Problema frequente con i Galaxy A70, A71 e A72

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

giack97

Utente Attivo
1,387
648
CPU
I5 7400
Scheda Madre
Msi B250 pro
HDD
1 Tb Seagate 128 Gb HyperX Fury
RAM
16 Gb ballistix crucial 2400 Mhz
GPU
Zotac Nvidia GTX 1060 6 Gb
Monitor
Acer 23,6" TN FHD 75 Hz
PSU
Corsair 550 W
Case
Zalman R1 ATX
Periferiche
Mouse Sharkoon Drakonia I; Tastiera Trust meccanica switch red
OS
Windows 10 pro
No la questione non è se si rovina il power bank durante la SUA carica ma se il telefono si può utilizzare collegato al power bank anche con il power bank scollegato dalla presa elettrica. Altrimenti non vedo l’utilità di un power bank ed ho sbagliato acquisto mi sa…

L’obiettivo era quello di aumentare la capacità della batteria inserendo il power bank all’occorrenza in modo da continuare ad utilizzare il telefono anche se la batteria del telefono è in via di esaurimento.

Se ogni volta che la batteria è quasi finita, devo collegare il telefono al power bank ed aspettare la ricarica fino a quello che mi serve per ciò che mi rimane da fare per poi scollegarlo dal power bank e continuare ad utilizzarlo solo da scollegato, a questo punto non vedo l’utilità del power bank. Per questo scopo esistono i caricatori originali dei telefoni…
Certo che puoi usare il cellulare durante la ricarica, sia questa effettuata con caricatore o powerbank.. Ormai sta cosa che la batteria si degrada porta le persone a paralizzarsi, la batteria in ogni caso dopo un paio di anni va cambiata, da iphone è ancora più facile capire la stato della batteria, basta andare nelle impostazioni e visualizzare la percentuale di salute
 

jason28

Nuovo Utente
124
6
Rivolgendomi a Italicus Magnus

Dunque pensi che possa danneggiare il telefono, se il telefono viene utilizzato mentre lo si ricarica col power bank?

Perché io mi ero fatto l’idea che fosse una sorta di “batteria parallela”.

Invece è equiparabile ad un vero e proprio caricatore. Infatti, se viene collegato al telefono, appare il fulmine della carica sulla batteria.
 

Italicus Magnus

Pater Patriae
Utente Èlite
12,348
4,489
CPU
i7 7700K
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
ASRock Z270 Taichi
HDD
Samsung 850 EVO 500GB
RAM
Corsair Vengeance LPX 3200
GPU
2070 Strix Super 08G
Audio
Onkyo A-9010
Monitor
BenQ XL2430T
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair Obsidian 900D
Periferiche
Logitech G900, Sennheiser HD 700, Filco Majestouch Ninja
Net
FTTC 100/20
OS
Win 10 Pro
Il powerbank lo si usa per ricaricare il telefono quando sei in giro, non quando sei in casa. E' quello il suo scopo. Per ricaricarti il telefono quando non hai una fonte elettrica a disposizione.
 

jason28

Nuovo Utente
124
6
Comunque su Internet ci sono pareri discordanti sul discorso che sia dannoso oppure no.

Il problema è che la batteria costa 75 euro.

Se fosse stata 30 euro non mi sarei fatto problemi…

Comunque mi informerò con Apple assistenza. Vediamo cosa dicono…

In ogni caso il primo anno è in garanzia. Provo e vedo cosa succede.

In caso di danno, me la cambiano gratis.

In ogni caso lo stato della batteria si può monitorare con l’assistenza al telefono da remoto. Lo facevo con l’IPad. Se riporta danni, la cambio prima che finisca l’anno. Altrimenti vuol dire che non c’è problema…

Poi forse ci saranno funzioni interne al telefono che monitorano…
 

Italicus Magnus

Pater Patriae
Utente Èlite
12,348
4,489
CPU
i7 7700K
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
ASRock Z270 Taichi
HDD
Samsung 850 EVO 500GB
RAM
Corsair Vengeance LPX 3200
GPU
2070 Strix Super 08G
Audio
Onkyo A-9010
Monitor
BenQ XL2430T
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair Obsidian 900D
Periferiche
Logitech G900, Sennheiser HD 700, Filco Majestouch Ninja
Net
FTTC 100/20
OS
Win 10 Pro
Non succede niente alla batteria
 

Italicus Magnus

Pater Patriae
Utente Èlite
12,348
4,489
CPU
i7 7700K
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
ASRock Z270 Taichi
HDD
Samsung 850 EVO 500GB
RAM
Corsair Vengeance LPX 3200
GPU
2070 Strix Super 08G
Audio
Onkyo A-9010
Monitor
BenQ XL2430T
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair Obsidian 900D
Periferiche
Logitech G900, Sennheiser HD 700, Filco Majestouch Ninja
Net
FTTC 100/20
OS
Win 10 Pro
Perche' in 10 anni che uso powerbanks non e' mai successo niente
 

Italicus Magnus

Pater Patriae
Utente Èlite
12,348
4,489
CPU
i7 7700K
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
ASRock Z270 Taichi
HDD
Samsung 850 EVO 500GB
RAM
Corsair Vengeance LPX 3200
GPU
2070 Strix Super 08G
Audio
Onkyo A-9010
Monitor
BenQ XL2430T
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair Obsidian 900D
Periferiche
Logitech G900, Sennheiser HD 700, Filco Majestouch Ninja
Net
FTTC 100/20
OS
Win 10 Pro
No.

I powerbanks come ti ho gia' accennato, servono a caricare la batteria quando e' scarica quando non hai accesso ad una presa elettrica. Sono in mezzo al bosco con il cell quasi scarico? Collego il powerbank al telefono e lo lascio li a caricare un'oretta finche' il telefono non e' carico. Una volta che il telefono e' carico, il powerbank lo rimetto via. E uso solo il telefono.

Se tu hai il telefono carico e lo lasci attaccato al powerbank mentre lo usi, il powerbank non eroga niente. Perche' quando il powerbank comunica col telefono, il telefono gli dice hey sono gia' carico non darmi niente. Ed il powerbank non gli da niente.
 

jason28

Nuovo Utente
124
6
No non mi sono spiegato.

Forse ho difficoltà a farmi capire.

La questione è un'altra...

Sono perfettamente d'accordo e non ho mai pensato che il power bank danneggiasse il telefono semplicemente ricaricandolo quando il telefono non è in uso.

Il problema è:

se uso il telefono mentre è in ricarica col power bank collegato, la batteria o, peggio ancora, altre componenti del telefono si potrebbero danneggiare?
 

Italicus Magnus

Pater Patriae
Utente Èlite
12,348
4,489
CPU
i7 7700K
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
ASRock Z270 Taichi
HDD
Samsung 850 EVO 500GB
RAM
Corsair Vengeance LPX 3200
GPU
2070 Strix Super 08G
Audio
Onkyo A-9010
Monitor
BenQ XL2430T
PSU
Corsair HX750i
Case
Corsair Obsidian 900D
Periferiche
Logitech G900, Sennheiser HD 700, Filco Majestouch Ninja
Net
FTTC 100/20
OS
Win 10 Pro

jason28

Nuovo Utente
124
6
Ok. Anch'io penso lo stesso, a meno che non sia un uso massiccio che porta ad uno sforzo eccessivo della batteria che già è sollecitata dalla ricarica del power bank.

Grazie per la risposta
 

jason28

Nuovo Utente
124
6
Salve. Oggi mentre ero fuori ho provato il power bank. È velocissimo ed ha ricaricato il telefono rapidissimamente (è arrivato dal 50 a 100 in poco tempo).

Purtroppo nella confezione non c'è il caricatore per la presa a muro. Per me è utile ricaricarlo a presa a muro perché ogni volta dovrei accendere il PC ed inserire il connettore nella porta USB del computer.

Volevo acquistare un caricatore per collegarlo direttamente alla presa di corrente.

Ho visto questo:

Anker Caricatore USB 24W con 2 porte, caricatore da muro con tecnologia PowerIQ per iPhone, iPad, Samsung Galaxy, Huawei, Xiaomi e altri https://www.amazon.it/dp/B00WLI5E3M/?tag=tomsforum-21&linkCode=ogi

Sarebbe l'ideale considerato che è della stessa marca del power bank che supporta pure lui la tecnologia IQ.

Il problema è nella tensione in entrata del caricatore che risulta 100 V dalle sue specifiche tecniche.

Sul power bank invece trovo scritto che la tensione e la corrente di input sono rispettivamente 5 V e 2 A.

La domanda è se la tensione in entrata nel powerbank cquando viene collegato al caricatore sarebbe pure 100 V o verrebbe ridotta in base alla massima tensione supportata dal power bank.

Chiaramente il problema è non creare danni al power bank dandogli una tensione troppo elevata quando si ricarica.

Onestamente io non so se 100 V in entrata nel caricatore verrebbero ridotti a 5 V in entrata nel power bank. Considerate anche che il cavo connettore USB C-A del power bank è per un voltaggio di 5 V.

Forse c'è un trasformatore di tensione all'interno del caricatore?

Scusate l'ignoranza.


Forse per molto di voi sono quasi ovvie....

Ma io non sono un esperto, come ho detto. So solo un po' ragionare e ho conoscenze ma superficiali.

In alternativa ce ne sarebbe uno della Ugreen che dichiara una tensione in entrata di 5 V. In questo caso il rischio non ci sarebbe.

Ma secondo me l'"optimum" sarebbe un caricatore della stessa casa con la stessa tecnologia di ricarica.

Grazie a chiunque voglia rispondermi

Ciao
 
Ultima modifica:

giack97

Utente Attivo
1,387
648
CPU
I5 7400
Scheda Madre
Msi B250 pro
HDD
1 Tb Seagate 128 Gb HyperX Fury
RAM
16 Gb ballistix crucial 2400 Mhz
GPU
Zotac Nvidia GTX 1060 6 Gb
Monitor
Acer 23,6" TN FHD 75 Hz
PSU
Corsair 550 W
Case
Zalman R1 ATX
Periferiche
Mouse Sharkoon Drakonia I; Tastiera Trust meccanica switch red
OS
Windows 10 pro

Joker86

Utente Attivo
150
5
CPU
Intel i7 2600k
Dissipatore
Cooler Master Hyper 212 Evo
Scheda Madre
Asus Maximus Xtreme IV
HDD
SSD: Samsung 850 Pro 1TB, HDD: WD 2 x 300GB/10.000RPM, Maxtor 500GB, Toshiba 3TB
RAM
DDR3 16GB (2x8) 1600MHz Corsair Vengeance LP
GPU
nVidia GTX 1060 Gigabyte 3GB OC edition
Monitor
Samsung T22D390 21,5 led full HD
PSU
Corsair GS600
Case
Antec One con ventole supplementari Corsair 2x120mm Quiet Edition
OS
Windows 10 Pro
Perché con il caricatore in genere i telefoni surriscaldano molto se vengono utilizzati al contempo. Questo è un elemento che danneggia la batteria.

Vorrei sapere se per caso i power bank sono studiati per evitare questo sovraccarico dovuto all’utilizzo durante la ricarica.
Lo scopo della batteria è quello di poter usare un dispositivo staccato dalla corrente, quindi se tu lo usi collegato è ovvio che si scaldi, soprattutto sotto sforzo, ma non c'è nessun sovraccarico e non fa nessuna differenza caricatore o powerbank.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili