UFFICIALE AMD Ryzen Zen 3: famiglia Ryzen 5000 "Vermeer"

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
6,031
1,910
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
il processo ormai è a posto, bisogna vedere se gli conviene economicamente. Intel, a differenza di AMD, ha molte fabbriche proprie di chip e non è legata alle bizze di mercato di produttori asiatici. Gli USA stanno uscendo dalla pandemia, speriamo solo che non sparino troppo coi prezzi
Be non è solo questione di processo, che ormai hanno sistemato. È proprio una nuova architettura, completamente diversa, e bisogna vedere se riescono a farla andare come dovrebbe.
Alla fine Alder Lake mi intriga.
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,240
10,103
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Cooler Master V700
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Sisi certo conoscevo questa roadmap. Mi riferivo al fatto che ho letto un articolo su videocardz nel quale si ipotizzava Zen3+ per fine anno primi mesi del 2022.
Non hanno parlato dell'uscita di Zen4, ho ipotizzato io possa essere per fine 2022 inizio 2023 se il lancio di Zen3+ è confermato per quelle date.

A meno che AMD non salti del tutto Zen3+ e passi direttamente a Zen4

Anche secondo me Zen4 non si vedrà prima del 2022 inoltrato.
Credo Zen3+ entro fine di quest'anno, e Zen 4 in autunno o fine 2022. Insomma, una cadenza più o meno annuale

il processo ormai è a posto, bisogna vedere se gli conviene economicamente. Intel, a differenza di AMD, ha molte fabbriche proprie di chip e non è legata alle bizze di mercato di produttori asiatici. Gli USA stanno uscendo dalla pandemia, speriamo solo che non sparino troppo coi prezzi

Finchè non vedo le CPU effettivamente sul mercato in volumi e con buone frequenze io non mi fido a dire che il processo produttivo ormai è a posto, dopo tutti i casini che hanno fatto con i 10nm.
Comunque credo che ad AMD basti Zen3+ per fare concorrenza ad Alder Lake: poi chiaramente più riescono ad andare avanti meglio è, a prescindere dalla concorrenza. Ma ora hanno un certo vantaggio da amministrare.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
6,031
1,910
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Comunque credo che ad AMD basti Zen3+ per fare concorrenza ad Alder Lake: poi chiaramente più riescono ad andare avanti meglio è, a prescindere dalla concorrenza. Ma ora hanno un certo vantaggio da amministrare.


eeeeh non mi allargherei così tanto con queste dichiarazioni 😁

Tiger Lake sul single thread fa paura (per citare un 10 nm non castrato che finalmente Intel ha tirato fuori), consumando meno dei Ryzen 5000 Mobile (28W vs 35/45W).
Se con Alder Lake hanno davvero ricominciato da zero, Intel ha il potenziale di tirare fuori una bella CPU...

Diciamo che sto alla finestra a guardare.
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,240
10,103
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Cooler Master V700
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
eeeeh non mi allargherei così tanto con queste dichiarazioni 😁

Tiger Lake sul single thread fa paura (per citare un 10 nm non castrato che finalmente Intel ha tirato fuori), consumando meno dei Ryzen 5000 Mobile (28W vs 35/45W).
Se con Alder Lake hanno davvero ricominciato da zero, Intel ha il potenziale di tirare fuori una bella CPU...

Diciamo che sto alla finestra a guardare.

Bah fa paura, se prendi una delle nuove APU Zen3 la differenza è poca dai. In compenso a livello di efficienza su carichi multicore AMD rimane avanti anni luce grazie al maggior numero di core e alla maggiore efficienza di base che riescono a ottenere, anche grazie agli ottimi 7nm TSMC.
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,964
2,568
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
la larghezza del gate in nm è una misura superata a detta di tutti gli esperti del settore: i 10nm di Intel a quanto pare sono almeno pari, se non superiori, ai 7 di TSMC. Occhio a sottovalutare chipzilla, mi ricordo che molti anni fa, all'epoca degli AMD Athlon XP a 64 bit, Intel non riusciva a tirar fuori una CPU decente che fosse una. Poi "spararono" l'architettura Core e ad AMD nel giro di 6 mesi rimasero misere briciole, era quasi fallita, anche per quello dovettero separare la parte di progettazione CPU e dismettere le fabbriche.
 
  • Like
Reactions: Max(IT)

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
6,031
1,910
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Bah fa paura, se prendi una delle nuove APU Zen3 la differenza è poca dai. In compenso a livello di efficienza su carichi multicore AMD rimane avanti anni luce grazie al maggior numero di core e alla maggiore efficienza di base che riescono a ottenere, anche grazie agli ottimi 7nm TSMC.
Non concordo.

1618290106132.png


se leggi “in profondità “ questo test, Tiger Lake (che è un progetto “vecchio“ per certi aspetti come architettura, e non votato alle alte prestazioni) a 28W è più veloce di uno Zen3 come il 5800H che sta andando a 45W.
a livello di efficienza gli da una pista...
addiritura è quasi competitivo a 15W !

questo mi dice che Intel sa ancora come si progetta una CPU e che il nodo a 10 nm se usato per un progetto nuovo (come si dovrebbe trattare in Alder Lake) è in grado di battere la concorrenza a 360°.

poi è chiaro che bisogna vedere in concreto cosa tirano fuori, perché se si inchiodano da un altra parte (tipo sulle frequenze o sul numero di core, come accaduto in Tiger Lake) allora la bilancia può pendere da parte di AMD.

però aspetterei a dare per scontato un vantaggio del team red.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
6,031
1,910
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
la larghezza del gate in nm è una misura superata a detta di tutti gli esperti del settore: i 10nm di Intel a quanto pare sono almeno pari, se non superiori, ai 7 di TSMC. Occhio a sottovalutare chipzilla, mi ricordo che molti anni fa, all'epoca degli AMD Athlon XP a 64 bit, Intel non riusciva a tirar fuori una CPU decente che fosse una. Poi "spararono" l'architettura Core e ad AMD nel giro di 6 mesi rimasero misere briciole, era quasi fallita, anche per quello dovettero separare la parte di progettazione CPU e dismettere le fabbriche.
Post da incorniciare 😂

dovrebbero smetterla di chiamarli 7nm, 14nm etc.
sono una vecchia nomenclatura non più attuale da almeno 3 generazioni di chip.
in realtà in un Rocket Lake non c’è più nulla che misura 14 nm. È un nome di comodo che è rimasto per indicare una progressione, quindi non c’è nulla dentro un Rocket Lake che misura “il doppio” dei 7 nm di TSMC ad esempio. Ed i nodi Intel hanno una densità persino superiore.
il solo problema di Intel è che si sono inchiodati da anni sulla progressione che invece ci doveva essere, e questo non ha permesso il famoso tick-tock che cadenzava i loro rilasci (nuova architettura su vecchio nodo -> nuovo nodo con vecchi architettura rivista), costringendoli di fatto a rilasciare sempre la stessa vecchia architettura con vecchio nodo per 3/4 generazioni, condendo il tutto in salsa di “metto e tolgo HT” ed accompagnando con “Turbo, Turbo 2, TVB, TTBCGDJE, TTSGDIDBDKDNDK” ed amenità simili...

ma se il processo a 10nm è affinato ed affidabile (e Tiger Lake in volumi sembra la dimostrazione) beh il gap con AMD è più stretto di quanto si pensi.

per me c’è un 2022 interessante all’orizzonte.
 
  • Like
Reactions: BAT

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,240
10,103
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Cooler Master V700
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
Non concordo.

Visualizza allegato 405949

se leggi “in profondità “ questo test, Tiger Lake (che è un progetto “vecchio“ per certi aspetti come architettura, e non votato alle alte prestazioni) a 28W è più veloce di uno Zen3 come il 5800H che sta andando a 45W.
a livello di efficienza gli da una pista...
addiritura è quasi competitivo a 15W !

questo mi dice che Intel sa ancora come si progetta una CPU e che il nodo a 10 nm se usato per un progetto nuovo (come si dovrebbe trattare in Alder Lake) è in grado di battere la concorrenza a 360°.

poi è chiaro che bisogna vedere in concreto cosa tirano fuori, perché se si inchiodano da un altra parte (tipo sulle frequenze o sul numero di core, come accaduto in Tiger Lake) allora la bilancia può pendere da parte di AMD.

però aspetterei a dare per scontato un vantaggio del team red.

In realtà, proprio leggendo in profondità quel test dico che la differenza in single core tra Tiger lake e Cezanne (APU Zen3) non è tanto grande.
Ora, posto che parliamo sempre del Cinebench e là fuori ci sono tanti carichi diversi, ma ragioniamo pure su quello: l'i7 1185G7 fa 580 punti, un buon punteggio, ma solo in modalità 28 watt. A 15 watt fa solo 503 punti, 30 punti in più di un Ryzen 4800U Zen 2 che lavora alla stessa potenza.
A 28 watt il buon risultato è dovuto all'alta frequenza (4.8GHz) unito al buon IPC dei core Willow Cove, ultima iterazione disponibile dell'architettura Core di Intel (quindi non una cosa vecchia). Comunque il buon risultato è ottenuto a spese di un bel consumo, perchè (ben) più di 15 watt in carichi single thread per una CPU ultra low power non sono proprio pochi.

Lato AMD invece abbiamo:
1) Ryzen 4800U, Zen 2, 4.2GHz che fa 481 punti, 475 in modalità 15 watt (praticamente non cambia nulla, segno che non ha bisogno più di 15 watt per le massime prestazioni in ST)
2) Ryzen 5800H, Zen 3, 4.4GHz 45 watt che fa 556 punti, una trentina meno di Tiger Lake (poca roba) essenzialmente per la minor frequenza. Faccio presente che 45 watt di PL non significa che sta consumando 45 watt in quel test, anzi, con tutta probabilità consumerà meno dell'i7 1185G7, visto quanto perde quest'ultimo limitato a 15 watt.
Purtroppo non c'è il Ryzen 5800U, ma comunque con 4.4GHz di boost avrà prestazioni identiche al 5800H a 25 watt e poco più basse a 15 watt.
3) Il Ryzen 5980HS, 4.8GHz, 35 watt (7 in più dell'1185G7, non due classi totalmente diverse) fa lo stesso punteggio di Tiger Lake.E comunque ribadisco che 35 watt il power limit, ma non è detto che ci arrivi in single thread.

Conclusione: IPC di Willow Cove e di Zen3 sono molto simili sotto Cinebench, se Intel vince è per la frequenza superiore a spese di maggior consumo.

Però se si vuole valutare l'efficienza in modo sensato bisogna prendere il multicore perchè lì tutte le CPU operano alla potenza dettata dal power limit. E qui la situazione è la seguente:

1618326188734.png



Tiger Lake a 15 watt offre miglioramenti del 10% rispetto a Ice Lake, del 20% rispetto Whiskey Lake (core Skylake, 14nm++) e addirittura del 14% rispetto a Zen+ prodotto sui "magnifici" 12nm GloFO (questa volta l'aggettivo "magnifici" è ironico).
Sto guardando tutte CPU con lo stesso numero di core e thread.

Se guardiamo Zen2, il più scarso Ruzen 5 4500U con 6 core 6 thread (quindi ha un vantaggio di numero di core) fa il 50% meglio, il Ryzen 4650u (6c, 12t) fa quasi il doppio e il top di gamma Ryzen 4800U il 130% meglio (sempre a 15 watt ma 8 core 16 thread).
Gli Zen3 "U" non sono ancora molto testati quindi non mi sono messo a cercare i dati, ma sicuramente porteranno un ulteriore incremento di prestazioni, non grande perchè a livello di efficienza non cambia molto rispetto a Zen2.

Non è tanto il confronto impietoso con Zen2 che ha sempre un vantaggio di numero di core a farmi storcere il naso, ma gli scarsi miglioramenti rispetto agli Intel precedenti con stesso numero di core. L'architettura è nuova, il processo produttivo ora dicono sia a posto, ma i risultati non sono granchè: sembra che questi 10nm non siano poi tanto meglio dei 14nm a livello di caratteristiche elettriche. Per lo meno è così a bassa potenza, poi bisogna vedere cosa succede quando si consumano 15-20 watt per core invece di 4-5 watt per core, ovvero come scala aumentano le frequenze (cosa che i 14nm facevano particolarmente bene...)
Poi vabbè, c'è un mondo al di fuori di Cinebench che può dare risultati un po' diversi, ma Cinebench rimane un buon banco di prova per l'efficienza.


In ultimo volevo anche precisare che quando dico "ottimi 7nm TSMC" non lo faccio pensando al numerino "7" che so anche io non avere nessuna importanza (ma comunque fate bene a ricordarlo).
Dico che sono ottimi perchè sia sul Low Power, sia sull'High Power si sono dimostrati meglio dei processi concorrenti di Samsung e vedendo i risultati di Zen2\Zen3 meglio anche dei 14nm Intel (seppur ci siano in ballo architetture totalmente diverse).
Inoltre rispetto ai 14nm hanno un ovvio vantaggio di densità anche se inferiore a quello che il nome potrebbe lasciare intendere. A dire il vero non ha nemmeno così tanto senso parlare di densità dato che la densità di un chip (CPU o GPU che sia) dipende anche da che librerie si scelgono, ovvero da che tipo di transitor si utilizzano quando si progetta l'architettura.
 
Ultima modifica:

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
6,031
1,910
CPU
Ryzen 9 5900X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
ma, sinceramente non ho capito perché hai tirato fuori i 4000U o test multithreading, dove i vantaggi di AMD sono dovuti al core counting. 🤨
Tiger Lake è in realtà vecchio, più vecchio di Zen 3, ed è arrivato alla commercializzazione di massa tardi per i noti problemi sul nodo a 10 nm.
Con un architettura più vecchia, Tiger lake in single core viaggia come Zen 3, solo che lo fa consumando 28W contro i 45W di Cezanne.

Questo discorso non vuole dire che Tiger Lake sia migliore di Cezanne, perché assolutamente non è così, ma solo che Intel sul nodo a 10 nm ha possibilità di inserire un architettura più moderna ed efficace (Alder Lake) ed azzerare il gap se non addirittura passare in vantaggio.

Il vantaggio attuale di AMD è innegabile, ed il mio discorso non voleva affatto contestare questo. Ma non do affatto per "spacciata" Intel sulla nuova architettura, perché se c'è una casa capace di un colpo di coda è proprio Intel, che tra l'altro non dipende da altri per la riuscita del suo progetto.
 

pribolo

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
34,240
10,103
CPU
Ryzen 5 5600x
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240 II
Scheda Madre
MSI B550 Gaming Edge Wifi
HDD
Sabrent Rocket 3.0 1TB e Crucial MX500 2TB
RAM
Crucial Ballistix 2x16GB 3200MHz CL16
GPU
PNY RTX3070 XLR8 Gaming
Monitor
LG 27UL650 UHD
PSU
Cooler Master V700
Case
Sharkoon CA200M
OS
Windows 10 Pro 64 bit
ma, sinceramente non ho capito perché hai tirato fuori i 4000U o test multithreading, dove i vantaggi di AMD sono dovuti al core counting. 🤨
Tiger Lake è in realtà vecchio, più vecchio di Zen 3, ed è arrivato alla commercializzazione di massa tardi per i noti problemi sul nodo a 10 nm.
Con un architettura più vecchia, Tiger lake in single core viaggia come Zen 3, solo che lo fa consumando 28W contro i 45W di Cezanne.

Questo discorso non vuole dire che Tiger Lake sia migliore di Cezanne, perché assolutamente non è così, ma solo che Intel sul nodo a 10 nm ha possibilità di inserire un architettura più moderna ed efficace (Alder Lake) ed azzerare il gap se non addirittura passare in vantaggio.

Il vantaggio attuale di AMD è innegabile, ed il mio discorso non voleva affatto contestare questo. Ma non do affatto per "spacciata" Intel sulla nuova architettura, perché se c'è una casa capace di un colpo di coda è proprio Intel, che tra l'altro non dipende da altri per la riuscita del suo progetto.

So che ho scritto tanto e forse si è perso il punto della questione che è questo:

Tiger Lake a 15 watt offre miglioramenti del 10% rispetto a Ice Lake, del 20% rispetto Whiskey Lake (core Skylake, 14nm++) e addirittura del 14% rispetto a Zen+ prodotto sui "magnifici" 12nm GloFO (questa volta l'aggettivo "magnifici" è ironico).
Sto guardando tutte CPU con lo stesso numero di core e thread

Tiger Lake con core Willow Cove è 10nm superfin a parità di core va solo il 20% più di Skylake a 14nm++ in 15 watt: il risultato è scarso, non giriamoci intorno.
Considerando che forse la caratteristica migliore dei 14nm++ è proprio la capacità di scalare bene ad alte frequenze, la fiducia che io ho nei 10nm Intel è bassa. Poi magari sarò smentito...

Comunque per quanto riguarda Alder Lake c'è di mezzo anche una nuova architettura, Golden Cove, che dovrebbe portare incrementi di IPC interessanti (qualcuno dice anche 20%...), quindi è piuttosto probabile che, scontrandosi con Zen3+, Intel tornerà a dominare le classifiche di prestazioni single core.
Ma per quanto riguarda multicore ed efficienza, secondo me, prima di passare a 7nm nel 2023, non vedremo una Intel realmente competitiva.
Del resto ci sarà un motivo se passano ad un architettura Big Little: da un lato è un'occasione per far bene con un'idea nuova, ma dall'altro potrebbe essere stata una scelta obbligata ben sapendo che più di 8 core Golden Cove a 10nm alle frequenze che hanno bisogno per essere competitivi non riescono a metterli (ammesso che il problema non riguardi addirittura lo spazio, quindi il die size)

Infine, ho tirato in ballo le prestazioni multicore perchè è in multicore che vedi l'efficienza di una CPU: in single core non puoi fare discorsi di efficienza semplicemente perchè le CPU non consumano il massimo possibile, soprattutto i Ryzen.
Altrimenti come ti spieghi che il Ryzen 5980HS da 35 watt va più del Ryzen 5800H da 45 watt? Perchè in realtà il 5800H in quel test consumerà tipo 20 watt (se non meno).
Quindi dire che Tiger Lake con 28 watt fa meglio in single core di Zen3 non è vero, sia perchè non consideri il Ryzen 5980HS, sia perchè è proprio sbagliato trarre questo tipo di conclusione da quel tipo di test: c'è un errore concettuale di fondo, ovvero che i consumi non sono per forza quelli indicati.
 

Vek88

Utente Attivo
292
26
CPU
AMD FX 8370e OC 4,2ghz
Dissipatore
color master hyper 212
Scheda Madre
Gigabyte GA-970A-UP3P
HDD
samsung 860evo 1tb +hdd
RAM
hyperX fury 2x8gb 1600mhz
GPU
asus rog rx 570 4gb
Audio
creative x-fi extreme gamer
Monitor
Benq Mobiuz EX2510+Asus ml239h
PSU
corsair tx650w
Case
Termaltake Chaser MK-1
OS
windows 10 pro 64bit
Ma secondo voi ragazzi io vorrei aggiornare il blocco mobo/ram/cpu questa estate e pensionare l’fx😂! mi conviene aspettare dato che siamo in procinto di un cambio di generazione o prendere quelle delle scorso anno (10600k o 3600) perché con un 5600 sforo troppo!
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,964
2,568
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
vorrei aggiornare il blocco mobo/ram/cpu
le nuove generazioni di CPU di certo non te le regaleranno, se ti convenga o no aspettare dipende dall'uso che fai del PC: se il tuo è diventato troppo lento è inutile aspettare
 

Attuscili

Utente Èlite
2,480
726
CPU
Ryzen 5800x
Dissipatore
Gammax GT argb
Scheda Madre
Asus Prime x570 PRO
HDD
Hitachi HC 310 + 980 PRO + 970 PRO + Sabrent + Crucial MX500
RAM
G Skill 2 x 16 3600 Trident Z Neo CL 16
GPU
Gigabyte 1070 TI OC
Audio
integrata
Monitor
LG 27GL850 UltraGear
PSU
Seasonic Prime Platinum 650
Case
Be Quiet! Pure Base 600 Arancione
Periferiche
Logitech MX518, xbox one pad, Logitech Attack 3
Net
Wireless 12 mega
OS
Windows 10 PRO
Ma secondo voi ragazzi io vorrei aggiornare il blocco mobo/ram/cpu questa estate e pensionare l’fx😂! mi conviene aspettare dato che siamo in procinto di un cambio di generazione o prendere quelle delle scorso anno (10600k o 3600) perché con un 5600 sforo troppo!
ciao dipende dall'uso che ne fai. è ancora un pc da gioco fhd a settaggi bassi e per uso web può andare benone ancora. già con un altra vga migliori. se non hai urgenza io aspetterei. ma tutto dipende dalle necessità
 

Neapolale

Utente Attivo
595
194
Ma secondo voi ragazzi io vorrei aggiornare il blocco mobo/ram/cpu questa estate e pensionare l’fx😂! mi conviene aspettare dato che siamo in procinto di un cambio di generazione o prendere quelle delle scorso anno (10600k o 3600) perché con un 5600 sforo troppo!
rischi che per quando esce alder lake ti domanderai se conviene comprare o aspettare la risposta di AMD 😁
 

Pascalise

Utente Attivo
531
48
CPU
R5 5600x
Dissipatore
Arctic 34 esports
Scheda Madre
Asus B550 TUF Gaming Bios: 1401
HDD
SSD Sabrent Rocket NVME 2280 256 GB+WD Blue 1TB+ Hitachi 3TB
RAM
Patriot Viper DRR4 16GB(8x2) 4000mhz- OC 3766 CL16
GPU
Rx 580 8gb nitro+ special edition (azzurra)
Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
Samsung t22d390
PSU
Antec EA650G Pro 650w
Case
Corsair 275r Airflow
Periferiche
Magicforce 68+ Logitech g203
Net
Tim 100 Mega
OS
Win 10
Ma secondo voi ragazzi io vorrei aggiornare il blocco mobo/ram/cpu questa estate e pensionare l’fx😂! mi conviene aspettare dato che siamo in procinto di un cambio di generazione o prendere quelle delle scorso anno (10600k o 3600) perché con un 5600 sforo troppo!

Ero nella tua stessa situazione (ma controparte: i5 4690). Sono un ragazzo che tende a tenere i pc per tanti anni (i5 4690 è durato 6/7 anni). Ho deciso si fare il cambio con il 5600x perchè in molti giochi ero cpu limited. Sono riuscito a prendere il 5600x a fine gennaio a 324€ che è il suo prezzo di lancio (4€ in più). Avevo i tuoi stessi dubbi ma poi visto il periodo di pandemia e problemi di approvvigionamento di componenti elettroniche (scarisatà e prezzi enormi) ho pensato che le nuove tecnologie non usciranno tanto presto. Da ignorante credo che ddr5 e pcie 5.0 saranno rinviate a fine 2022, a cui bisogna aggiungere 1/2 anni per risolvere i problemi di gioventù e vedere un abbassamento di prezzo. Quindi ho deciso di cambiare. . Di conseguenza, ritenendo veritiera la mia ipotesi (componenti 2022 e altri 1/2 anni per l'assestamento), quando saranno allettanti le nuove tecnologie il mio pc attuale 4/5 anni. Comunque sono d'accordo con gli altri: spetta a te decidere in base alle tue esigenze
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 68 48.9%
  • Ethereum

    Voti: 53 38.1%
  • Cardano

    Voti: 17 12.2%
  • Polkadot

    Voti: 6 4.3%
  • Monero

    Voti: 12 8.6%
  • XRP

    Voti: 12 8.6%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.9%
  • Litecoin

    Voti: 10 7.2%
  • Stellar

    Voti: 8 5.8%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 20 14.4%

Discussioni Simili