Quale scheda madre per un Penryn?

Zenigata

Utente Attivo
Salve a tutti,
vorrei acquistare una scheda madre per montarci un E8200 oppure un E8400 ma sono un po' confuso e indeciso. Non ho alcuna pretesa di overclock oppure di crossfire, sli. Mi interessa solo un modello che vada bene e che abbia il supporto all'AHCI, così ottimizzo le prestazioni dei dischi fissi.

Ho fatto una carrellata di molti modelli e avrei trovato interessante la Abit IP35 (99 euro) ma l'aumento del costo del petrolio e dell'energia elettrica mi spingerebbe di più verso un modello con sistema di risparmio energetico del processore come la Gigabyte EP-P35-DSR3 (89 euro) oppure la Asus P5k pro (89 euro).

La Gigabyte sembra una buona scheda ma ho notato che non esiste una vasta comunità (intesa come forum di discussione sul sito ufficiale), mentre la Asus non mi pare che garantisca un buon supporto, visto che ho inviato un'email per avere alcune delucidazioni tecniche e non mi hanno mai risposto, a differenza delle altre marche da me esaminate.

Considerate anche che necessito di una connessione firewire (al limite ho una vecchia scheda) e che vorrei collegare un masterizzatore ATA33 che non so se è supportato dalla Asus (le specifiche tecniche sono vaghe).

Siete in grado di consigliarmi qualche modello di scheda madre? Se sì, spiegatemi il motivo.

Vi ringrazio in anticipo.
 

blustar74

Utente Èlite
1,841
32
Hardware Utente
CPU
Core2 Quad Q6600 @ 3,2Ghz con Thermalright 120 eXtreme
Scheda Madre
Asus P5Q Deluxe P45
Hard Disk
Seagate 750Gb - WD Caviar Black 1Tb
RAM
Corsair XMS2 DHX C4 2x2Gb
Scheda Video
Sapphire 2 x HD 4870 Toxic 1Gb
Scheda Audio
Creative Titanium Fatal1ty Champion Series
Monitor
Samsung T240 24"
Alimentatore
Enermax Galaxy DXX 850W
Case
CoolerMaster Stacker 810 + Logitech G9/SteelPad 5L
Sistema Operativo
Windows Vista Ultimate
Salve a tutti,
vorrei acquistare una scheda madre per montarci un E8200 oppure un E8400 ma sono un po' confuso e indeciso. Non ho alcuna pretesa di overclock oppure di crossfire, sli. Mi interessa solo un modello che vada bene e che abbia il supporto all'AHCI, così ottimizzo le prestazioni dei dischi fissi.

Ho fatto una carrellata di molti modelli e avrei trovato interessante la Abit IP35 (99 euro) ma l'aumento del costo del petrolio e dell'energia elettrica mi spingerebbe di più verso un modello con sistema di risparmio energetico del processore come la Gigabyte EP-P35-DSR3 (89 euro) oppure la Asus P5k pro (89 euro).

La Gigabyte sembra una buona scheda ma ho notato che non esiste una vasta comunità (intesa come forum di discussione sul sito ufficiale), mentre la Asus non mi pare che garantisca un buon supporto, visto che ho inviato un'email per avere alcune delucidazioni tecniche e non mi hanno mai risposto, a differenza delle altre marche da me esaminate.

Considerate anche che necessito di una connessione firewire (al limite ho una vecchia scheda) e che vorrei collegare un masterizzatore ATA33 che non so se è supportato dalla Asus (le specifiche tecniche sono vaghe).

Siete in grado di consigliarmi qualche modello di scheda madre? Se sì, spiegatemi il motivo.

Vi ringrazio in anticipo.
La Asus P5k Pro è una buona scheda e non ha nessuna controindicazione. La caratteristica dello standard ATA è retrocompatibile con quelli più lenti e quindi non dovrebbero esserci problemi. Riguardo al supporto Asus non mi creerei un problema causato da una mancata risposta, i componenti sono ottimi e ciò è quello che conta. Il Firewire ormai lo hanno quasi tutte le mobo decenti e questa ovviamente non fà eccezione. :ok:
 

sbenz

Utente Attivo
1,041
0
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 760
Scheda Madre
Asus Sabertooth
Hard Disk
Western Digital Velociraptor 300 gb
RAM
OCZ Reaper HPC 1066mhz 2x2 gb
Scheda Video
Nvidia GeForce GTX 465
Scheda Audio
Creative Supreme FX II + Logitech Z-2300
Monitor
Asus MW221U
Alimentatore
Corsair HX620 w
Case
Xigmatek Utgard
Sistema Operativo
Windows 7
concordo con blustar la p5k-pro è buona :figo:
 

Zenigata

Utente Attivo
Ho appena letto alcune recensioni che mettono in luce che la Asus P5k pro è una scheda tutt'altro che esente da problemi, visto il pessimo layout della scheda criticando, in particolare, la posizione del connettore di alimentazione che renderebbe estremamente difficoltoso il collegamento a quegli alimentatori posizionati nella parte superiore del case. Il rischio, inoltre, è quello di ostruire i sistemi di raffreddamento del computer.
 

DANY 76

Utente Èlite
21,367
94
Hardware Utente
CPU
I5 3570k @ 4500mhz
Dissipatore
Artic Freezer i32 C.O.
Scheda Madre
Asrock z77 Extreme 4
Hard Disk
SSD Samsung 750 EVO 250 GB + Seagate Barracuda 500GB X 2 + WD 1TB.
RAM
Kingstone HYPER-X SAVAGE 2400MHZ 8GB X2.
Scheda Video
Asus GTX 970 STRIX
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung LED "22"
Alimentatore
Enermax Infiniti 720 Watt
Case
Aerocool Aero 500 Black
Periferiche
casse Logithech Z506 5.1
Sistema Operativo
WIN 10 64 BIT
la p5k pro non piace nemmeno a me ed uno dei motivi è propio la posizione infelice del connettore a 24 pin......
preferisco la p5k-e x pochi euro in +.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando