UFFICIALE Intel Alder Lake (Gen 12)

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,221
5,315
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Secondo me AMD con i processori 5900X e 5950X rimane superiore ad Intel. Diciamo che Intel offre il massimo delle prestazioni sulle CPU di fascia media e bassa (i3 ed i5), per il top gamma resteri orientato su AMD (sempre IMHO).

ci sono situazioni in cui effettivamente è così, ma in generale la soluzione Intel resta più performante.
Certo se dovessi fare rendering e basta ci sarebbe da pensarci...
In generale direi che il panorama CPU oggi come oggi è eccellente in tutte le classi.

Bisogna fare molto attenzione, 1 core con hyper-threading ha 2 thread "virtuali", nel senso che il core aggiuntivo è virtualizzato per il sistema operativo, ma non è reale (fisicamente parlando ce ne sta solo 1 di core). Quindi 5950X ha 16 core "interi" (diciamo così) mentre Intel 12900K ha 8 core "interi" (P-core, performance core) e poi 8 core "ridotti" (E-core, efficiency core). E infatti nei benchmark 12900/5900/5950 che leggiamo, Intel viene sconfitto perchè entrano in gioco i core "E" che non sono perfomanti quanto quelli "P".

Quindi devi andare con AMD se ti piacciono grossi, duri e tutt'interi (... i core intendo eh 😂)
questo dipende anche dal software e dal sistema operativo (l'attuale approccio di Microsoft con Windows 11 è tutt'altro che raffinato).
Prima o poi dovranno cambiare tutti l'approccio, visto che anche Zen4 potrebbe avere architettura ibrida.
Alder Lake paga lo scotto di arrivare primo, come spesso succede.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,221
5,315
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
AMD è stata costretta ad abbassare i prezzi perchè Intel va peggio.
il discorso torna, anzi, non fa una piega.
esattamente quando ha abbassato i prezzi AMD ?

1638450263409.png

questi sono i prezzi di OGGI ufficiali sullo store AMD (dall'Italia non so se puoi accedere) ed AMD non ha abbassato nulla.
Mi piacerebbe lo facesse, ed auspicherei una simile scelta, ma non è ancora avvenuto.

i benchmark parlano chiaro per chi li sa leggere xD
esatto: per chi li sa leggere
corona.png

keyshot.png

vray.png

lui fa riferimento a questo genere di carichi di lavoro, come il rendering.
La situazione delle prestazioni in un unità ibrida non è così semplice come la descrivi tu.
Dipende da diverse variabili, la prima su tutte è il software.
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
9,667
4,157
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
Quasi quasi abilito l' Enhanced Multi-Core Performance nel BIOS così sblocco il PL e i PCORE vanno tutti al massimo delle frequenza
Si ma occhio alle temperature, quell'opzione attivata sui core di gen10-11 ha caudsato problemi di surriscaldamento perché forzava la frequenza a stare sempre al massimo anche quando si era in idle
 

Lorenzo Lanas

Utente Attivo
812
288
CPU
AMD Ryzen 5 5600X (Zen 3)
Dissipatore
Scythe Fuma 2
Scheda Madre
MSI MAG B550 Tomahawk
RAM
Crucial Ballistix DDR4, 2x8GB, 3600 MHz, CL16
GPU
ASUS GeForce RTX 3060 Ti V2 DUAL MINI
Monitor
AOC 24G2U/BK 24" IPS, FHD 1920x1080 @ 144 Hz
PSU
Corsair RM650x 650 Watt 80 Gold PLUS
Case
be quiet! SILENT BASE 600 (solid black)
i benchmark parlano chiaro per chi li sa leggere xD
Certo! Non ho mai detto di avere delle conoscenze tali da farmi capire cosa si nasconde dietro le quinte dei benchmark. Nei test dove Intel scende sotto AMD, potrebbe essere causato da un'errata ottimizzazione (anzi assente) dei core ibridi di Alder Lake. D'altra parte potrebbe essere vero anche il contrario, ovvero i benchmark dove AMD scende sotto Intel, potrebbero essere causati da una cattiva ottimizzazione dei ryzen.

Non ho mai detto di avere la verità in tasca né accetto ad occhi chiusi i risultati dei benchmark, ho però espresso un opinione personale, dicendo che non andrei su Intel per i processori hi-end. É un opionione personale (neanche autorevole, per giunta). Per inciso non acquisterei hi-end neanche di AMD, perchè ormai da diversi anni preferisco spendere meno acquistando piattaforme di media potenza e poi fare aggiornamenti hardware più frequenti.

Spendo gli stessi soldi ma penso (spero 🙄) di avere sistemi mediamente più "freschi". Tutto qua 😉
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,221
5,315
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Certo! Non ho mai detto di avere delle conoscenze tali da farmi capire cosa si nasconde dietro le quinte dei benchmark. Nei test dove Intel scende sotto AMD, potrebbe essere causato da un'errata ottimizzazione (anzi assente) dei core ibridi di Alder Lake. D'altra parte potrebbe essere vero anche il contrario, ovvero i benchmark dove AMD scende sotto Intel, potrebbero essere causati da una cattiva ottimizzazione dei ryzen.

Non ho mai detto di avere la verità in tasca né accetto ad occhi chiusi i risultati dei benchmark, ho però espresso un opinione personale, dicendo che non andrei su Intel per i processori hi-end. É un opionione personale (neanche autorevole, per giunta). Per inciso non acquisterei hi-end neanche di AMD, perchè ormai da diversi anni preferisco spendere meno acquistando piattaforme di media potenza e poi fare aggiornamenti hardware più frequenti.

Spendo gli stessi soldi ma penso (spero 🙄) di avere sistemi mediamente più "freschi". Tutto qua 😉
credo che il 90% di noi abbia sistemi sovradimensionati, per sola passione.
Ho preso un 5900X (ed avevo ordinato un 5950X ma c'è stato un disguido con il pagamento e me lo annullarono non essendo più disponibile nel frattempo), ma per il mio workload un 5800X, che già avevo (ora nel PC di mio figlio piccolo), era più che sufficiente.

Purtroppo è proprio il gaming il primo a mettere in difficoltà i sistemi in pochi anni, perché per uso generico anche abbastanza intensivo un 7700K ad esempio sarebbe ancora adeguato.
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
35,488
11,244
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Seasonic Prime TX-750
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Secondo me AMD con i processori 5900X e 5950X rimane superiore ad Intel. Diciamo che Intel offre il massimo delle prestazioni sulle CPU di fascia media e bassa (i3 ed i5), per il top gamma resteri orientato su AMD (sempre IMHO).

Bisogna fare molto attenzione, 1 core con hyper-threading ha 2 thread "virtuali", nel senso che il core aggiuntivo è virtualizzato per il sistema operativo, ma non è reale (fisicamente parlando ce ne sta solo 1 di core). Quindi 5950X ha 16 core "interi" (diciamo così) mentre Intel 12900K ha 8 core "interi" (P-core, performance core) e poi 8 core "ridotti" (E-core, efficiency core). E infatti nei benchmark 12900/5900/5950 che leggiamo, Intel viene sconfitto perchè entrano in gioco i core "E" che non sono perfomanti quanto quelli "P".

Quindi devi andare con AMD se ti piacciono grossi, duri e tutt'interi (... i core intendo eh 😂)

Su questo non sono d'accordo al 100%, nel senso che l'i9 12900k è una CPU che ha effettivamente poco appeal, ma anche per la concorrenza interna del 12700k che costa quasi 200€ meno perdendo solo 4 ecore e per giunta avendo temperature e consumi più facilmente gestibili.
Il 12700k stesso però è un'ottima CPU che da del filo da torcere al 5900x e, a prezzi stabilizzati, potrebbe addirittura risultare più conveniente se AMD non lima un po' il prezzo (ufficialmente o ufficiosamente).
Non è eccessivamente inefficiente, ha prestazioni solide in MT (poco lontane dal 5900x) e batte tutti gli AMD nei carichi meno parallelizzati: anche in gaming è al top. Insomma, una CPU completa, penalizzata per il momento da schede madri molto costose ma che potrebbe diventare decisamente interessante.
 

Avets

Advanced Micro Devices
Utente Èlite
3,719
2,482
CPU
Ryzen 5 5800x
Dissipatore
Be quiet! Dark rock pro4
Scheda Madre
Msi B550m Mortar
HDD
Samsung 970evo 512Gb
RAM
4x8Gb Ballistix 3600Mhz @3800Mhz 1,4v 15-17-17-36
GPU
XFX RX 6800 (speedster mercurial 319...)
Monitor
AOC 27G2U
PSU
Chieftec CNS-650C
Case
CUSTOM
OS
Windows 10 pro
12700k che costa quasi 200€ meno perdendo solo 4 ecore
E 5Mb di cache (da 30Mb dell'i9 a 25Mb dell'i5), che in game una differenza per quanto leggera la fanno (si nota di più tra i7 ed i5, che ha solo 20Mb).

Ci tengo a precisarlo perché è una "bastardata" gratuita che fa intel giusto per segmentare la linea, altrimenti un i7 andrebbe davvero esattamente come un i9 in game e probabilmente un i6 quasi come un i7.

Gli utenti RYZEN invece hanno tutti i 32Mb di cache di ogni singolo core die sempre abilitati indipendentemente dai modelli.
Grazie AMD ❤️ 😁
 
  • Mi piace
Reazioni: TommyAngelo1988

carlito1410

Nuovo Utente
21
1
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Rog Ryujin II 360
Scheda Madre
Rog Hero Z690
HDD
980 Pro
RAM
Fury 5200
GPU
3080ti FE
Monitor
Rog Swift PG32UG
PSU
Rog Thor 1200w
Case
Rog Helios
raga io pur di montare tutto comprerei pure delle DDR5 "valueram" aggiornando dopo quando possibile.
ma voi conoscete qualche negozio che ha disponibili delle DDR5 anche scrause?
Guarda, io ho rinunciato... aspetto lunedì e avvio il reso del 12700k sperando di chiudere la build per Natale..... è veramente un momentaccio......
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
35,488
11,244
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Seasonic Prime TX-750
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
secondo me questo canale sta cadendo sempre più in basso.

sono passati dal fare recensioni interessanti, a dire che RTX non serve a niente, fino a fare vero e proprio bashing senza senso su alcuni prodotti.

adesso dicono che gli ecore nel gaming fanno schifo. per come la vedo io una cpu ibrida va misurata nell'insieme non spegnendo dei pezzi.
è come dire che ti compri una ferrari ibrida, gli togli il motore elettrico e poi dici che il motore termico fa cagare.

Tornando un attimo a questo video che ho avuto modo di recuperare e secondo me è interessante.
Non sono assolutamente d'accordo con le critiche al canale: per me fa tutt'ora comparative interessanti, tra le migliori che si trovano in giro, anche su aspetti a cui di solito non si dà molto peso. Ad esempio, recentemente hanno "scovato" un difetto delle Nvidia più recenti, ovvero che scalano decisamente peggio delle AMD quando si diminuisce la potenza della CPU ed è un test che almeno personalmente non ho visto da nessuna parte. Di solito testano tutti solo con CPU top di gamma, mai nessuno va a investigare cosa succede prendendo CPU di qualche anno fa.
Oppure l'analisi sull'impatto della grandezza della cache sempre per gaming, che in parte si vede anche in questo video: anche questo è un aspetto trascurato da praticamente tutti i recensori.

Detto questo, tornando al video specifico: è ovvio che non è un test d'uso realistico e lo specificano anche loro (è per amore di scienza).
Non sono però d'accordo con le loro conclusioni semplicemente perchè sembrano dimenticarsi di una variabile fondamentale (che comunque citano all'inizio): gli E core non hanno SMT.
Con i giochi attuali che spesso scalano bene fino a 8thread (qualcuno anche oltre) togliere l'hyhperthreading ha un impatto prestazionale decisamente significativo: mi sarebbe piaciuto vedere, sempre per amore di scienza, cosa possono fare 4 core Zen3, o Rocket Lake o Skylake con SMT disattivo. Altrimenti basarsi su quei risultati per dire che gli E core in gaming non funzionano per questio di latenza non lo trovo al 100% corretto.

E' vero che comunque gli E core non hanno l'SMT ed è una loro peculiarità, ma è anche una loro peculiarità il fatto che sono molto piccoli e che consumano poco: nello spazio occupato da 2 P core praticamente entrano 8 E core. Se avessim voluto parificare per "spazio occupato sul die" e anche in un certo senso per consumi, la configurazione con 4 P core doveva essere confrontata con una 2 P core + 8 E core.
Inoltre, un altro dato interessante della comparativa che passa sottotraccia è che 4 P core offrono prestazioni decisamente superiori a qualsiasi altra architettura in gaming, anche rispetto a Zen3 e Rocket Lake, cosa che nei test con CPU in configurazione standard non si vede.

E 5Mb di cache (da 30Mb dell'i9 a 25Mb dell'i5), che in game una differenza per quanto leggera la fanno (si nota di più tra i7 ed i5, che ha solo 20Mb).

Ci tengo a precisarlo perché è una "bastardata" gratuita che fa intel giusto per segmentare la linea, altrimenti un i7 andrebbe davvero esattamente come un i9 in game e probabilmente un i6 quasi come un i7.

Gli utenti RYZEN invece hanno tutti i 32Mb di cache di ogni singolo core die sempre abilitati indipendentemente dai modelli.
Grazie AMD ❤️ 😁

Boh guarda, a me in realtà sembra una cosa piuttosto normale: è normale disattivare parti del die per segmentare l'offerta, quindi come ti disattivano dei core, possono benissimo disattivare anche della cache. AMD non lo fa, Intel invece sì: avranno fatto le loro valutazioni e avranno stabilito che l'ottimo per loro è fare così.
In un certo senso si può dire che il disattivare la cache può tradursi in un risparmio per il produttore (indirettamente anche per il consumatore) nel senso che si recuperano i chip con parte della cache difettosa. Quindi come ogni cosa ha pro e contro.
 

Droide94

Nuovo Utente
67
4
Anch'io sono sulla stessa barca, l'altro giorno su S****yssimo era disponibile a 204 €, stavo pure per acquistarla ma ho tergiversato per l'indecisione sul case 😒

Comunque questa settimana ci sarà un nuovo restock (già il 3°) delle MSI PRO quindi, per lo meno, non c'è shortage. Ma il prezzo non accennerà ad abbassarsi finchè non venderanno prima il materiale delle generazioni precedenti che hanno in magazzino😔
Ho provato a contattarti privatamente ma come "nuovo utente" non mi è stato possibile. C'è il cashback sulle Z690 di msi, su questa in particolare 30 euro. Per chi è interessato può essere una buona occasione 🙂
 
  • Adoro
Reazioni: Lorenzo Lanas

Lorenzo Lanas

Utente Attivo
812
288
CPU
AMD Ryzen 5 5600X (Zen 3)
Dissipatore
Scythe Fuma 2
Scheda Madre
MSI MAG B550 Tomahawk
RAM
Crucial Ballistix DDR4, 2x8GB, 3600 MHz, CL16
GPU
ASUS GeForce RTX 3060 Ti V2 DUAL MINI
Monitor
AOC 24G2U/BK 24" IPS, FHD 1920x1080 @ 144 Hz
PSU
Corsair RM650x 650 Watt 80 Gold PLUS
Case
be quiet! SILENT BASE 600 (solid black)
Ho provato a contattarti privatamente ma come "nuovo utente" non mi è stato possibile. C'è il cashback sulle Z690 di msi, su questa in particolare 30 euro. Per chi è interessato può essere una buona occasione 🙂
Ti ringrazio per la segnalazione!
Ho dato uno sguardo alla promozione però mi sembra di capire che devi acquistare per forza in uno dei 2 store attualmente disponibili 😔

Alla fine io l'ho acquistata a 196€ spedizione inclusa la versione senza WIFI. Però se avessi il cashback allora diventerebbe un buon prezzo 😁

-- 😢 --

ii) E’necessario acquistare soltanto dai partner aderenti all’iniziativa per poter avere diritto al cashback. Per qualsiasi informazione contattare marketing@msi.com.
 

Droide94

Nuovo Utente
67
4
Ti ringrazio per la segnalazione!
Ho dato uno sguardo alla promozione però mi sembra di capire che devi acquistare per forza in uno dei 2 store attualmente disponibili 😔

Alla fine io l'ho acquistata a 196€ spedizione inclusa la versione senza WIFI. Però se avessi il cashback allora diventerebbe un buon prezzo 😁

-- 😢 --

ii) E’necessario acquistare soltanto dai partner aderenti all’iniziativa per poter avere diritto al cashback. Per qualsiasi informazione contattare marketing@msi.com.
Cavolo come non detto allora. Da cellulare mi sono letto le condizioni dell'offerta e non facevano riferimento ai siti partner. Peccato 😞
 
  • Triste
Reazioni: Lorenzo Lanas

Lorenzo Lanas

Utente Attivo
812
288
CPU
AMD Ryzen 5 5600X (Zen 3)
Dissipatore
Scythe Fuma 2
Scheda Madre
MSI MAG B550 Tomahawk
RAM
Crucial Ballistix DDR4, 2x8GB, 3600 MHz, CL16
GPU
ASUS GeForce RTX 3060 Ti V2 DUAL MINI
Monitor
AOC 24G2U/BK 24" IPS, FHD 1920x1080 @ 144 Hz
PSU
Corsair RM650x 650 Watt 80 Gold PLUS
Case
be quiet! SILENT BASE 600 (solid black)
Cavolo come non detto allora. Da cellulare mi sono letto le condizioni dell'offerta e non facevano riferimento ai siti partner. Peccato 😞
Già 😭 Vabbè se si vogliono avere i giocattoli entro Natale, il crestone ci sta 😆
 

Lorenzo Lanas

Utente Attivo
812
288
CPU
AMD Ryzen 5 5600X (Zen 3)
Dissipatore
Scythe Fuma 2
Scheda Madre
MSI MAG B550 Tomahawk
RAM
Crucial Ballistix DDR4, 2x8GB, 3600 MHz, CL16
GPU
ASUS GeForce RTX 3060 Ti V2 DUAL MINI
Monitor
AOC 24G2U/BK 24" IPS, FHD 1920x1080 @ 144 Hz
PSU
Corsair RM650x 650 Watt 80 Gold PLUS
Case
be quiet! SILENT BASE 600 (solid black)
Sulle specifiche della MSI PRO Z690-A DDR4 mi sono trovato questo schema:
DDR4.png
In sostanza sino a 3200 Mhz tutto va bene, superata questa frequenza, è considerato "overclock".

Ho letto la guida/post di @SiRiO sulle memorie e ha spiegato che la differenza tra le Ballistix 3600 Mhz CL16 e le 3200 Mhz CL16 è solamente nel profilo XMP mentre i chip sono esattamente gli stessi. Allora conviene usare le 3200 CL16, quelle che hanno venduto a 99€ al Black Friday per intenderci, perchè tanto anche usando le 3600 in ogni caso sarebbe considerato overclock?

Pensate che le 3200 riescano a raggiungere le stesse frequenze di overclock delle 3600? Spero 4 Ghz...
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
13,221
5,315
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Tornando un attimo a questo video che ho avuto modo di recuperare e secondo me è interessante.
Non sono assolutamente d'accordo con le critiche al canale: per me fa tutt'ora comparative interessanti, tra le migliori che si trovano in giro, anche su aspetti a cui di solito non si dà molto peso. Ad esempio, recentemente hanno "scovato" un difetto delle Nvidia più recenti, ovvero che scalano decisamente peggio delle AMD quando si diminuisce la potenza della CPU ed è un test che almeno personalmente non ho visto da nessuna parte. Di solito testano tutti solo con CPU top di gamma, mai nessuno va a investigare cosa succede prendendo CPU di qualche anno fa.
Oppure l'analisi sull'impatto della grandezza della cache sempre per gaming, che in parte si vede anche in questo video: anche questo è un aspetto trascurato da praticamente tutti i recensori.

infatti sono un sito serio che spesso pensa “fuori dagli schemi”.

Detto questo, tornando al video specifico: è ovvio che non è un test d'uso realistico e lo specificano anche loro (è per amore di scienza).
Non sono però d'accordo con le loro conclusioni semplicemente perchè sembrano dimenticarsi di una variabile fondamentale (che comunque citano all'inizio): gli E core non hanno SMT.
Con i giochi attuali che spesso scalano bene fino a 8thread (qualcuno anche oltre) togliere l'hyhperthreading ha un impatto prestazionale decisamente significativo: mi sarebbe piaciuto vedere, sempre per amore di scienza, cosa possono fare 4 core Zen3, o Rocket Lake o Skylake con SMT disattivo. Altrimenti basarsi su quei risultati per dire che gli E core in gaming non funzionano per questio di latenza non lo trovo al 100% corretto.

E' vero che comunque gli E core non hanno l'SMT ed è una loro peculiarità, ma è anche una loro peculiarità il fatto che sono molto piccoli e che consumano poco: nello spazio occupato da 2 P core praticamente entrano 8 E core. Se avessim voluto parificare per "spazio occupato sul die" e anche in un certo senso per consumi, la configurazione con 4 P core doveva essere confrontata con una 2 P core + 8 E core.
Inoltre, un altro dato interessante della comparativa che passa sottotraccia è che 4 P core offrono prestazioni decisamente superiori a qualsiasi altra architettura in gaming, anche rispetto a Zen3 e Rocket Lake, cosa che nei test con CPU in configurazione standard non si vede.

Il discorso SMT è in effetti complesso. Tu hai scritto che i giochi scalano bene spesso fino ad 8 threads, ma io invece direi fino ad 8 core. Sui thread “virtuali” non sarei così sicuro che scalino così bene, e sarebbe interessante un analisi specifica. Insomma una CPU 4C/8T in gaming sono abbastanza sicuro che non vada bene come una 8C/8T, per il concetto stesso di SMT. In attività “lineari” come compressione/decompressione o rendering, l’ SMT mostra grande efficienza, ma nel gaming non ne sono affatto certo (le uniche analisi in materia che ricordo sono di molti anni fa, quando l’HT conveniva quasi disattivarlo in gaming, ma molte cose sono cambiate dal lato software E hardware nel frattempo ).
Sulla validità mostruosa dei P Core nessuno può dire nulla, ma quel video aveva un altra finalità quindi non è stato dato focus a questo parametro.

Boh guarda, a me in realtà sembra una cosa piuttosto normale: è normale disattivare parti del die per segmentare l'offerta, quindi come ti disattivano dei core, possono benissimo disattivare anche della cache. AMD non lo fa, Intel invece sì: avranno fatto le loro valutazioni e avranno stabilito che l'ottimo per loro è fare così.
In un certo senso si può dire che il disattivare la cache può tradursi in un risparmio per il produttore (indirettamente anche per il consumatore) nel senso che si recuperano i chip con parte della cache difettosa. Quindi come ogni cosa ha pro e contro.

Beh si, è vero, ma quello che dice Avets non è sbagliato: la segmentazione introdotta da Intel qui è abbastanza artificiosa: cambiare solo il numero di E Core non sarebbe bastata to (i9 ed i7 sarebbero andati nello stesso identico modo in molte applicazioni) così hanno tagliato la cache per aumentare il gap. Mi sarebbe piaciuto maggiormente vedere un i9 con 2 P Core in più del i7, anche se a livello di spazio sul die non sono sicuro sarebbe stato semplice. Certamente Intel ha fatto le sue valutazioni, ma non certo a favore dell’utenza 😉

Come ho detto da tempo la migliore CPU sul mercato per me è il 12700K. Il 12900K è il solito prodotto Intel da “io ce l’ho più lungo”, messo per prendere la top chart in molte recensioni, ma dubito lo consiglierei. Invece il 12700K per me è il processore da prendere oggi (se non fosse per la situazione assurda dei prezzi schede madri e DDR5 che è davvero sconcertante).
 
  • Mi piace
Reazioni: Avets

Entra

oppure Accedi utilizzando