Recensione Wiko Fever

Noncincischi

Utente Èlite
1,557
461
CPU
I5-2320
Scheda Madre
Intel DP67DE
HDD
800GB
RAM
Kingston 8GB DDR3
GPU
Nvidia GeForce GTX 560
Audio
Il mixer della diretta vale?
Monitor
Acer V193HQL
PSU
Enermax 650W 80+ bronze
Case
Cooler Master
OS
Windows 10 RS Build 14393 + Ubuntu 16.04
[RECENSIONE] Wiko Fever

Ciao a tutti! Causa abbandono dello Zenfone (Colpa mia...mi è caduto in un fiumiciattolo durante un'escursione) sono corso ai ripari con un telefono di fascia, e costo, più bassi, volendo poi tenere da parte il denaro sonante per lo Zen 3, ed è così che sono qui a parlare del Wiko Fever.


Unboxing:
- Wiko Fever Black Gold (Per chi si stesse preoccupando, il "gold" è una finitura leggermente giallina, ma più che finitura dorata sembra normale alluminio)
- Alimentatore e cavo USB - Mini USB
- Auricolari In-Ear
Considerando l'aggiunta delle auricolari, brava Wiko!

Materiali:
Frontale in vetro, con tasti a schermo e non sul terminale. Bordatura in metallo esteticamente molto bella. Retro in plastica con finitura in simil-pelle e logo inciso. Nella parte frontale, in alto a sinistra, presente un led per le notifiche.
Simpatica l'idea del profilo fosforescente. In realtà, il telefono "fosforesce" poco, però qualcosina si vede.


Prestazioni:
Il Fever monta una CPU MediaTek MT6753 Cortex-A53, con 8 cores a 1.3 GHz. Il livello sta sul 615 di Snapdragon, quindi fascia media. Vera chicca i 3 GB di RAM. Il telefono se la cava bene con tutte le attività da ufficio. La suite Office o tutte le app tradizionalemente "base" scorrono fluide e senza incertezze. Stesso discorso per il multimedia, con Photoshop mix e Adobe Clip che riescono a lavorare senza impuntamenti. Le criticità cominciano a osservarsi sui giochi. Con i gestionali alla Simpson: Tapped Out, il telefono comincia a avere qualche incertezza in fase di apertura, anche se in-game il tutto si rivela abbastanza fluido, con rari scatti. Con giochi più pesanti, sarò sincero, non ho provato, ma penso che la situazione possa essere abbastanza buona, anche se non eccellente. Wiko integra un tool della pulizia della RAM, che comunque tende a riempirsi in fretta, e non mi lascia più il GB abbondante di RAM che avevo prima. Il telefono esce anche con Clean Master, di cui mi sono però liberato subito.
Hdd da 16 GB, espandibile però con Micro SD.
Nello spoiler, un benchmark realizzato con Antutu

Benchmark Antutu.png


Schermo:
Una parola sola: GRANDE!! Non solo per i 5,2 pollici, ma anche per la qualità! il pannello, con risoluzione 1920x1080, ha una definizione di 424 ppi, ed è di tipo IPS. Pur non essendo un Amoled, i neri si difendono bene, e la profondità dei neri è buona. I colori sono fedeli, e la definizione dell'immagine è buona, quindi davvero un pannello promosso a pieni voti. La luminosità massima è buona, anche se ogni tanto si fa fatica con il sole diretto, mentre quella minima non è abbastanza "minima", e di notte, magari volendolo usare prima di addormentarvi, potreste fare un po'fatica. Luminosità quindi sufficente, anche se non brilla (...'inchia battutone...). Bocciato invece il sensore della luminosità, che è pigro e lavora male, tanto da indurre a preferire il set-up della luminosità manuale.
Il vetro è 2.5D, quindi occhio con pellicole e vetri temprati.
Lo strato oleofobico si difende bene, e non si scorgono molto le ditate. In questo caso, Wiko ha effettuato un buon trattamento.


Batteria:
2900 mAh sono sufficienti per arrivare a sera, ma non molto di più. Sento la mancanza della Quick Charge, ma con un uso più moderato non sento comunque la necessità di portarmi dietro una batteria esterna. Dopo un paio di settimane di rodaggio, la batteria si stabilizza, arrivando ad avere una durata normale, quindi non preoccupatevi se all'inizio il battery drain vi sembra eccessivo, dategli tempo!!


Ricezione telefonica, audio e wi-fi:
Sotto rete Vodafone, la ricezione è buona e stabile, soddisfacente. E'in linea con altri telefoni anche di prezzo più alto, quindi nessun problema in questo senso.
Buona anche la ricezione del Wi-Fi.
Audio normale, un po'troppo basso per i miei gusti, ma appunto nella norma. Forse, con un po'più di spinta, la sveglia si sarebbe sentita meglio. A livello di ascolto, la qualità è standard, senza infamia e senza lode, ma nulla che, in questo senso, si discosti dagli altri telefoni. Rispetto allo Zenfone non ho udito particolari differenze, invece rispetto al Lumia 630 noto che nel Fever l'azione del compressore software diventa più invadente e forte, arrivando a schiacciare la dinamica del brano. L'equalizzazione, se lasciata standard, premia i bassi e fa arretrare troppo le medie, che a mio avviso dovrebbero invece essere più presenti. Le prove sono state effettuate con delle AKG Y50, che non perdonano le incertezze costruttive, mentre con dei più clementi in-ear questa sproporzione non si sente, facendo rientrare l'ascolto nei canoni del gradevole. Di certo, non ci si può aspettare la qualità di un DAC dedicato, ma tutto sommato non andiamo male.

Gingilli vari:
I vari ammenicoli (termine molto tecnico) come giroscopio, accelerometro et cetera funzionano bene. Bene il Bluetooth, che si interfaccia senza fatica con gli altri dispositivi
Per quanto concerne il GPS, esso fornisce GPS-A, e l'allineamento è veramente veloce, quindi davvero buono il comportamento del Fever in questo caso. Il segnale è stabile, e una volta agganciate le stazioni orbitanti, non le perde. Bene il comportamento con Waze, mentre con il navigatore di Maps ci sono rare difficoltà, anche se mi sentirei di imputare i problemi al fatto che il navigatore made in G è ancora in beta.

Costumizzazione SO e assistenza:
Wiko rilascia un'interfaccia senza App drawer, e con icone un po'old style. I menù sono aderenti alla grafica di Android Stock, e il bloatware è limitato, e questo è un grande merito. Sarò sincero, ho installato quasi subito il launcher stock di Android, quindi il reparto interfaccia termina qui.
Aggiornamento a MM? Arriverà di certo, ma non si sa quando. Voci di corridoio stimano con la special edition, ma si brancola ancora nel buio. Si spera prima che vengano commercializzati i primi smartphones con Nougat, o almeno sarebbe bello.
Ho aggiunto la voce "assistenza" perché, dopo l'ottima garanzia offerta da Asus con la Zencare+, credo sia un punto importante da valutare in sede d'acquisto. La garanzia è quella normale da due anni senza kasko, e la community ufficiale su FB fornisce supporto pronto e veloce, anche se spesso mandare in assistenza dei terminali è l'unica soluzione per rimediare ad alcuni problemi.


Fotocamera:
Eccoci giunti al lato più in ombra del Wiko. Per quanto mi riguarda, ho trovato davvero di buona qualità la fotocamera frontale, da 5 MP, che restituisce scatti di buona qualità, e prevede anche l'aggiunta di un piacevole flash led frontale, un bel plus in questa fascia.
La fotocamera principale, invece, è dotata di 13 MP e un flash led. Se la ripresa dei colori risulta buona e fedele, i problemi risiedono nella definizione. E' un comportamento piuttosto strano, quello della fotocamera del Wiko. Una volta messe a fuoco le immagini, infatti, queste risultano perfettamente definite, mentre si rivelano slavate e con meno definizione una volta salvate. Di chi è la colpa? Sensore fotografico? App? Messa a fuoco? Gestione del chip MediaTek? Mia e della mia mano mossa? Non saprei, ma il problema rimane.
Dopo una chiacchierata con @Kenny90 e @Cicileo, è emerso che, probabilmente, il software che cura la fotografia nel Fever interviene in maniera forte e spesso modificando eccessivamente l'immagine, arrivando ad apportare più danni che benefici.
Una fotocamera comunque buona, nonostante le critiche, e che comunque fa bene considerando il prezzo del device.
Per quanto concerne la parte software, presenti lo scatto automatico, quello manuale, l'HDR, la modalità panorama, quella sport, la modalità notturna, e una funzione per l'abbellimento dei volti nei selfie.
Segnalo poi che, utilizzando la modalità HDR, la situazione con il fuoco migliora, anche se non si può gridare al miracolo.
Video ne ho girati sempre molto pochi, perciò mi limito a dire che, per quello che ho potuto vedere, se la cava bene.

EDIT: In data martedì 12 aprile, Wiko ha rilasciato un corposo aggiornamento, di oltre 270MB, volto a tappare qualche buco in quà e la. La fluidità è leggermente migliorata, ma soprattutto, sono stati risolti i problemi che affliggevano l'utilizzo del Bluetooth! Nessun miglioramento, invece, per la fotocamera (sigh...:doh:)
A questo ne è seguito un altro da 56 MB, in giugno, volto ad ottimizzare le prestazioni. Nessun combiamento avvertibile, a dire la verità.

Per le prime foto scattate con il dispositivo: https://www.mediafire.com/folder/62m671aiirn3b/Foto_Wiko_Fever

Le foto, nel nome, includono quale fotocamera è stata usata e con quale modalità. A breve (questa volta proverò a fare si che il "breve" sia davvero breve!! :lol:) aggiungerò altre foto.

P.S. Le foto le aggiungerò appena avrò un momento...se volete sapere qualcos'altro, chiedete pure, così completo la recensione!!
P.P.S. @Kenny90, sai mica cosa può causare questo strano comportamento della fotocamera?
 
Ultima modifica:

Biggiamp

Utente Attivo
909
141
CPU
Intel Core i3-2310M
Scheda Madre
mai smontato il portatile!
HDD
320 GB
RAM
4 GB DDR3
GPU
NVIDIA GeForce GT 520M
Audio
integrata
Monitor
15,6" HD LED
PSU
batteria 6-cell Li-ion
Case
Acer Aspire 5750G
OS
Windows 7 Home Premium - 64 bit
Complimenti :)
Hai riscontrato i problemi con la percentuale della batteria?
 
  • Like
Reactions: Noncincischi

Noncincischi

Utente Èlite
1,557
461
CPU
I5-2320
Scheda Madre
Intel DP67DE
HDD
800GB
RAM
Kingston 8GB DDR3
GPU
Nvidia GeForce GTX 560
Audio
Il mixer della diretta vale?
Monitor
Acer V193HQL
PSU
Enermax 650W 80+ bronze
Case
Cooler Master
OS
Windows 10 RS Build 14393 + Ubuntu 16.04
Complimenti :)
Hai riscontrato i problemi con la percentuale della batteria?

Per il momento no, anche se ho letto sulle pagine FB dedicate al telefono che qualcuno questo problema lo ha avuto...
 
  • Like
Reactions: Biggiamp

Noncincischi

Utente Èlite
1,557
461
CPU
I5-2320
Scheda Madre
Intel DP67DE
HDD
800GB
RAM
Kingston 8GB DDR3
GPU
Nvidia GeForce GTX 560
Audio
Il mixer della diretta vale?
Monitor
Acer V193HQL
PSU
Enermax 650W 80+ bronze
Case
Cooler Master
OS
Windows 10 RS Build 14393 + Ubuntu 16.04
Rispolvero la recensione, dopo aver aggiunto alcune parti, per segnalare a @Biggiamp che i problemi con la batteria si hanno nelle prime due settimane, poi la situazione si assesta su una durata grossomodo normale, come scritto nella recensione.
Per @Kenny90, invece, le foto ci sono, se riesci ad illuminarmi sul problema della fotocamera te ne sarei estremamente grato :lol:
 
  • Like
Reactions: Kenny90 e Biggiamp

Biggiamp

Utente Attivo
909
141
CPU
Intel Core i3-2310M
Scheda Madre
mai smontato il portatile!
HDD
320 GB
RAM
4 GB DDR3
GPU
NVIDIA GeForce GT 520M
Audio
integrata
Monitor
15,6" HD LED
PSU
batteria 6-cell Li-ion
Case
Acer Aspire 5750G
OS
Windows 7 Home Premium - 64 bit
Rispolvero la recensione, dopo aver aggiunto alcune parti, per segnalare a @Biggiamp che i problemi con la batteria si hanno nelle prime due settimane, poi la situazione si assesta su una durata grossomodo normale, come scritto nella recensione.
Per @Kenny90, invece, le foto ci sono, se riesci ad illuminarmi sul problema della fotocamera te ne sarei estremamente grato :lol:
Mentre del GPS?

Comunque i bench lasciano il tempo che trovano e questo Fever me lo conferma ancora: con un modesto (anche se io direi che questo punteggio, con questa versione di Antutu, è basso) 35K+ (su Antutu 6.x.x), gira alla grande. Giù il cappelko
 

Noncincischi

Utente Èlite
1,557
461
CPU
I5-2320
Scheda Madre
Intel DP67DE
HDD
800GB
RAM
Kingston 8GB DDR3
GPU
Nvidia GeForce GTX 560
Audio
Il mixer della diretta vale?
Monitor
Acer V193HQL
PSU
Enermax 650W 80+ bronze
Case
Cooler Master
OS
Windows 10 RS Build 14393 + Ubuntu 16.04
Mentre del GPS?

Comunque i bench lasciano il tempo che trovano e questo Fever me lo conferma ancora: con un modesto (anche se io direi che questo punteggio, con questa versione di Antutu, è basso) 35K+ (su Antutu 6.x.x), gira alla grande. Giù il cappelko

GPS bene, il segnale è mantenuto e non rimane indietro. Finora l'ho provato solamente con maps, sia a piedi che in macchina, e i risultati sono stati buoni. Se dovesse cambiare qualcosa con here o waze, aggiungerei i problemi in recensione, ma davvero nulla da segnalare di negativo, in questo caso.
Comunque si, concordo al 100% sulla questione benchmark, è solo che sai, già che c'ero, ho aggiunto alla recensione anche quel tassello, per fare un lavoro completo! :lol:
 
  • Like
Reactions: Kenny90 e Biggiamp

Noncincischi

Utente Èlite
1,557
461
CPU
I5-2320
Scheda Madre
Intel DP67DE
HDD
800GB
RAM
Kingston 8GB DDR3
GPU
Nvidia GeForce GTX 560
Audio
Il mixer della diretta vale?
Monitor
Acer V193HQL
PSU
Enermax 650W 80+ bronze
Case
Cooler Master
OS
Windows 10 RS Build 14393 + Ubuntu 16.04
La foto "fotocamera digitale in modalità automatica" è stata scattata con 959 ISO e 1/8 sec di tempo di otturazione... quella col gatto senza flash (fotocamera posteriore modalità normale), sempre 1/8 sec e 1242 ISO... proprio più di così non potevi metterla alle strette ed anzi con tempi di scatto così lunghi altro che "mano mossa", potresti fare il chirurgo...

Ok, quindi immagino che la controprova da fare sia con iso tenuti decisamente più bassi, massimo 400?


Ottimi soggetti per test appunto estremi... il pelo di un gatto o di un cane permette di mettere sotto la lente il livello di dettaglio catturabile dal sensore, ma soprattutto (non so se è stato voluto o un caso) ottimo soggetto l'edificio, non tanto per l'inquadratura, ma perchè la luminosità varia lungo la sua facciata, e questo dà informazioni aggiuntive.

Ehm...si, voluto, si...:lol::lol::lol: Se non altro, ora so cosa cercare per capire che soggetti mettano sotto stress la fotocamera

Per contrastare questi effetti è anche bene impostare una modalità di esposizione multizona/matrice (dipende da come è chiamata nell'app di wiko), le impostazioni automatiche di solito sono su media ponderata al centro/parziale/ecc (dipende sempre da come la chiamano)... mentre un'esposizione spot o puntuale peggiorerebbe ancora di più la situazione.

Insomma se vogliamo la colpa è soprattutto della camera (sensore + pacco lenti) che non riesce a catturare sufficiente luce e solo in parte del SoC e del software che non riescono a tenere segnali puliti durante l'amplificazione del segnale (è come cercare di preparare un pranzo da ristorante pluristellato facendo la spesa al discount e comprando roba congelata).

PS Servono altri scatti in condizioni di media e buona luminosità, ed anche più colorati.

Ecco, qui il discorso si fa più complesso. La modalità Pro della fotocamera offre qualcosa di similare, ma temo possa trattarsi di qualcosa a spot, che quindi non aiuta un granché per il risultato che cerchiamo in questa sede. Nella stessa cartella delle foto, posto anche un paio di scatti in cui mostro un paio di parametri della fotocamera pro la cui regolazione non è così ovvia. Il primo riguarda la saturazione del colore, il secondo l'esposizione artificiale. Da questi scatti, noti anche i due "mirini" cui accennavo sopra.
Per la cronaca, le altre regolazioni sono messa a fuoco, bilanciamento del bianco e ISO.
Aggiungerò le foto in condizioni di luminosità migliore al più presto.
https://www.mediafire.com/folder/62m671aiirn3b/Foto_Wiko_Fever
 

Jarren

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
15,778
6,976
CPU
i5 3570
Dissipatore
Arctic Freezer 33
Scheda Madre
Asrock H61M-S
HDD
Western Digital Green 500GB + Maxtor 320GB + 850 Evo 256GB
RAM
Corsair Vengeance 8GB DDR3 1600Mhz C9
GPU
VTX3d R9 280
Audio
integrata nella mobo
Monitor
Samsung LS22SF350
PSU
Evga 500B
Case
Fractal Design 1500
Net
Adsl infostrada 20/1
OS
Windows 10 64bit
@Francomoh , mi è venuta un' altra delle mie idee: visto che parecchi utenti come Bottarello hanno fatto review da se di smartphone e altri dispositivi da loro comprati che ne diresti di una nuova sezione riservata alle recensioni e alle opinioni su un prodotto ? :sisi:
 

Cicileo

Utente Èlite
4,956
955
CPU
Intel i5 2300 + CM Hyper 212+
Scheda Madre
Asrock Z77 Pro4-M
HDD
Bassacuda 1Tb + (2x500Gb Raid1)
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB 1600Mhz LP
GPU
Integrata Intel (._.)
Monitor
Dell U2312HM
PSU
XFX 550W Core edition
Case
Aplus Seenium
OS
Windows 7 (64bit)
Ok, quindi immagino che la controprova da fare sia con iso tenuti decisamente più bassi, massimo 400?




Ehm...si, voluto, si...:lol::lol::lol: Se non altro, ora so cosa cercare per capire che soggetti mettano sotto stress la fotocamera



Ecco, qui il discorso si fa più complesso. La modalità Pro della fotocamera offre qualcosa di similare, ma temo possa trattarsi di qualcosa a spot, che quindi non aiuta un granché per il risultato che cerchiamo in questa sede. Nella stessa cartella delle foto, posto anche un paio di scatti in cui mostro un paio di parametri della fotocamera pro la cui regolazione non è così ovvia. Il primo riguarda la saturazione del colore, il secondo l'esposizione artificiale. Da questi scatti, noti anche i due "mirini" cui accennavo sopra.
Per la cronaca, le altre regolazioni sono messa a fuoco, bilanciamento del bianco e ISO.
Aggiungerò le foto in condizioni di luminosità migliore al più presto.
https://www.mediafire.com/folder/62m671aiirn3b/Foto_Wiko_Fever


Quoto il buon @Kenny90 con quelle foto te la sei proprio andata a cercare! Anche il mio S5 va in crisi... E per farti un paragone... una reflex in automatico potrebbe generare scatti simili... Il vantaggio della reflex è che se hai un buon stabilizzatore ottico... puoi allungare i tempi, aprire tutto e abbassare le ISO ma fidati è un casino!

Sicuramente in quelle condizioni molto fa la sensibilità alla luce del sensore e la sua apertura massima... direi che puoi ritenerti soddisfatto tutto sommato!

Per quelle in casa con scarsa luminosità fa molto il software... tipo il mio S5 metto a fuoco e scatto... l'immagine che riprende nel momento dello scatto è nettamente diversa da quella che salva... bilanciamento e algoritmi aggiustano le foto!

Avevo provato app più generiche e neutre come la google camera per comparare quella stock Samsung con quella Google e in caso di buona luce sono identiche, appena comincia a mancare la luce si cominciano a notare differenze... samsung è più aggressivo nella gestione dei colori, della definizione dei contorni e del bilanciamento in caso di flash! Google molto meno... a me però piacciono di più quelle di Samsung.

Io scatto sempre col "tocca e scatta", difficile che mi metta a modificare parametri! La comodità del cellulare è che lo tiri fuori e scatti al volo... se devo mettermi a impostare le foto mi porto dietro la mia reflex!
 

Noncincischi

Utente Èlite
1,557
461
CPU
I5-2320
Scheda Madre
Intel DP67DE
HDD
800GB
RAM
Kingston 8GB DDR3
GPU
Nvidia GeForce GTX 560
Audio
Il mixer della diretta vale?
Monitor
Acer V193HQL
PSU
Enermax 650W 80+ bronze
Case
Cooler Master
OS
Windows 10 RS Build 14393 + Ubuntu 16.04
Sicuramente in quelle condizioni molto fa la sensibilità alla luce del sensore e la sua apertura massima... direi che puoi ritenerti soddisfatto tutto sommato!

Forse mi sono spiegato male io. Sono molto soddisfatto, e per quello che è costato, credo di non poter chiedere nulla di più alla fotocamera del mio Fever.

Per quelle in casa con scarsa luminosità fa molto il software... tipo il mio S5 metto a fuoco e scatto... l'immagine che riprende nel momento dello scatto è nettamente diversa da quella che salva... bilanciamento e algoritmi aggiustano le foto!

Ecco, è questo quello che lascia l'amaro in bocca con la fotocamera! La differenza tra immagine ripresa al momento dello scatto, e l'immagine salvata è piuttosto marcata. Magari una foto fatta tagliando fuori la gestione automatica aiuta, ma se devo impostare diaframma e velocità di scatto, uso una reflex, come dicevi tu. A questo punto, potrebbe proprio essere il software ad aver bisogno di una rivisitatina...
 

Cicileo

Utente Èlite
4,956
955
CPU
Intel i5 2300 + CM Hyper 212+
Scheda Madre
Asrock Z77 Pro4-M
HDD
Bassacuda 1Tb + (2x500Gb Raid1)
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB 1600Mhz LP
GPU
Integrata Intel (._.)
Monitor
Dell U2312HM
PSU
XFX 550W Core edition
Case
Aplus Seenium
OS
Windows 7 (64bit)
Forse mi sono spiegato male io. Sono molto soddisfatto, e per quello che è costato, credo di non poter chiedere nulla di più alla fotocamera del mio Fever.



Ecco, è questo quello che lascia l'amaro in bocca con la fotocamera! La differenza tra immagine ripresa al momento dello scatto, e l'immagine salvata è piuttosto marcata. Magari una foto fatta tagliando fuori la gestione automatica aiuta, ma se devo impostare diaframma e velocità di scatto, uso una reflex, come dicevi tu. A questo punto, potrebbe proprio essere il software ad aver bisogno di una rivisitatina...


Magari non è un problema di sensore ma dell'algoritmo dell'app che è troppo aggressiva e invece di avere buoni risultati rovina l'effetto finale.

Prova a scaricare app per la fotocamera di terze parti... anche la Google camera per esempio e vedi come si comporta. Gli effetti e bilanciamenti vari in genere sono dovuti all'app e non al sensore che viene pilotato dalle API...

Fai dei test non costa nulla... magari trovi un modo per ottenere foto un pelo migliori... fermo restando che come dici tu per la fascia di prezzo vanno benissimo!
 
  • Like
Reactions: Noncincischi

Noncincischi

Utente Èlite
1,557
461
CPU
I5-2320
Scheda Madre
Intel DP67DE
HDD
800GB
RAM
Kingston 8GB DDR3
GPU
Nvidia GeForce GTX 560
Audio
Il mixer della diretta vale?
Monitor
Acer V193HQL
PSU
Enermax 650W 80+ bronze
Case
Cooler Master
OS
Windows 10 RS Build 14393 + Ubuntu 16.04
Prova a scaricare app per la fotocamera di terze parti... anche la Google camera per esempio e vedi come si comporta. Gli effetti e bilanciamenti vari in genere sono dovuti all'app e non al sensore che viene pilotato dalle API...

Eh, io l'avrei scaricata anche la Google Camera, peccato che Big G non fosse d'accordo a lasciarla sullo store!
Piuttosto, rimanendo sul tema, hai app da consigliare?
 

Cicileo

Utente Èlite
4,956
955
CPU
Intel i5 2300 + CM Hyper 212+
Scheda Madre
Asrock Z77 Pro4-M
HDD
Bassacuda 1Tb + (2x500Gb Raid1)
RAM
Corsair Vengeance 2x4GB 1600Mhz LP
GPU
Integrata Intel (._.)
Monitor
Dell U2312HM
PSU
XFX 550W Core edition
Case
Aplus Seenium
OS
Windows 7 (64bit)
Eh, io l'avrei scaricata anche la Google Camera, peccato che Big G non fosse d'accordo a lasciarla sullo store!
Piuttosto, rimanendo sul tema, hai app da consigliare?


Quando ho provato a usare android Stock sull'S5 con le CM13 ho avuto difficoltà a trovare app decenti a livello di quella stock samsung... e tra quelle che ho tenuto per po' sono:

Open Camera - Belle e molto completa... forse anche troppo completa... l'interfaccia è buona ma ci sono poche scorciatoie.
Camera MX - Semplice, intuitiva e facile da usare... forse troppo "social" ma gira bene.
Camera ZOOM FX - ottima e completa ma a pagamento


Testandole, la qualità finale è molto simile tra di loro (spesso è un discorso di funzionalità, interfaccia e velocità di messa a fuoco) di queste 3 in quanto usano tutte le stesse API condivise da google. (Mentre le app stock del tuo fever o del mio S5 usano funzionalità avanzate del launcher).

Ti direi per semplicità prova Camera MX che è più intuitiva e vicina alla Google camera. Compare lo scatto con l'app stock e quella MX nelle condizioni più critiche, perchè secondo me in condizioni ottimali gli algoritmi non intervengono troppo e avrai risultati ottimi in entrambi i casi.

Facci sapere che è interessante questo paragone.
 
  • Like
Reactions: Noncincischi

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot: Sei vaccinato? [sondaggio anonimo]

  • Primo ciclo vaccinale completo (1-2 dosi)

    Voti: 473 79.0%
  • Fatta 1a dose, in attesa della 2a

    Voti: 20 3.3%
  • Sono prenotato per la 1a dose

    Voti: 12 2.0%
  • Non so se vaccinarmi

    Voti: 16 2.7%
  • Non ho intenzione di vacciarmi

    Voti: 61 10.2%
  • Fatta anche la terza dose

    Voti: 17 2.8%