Guida: Software Asus per overclocking & C.

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
PREMESSA: Non sono sicuro che sia un argomento di grande interesse e neppure che risulti particolarmente utile all'atto pratico. Ciononostante mi permetto di postare qui di seguito una guida "fai-da-te" al software che Asus propone in dotazione con alcune proprie MB e che spesso lascia spiazzato il neofita dell'OC (me compreso!), magari intenzionato a provarci ma privo di qualsiasi esperienza in proposito e pieno di timori di poter "friggere" qualcosa. Credo che, in questi casi, il migliore approccio sia partire dalle basi e, quindi (perchè no?), da un blando OC via software che, se da un lato non può certo portare a risultati eclatanti, dall'altro introdurrà l'utente ai tecnicismi del caso, da utilizzarsi eventualmente in futuro qualora si abbia l'intenzione di smanettare più a fondo col proprio PC.

FINALITA': si tratta quindi di fornire una base di riferimento a chiunque si trovi per la prima volta a confrontarsi con l'OC e, in particolare, col software qui di seguito presentato ma si tratta anche di sdebitarmi in qualche modo (non saprei fare di meglio, per adesso!) con uno spazio che mi ha permesso di apprendere molto sul mondo dell'hardware dopo anni di mia assenza dal panorama in oggetto e con molti utenti che, con pazienza e dedizione, mi hanno dato gratuitamente dritte e consigli quando richiesto.

RIFERIMENTI UTILI: Guida: come overcloccare i processori AMD (Tom's Hardware, marzo 2009).

GLI STRUMENTI: il succo di quanto segue si basa su dati raccolti con un AMD Phenom II 940 (3000 MHz) accoppiato a una Asus M4A79 Deluxe (chipset 790FX).
Segue il software impiegato:

  • Asus EPU
  • Asus AI Suite
  • Asus AI Nap
  • Asus Q-Fan
  • Asus TurboV
FONTI: tutti i valori numerici che ho citato derivano dai seguenti software:

  • CPU-Z
  • HW-Monitor
  • OCCT
  • Asus Probe II
  • Asus Cool'n'Quiet
  • Asus AI Suite
EPU: partendo dalla condizione di clock "normale" della propria CPU (in questo caso circa 3000 MHz), permette di abbassarne prestazioni e consumo quando non siano richieste risorse ma, contemporaneamente, di alzare le stesse all'occorrenza per incrementare la potenza della CPU tramite un mini-overclock.

i887_99097epu.jpg


Esistono varie versione dell'EPU ma, in generale, la sua struttura passa sempre attraverso alcuni step: in questo caso (MB M4A79 Deluxe), uno dedicato al basso consumo, uno normale e uno dedicato alle alte prestazioni. A questi si aggiunge sempre una modalità "auto" che si propone di passare in modo intelligente dall'una all'altra a seconda di quanto richiesto dal sistema.
L'EPU si presta a essere utilizzato anche da solo per fornire una base di overclock e di risparmio energetico rivolta all'intero sistema. In entrambi i casi e in qualsiasi step la mossa migliore è andare per tenativi, incrementando o diminuendo pian piano i valori disponibili e settando gli altri parametro (es.: spegnimento degli HD, istruzioni per l'AI Nap, eccetera) a seconda delle proprie preferenze.
Con la mia CPU sono arrivato tranquillamente a un +13% in overclock (circa 3400 MHz effettivi) senza modificare altri parametri di voltaggio o similari e a circa 750 MHz in risparmio energetico (il solo AMD Cool'n'quiet mi arriva a circa 800 MHz). Non sono incappato in particolari problemi, salvo una scarsa elasticità dell'automatismo durante i vari test e una profonda incompatibilità di alcune features dell'EPU con la maggior parte degli altri software Asus proposti per l'OC.

  • Pro:

  1. Impiego molto intuitivo
  2. Facile overclockare
  3. Facile risparmiare consumi

  • Contro:

  1. Limitato in overclock
  2. Sistema automatico intelligente non così... intelligente
  3. Gestione automatica incompatibile con gli altri software Asus per OC

AI Suite: se non si desidera utilizzare il solo EPU, l'AI Suite è la piattaforma software che raccoglie e gestisce le principali applicazioni Asus pensate per lavorare "insieme" (sì, è un eufemismo...) nella gestione di OC e risparmio energetico.

i888_asusaisuite.jpg


Fornisce un valore in tempo reale del CPU-clock, dell'impegno di ciascun core, del moltiplicatore e del clock-base, oltre ai giri delle ventole, alla temperatura della CPU stessa e al suo voltaggio. Il piatto forte dell'interfaccia, tuttavia, è il riquadro che propone le quattro applicazioni in gioco: EPU, AI Nap, Q-Fan e TurboV. EPU già la conosciamo: vediamo il resto!

AI Nap: questa è un'applicazione dedicata al solo risparmio energetico (non all'OC).

i891_99097qbutton.jpg


Attraverso AI Suite è possibile lanciarla in modo immediato ma, in alternativa, è possibile impostare la funzione Q-Button (cfr. immagine qui sopra), residente fra le icone in basso a destra sulla barra degli strumenti, affinchè premendo il tasto di accensione del PC l'intero sistema passi subito alla modalità AI Nap: si tratta di una sorta di standby, in cui il PC continua a funzionare (ad esempio downloadando software da Internet) ma a basso consumo e disattivando quasi tutto il disattivabile. Per riportare il sistema alla normale attività è sufficiente premere un tasto o muovere il mouse.

  • Pro:

  1. Di per sè, un'interessante alternativa ad altre soluzioni simili
  2. Utilizzo immediato grazie al Q-Button opportunamente impostato.

  • Contro:

  1. Una delle tante soluzioni simili di terze parti
  2. Incompatibile col TurboV via Q-Button

Q-Fan: gestisce i dissipatori della CPU e dello chassis. I settaggi si estendono su tre parametri: "Performance" (per ottenere la migliore dissipazione possibile: più giri, più decibel, più fresco); "Silent", (per ottenere risparmio energetico e silenzio: meno giri, meno decibel, più calore); "Optimal" (gestione intelligente del dissipatore: la velocità della ventola sarà proporzionale al calore prodotto dalla CPU in modo da non utilizzare regimi inutili ma, contemporaneamente, a tenere sotto controllo la temperatura).

i889_aiqfan.png


L'Optimal è, in effetti, l'opzione migliore se vogliamo dimenticarci della gestione ventole: l'unico suo limite è che provvede a non far "scaldare troppo" la CPU, non a tenerla "più al fresco possibile" ma, a quanto ho valutato io personalmente, si tratta di differenze trascurabili sul medio-lungo termine (sono arrivato a 58-59°C contro i 55-56°C della versione "Performance").

  • Pro:

  1. Fa quel che dice e lo fa da subito
  2. Facile da settare, non richiede attenzione

  • Contro:

  1. Incompatibile con l'EPU "automatico"
  2. Incompatibile col TurboV via Q-Button

TurboV
: mima l'AMD Overdrive, pur non reggendo il paragone in quanto ad affidabilità, completezza e precisione.

i890_99097turbov.jpg


Personalmente non mi ci sono trovato particolarmente bene e l'unica feature interessante mi è sembrata l'integrazione nel Q-Button, in modo da utilizzare il pulsante di accensione del PC per impostare/disattivare immediatamente l'OC (a patto di spingerlo più in alto rispetto a quanto si riesca a fare con l'EPU; altrimenti il TurboV diventa completamente inutile).
I settaggi comprendono la gestione del clock-base e dei voltaggi e permettono il salvataggio di diverse configurazioni (richiamabili anche attraverso il Q-Button opportunamente impostato): grazie a questi ultimi, di per sè il TurboV permetterebbe OC più spinti rispetto a quanto visto col solo EPU ma all'atto pratico è tutto da valutarsi. Io, personalmente, non ho ottenuto benefici significativi (in termini di prestazioni/stabilità) e, anzi, mi ha dato parecchio fastidio la palese incompatibilità fra TurboV ed EPU.

  • Pro:

  1. La proposta Asus per spingere l'OC via software
  2. Utilizzo immediato grazie al Q-Button opportunamente impostato.

  • Contro:

  1. Incompatibile con l'EPU "automatico"
  2. Incompatibile con l'AI Nap via Q-Button
  3. Inutile con CPU AMD

CONCLUSIONI
: le lascio a ciascuno, in base alle proprie esigenze. Considerando il solo pacchetto Asus come prima soluzione all'OC, io consiglierei di rimanere sull'EPU opportunamente settato, in modo da ottenere un minimo di beneficio in più all'occorrenza e da abbassare decisamente i consumi durante l'uso "calmo" del PC.
La comodissima la funzione AI Nap diventa ottimale se associata di default al Q-Button (in luogo del poco utile TurboV), in modo da poter quasi "congelare" il PC in vostra assenza per poi riattivarlo alla pressione di un tasto.
Il Q-Fan diventa particolarmente interessante con un impiego di tipo stagionale (o altrimenti adattato al clima della stanza in cui si trova il PC): performante d'estate, silenzioso d'inverno . a patto di avere un case ben areato - o, se vogliamo andare sul miglior rapporto comodità/sicurezza, ottimizzato tutto l'anno.
 
Ultima modifica:

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
A disposizione per qualsiasi scambio di opinioni e critiche (queste ultime, se possibile, con un minimo di pacatezza! Grazie).
 

Lara87

Utente Èlite
2,093
44
CPU
E8600
Scheda Madre
asus commando
HDD
520Mb
RAM
super talent 2x1Gb
GPU
zotac 8800gts
Audio
integrato
PSU
ocz gameXStream 700W
Case
banchetto dimas
OS
windows xp
ottima iniziativa.. continua così

ti consiglio di integrare e completare con qualche immagine in cui mostri in dettaglio i passaggi per fare un pò di oc
 

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
ottima iniziativa.. continua così

ti consiglio di integrare e completare con qualche immagine in cui mostri in dettaglio i passaggi per fare un pò di oc

Grazie mille per il consiglio, provvederò senz'altro.
 

Giannone

Utente Attivo
15
0
CPU
Intel i5 750 + Noctua
Scheda Madre
Asus P7P55D Evo
HDD
WD Green Caviar 500GB
RAM
OCZ Obsidian 1600 999 24
GPU
GTX 260 216
Audio
Via High Defition
Monitor
Samsug 22"
PSU
Silverstone Decatholn 750
Case
Silverston Raven1
OS
W7 64
CAro Darimar ottima iniziativa, sto cambiando scheda e processore passando da 940 a 955 e da M4A79 a M4A79T quindi drr3 e socket AM3.
devo dirti cche con turbo V ho fatto diverse prove e senza nap mi sono trovato bene fino a 3500mhz con prove di stabilita e con AMDOD che con prima 95 anche perchè puoi settare senza problemi i parametri fondamentali. ho anche provato alcune situazione con il turbo button durante alcune sessioni di gioco con WAR e mi sono divertito molto anche se ultimamente ho avuto alcuni problemi con la scheda video gtx280 che mi ha fatto crashare il pc. non capisco se il problema potrebbe anche essere derivato dall'alimentatore un Hyper 780.
che ne pensi?
Saluti
Gianni
 

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
CAro Darimar ottima iniziativa, sto cambiando scheda e processore passando da 940 a 955 e da M4A79 a M4A79T quindi drr3 e socket AM3.
devo dirti cche con turbo V ho fatto diverse prove e senza nap mi sono trovato bene fino a 3500mhz con prove di stabilita e con AMDOD che con prima 95 anche perchè puoi settare senza problemi i parametri fondamentali. ho anche provato alcune situazione con il turbo button durante alcune sessioni di gioco con WAR e mi sono divertito molto anche se ultimamente ho avuto alcuni problemi con la scheda video gtx280 che mi ha fatto crashare il pc. non capisco se il problema potrebbe anche essere derivato dall'alimentatore un Hyper 780.
che ne pensi?
Saluti
Gianni

Ciao Gianni,
a meno di un problema hardware dell'alimentatore stesso, la potenza erogata avrebbe dovuto essere sufficiente quindi penso (naturalmente è solo una congettura) che il crash sia stato più facilmente imputabile all'eventuale OC, se ha coinvolto anche la scheda video. Diversamente, occorrerebbe discriminare fra il funzionamento di quest'ultima e quello dell'alimentatore (sempre impotizzando un problema hardware). Ad ogni modo ho visto che hai cambiato anche alimentatore e VGA!

Per quanto riguarda TurboV, rimane un discreto software; l'ho trovato solo più "modesto" rispetto alle possibilità offerte dall'AMD Overdrive (che, comunque, devo ancora finire di esplorare a dovere!).

Saluti e buon proseguimento!
 

reggio54

Utente Attivo
1
0
CPU
Intel Core2 DUO E8400
Scheda Madre
Asus Maximus Formula
HDD
1 WD RAPTOR 80GB+ 1 HITACHI 500GB
RAM
TEAM GROUP DDR2 1066 2x2Gb. 6-6-6-18
GPU
SAPPHIRE RADEON HD4850 512MB
Audio
ASUS Supreme FXII
Monitor
LG L1720P 17"
PSU
TAGAN TG600 PIPEROCK
Case
COOLERMASTER CENTURION 5
OS
WINDOWS XP 32bit + 7 32bit
Ciao a tutti, vi chiedo un consiglio riguardo i software della guida però io ho una cpu intel.
Il problema è questo: ho appena assemblato il pc in firma e dopo aver installato windows e i vari driver + software tra cui AI Suite ho notato un difetto, almeno credo, che vorrei rimediare. Nell'utilizzo del pc nessun problema da segnalare salvo che se attivo la funzione auto di AI gear, che è l'equivalente vedo di EPU, al riavvio del pc sono neccessari almeno 2 boot dopo di che il programma si mette da solo in performance mode.
Se qualcuno ha qualsiasi idea per poter ovviare il problema ne sarei molto grato:inchino:

Aspetto fiducioso qualsiasi aiuto in merito!!:ok:
 

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
Ciao a tutti, vi chiedo un consiglio riguardo i software della guida però io ho una cpu intel.
Il problema è questo: ho appena assemblato il pc in firma e dopo aver installato windows e i vari driver + software tra cui AI Suite ho notato un difetto, almeno credo, che vorrei rimediare. Nell'utilizzo del pc nessun problema da segnalare salvo che se attivo la funzione auto di AI gear, che è l'equivalente vedo di EPU, al riavvio del pc sono neccessari almeno 2 boot dopo di che il programma si mette da solo in performance mode.
Se qualcuno ha qualsiasi idea per poter ovviare il problema ne sarei molto grato:inchino:

Aspetto fiducioso qualsiasi aiuto in merito!!:ok:

Ciao a te.

La prima cosa che mi viene in mente è che, fra le varie applicazioni dei softwares ASUS, ci sia qualche incompatibilità. In parole povere, talvolta può succedere che attivando una feature, alcune altre diventino inutilizzabili e viceversa.
Peraltro, a me attualmente capita che l'impostazione "auto" dell'EPU venga resettata a "normal" quando il PC mi si blocca e devo riavviarlo manualmente (immagino che il riavvio forzato faccia perdere le impostazioni memorizzate o qualcosa del genere, e magari capita così anche a te dopo il primo boot).
 

Pollocedrone

Utente Attivo
385
0
Ciao e complimenti per la guida! "Causa" acquisto di nuovi componenti mi sono imbattuto in questi programmini a me sconosciuti. Sto cercando di capire come usarli e quali mi possono essere utili o meno. Al momento ho installati:

Q-button
Asus Gamer OSD
Epu-4 Engine
AI Suite
PC Probe II
Asus Smart Doctor

Sono giunto alla conclusione che:

Asus Gamer OSD me ne faccio poco, potrei disinstallarlo.
Pc Probe II anche, mi da info che posso benissimo trovare con CPU-Z per dirne uno.
AI Suite raccoglie tutte le varie funzioni ma lo trovo abbastanza inutile, quindi pensavo di disinstallare pure lui.
Asus Smart Doctor idem, non ho ben capiro cosa "posso farci".

L'unico interessante è Epu-4 Engine, anche se la sua funzione Auto lascia il tempo che trova (mi è capitato due volte di dover cambiare io setting a mano perchè il pc si impallava guardando dei video su youtube...nel senso che non cambiava modalità!). Però l'intento di risparmiare corrente è molto utile! Anche la funzione AI Nap è carina, però non capisco se è integrata nell'EPU o se dipende solo dall'avere Q-Button installato.

Insomma in definitiva, considerando che l'unico mio interesse è il risparmio energetico che attua EPU-4 + AI Nap, vi chiedo questi consigli:

- posso disinstallare Asus Game OSD, AI Suite, Pc Probe II e Asus Smart Doctor senza perdere funzioni importanti?

- AI Nap è integrato in EPU-4 e quindi posso disinstallare anche Q-Button o dipende da lui e devo tenerlo installato per forza?

- Esiste un programma simile a EPU-4 che abbia una gestione più intelligente della funzione Auto e per il resto abbia le stesse funzioni?

Grazie!
 

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
- posso disinstallare Asus Game OSD, AI Suite, Pc Probe II e Asus Smart Doctor senza perdere funzioni importanti?

- AI Nap è integrato in EPU-4 e quindi posso disinstallare anche Q-Button o dipende da lui e devo tenerlo installato per forza?

- Esiste un programma simile a EPU-4 che abbia una gestione più intelligente della funzione Auto e per il resto abbia le stesse funzioni?

Grazie!

- Sì, puoi tranquillamente disinstallare dal pacchetto le applicazioni che non utilizzi o che non ti piacciono. In particolare, l'EPU può funzionare benissimo anche da solo e, AI Nap a parte, è a mio avviso l'unico applicativo realmente interessante nel pacchetto.

- AI Nap è un'applicazione a parte, distinta dall'EPU e compresa nell'AI Suite (quest'ultima funge come una sorta di piattaforma all'interno della quale possono essere "raccolti" i vari applicativi ASUS che ho presentato nella guida). Se non hai l'AI Suite installata, non puoi gestire il Q-Button via software e non puoi utilizzare l'AI Nap nè manualmente nè configurando l'EPU per l'attivazione automatica.

- Purtroppo non saprei suggerirti valide alternative.

Una precisazione: l'EPU tende a inchiodare il sistema come hai descritto (e come mi è successo in più di un'occasione) quando il "risparmio" è settato troppo in basso. Mi spiego: se configuri il Power Saving Mode downclockando eccessivamente la CPU, la frequenza finisce con lo scendere troppo. Io, ad esempio, l'ho settata su -1%, un valore che, abbinato al Cool'n'Quiet, mi permette di stare sotto gli 800 MHz a riposo. Quando scendevo a 700 MHz circa, avevo inchiodamenti fin troppo frequenti (e nel 50% dei casi i settaggi dell'EPU mi si spvttanavano e mi toccava riconfigurarli).

Buon proseguimento!
 

Pollocedrone

Utente Attivo
385
0
- Sì, puoi tranquillamente disinstallare dal pacchetto le applicazioni che non utilizzi o che non ti piacciono. In particolare, l'EPU può funzionare benissimo anche da solo e, AI Nap a parte, è a mio avviso l'unico applicativo realmente interessante nel pacchetto.

Perfetto :)

- AI Nap è un'applicazione a parte, distinta dall'EPU e compresa nell'AI Suite (quest'ultima funge come una sorta di piattaforma all'interno della quale possono essere "raccolti" i vari applicativi ASUS che ho presentato nella guida). Se non hai l'AI Suite installata, non puoi gestire il Q-Button via software e non puoi utilizzare l'AI Nap nè manualmente nè configurando l'EPU per l'attivazione automatica.

Uhm, questo un pò mi scoccia. Quindi per avere l'AI Nap devo tenermi l'AI Suite installata...

- Purtroppo non saprei suggerirti valide alternative.

Se riesco a configurare bene l'EPU direi che sono a posto così... :)

Una precisazione: l'EPU tende a inchiodare il sistema come hai descritto (e come mi è successo in più di un'occasione) quando il "risparmio" è settato troppo in basso. Mi spiego: se configuri il Power Saving Mode downclockando eccessivamente la CPU, la frequenza finisce con lo scendere troppo. Io, ad esempio, l'ho settata su -1%, un valore che, abbinato al Cool'n'Quiet, mi permette di stare sotto gli 800 MHz a riposo. Quando scendevo a 700 MHz circa, avevo inchiodamenti fin troppo frequenti (e nel 50% dei casi i settaggi dell'EPU mi si spvttanavano e mi toccava riconfigurarli).

Buon proseguimento!

E' ben qui il problema: come configuro l'EPU? Non trovo/vedo particolari impostazioni da settare, in power saving mode la cpu scende a 800 mhz...io vorrei portarla a 900-1000 mhz, ma non capisco come/dove devo agire per settare questo valore... :(

PS: AMD Cool'n'Quiet posso attivarlo insieme all'EPU? Non fanno praticamente la stessa cosa?

Grazie per le risposte!
 

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
Quindi per avere l'AI Nap devo tenermi l'AI Suite installata...

Mhmm... nel mio caso sembra essere proprio così (in realtà l'AI Suite non la lancio mai; tengo il Q-Button nella tray insieme all'EPU e bon); può darsi che a seconda del modello di MB, invece, le cose stiano diversamente. Al limite fai qualche prova per vedere se riesci a venirne a capo.

L'EPU e il Cool'n'Quiet possono funzionare insieme. Di fatto, attivando la modalità automatica dell'EPU, esso si occupa di tutte le faccende altrimenti gestibili (Q-FAN per la velocità delle ventole, Turbo-V per l'overclock e, ovviamente, Cool'n'Quiet per il risparmio energetico). Mentre col solo C'n'Q il clock minimo della CPU scende a 800 MHz (nel mio caso la CPU è a 3000 MHz di default), con l'EPU su può scendere anche più in basso (ma al costo di una certa instabilità, quindi il mio suggerimento è di mantenere il tetto minimo fornito dal C'n'Q).

Ti dirò di più: col C'n'Q in funzione, è esso ad avere la priorità. Quindi per ottenere un clock più elevato a riposo (es.: 1000 MHz) dovresti smanettare col C'n'Q piuttosto che con l'EPU (anche impostando quest'ultimo a -1% a riposo, ti trovi comunque sotto gli 800 MHz).

P.S. Se hai una CPU AMD "BE" potresti valutare l'impiego dell'AMD Overdrive, creando un profilo di risparmio energetico per la CPU a riposo (moltiplicatore 4x o poco più elevato). Purtroppo non sono ferrato in materia, quindi non saprei darti indicazioni su come agire all'atto pratico.
 

Pollocedrone

Utente Attivo
385
0
Mhmm... nel mio caso sembra essere proprio così (in realtà l'AI Suite non la lancio mai; tengo il Q-Button nella tray insieme all'EPU e bon); può darsi che a seconda del modello di MB, invece, le cose stiano diversamente. Al limite fai qualche prova per vedere se riesci a venirne a capo.

L'EPU e il Cool'n'Quiet possono funzionare insieme. Di fatto, attivando la modalità automatica dell'EPU, esso si occupa di tutte le faccende altrimenti gestibili (Q-FAN per la velocità delle ventole, Turbo-V per l'overclock e, ovviamente, Cool'n'Quiet per il risparmio energetico). Mentre col solo C'n'Q il clock minimo della CPU scende a 800 MHz (nel mio caso la CPU è a 3000 MHz di default), con l'EPU su può scendere anche più in basso (ma al costo di una certa instabilità, quindi il mio suggerimento è di mantenere il tetto minimo fornito dal C'n'Q).

Ti dirò di più: col C'n'Q in funzione, è esso ad avere la priorità. Quindi per ottenere un clock più elevato a riposo (es.: 1000 MHz) dovresti smanettare col C'n'Q piuttosto che con l'EPU (anche impostando quest'ultimo a -1% a riposo, ti trovi comunque sotto gli 800 MHz).

P.S. Se hai una CPU AMD "BE" potresti valutare l'impiego dell'AMD Overdrive, creando un profilo di risparmio energetico per la CPU a riposo (moltiplicatore 4x o poco più elevato). Purtroppo non sono ferrato in materia, quindi non saprei darti indicazioni su come agire all'atto pratico.

Direi che sto iniziando a capirci qualcosa. Il problema più grosso qual'è? Che ne nell'EPU ne con C'n'Q trovo qualche menù dove poter settare i parametri, tipo il moltiplicatore, o quel -1% che dici tu...non trovo nessuna opzione :( Che versione dell'EPU hai tu? Io ho la 1.00.25...mentre del C'n'Q ho la 2.18.01...entrambe scaricate dalla sezione download della mia scheda madre, una asus m4n78. Come procio ho invece AMD Athlon II X2 250. Altra cosa: la funzione auto dell'epu varia solo tra le due voci max power saving e high performance? O può anche "impostarsi" a valori intermedi? Cioè tipo 2000 mhz...2500 mhz...etc?

Grazie
 

Darimar

Utente Attivo
51
1
CPU
Phenom II 940 BE
Scheda Madre
Asus M4A79 Deluxe
HDD
500 GB x 2 (Raid 0)
RAM
Kingstone 2 x 2 GB 1066 MHz
GPU
Asus HD 4870 DK 1 GHz
Audio
Integrata -.-'
Monitor
HANNS.G HQ191D
PSU
Hiper Type R II 880
Case
Enermax Chakra
OS
Windows Vista Ultimate 64
Adesso sono al lavoro e non ho la possibilità di darti le specifiche del mio software. Ad ogni modo il mio EPU appare identico alla foto che puoi vedere in questa discussione, nel primo post. Clickando su "setting" si apre un menu che permette di configurare i vari step di potenza, compreso l'incremento e il decremento del clock rispettivamente per la modalità "missile" e per la modalità "pedone". A quanto ho potuto notare io, con lo step "automatico" il sistema viene impostato prevalentemente sul massimo risparmio energetico per poi schizzare quasi sempre sul "missile" non appena la CPU deve lavorare (ciononostante, talvolta ho visto che si ferma sull'"aereo").
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 17 17.9%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 67 70.5%
  • Square Enix

    Voti: 4 4.2%
  • Capcom

    Voti: 5 5.3%
  • Nintendo

    Voti: 14 14.7%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 9 9.5%

Discussioni Simili