DOMANDA compilare kernel, tutto quello da sapere

mecha

Utente Attivo
212
37
Ciao a tutti, sento spesso parlare della compilazione di un kernel, ma non ho mai voluto provare perchè sinceramente non ne ho assolutamente bisogno, le mie distribuzioni funzionano bene e per l'uso che faccio io di linux è sufficente questo

Ma dato che vorrei imparare qualcosa in più chiedo a voi esperti, a cui sembreranno domande banali.

Prima di tutto vorrei sapere se l'operazione è facilmente reversibile. Una volta con un aggiornamento ho cambiato kernel e non so perchè non funzionava più nulla, poi "aggiornando" al repository vecchio tutto è andato bene, tranne che ho dovuto rimettere quasi tutte le applicazioni.

Se cambio kernel, tutti i miei programmi che sono stati compilati, funzioneranno bene o dovrò ricompilarli?

Dato che il risultato finale dipenderà dalla configurazione hardware, tutte quelle periferiche che normalmente non funzionano se non cercando i driver in rete (nel mio caso la scheda wireless), funzioneranno automaticamente, c'è qualcosa da fare prima della compilazione, oppure dovrò sempre installare i driver come ho fatto sempre?

Grazie a tutti dell'aiuto
 

davethecipo

Utente Èlite
3,326
1,157
CPU
i5 4660
Scheda Madre
H97 PC Mate
HDD
qualcuno
RAM
8 GB
GPU
R9 280
Monitor
Samsung SyncMaster 940BW 19'
PSU
Enermax Liberty 620W
Case
Enermax Pandora Midi Tower Black
OS
Arch Linux con KDE...Windows 10
Ti rispondo solo a questa domanda perché sul resto sono ignorante

Prima di tutto vorrei sapere se l'operazione è facilmente reversibile.

Quello che conviene fare è creare un nuovo kernel, da mettere a fianco a quelli della distribuzione (per intenderci, i file contenuti in /boot). In questo modo, anche se crei un kernel non funzionante, all'avvio puoi sempre scegliere quelli funzionanti.
 

EmanueleC

Utente Èlite
5,380
1,709
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
HDD
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
GPU
GeForce GTX 750Ti 2gb
PSU
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
OS
Fedora 33
Ciao a tutti, sento spesso parlare della compilazione di un kernel, ma non ho mai voluto provare perchè sinceramente non ne ho assolutamente bisogno, le mie distribuzioni funzionano bene e per l'uso che faccio io di linux è sufficente questo

Ma dato che vorrei imparare qualcosa in più chiedo a voi esperti, a cui sembreranno domande banali.

Prima di tutto vorrei sapere se l'operazione è facilmente reversibile. Una volta con un aggiornamento ho cambiato kernel e non so perchè non funzionava più nulla, poi "aggiornando" al repository vecchio tutto è andato bene, tranne che ho dovuto rimettere quasi tutte le applicazioni.

Se cambio kernel, tutti i miei programmi che sono stati compilati, funzioneranno bene o dovrò ricompilarli?

Dato che il risultato finale dipenderà dalla configurazione hardware, tutte quelle periferiche che normalmente non funzionano se non cercando i driver in rete (nel mio caso la scheda wireless), funzioneranno automaticamente, c'è qualcosa da fare prima della compilazione, oppure dovrò sempre installare i driver come ho fatto sempre?

Grazie a tutti dell'aiuto

Qualsiasi Kernel installi, e non rimuovi quello di default, se hai problemi, all'avvio puoi scegliere il kernel precedente, se non visualizzi GRUB all'avio(di solito lo fa con Ubuntu e famiglia), basta premere "Esc" o "Canc"(adesso non ricordo) ed hai GRUB e l'opzione avanzata per scegliere i kernel. Comunque compilare il kernel per il proprio hardware, CPU comporta enormi vantaggi in prestazioni, ed hai un kernel più leggero, in rete trovi tante guide.
 

mecha

Utente Attivo
212
37
di guide ce ne sono tante, ma mi sono rimasti questi dubbi.

comunque sto procedendo, chissà la cagata che uscirà fuori, ma vabbè, l'importante è che in un modo o nell'altro io nel pc ci possa entrare, quindi ci provo!

in realtà devo anche uscire, ma ormai questo coso sta compilando, spero faccia in fretta (dubito)
 

EmanueleC

Utente Èlite
5,380
1,709
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
HDD
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
GPU
GeForce GTX 750Ti 2gb
PSU
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
OS
Fedora 33

mecha

Utente Attivo
212
37
ha fatto più in fretta di quanto previsto, certi programmi ne hanno richiesto di più.

comunque, ho fatto una bella schifezza. ho messo il kernel 3.18.1, dato mrproper, e ho usato make menuconfig (o meglio, non lo sapevo usare, quindi ho lasciato tutto di default). di certo essendo la prima volta avrei fatto meglio a usare make oldconfig. comunque, tutto si avvia più o meno bene, ma non funziona la scheda wireless. allora, avendo lasciato il sorgente faccio per ricompilarlo ma purtroppo niente da fare.
il problema più grosso è che è tornato lilo a rompere le palle, che è sempre un gran rompiscatole perchè non mi riconosce altri os tranne windows e slackware. c'è il modo per poter configurare lilo, ma di solito rimetto grub e risolvo il problema. purtroppo ora non ricordo come fare, ho provato con una live ma non ci sono riuscito.

ora sono connesso grazie al dvd di slackware che mi ha permesso di usare il vecchio kernel, anche se con un problema di grafica, sempre dovuto a lilo

AGGIORNAMENTO: ho modificato lilo.conf in modo da poter almeno avvicinarmi a debian e installare grub. quindi grub l'ho installato, e ora scrivo da debian, che avevo ormai abbandonato.

ora mi servirebbe qualcuno che mi spiegasse perchè non riesco a compilare con il nuovo kernel e un aiuto con makemenuconfig che ho usato male e tutti i problemi sono dovuti a lui (a me che non lo so usare)
 
Ultima modifica:

signore del tempo

Utente Èlite
3,228
491
CPU
Intel Core i5 4670K
Scheda Madre
Asus Z87-Plus
HDD
WD Caviar Green 500GB
RAM
G.Skill Ares 2x4GB 1600MHz
GPU
Sapphire 7850 1GB @ 1050MHz
Audio
Integrata
Monitor
Acer V193w
PSU
XFX ProSeries 550W Core Edition
Case
CM HAF 912 plus
OS
ArchLinux + KDE - Windows 10
Se cambio kernel, tutti i miei programmi che sono stati compilati, funzioneranno bene o dovrò ricompilarli?

Dato che il risultato finale dipenderà dalla configurazione hardware, tutte quelle periferiche che normalmente non funzionano se non cercando i driver in rete (nel mio caso la scheda wireless), funzioneranno automaticamente, c'è qualcosa da fare prima della compilazione, oppure dovrò sempre installare i driver come ho fatto sempre?

Grazie a tutti dell'aiuto
È difficile da dire. Ad esempio, VirtualBox richiede del lavoro aggiuntivo su kernel personalizzati. In generale, se un programma richiede un certo servizio dell'OS, e tu lo disabiliti, questo non funziona più e ricompilarlo difficilmente risolverà il problema.

ora mi servirebbe qualcuno che mi spiegasse perchè non riesco a compilare con il nuovo kernel e un aiuto con makemenuconfig che ho usato male e tutti i problemi sono dovuti a lui (a me che non lo so usare)
Non riesci a compilare cosa con il nuovo kernel? Sai a cosa serve menuconfig e perché vuoi modificarlo?
 

mecha

Utente Attivo
212
37
È difficile da dire. Ad esempio, VirtualBox richiede del lavoro aggiuntivo su kernel personalizzati. In generale, se un programma richiede un certo servizio dell'OS, e tu lo disabiliti, questo non funziona più e ricompilarlo difficilmente risolverà il problema.


Non riesci a compilare cosa con il nuovo kernel? Sai a cosa serve menuconfig e perché vuoi modificarlo?
come detto io sono un neofita di linux (o meglio, sono un ingorante in generale con i computer), quindi la maggior parte delle cose che faccio è giusto per imparare, ho questo hd che uso come muletto e quindi cerco di imparare qualcosina. quando devo fare qualcosa di serio devo usare windows, su linux non trovo tutti i programmi che mi servono.

menuconfig so che serve a configurare il kernel per le proprie esigenze, ho usato quello semplicemente perchè nella guida che ho visto usava quello, non ha sprecato più di 2 righe per spiegare il procedimento, quindi ho pensato che le impostazioni di default andassero bene. in realtà io non ho nessuna esigenza.

ho detto che non compila perchè, come ho scritto prima, provando a compilare il firmware per far funzionare la mia scheda wifi, la compilazione non parte.

ora ho ripristinato il vecchio kernel e tutto funziona a meraviglia, ma vorrei riprovare, una volta che saprò cosa fare.
ho provato ad usare oldconfig, ma mi vengono fatte certe richieste e ho paura di sbagliare.
 

signore del tempo

Utente Èlite
3,228
491
CPU
Intel Core i5 4670K
Scheda Madre
Asus Z87-Plus
HDD
WD Caviar Green 500GB
RAM
G.Skill Ares 2x4GB 1600MHz
GPU
Sapphire 7850 1GB @ 1050MHz
Audio
Integrata
Monitor
Acer V193w
PSU
XFX ProSeries 550W Core Edition
Case
CM HAF 912 plus
OS
ArchLinux + KDE - Windows 10
menuconfig so che serve a configurare il kernel per le proprie esigenze, ho usato quello semplicemente perchè nella guida che ho visto usava quello, non ha sprecato più di 2 righe per spiegare il procedimento, quindi ho pensato che le impostazioni di default andassero bene. in realtà io non ho nessuna esigenza.

ho detto che non compila perchè, come ho scritto prima, provando a compilare il firmware per far funzionare la mia scheda wifi, la compilazione non parte.

ora ho ripristinato il vecchio kernel e tutto funziona a meraviglia, ma vorrei riprovare, una volta che saprò cosa fare.
ho provato ad usare oldconfig, ma mi vengono fatte certe richieste e ho paura di sbagliare.
Che distribuzione stai usando? Da dove scarichi i sorgenti? Perché la compilazione "non parte"? Cosa hai fatto? Dai, non fatti tirare le parole ;)

Ti ho chiesto perché vuoi modificarlo perché, generalmente, un kernel si compila per esigenza: configurare un kernel è un procedimento lungo e tortuoso poiché rimuovere/aggiungere qualcosa può potenzialmente rendere il kernel instabile o perfino mandarlo in panico. Il kernel lavora con l'hardware e vogliamo davvero evitare di arrecare danni ad esso, dato che il kernel non ha limitazioni.
Inoltre, c'è un vastissimo numero di opzioni ed ognuna ha un suo significato; fortunatamente, la maggior parte di loro è accompagnata da una spiegazione più o meno dettagliata.

La modifica di tale opzioni è fatta attraverso vari programmi: menuconfig, nconfig, xconfig ecc. Il più diffuso è menuconfig, mentre oldconfig dovrebbe essere stato superato (:look:).
Ti consiglio questo sito per maggiori informazioni. (tldp è spesso un'ottima sorgente di informazioni)
 
Ultima modifica:

mecha

Utente Attivo
212
37
Che distribuzione stai usando? Da dove scarichi i sorgenti? Perché la compilazione "non parte"? Cosa hai fatto? Dai, non fatti tirare le parole ;)

Ti ho chiesto perché vuoi modificarlo perché, generalmente, un kernel si compila per esigenza: configurare un kernel è un procedimento lungo e tortuoso poiché rimuovere/aggiungere qualcosa può potenzialmente rendere il kernel instabile o perfino mandarlo in panico. Il kernel lavora con l'hardware e vogliamo davvero evitare di arrecare danni ad esso, dato che il kernel non ha limitazioni.
Inoltre, c'è un vastissimo numero di opzioni ed ognuna ha un suo significato; fortunatamente, la maggior parte di loro è accompagnata da una spiegazione più o meno dettagliata.

La modifica di tale opzioni è fatta attraverso vari programmi: menuconfig, nconfig, xconfig ecc. Il più diffuso è menuconfig, mentre oldconfig dovrebbe essere stato superato (:look:).
Ti consiglio questo sito per maggiori informazioni. (tldp è spesso un'ottima sorgente di informazioni)
la distribuzione che uso l'ho scritta, uso slackware, anche se a volte uso debian.
i sorgenti di solito li scarico da slackbuild, il kernel l'ho scaricato da kernel.org.
di solito uso i slackbuild per compilare, procedura solitamente usata con slack. ma anche con il solito make il risultato è lo stesso. praticamente mi da un errore subito, stampa poche righe di testo, ma ora non ricordo cosa stampa, perchè ho rimesso il vecchio kernel.

bella guida grazie, un po' lunga e bisogna leggerla con attenzione.

come ho scritto io non ho particolari esigenze. volevo compilare il kernel giusto per fare. sono fermo al 3.10.17, quello che viene dato con l'iso di slack, visto che volevo aggiornare, ho pensato di compilarmelo, ma in realtà non me ne faccio un granchè, anche se mi piacerebbe velocizzare l'avvio e anche lo spegnimento, visto che non è il massimo (anche se probabilmente è dovuto in parte ai milioni di pacchetti installati).

ma c'è qualcun altro che usa slackware qua? vedo che la maggior parte usa ubuntu, arch e opensuse, se c'è qualcuno possiamo aprire una discussione ufficiale. slack è la distribuzione che tra tutte quelle provate mi piace di più senza dubbio.
 

davethecipo

Utente Èlite
3,326
1,157
CPU
i5 4660
Scheda Madre
H97 PC Mate
HDD
qualcuno
RAM
8 GB
GPU
R9 280
Monitor
Samsung SyncMaster 940BW 19'
PSU
Enermax Liberty 620W
Case
Enermax Pandora Midi Tower Black
OS
Arch Linux con KDE...Windows 10
ma c'è qualcun altro che usa slackware qua? vedo che la maggior parte usa ubuntu, arch e opensuse, se c'è qualcuno possiamo aprire una discussione ufficiale. slack è la distribuzione che tra tutte quelle provate mi piace di più senza dubbio.

L'ho provata anni fa. Troppo sbatti gestire a mano le dipendenze, per il resto...beh mi ha messo sulla strada delle KISS, quindi tanto di cappello e grazie anche a Slackware
 

mecha

Utente Attivo
212
37
@Fear of the duck

hai voglia di approfondire qualcosina sulla compilazione del kernel? qualcosa anche sulla storia della compressione del kernel
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 577 63.9%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 326 36.1%