • Stellar

    Voti: 4 7.8%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 7 13.7%

Discussioni Simili