TRN V80 In Ear Monitor - Recensione

nxnje

Moderatore
Staff Forum
3,097
1,140
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 3600
Dissipatore
Stock Wraith Stealth Cooler
Scheda Madre
B450 Gaming Plus MAX
Hard Disk
HDD Toshiba 1TB 7200rpm + Samsung 850 EVO 250GB
RAM
16GB Dual Channel - 2x8GB Ballistix Sport LT 3200Mhz C16
Scheda Video
SAPPHIRE RX 5700 XT NITRO+
Scheda Audio
Presonus AudioBox iONE + Cooler Master GS750
Monitor
AOC 2590FX
Alimentatore
Corsair CX550M
Case
Zalman R1
Periferiche
DREVO Gramr- Logitech g305/Steelseries Kana V2 - Razer goliathus speed/Steelseries QcK + Cooler Master MH751/Sony MH755/KZ ZS7
Sistema Operativo
Win 10 PRO x64
Ciao a tutti!
Sono veramente contento di potervi portare una recensione delle CCA C10, che mi sono state mandate da Sunny di Better Audio Store, in cambio di una recensione onesta e veritiera sul prodotto. Le C10 sono state particolarmente lodate su lidi specializzati per essere davvero eccellenti per il prezzo e tutto l'hype che si è generato intorno a questo prodotto mi ha incuriosito sin dalle prime recensioni online. Che dire, averlo in mano e potervene parlare è un piacere, soprattutto perchè potrebbe essere oggetto del desiderio dei molti individui che hanno una 40 ina di euro da spendere per un auricolare in ear e vogliono cercare di prendere il meglio.

Potete comprare le V80 da Amazon al seguente link: https://amzn.to/2L0YpL1
Al momento dell'acquisto potete inserire questo codice che vi dà uno sconto dell'8%: XRDRY2MX

Vi ricordo, come al solito, che trovate le mie recensioni anche in lingua inglese sul mio sito internet personale: https://www.yourstingyfriend.altervista.org e tra qualche tempo mi potrete trovare anche su Youtube con qualche video a proposito di In ear e altri consigli di acquisto per prodotti audio economici.

- Le immagini sono in full size sotto spoiler, esclusa quella principale -

photo5886482980065620225.jpg


Voglio solamente precisare che le mie impressioni sono soggettive e che l’esperienza d’ascolto può cambiare in base alla sorgente, ai tips usati e così via, tutto è soggettivo.

I test sono stati fatti con:
- Galaxy S7 Edge Smartphone
- Presonus AudioBOX iONE connessa al PC con nessun “Miglioramento” attivato
- AGPTEK M30B/Benjie S8 DAP

Technical specs:
Drivers: 2 BA + 2 DD
Sensitività: 108dB
Impedenza: 24ohm
Risposta in frequenza: 7 Hz - 40000 Hz:
Lunghezza del cavo: 1.25 Staccabile (0.75mm PINs). Questa è la versione senza microfono ma ne esiste anche una con microfono.
Tipo di plug: L-type

PACKAGING
Package robusto fatto di cartone con una caricatura delle V80 in superficie.
Aprendolo troviamo le in ear, il cavo e tre paia di tips in silicone. Non è compreso l'astuccio.

photo5886482980065620227.jpg

CAVO
Il cavo è il classico che TRN include con i suoi prodotti. E' un cavo intrecciato nero con interno in rame.
Al tatto sembra di ottima qualità e duraturo e si notano da subito i gancetti pre-fatti (quindi niente hooks in memory).
I pin sono ok ma non c'è nessun tipo di chin slider.

photo5886482980065620228.jpg

QUALITA’ COSTRUTTIVA E INTERNO
La scocca è completamente in metallo. Sono presenti 3 vents sul retro e una piccola vent appena prima dell'inizio del nozzle.
Abbiamo 2 driver dinamici e 2 armature bilanciate ed è, a mio avviso, sorprendente, in quanto sono davvero piccolissime. Sembrano davvero ben progettate.

photo5886482980065620223.jpg
photo5886482980065620224.jpg

COMFORT E ISOLAMENTO
Le V80 sono sicuramente tra le IEMs più comode che possiedo e a mio avviso in questo senso surclassano tutta la linea KZ ZS (ZS6, ZS7 e via dicendo). Se le si compara con le ZS7, ad esempio, le V80 in questa particolare categoria della recensione mostrano alcuni vantaggi.
Le V80 sono infatti leggere nelle orecchie, e i gancetti pre-fatti sicuramente aiutano anche il comfort.
La forma della scocca è molto più morbida e affusolata senza particolari tratti spigolosi, che invece troviamo nelle ZS7, ma il nozzle è un po' più lungo nelle V80, di conseguenza necessitano di un pochino di tip rolling in più rispetto alle ZS7 (soprattutto perchè i tips inclusi con le V80 sono davvero troppo piccoli e non si riesce a gestirli sull'enorme nozzle delle V80).
Il nozzle lip è presente ed evita che i tips scivolino via, anche se dato il diametro più grande rispetto alla media, il nozzle sarà in molti casi più grande e i tips andranno strettini, con la conseguenza che sarà difficile farli scappare.

Nelle foto che seguono potete vedere un confronto visivo con le ZS7 per capire più o meno le differenze.
Le ZS7 sono più grandi e spigolose, le V80 più piccine e morbide in termini di forma.

photo5888734779879305523.jpg
photo5886482980065620222.jpg
photo5886482980065620226.jpg

SUONO
Punto clou.
Ascolto prevalentemente sottogeneri EDM, dalla dubstep alla future bass, dalla midtempo alla downtempo, fino a generi come DnB e molta roba pop cantata, soprattutto da voci femminili.
Cerco sempre auricolari con un gamma bassa enfatizzata e posso sacrificare una gamma media, lasciandola un po’ indietro, a patto che essa rimanga naturale e coerente. Preferisco una gamma alta brillante senza eccessi.
La signature V-shaped è la mia preferita.

Gamma bassa: fantastica. Il sub-bass è tra i più estesi e tecnicamente risoluti che io abbia mai sentito in un paio di IEMs economiche.
Non c'è solo rumble, c'è anche un buonissimo sviluppo del sub-bass che scende tanto verso il basso senza problemi e con una coerenza davvero ammirevole, senza sbordare.
I kickdrums hanno grande impatto e suonano veloci e precisi.. davvero una gamma bassa stupefacente.

Gamma media: non recessed, la gamma media è bilanciata. Non siamo in presenza della classica V-shape che siamo soliti trovare in questo tipo di prodotti.
La gamma media è avanti e prende un posto a sedere nelle prime file. Le voci sono ben riprodotte: quelle maschili hanno un timbro caldo e quelle femminili sono intime e delicate. Per garantire appunto questa caratteristica delle voci femminili, l'upper midrange (e anche il lower treble, come vedremo dopo) ha un boost che introduce molta sibilance in svariati casi, e che potrebbe dar fastidio a molti (me compreso).
Si risolve facilmente utilizzando i foam tips o con un leggero EQ.
Personalmente odio quando una IEM sibila e tendo a scartarla, ma le V80 hanno davvero qualcosa in più.

Gamma alta: Molto brillanti. La gamma alta è in primo piano con molta enfasi sul lower treble.
Quest'ultimo, purtroppo potrebbe essere davvero intollerabile per alcuni, per cui se siete treble sensitive, cercate altrove: le V80 non fanno per voi.
Per di più questo boost favorisce la sibilance, che diventa fastidiosissima soprattutto in brani con mastering parecchio aggressivi o alcuni fatti poco bene.
La gamma alta si estende in maniera aggressiva mostrando abilità tecniche davvero difficile da trovare in altre IEMs su questa fascia di prezzo e anche in fasce di prezzo superiori.

Il soundstage non è ampio come in altri prodotti, anzi, direi molto più vicino all'orecchio dell'ascoltatore. Si tratta di una cuffia analitica e intima che spinge tutto vicino all'ascoltatore, questo dovuto anche al fatto che la gamma media è in avanti e mangia un po' di spazio. Solitamente una maggiore sensazione di spazialità la troviamo in maniera più marcata in IEMs V-shaped.
Altezza e ampiezza sono comunque buone ma la profondità è un po' deludente. Giocare a Rainbow Six Siege con queste è più che impossibile, in quanto il pinpointing viene penalizzato dalla scarsa profondità del soundstage.
Paragonandole alle ZS7 o ZS6, la differenza è subito percepibile.
L’imaging e la separazione strumentale sono comunque ottimi, rendendo le V80 un paio di IEMs davvero invidiabili anche da prodotti di fascia più alta.

CONCLUSIONI
TRN ha svolto un lavorone con le V80. Il prezzo a cui vengono proposte, perlomeno da Aliexpress, le rende davvero un must per chi vuole qualcosa di unico. Su amazon il prezzo è un po' più alto, ma personalmente vale anche i soldi a cui vengono vendute su amazon, sempre che riusciate a sopportare una gamma alta aggressiva e che abbiate intenzione di utilizzare i foam tips per levarvi di torno qualche sibilo non voluto.
Non compratele se siete abituati a IEMs con timbro caldo e rilassato.
Tecnicamente parlando, sono impressionanti, e sicuramente nella fascia di prezzo (parlando dei prezzi più bassi online) non si trova niente di comparabile, soprattutto se si considera che sono molto bilanciate nello spettro (a parte appunto questo boost in gamma alta).
La maggior parte delle IEMs nella stessa fascia di prezzo sono praticamente tutte V-shaped, a parte qualche caso particolare, e sono molto molto colorate, mentre queste sono bilanciate, naturali e coinvolgenti senza essere troppo colorate lungo lo spettro (eccetto, come già ripetuto più volte, la gamma alta).

PS: se non vedete foto dei tips, è una cosa voluta. I tips sono davvero piccoli e non hanno senso di essere neanche mostrati in quanto vestono a sforzo sul nozzle. Consiglio un paio di tips alternativi, possibilmente in memory foam. Il tip rolling potrebbe comunque essere un po' frustrante dato che molti dei tips che probabilmente avete nel vostro cassetto avranno un diametro interno troppo piccolo.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando