DOMANDA Linux o Windows?

Dyavel

Utente Attivo
565
13
Sono nuovo del forum quindi per favore abbiate pazienza se la mia domanda può sembrare stupida.
Quali differenze ci sono tra Linux e Windows? Io ho sempre utilizzato Windows, ma sento parlare spesso di Linux, Ubuntu...quali sono i pro e i contro?
Per un pc da utilizzare per gaming e grafica quale sistema operativo sarebbe meglio?
Grazie.
 

EmanueleC

Utente Èlite
5,057
1,526
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
Hard Disk
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
Scheda Video
GeForce GTX 750Ti 2gb
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
Sistema Operativo
Ubuntu 19.04
Sono nuovo del forum quindi per favore abbiate pazienza se la mia domanda può sembrare stupida.
Quali differenze ci sono tra Linux e Windows? Io ho sempre utilizzato Windows, ma sento parlare spesso di Linux, Ubuntu...quali sono i pro e i contro?
Per un pc da utilizzare per gaming e grafica quale sistema operativo sarebbe meglio?
Grazie.
Meglio dipende... Se parliamo di come è strutturato il sistema operativo, senza dubbio Gnu/Linux. Poi dipende dai software e dai giochi che usi, se ci sono le versioni native per Linux, vai su Linux, altrimenti vai su Windows. Comunque, puoi installarli tutti e due in dual boot. SE decidi per Linux, che sia Ubuntu, Kubuntu o altre distro, non cercare di usarlo come se fossi su Windows, è un sistema operativo diverso.
 

Dyavel

Utente Attivo
565
13
Meglio dipende... Se parliamo di come è strutturato il sistema operativo, senza dubbio Gnu/Linux. Poi dipende dai software e dai giochi che usi, se ci sono le versioni native per Linux, vai su Linux, altrimenti vai su Windows. Comunque, puoi installarli tutti e due in dual boot. SE decidi per Linux, che sia Ubuntu, Kubuntu o altre distro, non cercare di usarlo come se fossi su Windows, è un sistema operativo diverso.
Ma diverso in cosa, cos'è che cambia a grandi linee.
Riguardo ai software io uso quelli della linea adobe tipo photoshop, illustrator, after effects, premiere, poi autodesk sketchbook pro, toon boom, e tra poco anche software per 3d.
Altri in famiglia invece usano i software di Microsoft office.
 

EmanueleC

Utente Èlite
5,057
1,526
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
Hard Disk
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
Scheda Video
GeForce GTX 750Ti 2gb
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
Sistema Operativo
Ubuntu 19.04
Ma diverso in cosa, cos'è che cambia a grandi linee.
Riguardo ai software io uso quelli della linea adobe tipo photoshop, illustrator, after effects, premiere, poi autodesk sketchbook pro, toon boom, e tra poco anche software per 3d.
Altri in famiglia invece usano i software di Microsoft office.
Dai software indicati, di nativo per Linux neanche uno, ci sono alternative:
Microsoft Office: LibreOffice;
Photoshop: Gimp, Krita;
AutoCad: DraftSiht, BricsCad, Medusa3D etc..

Quindi, mi sa che devi tenerti Windows. Le differenze sono abissali, su google trovi tutto quello che cerchi.

Comparazione tra Microsoft Windows e Linux - Wikipedia

https://www.google.it/webhp?sourceid=chrome-instant&ion=1&espv=2&ie=UTF-8#q=windows vs gnu/linux

https://www.google.it/webhp?sourcei...ie=UTF-8#q=differenze+tra+Windows+e+Gnu/Linux

PS: Poi hai elencato tutti software che costano poco... eeeh
 

tunnel

Utente Èlite
1,613
256
Per gaming: windows, per grafica, ci sono programmi anche molto buoni ma non a livello di quelli windows, sono probabilmente le due aree in cui si deve usare windows unitamente ad alcuni prodotti a pagamento specializzati.
 

Pierro

Utente Attivo
379
66
CPU
i5-3450
Scheda Madre
asus P8H77-V
Hard Disk
Crucial M500 250 GB + 488 GB Maxtor STM3500418AS (SATA)
RAM
DDR3 1600Mhz PC12800 8GB G.Skill Ripjaws-X 1.5V CL9 (2x4GB)
Scheda Video
geforge gtx 760
Scheda Audio
integrata
Monitor
Asus VE208T 1600 x 900
Alimentatore
Corsair Builder Series CMPSU-500CXV2 500W
Case
COOLER MASTER Elite 370 Midi Black
Periferiche
tastiera drevo calibur wireless
Sistema Operativo
windows 10 - Mint 19
Con i software che hai citato dovrai rimanere su windows, esistono le alternative ma spesso non sono all'altezza, anche perchè stiamo parlando di sofware professionali. L'unico valido come alternativa nel campo della grafica 3d è blender spesso usato anche in ambito professionale.
 
  • Mi piace
Reactions: Dyavel

EmanueleC

Utente Èlite
5,057
1,526
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
Hard Disk
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
Scheda Video
GeForce GTX 750Ti 2gb
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
Sistema Operativo
Ubuntu 19.04
I CAD professionali ci sono, Per Office c'è LibreOffice, il problema è la suite Adobe, ma costano... Per video edit professionale c'è Lightworks su Linux, Cinelerra. Per Photoshop, c'è Gimp, certo non è uguale, magari fai le stesse cose con due passaggi in più, ma è gratuito e sopratutto open source. Siccome di questi software c'è pure la versione per Windows, puoi provare ad usarli.
 
  • Mi piace
Reactions: Pierro

Pierro

Utente Attivo
379
66
CPU
i5-3450
Scheda Madre
asus P8H77-V
Hard Disk
Crucial M500 250 GB + 488 GB Maxtor STM3500418AS (SATA)
RAM
DDR3 1600Mhz PC12800 8GB G.Skill Ripjaws-X 1.5V CL9 (2x4GB)
Scheda Video
geforge gtx 760
Scheda Audio
integrata
Monitor
Asus VE208T 1600 x 900
Alimentatore
Corsair Builder Series CMPSU-500CXV2 500W
Case
COOLER MASTER Elite 370 Midi Black
Periferiche
tastiera drevo calibur wireless
Sistema Operativo
windows 10 - Mint 19
In effetti @lele.deb ha ragione, dipende molto da quanta voglia hai di imparare.
Ti faccio un esempio che ho vissuto: per lavoro a volte mi trovo nella condizione di dover disegnare diagrammi di flusso, su windows c'è visual studio della suite office molto ben fatto che usavo in maniera non legit visto che era senza licenza. Ho quindi ripiegato su Dia (esiste una versione sia per linux che per windows), all'inizio non riuscivo a fare quello che volevo perchè l'approccio del programma è diverso, ma dopo qualche fallimento e una serie di rosari ho imparato ad usarlo e ad oggi sono più che soddisfatto dal cambio
 

tunnel

Utente Èlite
1,613
256
Pe i prodotti di grafica (photoshop..) e per office, si possono usare tranquillamente sotto linux utilizzando wine o crossover, che sono due software che consentono di far girare i programmi windows sotto linux, vale lo stesso per i giochi "blandi".
Windows rimane indispensabile per i giochi "tosti" o per utility particolari ad esempio la suite nokia per i telefonini, per software di programmazione tastiere, diciamo per quei software che devono accedere direttamente all'hardware e di cui non esiste una versione Linux e se vuoi diretx 12 devi mettere windows 10.

Le differenza, fondamentale fra windows e linux, è che windows te lo prendi così come è, su linux a seconda della distribuzione o di come lo personalizzi, puoi avere un sistema "end user alla windows" o completamente "sotto controllo". Con windows basta una dll rovinata e non parte più, a linux basta un kenel e poco più. Windows è un sistema nato "reboot oriented" ogni modifica un reboot, unix/linux è nato per girare.

Per "end user alla windows" intendo il fatto che oramai quando configuri windows metti dei flag sulle varie opzioni e nessuno sa (oramai a volte nemmeno microsoft) quante cose scatena quel semplice flag, un semplice checkbox, modifica contemporaneamente il firewall, il forwarding dei pacchetti, la condivisione dei dischi.. Tutto molto bello, a fronte di problemi però non si sa cosa fare, se non cliccare "chiedi a windows di risolvere il problema", o fare un ripristino a data precedente.
Alcune distribuzioni linux, per allargare la fascia di utenza si stanno spingendo in questa direzione, ma su Linux si può comunque intervenire e modificare, cosa che su windows non puoi fare.
Linux è un sistema operativo che partendo da kernel arriva con i vari strati fino all'interfaccia utente, windows è un "tutto compreso", da prendere e basta, si può usare Linux come fosse windows, anzi si può anche rendere la grafica identica, ma allora (se non per problemi di hardware obsoleto) meglio usare windows.
 
Ultima modifica:

EmanueleC

Utente Èlite
5,057
1,526
CPU
Ryzen 5 2600x
Dissipatore
stock
Scheda Madre
ROG STRIX B450-F GAMING
Hard Disk
1TB Toshiba, Toshiba TR200 240 GB
RAM
Corsair DDR4 3000 Mhz 2x8 GB
Scheda Video
GeForce GTX 750Ti 2gb
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450W
Case
BitFenix Neos
Sistema Operativo
Ubuntu 19.04
Un'altro vantaggio di Linux è il file system: ext4 e sopratutto btrfs, superiori a ntfs di Windows, e non di poco... La struttura delle directory, sicurezza, stabilità. Le configurazioni dei vari software li hai sotto controllo, tramite il gestore dei pacchetti, quindi quando fai una rimozione, la fai sicura, non lasci niente dietro o file sparsi. I repository, praticamente il 90% del software lo hai nello store della distro, con il vantaggio che non vai a cercare su internet il software, e lo hai sempre aggiornato, tramite gli aggiornamenti di sistema.
 
Ultima modifica:

Scrawn

Utente Attivo
306
81
CPU
amd FX-8300
Dissipatore
CM Hyper 412s
Scheda Madre
ASRock 990FX
Hard Disk
Crucial SSD 256 Gb + WD 2Tb
RAM
Corsair XMS3 12 Gb (2x4+2x2)
Scheda Video
Sapphire Radeon R9 380
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung 22''
Alimentatore
XFX 750 Pro
Case
Zalman Z3
Sistema Operativo
Windows 7
...E su Linux puoi omettere d'installare un antivirus.
 

xMIOx

Utente Èlite
1,528
218
CPU
AMD A10 6700 3.7/4.3GHz
Dissipatore
Artic Alpine 64 Plus
Scheda Madre
Asrock FM2A88X Extreme 4+
Hard Disk
500 GB
RAM
G.Skill Sniper 1866MHz 2x4GB
Scheda Video
AMD HD 8760D
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 19"
Alimentatore
CoolerMaster B500
Case
CoolerMaster CM Force 500
Periferiche
Tastiera e mouse Logitech MK270
Sistema Operativo
Windows 10 PRO
E da nabbo posso dirti che Linux nel mio caso Mint non ha rallentamenti col passar del tempo.

E aggiungo che Mint non va praticamente mai in Crashhhh :chupachup
 
Ultima modifica:

Kollaps

Utente Èlite
1,576
333
CPU
i7 9700k
Dissipatore
Corsair Hydro H100i V2 + 2 EK-Vardar EVO 120ER R RGB
Scheda Madre
MSI MPG Z390 PRO Carbon
Hard Disk
SSD Samsung 840 Evo 250 Gb - 2 HDD Seagate Barracuda da 1 TB
RAM
Hyper X Predator RGB 16 gb DDR4 4000 MHz
Scheda Video
MSI RTX 2080 Gaming X Trio RGB
Scheda Audio
Sound Blaster X-Fi HD USB
Monitor
DELL Ultrasharp U2412M IPS
Alimentatore
Corsair HX850 80 Plus Platinum
Case
NZXT H700 Matte White
Periferiche
Mosue: Corsair Sabre RGB - Tastiera: Corsair K55
Internet
Fibra TIm 200 mb
Sistema Operativo
Windows 10 PRO 64 bit
Installali entrambi, Windows per il gaming e la grafica e una distro di Linux per il resto. Essendo tu alle prime armi con Linux presumo opterai per Ubuntu, la più user-friendly delle distro, sia nell'installazione che nella configurazione.
La cosa buona di Ubuntu è che gira tranquillamente anche su partizioni con pochi gb, ne basterebbero appena 6 anche se consiglio sempre di dedicarne un pò di più così da avere un pò di spazio in più.
Sul discorso gaming, attualmente su Steam si trovano molti giochi, anche di certo livello, giocabili anche su Linux ma per ora Windows ha ancora lo scettro sull'argomento per cui, volente o dolente, se sei un giocatore non puoi fare a meno del sistema operativo di casa Microsoft.
Per quanto sia un utente Linux da una vita oggi, soprattutto per le esigenze da te esposte, non è possibile accantonare Windows e mi spiace dirlo, a differenza di una quindicina di anni fa che usavo praticamente quasi solo Linux, oggi il suo utilizzo è praticamente minimo perchè le mie esigenze (grafica pubblicitaria professionale quindi pacchetto Adobe e gaming spinto) mi portano a due ipotesi, Mac e Windows.
Per concludere quindi, ti consiglio di provarla una bella distro di Linux, è sempre bene avercela ma Windows non si può accantonare con tue esigenze.
 
  • Mi piace
Reactions: Dyavel

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,601
1,706
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
in realtà adesso che sto osando un dual boot , come la giro e come a volto, col gioco ho più problemi su windows , in salse varie .

uno su tutti la gtx 690 , su linux fa artefatti sul desktop, ma in gioco va molto bene con sli sfr
su windows 7 pro 64bit invece deskop bene, artefatti e ripristino driver ( con annesso chrash) in gioco
su windows ogni ritocco alle impostazioni blocca il driver
su windows steam mi si inceppa spesso nei download
su linux metro fa più fps
 

BAT00cent

Utente Attivo
1,022
453
Pe i prodotti di grafica (photoshop..) e per office, si possono usare tranquillamente sotto linux utilizzando wine o crossover, che sono due software che consentono di far girare i programmi windows sotto linux, vale lo stesso per i giochi "blandi".
Seee, tranquillamente un corno;
quando va bene girano le versioni MOLTO vecchie. Non diamo informazioni di questo genere, che se uno è passato a Linux lo facciamo scappare.
Per far girare correttamente i software Windows su Linux l'unica alternativa sicura al 100% (o quasi) è una macchina virtuale Windows creata, ad esempio, con VirtualBox. Il vantaggio è che gira tutto, lo svantaggio, ovviamente, sono le prestazioni ridotte.

Per gli applicativi Adobe in particolare, Linux non deve neanche essere preso in considerazione: sotto wine/playonlinux funzionano poco e male, meglio cercare un sostituto decente per lavori non professionali.
Ma se sei un fotografo ti serve Photoshop nativo, non puoi ripiegare su una macchina virtuale, tantomeno pensare di sostiutirlo con Gimp.

Per quanto riguarda MsOffice, si può optare per Libreoffice/Openoffice, ha meno funzioni e l'interfaccia più "antica" rispetto al pacchetto Microsoft, ma per uso domestico basta e avanza.

Concordo al 100% su un dualboot Linux+Windows, si salvano capra e cavoli senza rinunciare a nulla, si ha il tempo di imparare a muoversi con Linux, e decidere se veramente si ha ancora bisogno di Windows (perlomeno in ambito domestico).
 
  • Mi piace
Reactions: Kollaps

Entra

oppure Accedi utilizzando