asus p5e e raid

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
Ho un disperato bisogno di aiuto con la mia asus p5e.

L'ho acquistata un anno e mezzo fa, insieme a tutti gli altri componenti, ed assemblati. Ho installato 3 HD maxtor da 160GB inizialmente e ho fatto un RAID 5. Tutto è filato liscio (anche perché l'ho usato pochissimo) fino a quando, dopo circa sei mesi, il raid è diventato "degraded". Un disco mi ha dato "error occurred" e non c'era verso di farlo ripartire. Eccetto dirgli dal programma intel matrix storage che il disco era aposto e partiva il rebuilding. Peccato che ogni settimana dovevo fare il rebuild almeno due volte.
Avevo poi provato a fare un RAID 1 con due dischi e e tenere il terzo disco per il s.o. ma avveniva di continuo la stessa cosa anche con quelli. Un disco poi si era anche fulminato (e sostituito perchè era in garanzia). Un chip è diventato nero!!

Ho anche preso un gruppo di continuità con stabilizzatore per evitare sbalzi e per evitare che venga a mancare corrente al pc, ma non è cambiato nulla. A parte il fatto che di dischi non ne ho bruciati altri.

Ho cambiato gli HD, ho ordinato i Western digital RE3 perché avevo letto che quel problema poteva essere dato dai dischi senza un controllo di qualche tempistica particolare, che invece quelli ce l'avevano.
Così, dopo un eterna attesa, l'altro giorno ho montato questi benedetti RE3 (raid edition). Fatto il RAID 1 con due dischi e sistema operativo sul terzo HD singolo tutto sembrava regolare. Patatrac, dopo appena un giorno "error occurred".

Non so più che cosa fare!!!
Accendo il pc ed una volta su tre salta fuori "error occurred".
:(
Avete possibili soluzioni?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Sicuro che il fatto di avere 4 banchi di ram @ 1066 non influisca sulla stabilità del sistema? Magari i moduli sono certificati, però si tratta pur sempre di una velocità fuori specifica, anche se l'X38 è un ottimo chipset; prova ad abbassare il clock a 800 e vedi se i messaggi di errore persistono.
La gestione di un raid5 è un compito abbastanza impegnativo per il chipset, visto che non è gestito interamente in hardware come accade nelle schede raid dedicate.
 

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
Sicuro che il fatto di avere 4 banchi di ram @ 1066 non influisca sulla stabilità del sistema? Magari i moduli sono certificati, però si tratta pur sempre di una velocità fuori specifica, anche se l'X38 è un ottimo chipset;

Gli ultimi due banchi li ho installati da poco, prima ne avevo solamente due ed il problema c'era comunque. I due moduli aggiunti comunque sono identici ai due precedenti.

prova ad abbassare il clock a 800 e vedi se i messaggi di errore persistono.
La gestione di un raid5 è un compito abbastanza impegnativo per il chipset, visto che non è gestito interamente in hardware come accade nelle schede raid dedicate.

Proverò ad abbassare la frequenza a 800MHz, ma comunque ho provato sia il RAID5 che il RAID1 ma il problema era identico. Il RAID1 dovrebbe essere decisamente meno pesante del RAID5, ma l'errore si presenta con la stessa frequenza.

Il problema comunque si presenta sempre quando avvio il pc e non durante il funzionamento.
Non sarà mica che i fake boot che fa la scheda (o l'alimentatore) siano dannosi per il RAID? Ma in teoria non dovrebbe visto che il fake lo fa prima ancora che carichi il bios. Nel caso in cui sia quello il problema come faccio ad evitare questi fake boot? Dipendono dall'alimentatore o dalla scheda madre?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Il problema del fake boot è legato al chipset, quindi non puoi praticamente fare nulla se non aggiornare il bios all'ultima versione e sperare che sparisca... Il problema sul raid, se la causa fosse la ram, non deriverebbe dalla presenza di 2 o 4 banchi ma dal funzionamento fuori specifica.
Bada bene: ho detto se... magari la causa è un'altra, questa è l'ipotesi che è venuta in mente a me. :)
 

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
Bada bene: ho detto se... magari la causa è un'altra, questa è l'ipotesi che è venuta in mente a me. :)

Infatti, mettendo le ram a 800 ho risolto solamente il fakeboot ma il raid fa sempre più schifo. Adesso non riesco più nemmeno a fare il rebuilding, come lo lancio mi dice che l'altro hd è sconnesso. E via così, ogni volta. Adesso il problema lo fa ogni momento e non più solo all'accensione. Non è sicuramente perchè ho passato le ram da 1066 a 800, ma sicuramente è un difetto in qualche cosa che sta peggiorando.

Capire quale.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Scheda madre? Spero di no...
In modalità normale non raid il controller dischi funziona normalmente?
 

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
In modalità non RAID (ho provato in IDE) funziona perfettamente, in (AIHC) non ho mai provato.
Ma anche in modalità RAID senza montare i dischi come un volume unico, quindi tutti i dschi visti distintamente, apparentemente non da problemi. Sono stato però relativamente poco in modalità RAID senza montare i dischi.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
:boh: È veramente difficile dire cosa può essere, bisognerebbe conoscere come il chipset lavora in modalità raid, e quindi quali sono i componenti più stressati; per quello che ne so fondamentalmente è il processore che lavora di più, specialmente in raid 5 per il calcolo della parità.
Resetta la CMOS, entra nel bios e carica tutti i valori del sistema a mano: fsb, velocità e parametri della ram, PCI Express, ecc., annulla tutte le varie opzioni di overclock automatico, imposta valori che privilegino la compatibilità. Libera anche più risorse possibili, disabilita tutto quello che non usi, controller firewire (se non lo usi), ecc. Cancella quindi i dischi e riparti da capo.
Se proprio non va', c'è sempre la modalità IDE (AHCI non vale la pena)... :(
 

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
Ho già riportato tutto a zero ed ho riprovato più volte a ripartire da capo. L'unica cosa che non avevo mai fatto era stata quella di settare la RAM a valori default anziché 1066 a cui non era probabilmente certificata. L'unico vantaggio in questo però sono stati i fake-boot che non ci sono più.

Ho però notato che adesso che non ho i RAID montati, anche in modalità IDE gli HD vengono come scollegati e ricollegati di continuo e mi salta fuori la finestra "trovato nuovo disco, ecc.." e nella finestra risorse del computer mi continuano a sparire e ricomparire G ed H, che sono i due HD, di continuo. Poi ogni tanto smette, e poi riparte. Se li uso però non danno problemi, solo se sono a riposo.

Il problema temo venga proprio da questo, che cosa può essere?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Dal più grave al più banale: southbridge andato, porte sata con attacchi "ballerini", cavi sata rovinati... prova a cambiare i cavi, comincia da questo, magari prova a spostare i dischi su altre porte sata.
 

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
Dal più grave al più banale: southbridge andato, porte sata con attacchi "ballerini", cavi sata rovinati... prova a cambiare i cavi, comincia da questo, magari prova a spostare i dischi su altre porte sata.

Provato, mi sembra che non siano le porte sata sulla scheda madre e nemmeno i cavi sata, sembrano le alimentazioni. Però lo fa solo se ci sono due hd attaccati sullo stesso cavo (con lo sdoppio). Li ho separati adesso, recuperando un altro adattatore per alimentazione sata. Adesso apparentemente funzionano, ho provato di nuovo a montare il raid e vediamo.

Ma due hd sullo stesso cavetto di alimentazione da problemi? Come mai però li fanno questi sdoppi se poi non va così bene? Magari poi era una delle due uscite dello sdoppio che non andava.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Provato, mi sembra che non siano le porte sata sulla scheda madre e nemmeno i cavi sata, sembrano le alimentazioni. Però lo fa solo se ci sono due hd attaccati sullo stesso cavo (con lo sdoppio). Li ho separati adesso, recuperando un altro adattatore per alimentazione sata. Adesso apparentemente funzionano, ho provato di nuovo a montare il raid e vediamo.

Ma due hd sullo stesso cavetto di alimentazione da problemi? Come mai però li fanno questi sdoppi se poi non va così bene? Magari poi era una delle due uscite dello sdoppio che non andava.
No, di solito non danno problemi, ma l'ideale sarebbe che i connettori sata fossero attaccati direttamente all'alimentatore senza cavi adattatori... Se hai un alimentatore vecchio senza connettori sata sarebbe un'idea cambiarlo con uno nuovo di marca.
 

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
Ok, allora la cosa più probabile è che uno di quei due adattatori è andato.
L'alimentatore non è molto vecchio però non ha 4 sata (3hd+1dvd) quindi sono dovuto ricorrere agli adattatori.
Volevo infatti cambiare alimentatore e passare ad un alimentatore modulare. Così metto solo ciò che mi serve.
E' un buon investimento oppure conviene prendere un buon alimentatore normale?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
L'importante è che sia di marca, poi se prenderlo a cavi interi o modulari va' a gusti.. ho montato un Liberty Enermax e non mi è parsa poi quella gran cosa: capitava che in un cavo ci fosse un connettore e un altro che serviva era in un altro cavo, magari perché il primo non arrivava, insomma, alla fine li ho dovuti mettere quasi tutti...
 

andrea.85

Utente Attivo
119
0
CPU
Intel Core i7 3930K 3.2GHz + Zalman CNPS12X
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme
HDD
2x Kingston HyperX 3K 240GB SATA2 in RAID0 + 2x WD SE 3TB in RAID1
RAM
4x 4GB Kingston HyperX Genesis 2133MHz
GPU
PNY GTX580 1536MB
Audio
SupremeFX II ADI® AD1988B 8-channel
Monitor
Asus ML228
PSU
Cooler Master Real Power M1000
Case
Thermaltake Chaser A71
OS
Windows 7 64bit (UEFI boot)
Quindi serve a poco, grazie mi serviva un opinione di qualcuno che l'avesse già provato, perché per ora avevo solo avuto opinioni di persone che ne parlavano benissimo ma non lo avevano provato.
Il RAID comunque sembra continuare ad andare bene, e senza i fake boot dovuti al settaggio 1066MHz sembra andare tutto meglio. Speriamo continui.
Grazie per l'aiuto.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%

Discussioni Simili