PROBLEMA Notebook problematico e "Avvio del programma di installazione in corso..."

Chipie

Nuovo Utente
5
2
Salve a tutti!
Spero di non aver sbagliato sezione: mi sono iscritta qui proprio ieri, non ho il dono della sintesi e sono in cerca di consigli per risolvere il mio problema.
Scriverò a "capitoli" per cercare di non risultare troppo stancante. Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione.

Passo al sodo: da esattamente quattro anni a questa parte, sono in possesso di un Notebook Asus F550LDV-XX486H .
In tutto questo lasso di tempo, non mi ha mai dato problemi... se non proprio il mese scorso.

PREMESSA
Da un bel po' notavo strani rallentamenti da parte del computer, ma di poco conto: solo un po' di lentezza nel caricare la liste di opzioni che appare clickando il tasto destro. Ultimamente però, questi rallentamenti sono diventati un vero e proprio handicap: insomma, riuscivo a mandare in crash Windows anche con un semplice click destro!
L'ultima volta, durante una sessione di gioco online, mi sono ritrovata obbligata a forzare l'arresto col tasto apposito perché tutto era rimasto impallato e bianco crash (nuovo colore, grazie Windows) per un'ora buona.
...Finché, esattamente due giorni dopo, non sono più riuscita ad accenderlo.

INIZIALMENTE...
Riuscivo ancora ad accedere al desktop, ma era veramente difficile fare qualsiasi cosa: tutto causava dei crash di Windows, tutto impiegava decine e decine di minuti per aprirsi... e no, non parlo di programmi, ma di cartelle e documenti di testo.
La cosa è andata peggiorando, giorno dopo giorno: il computer è passato dall'impiegare 20 minuti per farmi aprire una cartella, al farne passare 40 solo per mostrarmi il desktop. Adesso peggio che mai: sono incapace di accedere al desktop e a Windows; il computer rimane ormai fermo sulla schermata "Asus", con la rotellina di caricamento sotto che carica per infinite ore e l'HDD emette continui rumori fastidiosi.

COSA HO FATTO?
Ho pensato: "morto per morto..." e ho cominciato a smontarlo di tutta ignoranza. Ciò mi ha permesso di capire da dove arrivassero i rumori: l'Hard Disk.
Avendo un altro Notebook in casa (un Samsung RC530 S05 rotto e non utilizzabile per via di gravi danni esterni e forse anche interni, non so), ho deciso di provare a sostituire i due hardware: cosa avvenuta con successo.

L'HDD in questione non è mai stato formattato.
Come OS c'è Windows 7 Home Premium (sul precedente, invece, Windows 8.1).
Contrariamente all'HDD precedente, non fa rumore e viene riconosciuto dal BIOS.

IL PROBLEMA
Ora, il problema, è che nonostante tutto non riesco comunque ad accedere al desktop.

- Senza CD di Windows, il computer arriva fino alla tipica schermata di W7: quella dove SEMBRA che stia per caricare il desktop, ma in verità rimane là, fermo, con quello sfondo azzurro carino carino e quelle sue linee astratte.
- Con il CD di Windows, la cosa mi illude di andare bene: appare una schermata nera con "Caricamento dei file di Windows", in seguito appare il caricamento di Microsoft. Infine, alelujah, appare quella che sembra essere l'installazione: riesco a scegliere la lingua, sia per il processo di installazione sia per il resto, poi arrivo al famoso tasto "INSTALLA". Da lì, tutto morto: lo schermo rimane su "Avvio del programma di installazione in corso..." con la famosa rotellina che gira senza mai fermarsi; il disco non si sente più girare... e niente, l'ultima volta è rimasto così per 5 ore.

So che non ha senso, perché dopo aver scelto la lingua dovrebbe apparire qualche altra opzione (tipo il contratto di licenza da accettare, quale versione di W7 installare, cose del genere... opzioni per formattare comprese, da quello che leggo in giro), non un caricamento così lungo...
La mia idea era quella di formattare quell'HDD e usarlo, ma se alla formattazione non ci arrivo come faccio? Giuro che ho cercato lo stesso problema sia in inglese, sia in italiano. Ho provato qualsiasi cosa, pure a togliere la RAM e sostituirla, a cambiare le impostazioni nel BIOS, tutto.

DOMANDE
Eccoci alla fine del papiro.
Vorrei chiedervi se avete una qualche soluzione magica, o una mezza idea di quale potrebbe essere il problema. Anche quanto potrebbe costare (all'incirca) un' eventuale riparazione in base al problema presente (e se ne vale la pena risolverlo).
 

gronag

Utente Èlite
21,447
7,313
Salve @Chipie e benvenuta sul Forum,
una domanda: quando lo hai aperto, hai pulito la ventolina e lo scambiatore di calore (lamellato) ?
A temperature come siamo ?
Il laptop scalda molto ?
La ventolina gira regolarmente ?
Per fare una pulizia completa con "ripastaggio" (con la pasta termica) della CPU (e della GPU) la cosa migliore sarebbe smontare l'intera scheda madre:


Prima di cercare eventuali guasti hardware dobbiamo verificare l'efficienza del sistema di dissipazione :sisi:
A presto buona domenica ;)
 
  • Mi piace
Reazioni: Chipie

Chipie

Nuovo Utente
5
2
Ciao e grazie!
Sinceramente no, non l'ho pulito... non ci ho nemmeno pensato a dirla tutta.
Le temperature non saprei (c'è un modo per misurarle?), però il pc non si scalda molto. Rimane alla solita temperatura di sempre, una temperatura normale credo, e la ventolina mi sembra girare regolarmente. L'ultima volta che l'ho usato, però, si era scaldato davvero tanto.
Non sono andata aldilà della scheda madre perché, non avendo mai messo mano dentro un computer, avevo paura di graffiarla o fare qualche mossa sbagliata. Quindi non ho idea di cosa e come fare se la smonto. :cry:

Grazie mille per la buona domenica e altrettanto!
(Stasera proverò a guardare il video, ti ringrazio per avermelo postato)
 
  • Mi piace
Reazioni: gronag

quizface

Utente Èlite
12,083
3,783
Salve a tutti!
Spero di non aver sbagliato sezione: mi sono iscritta qui proprio ieri, non ho il dono della sintesi e sono in cerca di consigli per risolvere il mio problema.
Scriverò a "capitoli" per cercare di non risultare troppo stancante. Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione.

Passo al sodo: da esattamente quattro anni a questa parte, sono in possesso di un Notebook Asus F550LDV-XX486H .
In tutto questo lasso di tempo, non mi ha mai dato problemi... se non proprio il mese scorso.

PREMESSA
Da un bel po' notavo strani rallentamenti da parte del computer, ma di poco conto: solo un po' di lentezza nel caricare la liste di opzioni che appare clickando il tasto destro. Ultimamente però, questi rallentamenti sono diventati un vero e proprio handicap: insomma, riuscivo a mandare in crash Windows anche con un semplice click destro!
L'ultima volta, durante una sessione di gioco online, mi sono ritrovata obbligata a forzare l'arresto col tasto apposito perché tutto era rimasto impallato e bianco crash (nuovo colore, grazie Windows) per un'ora buona.
...Finché, esattamente due giorni dopo, non sono più riuscita ad accenderlo.

INIZIALMENTE...
Riuscivo ancora ad accedere al desktop, ma era veramente difficile fare qualsiasi cosa: tutto causava dei crash di Windows, tutto impiegava decine e decine di minuti per aprirsi... e no, non parlo di programmi, ma di cartelle e documenti di testo.
La cosa è andata peggiorando, giorno dopo giorno: il computer è passato dall'impiegare 20 minuti per farmi aprire una cartella, al farne passare 40 solo per mostrarmi il desktop. Adesso peggio che mai: sono incapace di accedere al desktop e a Windows; il computer rimane ormai fermo sulla schermata "Asus", con la rotellina di caricamento sotto che carica per infinite ore e l'HDD emette continui rumori fastidiosi.

COSA HO FATTO?
Ho pensato: "morto per morto..." e ho cominciato a smontarlo di tutta ignoranza. Ciò mi ha permesso di capire da dove arrivassero i rumori: l'Hard Disk.
Avendo un altro Notebook in casa (un Samsung RC530 S05 rotto e non utilizzabile per via di gravi danni esterni e forse anche interni, non so), ho deciso di provare a sostituire i due hardware: cosa avvenuta con successo.

L'HDD in questione non è mai stato formattato.
Come OS c'è Windows 7 Home Premium (sul precedente, invece, Windows 8.1).
Contrariamente all'HDD precedente, non fa rumore e viene riconosciuto dal BIOS.

IL PROBLEMA
Ora, il problema, è che nonostante tutto non riesco comunque ad accedere al desktop.

- Senza CD di Windows, il computer arriva fino alla tipica schermata di W7: quella dove SEMBRA che stia per caricare il desktop, ma in verità rimane là, fermo, con quello sfondo azzurro carino carino e quelle sue linee astratte.
- Con il CD di Windows, la cosa mi illude di andare bene: appare una schermata nera con "Caricamento dei file di Windows", in seguito appare il caricamento di Microsoft. Infine, alelujah, appare quella che sembra essere l'installazione: riesco a scegliere la lingua, sia per il processo di installazione sia per il resto, poi arrivo al famoso tasto "INSTALLA". Da lì, tutto morto: lo schermo rimane su "Avvio del programma di installazione in corso..." con la famosa rotellina che gira senza mai fermarsi; il disco non si sente più girare... e niente, l'ultima volta è rimasto così per 5 ore.

So che non ha senso, perché dopo aver scelto la lingua dovrebbe apparire qualche altra opzione (tipo il contratto di licenza da accettare, quale versione di W7 installare, cose del genere... opzioni per formattare comprese, da quello che leggo in giro), non un caricamento così lungo...
La mia idea era quella di formattare quell'HDD e usarlo, ma se alla formattazione non ci arrivo come faccio? Giuro che ho cercato lo stesso problema sia in inglese, sia in italiano. Ho provato qualsiasi cosa, pure a togliere la RAM e sostituirla, a cambiare le impostazioni nel BIOS, tutto.

DOMANDE
Eccoci alla fine del papiro.
Vorrei chiedervi se avete una qualche soluzione magica, o una mezza idea di quale potrebbe essere il problema. Anche quanto potrebbe costare (all'incirca) un' eventuale riparazione in base al problema presente (e se ne vale la pena risolverlo).
Io proverei con una chiavetta, dei "vecchi" lettori DVD dei portatili non mi fido piu'.
In oltre installerei Windows 10 Home 64 Bit. Lo puoi scaricare e allo stesso tempo fare la chiavetta col Tool della Microsoft . Quando poi ti chiedera' la chiave, salta il passaggio e quando ti chiedera' dove installare, cancella tutte le partizioni e installa nella risultante non alloccata.
Se invece vuoi Windows 7 il tool lo scarichi da qui' https://www.microsoft.com/it-IT/download/details.aspx?id=56485, ma la ISO la devi gia' avere o scaricare a parte
In alternativa se hai la ISO puoi usare Rufus per fare la chiavetta
 
  • Mi piace
Reazioni: Chipie e gronag

gronag

Utente Èlite
21,447
7,313
Io proverei con una chiavetta, dei "vecchi" lettori DVD dei portatili non mi fido piu'.
In oltre installerei Windows 10 Home 64 Bit. Lo puoi scaricare e allo stesso tempo fare la chiavetta col Tool della Microsoft . Quando poi ti chiedera' la chiave, salta il passaggio e quando ti chiedera' dove installare, cancella tutte le partizioni e installa nella risultante non alloccata.
Se invece vuoi Windows 7 il tool lo scarichi da qui' https://www.microsoft.com/it-IT/download/details.aspx?id=56485, ma la ISO la devi gia' avere o scaricare a parte
In alternativa se hai la ISO puoi usare Rufus per fare la chiavetta

Si può fare una prova, sì :ok:
 
  • Mi piace
Reazioni: Chipie

rtype

Utente Attivo
1,069
250
come ti hanno consigliato gli utenti sopra creati una chiavetta usb con installato win 10, la inserisci, avvii il pc e schiacci ripetutamente il
tasto funzione per selezionare l'hardware da cui vuoi inizializzare. Fatto questo procedi con la solita installazione di Windows
 
  • Mi piace
Reazioni: Chipie

gronag

Utente Èlite
21,447
7,313
La prima cosa da fare è la pulizia del gruppo di dissipazione e il "repasting" della CPU e della GPU :sisi:
 
  • Mi piace
Reazioni: Chipie

Chipie

Nuovo Utente
5
2
Vi ringrazio per i consigli!

Attualmente non ho la possibilità di connettermi, quindi mi tocca aspettare per provare qualsiasi cosa.
La connessione qui è veramente uno schifo (per schifo mi riferisco sopratutto ai 26 kb/s di download di qualche giorno fa... TRAUMA!), quindi speravo di non dover leggere nulla a proposito di altri Windows da scaricare, ma aw... mi tocca, c'è poco da fare. T.T

Non prometto aggiornamenti veloci riguardo al problema (anzi...), ma tornerò sicuramente a chiedervi aiuto o, volendo essere ottimista, ad informarvi che tutto sarà finalmente funzionante.

Grazie ancora, a presto (si spera). <\3
 

Chipie

Nuovo Utente
5
2
Rieccomi!
Non ho tuttora la possibilità di scaricare Windows 10: credo di dover lasciar perdere per un po' il computer in questione. Nel frattempo ne userò un altro che mi è stato gentilmente prestato... e che bello, dovrò aprire un'altra domanda anche per questo! :lol:

Mood attuale: :suicidio:

Grazie ancora per l'interessamento! :blush:
 
  • Mi piace
Reazioni: gronag

gronag

Utente Èlite
21,447
7,313
Rieccomi!
Non ho tuttora la possibilità di scaricare Windows 10: credo di dover lasciar perdere per un po' il computer in questione. Nel frattempo ne userò un altro che mi è stato gentilmente prestato... e che bello, dovrò aprire un'altra domanda anche per questo! :lol:

Mood attuale: :suicidio:

Grazie ancora per l'interessamento! :blush:

Prego, cara ;)
 
  • Mi piace
Reazioni: Chipie

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili