Legittima Difesa E Dintorni. Parliamone.

cdtux

Utente Èlite
1,673
719
Hardware Utente
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
Scheda Video
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
Alimentatore
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
Sistema Operativo
Debian / Kali Linux / Win
In realtà la legittima difesa è stata modificata nel 2006, vi segnalo comunque questa relazione dell'AIM (del 2016) in merito ad alcune proposte di modifica.
E' stato fondamentalmente aggiunto che se non vi è desistenza, cioè l'eventuale ladro non scappa, vale la legittima difesa anche in caso di sproporzione della risposta.
Questo in teoria. Il problema secondo me non è tanto la legge in se, ma la discrezionalità lasciata al giudice.
Non puoi in uno stato di stress/paura stare a guardare il cavillo legale o stare a pensare cosa puoi fare o no. Basterebbe non punire l'eccesso di legittima difesa se qualora sia dovuto “a turbamento, paura o panico” (come in germania), visto che sei tu ladro a provocare questa situazione commettendo un reato (che sia violazione di domicilio o rapina).

@The_NightRider
I corsi di difesa personale in genere fanno più danni che altro..
Il falso senso di sicurezza fa più danni della paura, meglio allenarsi a correre piuttosto..
 
  • Mi piace
Reactions: LS1987 e Lucas12

Francomoh

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,451
4,556
Hardware Utente
CPU
Intel I7 2600K @ 4.4 Ghz
Dissipatore
Cooler Master 612s Rev.2
Scheda Madre
Gigabyte Z68XP UD5
Hard Disk
Crucial MX300 525gb + Western Digital Caviar Blue 1Tb + 2 Western Digital Caviar Green 500Gb
RAM
G Skill Ripjaws X 8 GB
Scheda Video
Asus Strix GTX 970
Scheda Audio
Asus Xonar DG + Denon RCD-M40 + Q Acoustics 2020i + Jamo Sub 210
Monitor
Asus VS228HR
Alimentatore
FSP AURUM S 500
Case
CoolerMaster HAF 912 Plus
Periferiche
Mionix Naos QG
Sistema Operativo
Windows 7 Pro 64 bit
Non è che non lo puoi toccare....non puoi toccarlo se non ti sta minacciando.
Il 90% dei ladri appena si accorge che c'è qualcuno in casa scappa via,l'altrio 10% purtroppo è più scaltro e o usa qualche spray soporifero(capitato ad amici) opppure passano alle maniere forti(sempre capitato a conoscenti).
Purtroppo l'ultima casistica è in aumento....:(
Esatto. Soprattutto leggendo i vari casi di cronaca di bande che fanno assalti nelle ville. Magari fuggissero... Loro ti "accolgono" a forza di calci e pugni. E la cosa paradossale che non puoi toccarli se non hanno intenti minacciosi. Perchè uno che mi entra in casa di notte cosa vorrà mai fare? Ti credo che diventa aggressivo "povero" (sono ironico). E' con le spalle al muro. Lui può "toccarti".

Poi accadono casi simili:
http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/thiene/carrè/finisce-in-manette-dopo-100-furti-nei-locali-1.5073305

100 furti. Cosa deve fare per meritare una punizione esemplare?

Per non parlare di numerosi casi di "volto noto alle forze dell'ordine, pluripregiudicato per furti vari, arrestato in flagranza, condannato 8 mesi, PENA SOSPESA". Se ti fai un giro nei vari giornali di cronaca locale prendi paura :sisi:

PS: sia chiaro, non voglio fare il Salvini di turno. Semplicemente esprimo la mia preoccupazione in merito.
PPS: nessuno ha mai detto che bisogna per forza usare un arma da fuoco per difendersi (anche perchè sparare dentro casa come minimo ti assordi). Basta un bastone, un badile, una mazza da baseball per essere "pericolosi". E ribadisco nuovamente: non dico di massacrarlo. Ma difendersi ricambiando la cortesia in caso di minaccia o aggressione: quello si.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Lucas12 e Kha-Jinn

R3d3x

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
5,628
2,669
Hardware Utente
C'è un fulcro al centro della discussione.

Tu entri nella mia proprietà privata, che tu sia armato oppure no, devo poterla difendere ma proporzionando il danno all'aggressione.

Se sei disarmato, se ho un arma da fuoco te la punto contro e chiamo le forze dell'ordine (se sparo mi mettono dentro e fanno bene).
Se prova a fuggire da disarmato non ho la facoltà di sparare, se mi aggredisce non posso sparare per uccidere in quanto lui è disarmato.
Se sei armato in casa mia o stai minacciando con un arma di qualsiasi tipo un mio caro, posso uccidere la legge non mi dirà nulla.
Se sei armato di arma bianca e lo sono anch'io, posso difendermi fin quanto è necessario.
Se sei disarmato e io sono armato di arma bianca, posso intimarti di uscire e chiamare la polizia, se mi aggredisci mi posso difendere fin quanto è necessario.

Che lui sia un ladro oppure no, voi non potete uccidere una persona, nel rispetto della vita.

Non esiste il colpo alla gamba/braccio/altro, ogni colpo è potenzialmente fatale in quanto in gran parte dei casi creerà un emorragia potenzialmente fatale dovuta al fatto che hai reciso un arteria probabilmente.
In un organismo umano adulto la quantità totale di sangue circolante è pari a circa l'8% del peso corporeo, per un totale di circa 5 - 6 litri.
Se la perdita di sangue è consistente si ha la comparsa di shock ipovolemico o emorragico; tale condizione, che può insorgere già per perdite di 3/4 di litro e diventare letale per emorragie di 1,5 - 2 litri, considerando la possibilità di aver reciso un arteria la morte potrebbe sopraggiungere in meno di 30 min se non gli viene dato soccorso di nessun tipo.
 
Ultima modifica:

The_NightRider

Utente Èlite
4,676
1,170
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4690k
Dissipatore
Kühler H1200 Pro
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z87-HD3
Hard Disk
Crucial MX 200 SSD 256gb
RAM
G.Skill Ripjaws 2400 16gb
Scheda Video
Sapphire RX480 Nitro+ 8gb
Scheda Audio
integrata
Monitor
Asus 24"
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Corsair Crystal 570x
Sistema Operativo
Windows 10 pro
]
I corsi di difesa personale in genere fanno più danni che altro..
Il falso senso di sicurezza fa più danni della paura, meglio allenarsi a correre piuttosto..
Questo non è vero....e ti parlo per esperienza.
E' vero che uno non deve sentirsi troppo sicuro(non è che se mi trovo tre tipi davanti faccio Bruce Lee...scappo via..) ma la capacità di affrontare una situazione pericolosa con lucidità è impagabile,anche perchè ci son situazioni dove non puoi scappare(tipo il bagno della stazione...un vicolo cieco etc..).
Per le donne poi dovrebbe essere obbligatorio dato che a parte i vari casi di "branco" solitamente le donne sono vittima di furto o stupro da parte di un solo uomo.
In più spesso avere un atteggiamento sicuro di se,lucido e reattivo mette in crisi l'aggressore,che di fronte ad un bersaglio che non è inerme perde molte delle sue sicurezze.
Meglio sempre essere preparati che impreparati,ma questo vale per ogni cosa.
Tra l'altro per corso di difesa non intendo quelle pagliacciate tipo Krav Maga che ti fanno sentire invincibile ma roba seria fatta da professionisti del settore sicurezza,non Rambo improvvisati o cazzari come purtroppo ne ho conosciuti tantissimi.....frequentando poligoni e palestre purtroppo mi son reso conto che in giro c'è gente fuori di testa che millanta conoscenze che non ha.
 

cdtux

Utente Èlite
1,673
719
Hardware Utente
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
Scheda Video
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
Alimentatore
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
Sistema Operativo
Debian / Kali Linux / Win
Questo non è vero....e ti parlo per esperienza.
E' vero che uno non deve sentirsi troppo sicuro(non è che se mi trovo tre tipi davanti faccio Bruce Lee...scappo via..) ma la capacità di affrontare una situazione pericolosa con lucidità è impagabile,anche perchè ci son situazioni dove non puoi scappare(tipo il bagno della stazione...un vicolo cieco etc..).
Per le donne poi dovrebbe essere obbligatorio dato che a parte i vari casi di "branco" solitamente le donne sono vittima di furto o stupro da parte di un solo uomo.
In più spesso avere un atteggiamento sicuro di se,lucido e reattivo mette in crisi l'aggressore,che di fronte ad un bersaglio che non è inerme perde molte delle sue sicurezze.
Meglio sempre essere preparati che impreparati,ma questo vale per ogni cosa.
Tra l'altro per corso di difesa non intendo quelle pagliacciate tipo Krav Maga che ti fanno sentire invincibile ma roba seria fatta da professionisti del settore sicurezza,non Rambo improvvisati o cazzari come purtroppo ne ho conosciuti tantissimi.....frequentando poligoni e palestre purtroppo mi son reso conto che in giro c'è gente fuori di testa che millanta conoscenze che non ha.
Cioè fammi capire, quindi con un corso di 6 mesi/1 anno (o anche 2) pensi di essere in grado di far imparare una persona a difendersi??
La lucidità non centra nulla, è l'istinto che fa la differenza. Puoi essere lucido quanto ti pare, ma nel momento in cui pensi a come dare un pugno o a quale tecnica usare, già le hai prese... se invece la tua è una risposta istintiva..
Voglio vedere una donna di 30kg che se la deve vedere con un'energumeno di 100kg (mediamente abituato a risse o comunque a scontri) quello che possa combinare con 6mesi/1anno di corso di autodifesa (non ha importante quale disciplina sia insegnata al corso).
E' vero si che magari con un corso puoi fare le prime esperienze di "combattimento" e/o scontro fisico, ma imparare a difendersi davvero richiede anni di pratica...
Lasciamo poi perdere le arti marziali come sono studiate in occidente, dato che sono diventate una mera competizione: alla fine si imparano quelle 2-3 tecniche che servono per le gare e il resto poco o nulla. In uno scontro reale non se non puoi utilizzare quelle tecniche che hai imparato che fai?? Semplice.. le prendi..

La paura in molti casi ti salva la vita, meglio scappare che, dopo aver fatto un corso, accettare uno scontro.
Poi ci sono le eccezioni, ma invece di un corso ad una ragazza consiglierei di comprarsi uno spray al peperoncino.
 
  • Mi piace
Reactions: Lucas12

Lucas12

Utente Attivo
170
70
Hardware Utente
CPU
i5 4570
Dissipatore
Arctic Freezer 13 CO
Scheda Madre
Asus Z87-K
Hard Disk
1 x Toshiba 1 Tb + 2 x WD Blue 320 Gb
RAM
HyperX Predator Black - 32 Gb DDR3 1866 Mhz
Scheda Video
EVGA Ge Force 960 SSC - 4 GB ddr5
Alimentatore
XFX TS 550 W
Sistema Operativo
Windows 7 Professional
".. Cioè fammi capire, quindi con un corso di 6 mesi/1 anno (o anche 2) pensi di essere in grado di far imparare una persona a difendersi?? ..."

Concordo sul fatto che corsi servirebbero... ma per un' autodifesa "lucida" servono più doi 2 anni... ma, a mio avviso, almeno addestramento pro per 3-5 anni
 

The_NightRider

Utente Èlite
4,676
1,170
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4690k
Dissipatore
Kühler H1200 Pro
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z87-HD3
Hard Disk
Crucial MX 200 SSD 256gb
RAM
G.Skill Ripjaws 2400 16gb
Scheda Video
Sapphire RX480 Nitro+ 8gb
Scheda Audio
integrata
Monitor
Asus 24"
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Corsair Crystal 570x
Sistema Operativo
Windows 10 pro
Ma non scherzate....le basi le si impara in poche settimane,e poi l'obiettivo non è far diventare qualcuno Bruce Lee ma saper reagire al momento giusto ad un'aggressione o a capire preventivamente un pericolo.
Spesso cose anche semplici ma che ti danno una possibilità in più rispetto a dover subire passivamente un'aggressione.
Voi guardate troppi film. ;)
Non devi mica fare come in Karate Kid ad imparare tecniche fino alla perfezione.
In un corso di autodifesa(ripeto DIFESA!!!) si insegnalo le basi,scambiate un corso di autodifesa per un di combattimento..E SONO DUE COSE COMPLETAMENTE DIVERSE.
E' un'infarinatura di base non di certo un corso per diventare un killer.
Ma voi dite che è meglio scappare....gia ma non sempre puoi farlo.
Una delle ragazze del corso ha evitato uno stupro solo applicando due cose che ha imparato.....e POI è scappata.
E poi se nella vita sei convinto che scappare sempre di fronte al pericolo sia la cosa giusta vuol dire che sei gia una vittima predestinata.
 

R3d3x

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
5,628
2,669
Hardware Utente
Sbagli.
Nella difesa l'unica cosa che ti può salvare è la pratica continua e il continuo combattimento.
Non esistono sessioni di 2 settimane e sai difenderti, le basi non le impari manco per nulla.

Per quanto io sappia disarmare, davanti ad una persona armata non lo farei mai e poi mai poichè non mi ci sono mai esercitato continuamente.
È facile spezzare un braccio e altro ma per quanto riguarda una persona armata lasciate stare.
 
  • Mi piace
Reactions: Lucas12 e cdtux

Lucas12

Utente Attivo
170
70
Hardware Utente
CPU
i5 4570
Dissipatore
Arctic Freezer 13 CO
Scheda Madre
Asus Z87-K
Hard Disk
1 x Toshiba 1 Tb + 2 x WD Blue 320 Gb
RAM
HyperX Predator Black - 32 Gb DDR3 1866 Mhz
Scheda Video
EVGA Ge Force 960 SSC - 4 GB ddr5
Alimentatore
XFX TS 550 W
Sistema Operativo
Windows 7 Professional
Ammetto che il mio ragionamento fosse schietto e molto "freddo" ma dati i "tempi cupi in cui viviamo"... perchè non farci un pensiero... io feci un pò di palestra e arti marziali da giovane.... poi ho una faccia come il sedere e sono alto 2 metri.quindi non ho mai avuto troppi problemi in questo senso.... sono il primo a dire che anche solo un corso fatto MOLTO MA MOLTO BENE! di almeno sei mesi... puo essere molto ma molto utile. Scusaste le ripetizioni. <per il resto.... bhò.. mi sembra viviamo in un cosi strano mondo... avendo i soldi io personalmente... un corso professionale per il verso lo farei
Only my two cents : )
 

cdtux

Utente Èlite
1,673
719
Hardware Utente
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
Scheda Video
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
Alimentatore
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
Sistema Operativo
Debian / Kali Linux / Win
Ma non scherzate....le basi le si impara in poche settimane,e poi l'obiettivo non è far diventare qualcuno Bruce Lee ma saper reagire al momento giusto ad un'aggressione o a capire preventivamente un pericolo.
Spesso cose anche semplici ma che ti danno una possibilità in più rispetto a dover subire passivamente un'aggressione.
Voi guardate troppi film. ;)
Non devi mica fare come in Karate Kid ad imparare tecniche fino alla perfezione.
In un corso di autodifesa(ripeto DIFESA!!!) si insegnalo le basi,scambiate un corso di autodifesa per un di combattimento..E SONO DUE COSE COMPLETAMENTE DIVERSE.
E' un'infarinatura di base non di certo un corso per diventare un killer.
Ma voi dite che è meglio scappare....gia ma non sempre puoi farlo.
Una delle ragazze del corso ha evitato uno stupro solo applicando due cose che ha imparato.....e POI è scappata.
E poi se nella vita sei convinto che scappare sempre di fronte al pericolo sia la cosa giusta vuol dire che sei gia una vittima predestinata.
Nessun film, non mi piace neanche quel genere di film :asd:

In poche settimane non impari nulla, forse solo a montarti la testa.. ne ho conosciute di persone che avrebbero fatto meglio a desistere e che invece ne hanno prese un bel po, anche e soprattutto dopo aver frequentato corsi di autodifesa.

La ragazza è stata fortunata, buon per lei che ha incontrato uno sprovveduto, magari sbronzo.. Al di la del caso specifico gli poteva andare molto peggio.
Scappare da un pericolo non significa essere vittime predestinate, anzi il contrario, se non scappi di fronte ad un pericolo che non sei in grado di affrontare sei una vittima predestinata.

La prima cosa che si dovrebbe insegnare è evitare lo scontro fisico, se poi questo non è proprio possibile allora ci si difende.
 
  • Mi piace
Reactions: Lucas12

The_NightRider

Utente Èlite
4,676
1,170
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4690k
Dissipatore
Kühler H1200 Pro
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z87-HD3
Hard Disk
Crucial MX 200 SSD 256gb
RAM
G.Skill Ripjaws 2400 16gb
Scheda Video
Sapphire RX480 Nitro+ 8gb
Scheda Audio
integrata
Monitor
Asus 24"
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Corsair Crystal 570x
Sistema Operativo
Windows 10 pro
Nessun film, non mi piace neanche quel genere di film :asd:

In poche settimane non impari nulla, forse solo a montarti la testa.. ne ho conosciute di persone che avrebbero fatto meglio a desistere e che invece ne hanno prese un bel po, anche e soprattutto dopo aver frequentato corsi di autodifesa.

La ragazza è stata fortunata, buon per lei che ha incontrato uno sprovveduto, magari sbronzo.. Al di la del caso specifico gli poteva andare molto peggio.
Scappare da un pericolo non significa essere vittime predestinate, anzi il contrario, se non scappi di fronte ad un pericolo che non sei in grado di affrontare sei una vittima predestinata.

La prima cosa che si dovrebbe insegnare è evitare lo scontro fisico, se poi questo non è proprio possibile allora ci si difende.
Infatti i corsi seri di difesa personale iniziano con l'insegnare ad evitare di mettersi in brutte situazioni.
Tipo evitare di parcheggiare in un parcheggio sotterraneo al buio,a non girare da soli in certi posti etc etc....per prima cosa si insegna ad evitare di diventare facili vittime e POI ad insegnare qualche semplice ma efficace tecnica.
Perchè la difesa può essere attiva o passiva,la difesa attiva la attui quando sei gia sotto attacco,quella passiva la si usa per prevenire.
Mi sa che la gente che conosci tu i corsi di autodifesa li ha fatti per corrispondenza perchè nei corsi di autodifesa non si impara a picchiare ma a districarsi da situazioni pericolose.
Imparare a menare qualcuno non è semplice,e spesso e volentieri ci si fa del male da soli,dato che il 99% delle persone che conosco non sa tirare un pugno.
Quindi nei corsi si impara ad esempio a sapersi liberare da una presa al collo,ad un attacco da dietro o anche solo se si viene presi per un braccio.
Il tutto per garantirsi quel paio di secondi per poter fuggire.
Per questo dico che in giro ci sono dei ciarlatani che promettono l'impossibile.
Neanche io che non mi reputo uno sprovveduto mi son mai sentito a mio agio nel picchiarmi con qualcuno,non lo si impara di sicuro con qualche lezione e a volte neanche in anni di palestra.
 

Francomoh

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
13,451
4,556
Hardware Utente
CPU
Intel I7 2600K @ 4.4 Ghz
Dissipatore
Cooler Master 612s Rev.2
Scheda Madre
Gigabyte Z68XP UD5
Hard Disk
Crucial MX300 525gb + Western Digital Caviar Blue 1Tb + 2 Western Digital Caviar Green 500Gb
RAM
G Skill Ripjaws X 8 GB
Scheda Video
Asus Strix GTX 970
Scheda Audio
Asus Xonar DG + Denon RCD-M40 + Q Acoustics 2020i + Jamo Sub 210
Monitor
Asus VS228HR
Alimentatore
FSP AURUM S 500
Case
CoolerMaster HAF 912 Plus
Periferiche
Mionix Naos QG
Sistema Operativo
Windows 7 Pro 64 bit
Infatti i corsi seri di difesa personale iniziano con l'insegnare ad evitare di mettersi in brutte situazioni.
Tipo evitare di parcheggiare in un parcheggio sotterraneo al buio,a non girare da soli in certi posti etc etc....per prima cosa si insegna ad evitare di diventare facili vittime e POI ad insegnare qualche semplice ma efficace tecnica.
Perchè la difesa può essere attiva o passiva,la difesa attiva la attui quando sei gia sotto attacco,quella passiva la si usa per prevenire.
Mi sa che la gente che conosci tu i corsi di autodifesa li ha fatti per corrispondenza perchè nei corsi di autodifesa non si impara a picchiare ma a districarsi da situazioni pericolose.
Imparare a menare qualcuno non è semplice,e spesso e volentieri ci si fa del male da soli,dato che il 99% delle persone che conosco non sa tirare un pugno.
Quindi nei corsi si impara ad esempio a sapersi liberare da una presa al collo,ad un attacco da dietro o anche solo se si viene presi per un braccio.
Il tutto per garantirsi quel paio di secondi per poter fuggire.
Per questo dico che in giro ci sono dei ciarlatani che promettono l'impossibile.
Neanche io che non mi reputo uno sprovveduto mi son mai sentito a mio agio nel picchiarmi con qualcuno,non lo si impara di sicuro con qualche lezione e a volte neanche in anni di palestra.
Immagino che sia meglio prevenire che curare. Però non so: trovo paradossale il consiglio "non parcheggiare in parcheggi sotterranei" o "non passare per le stazioni di notte". Immagino che qualche posto simile abbia una fama discutibile. Ma, purtroppo, ti capiterà di farlo. :boh:

PS: non è una battuta. E' per capire.
 

R3d3x

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
5,628
2,669
Hardware Utente
Il punto è che guardare per una settimana un mese 6 mesi il tizio che ti insegna la tecnica e provarla con un collaborante non serve assolutamente a nulla.
Non è che se disarmi uno lui ti sta a guardare (90% di quello che invece ti insegnano).
Devi esercitarti finchè non sarà un gesto automatico la difesa, devi combattere ogni giorno per essere pronto ad entrare prima mentalmente nel combattimento
Mi sono allenato 3 anni alternando metà del tempo nella sola pratica della tecnica e l'altra metà nel solo combattimento della durata di 3 min, vi dico che 3 min sembrano infiniti quando combatti, devi farti una resistenza, ma sopratutto creare un gesto automatico ad un attacco oltre che la pelle dura per tirare un pugno.

Per questo non c'è un tempo fisso dipende da te, da quanto ti eserciti e come.

Per prevenire un ladro servono 2 cose o un cane (a volte basta anche solo il cartello attenti al cane se avete una villetta) o un buon allarme ma andarsene girando alle 3 di notte non è mai raccomandabile, sopratutto in alcune zone e in alcuni luoghi, ma questo bisogna impararlo da se crescendo, magari fai una strada un po' più lunga invece del "vicoletto".
 
Ultima modifica:

cdtux

Utente Èlite
1,673
719
Hardware Utente
CPU
I7 3770
Scheda Madre
Asrock Z77 Extreme 4
Hard Disk
Samsung 850 pro 250GB
RAM
Corsair Vengeance LP 16GB
Scheda Video
EVGA GTX670 SC
Monitor
Dell U2412M
Alimentatore
Corsair TX850M
Case
Corsair Graphite 760T
Sistema Operativo
Debian / Kali Linux / Win
Infatti i corsi seri di difesa personale iniziano con l'insegnare ad evitare di mettersi in brutte situazioni.
Tipo evitare di parcheggiare in un parcheggio sotterraneo al buio,a non girare da soli in certi posti etc etc....per prima cosa si insegna ad evitare di diventare facili vittime e POI ad insegnare qualche semplice ma efficace tecnica.
Perchè la difesa può essere attiva o passiva,la difesa attiva la attui quando sei gia sotto attacco,quella passiva la si usa per prevenire.
Mi sa che la gente che conosci tu i corsi di autodifesa li ha fatti per corrispondenza perchè nei corsi di autodifesa non si impara a picchiare ma a districarsi da situazioni pericolose.
Imparare a menare qualcuno non è semplice,e spesso e volentieri ci si fa del male da soli,dato che il 99% delle persone che conosco non sa tirare un pugno.
Quindi nei corsi si impara ad esempio a sapersi liberare da una presa al collo,ad un attacco da dietro o anche solo se si viene presi per un braccio.
Il tutto per garantirsi quel paio di secondi per poter fuggire.
Per questo dico che in giro ci sono dei ciarlatani che promettono l'impossibile.
Neanche io che non mi reputo uno sprovveduto mi son mai sentito a mio agio nel picchiarmi con qualcuno,non lo si impara di sicuro con qualche lezione e a volte neanche in anni di palestra.
Ho studiato alcune arti marziali per diversi anni e di corsi di "autodifesa" ne ho frequentati un paio, anche se non per imparare quello che "insegnavano", ma questo è un'altro discorso :asd:
Prima di tutto non ho mai detto che chi frequentava questi corsi andasse in giro a menare la gente o a fare risse, ne che ti insegnano a dare calci e pugni o ad attaccare, è ovvio che in caso di autodifesa si parla per lo più di prese.
Ho semplicemente detto (e ho visto con i miei occhi più di una volta, ed in un caso è finita con le ossa rotte..) che delle persone invece di allontanarsi dal pericolo, se ne sono rimaste li, troppo "sicure" della loro "preparazione", proprio perchè gli insegnanti da un lato ripetevano di evitare il pericolo nel contempo però istillavano questo falso senso di sicurezza.
Ad esempio, se tizio di due metri per due, tenta di afferrarti un braccio, ti allontani!! Non rimani fermo li perchè "tanto so le tecniche per difendermi".

In palestra studi un caso particolare che non tiene conto della moltitudine di variabili che ci sono nella vita reale.
Ad esempio, di prese al collo possono essercene diversi tipi: con due mani (da davanti o dietro), con una mano/braccio sola/o (da davanti o dietro), al collo e ad un braccio (destro o sinistro), di lato (testa sotto l'ascella), da seduto o in piedi, ecc..
A questo aggiungi che il tuo avversario può essere più alto o più basso di te, più o meno corpulento, più o meno forte di te, ecc...
Vogliamo metterci che poi che una presa non è necessariamente statica??
Adesso tenendo conto di tutte queste variabili, mi vuoi dire che impari a difenderti da una presa al collo in brevissimo tempo???
Puoi imparare bene una casistica o due, ma non di certo puoi dire di saperti difendere da una presa al collo, perchè semplicemente non è così. Per imparare a difendersi davvero ci vogliono ANNI di pratica.
Ovvio che se incontri un insegnante bravo, fare un corso di autodifesa ha un suo senso, ma tra l'avere un'infarinatura sulla difesa personale e il saper poi difendersi realmente, c'è una bella differenza..

Sul fatto che in giro ci siano ciarlatani che promettono l'impossibile, non posso che essere d'accordo.. ne ho conosciuti un paio :asd:
Il problema è che ce ne sono troppi..
 

Andretti60

Utente Èlite
3,418
2,295
Hardware Utente
... Frequentando i poligoni ho visto gente "esperta" fare cazzate gigantesche con un pistola in mano, ...
Io feci il servizio militare quando era obbligatorio, le cose che vidi facevano raggelare il sangue, anche dopo addestramento la maggior parte dei militi non aveva la più pallida idea di cosa dovesse fare e anche chi aveva seguito e imparato ben pochi erano capaci di centrare l'obiettivo. Quando poi dovevo andare in giro per il cambio della guardia ero terrorizzato di sapere che dietro di me c'erano quattro ragazzotti con fucili e caricatori (e di incidenti durante la guardia purtroppo ce ne sono stati). Ecco perche' sono contrario a un libero acquisto delle armi da parte di privati cittadini. Almeno seguire un corso di addestramento. Almeno seguire un corso dove insegnano a "come" sparare in caso di essere minacciati. Penso che la maggior parte ci penserà poi due volte prima di tenere una arma in casa. Senza tenere conto degli irresponsabili che le tengono cariche e accessibile ai loro figliocci.

Scusate il post in inglese. In parole povere, ogni anno negli States ci sono circa 50 incidenti causati da bambini che sparano usando una arma da fuoco lasciata carica e incustodita a casa.
https://www.washingtonpost.com/news/wonk/wp/2016/10/20/toddlers-have-shot-at-least-50-people-this-year/?utm_term=.2525620593ee
 
  • Mi piace
Reactions: LS1987

Entra

oppure Accedi utilizzando