UFFICIALE Imparare a Programmare

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
12,939
5,789
CPU
1-Neurone
Dissipatore
Ventaglio
RAM
Scarsa
Net
Segnali di fumo
OS
Windows 10000 BUG
Non so quanti programmi tu conosca, ma come vedi sembrano tutti molto pratici e apparentemente "alla mano".
Dicono che si può partire da zero senza grandi conoscenze di chissà quale materia e sinceramente, per 400€ di corso, non è nemmeno male.
tu credi davvero che se fai un corso online impari tutto quel po' po' di roba?
Ci vogliono minimo 3 mesi di pratica giornaliera (alcune ore) per riniziare a scrivere qulacosa che abbia un minimo di senso in un qualsiasi linguaggio di programmazione, e almeno 6 mesi di pratica intensa per riuscire a fare una applicazione minimale.



Sto valutando di prendere un computer nuovo dato che il mio è davvero vissuto, e non so cosa scegliere tra Windows e Mac.
Mac assolutamente no, un Pc convenzionale con Windows e magari pure Linux, ti costa meno, aiuto ed assistenza sterminata, tutti gli strumento di sviluppo gratuiti. I 400€ del corso investili sul computer, compra dei libri o inizia ad imparare qualcosa da solo: in questa discussione troverai moltissimi libri, molti dei quali gratuiti, che puoi studiare da solo.
E' impensabile sapere tutto, le cose si fanno con gradualità, ti suggerisco di iniziare con HTML+CSS, che non è esattamente programmare però cominci ad avere i risultati abbastanza velocemente. Poi magari rifletti se ti piace o no il mondo dello svilppo web e allora continui con Javascript e/o i vari framework ad esso collegato.
Invece, pur con tutti i suoi limiti, se vuoi imparare un linguaggio di programmazione ti suggerisco Python (fondamentale fare gli esercizi); a questo indirizzo trovi lezioni gratuite di livello universitario, adatte a chi non ha mai programmato (sono lezioni Python del 1° anno di Ingegneria informatica, ma sono alla portata di tutti); le lezioni sono datate 2014 ma non è un problema, i principi della programmazione sono sempre gli stessi:
 
  • Mi piace
Reazioni: DispatchCode

Matteo34

Nuovo Utente
104
3
CPU
i5-10500 3.2Ghz
Dissipatore
Non specificato
Scheda Madre
Non specificata
HDD
M.2 251GB e M.2 500GB
RAM
16GB DDR4 2666mhz
GPU
Grafica Intel® UHD 630
Audio
Non specificata
Monitor
1920x1080 27"
PSU
Non specificato
Case
Non specificato
Periferiche
Nono specificato
Net
Eolo
OS
Ubuntu
grazie per le informazioni. come ho già detto non ho alcun tipo di conoscenza in questo campo, provengo da un liceo artistico quindi non saprei cosa consigliarti.
Post unito automaticamente:


Grazie per le dritte. Tranquillo, nessun scoraggiamento, preferisco schiettezza e sincerità piuttosto che belle parole e inutili promesse. Da quanto ho capito il mondo della programmazione è davvero molto vasto, quindi riuscire a trovare un percorso specifico non è semplice. Guardando nel corso di Start2Impact, ci sono elencati i vari programmi che verranno utilizzati tra teoria e pratica, te li elenco e se vuoi, dimmi cosa ne pensi.

HTML & CSS: creerai il tuo sito personale, uno strumento importante per presentarti alle aziende.
JavaScript: realizzerai un'app per calcolare livello di inquinamento in una città.
PHP & MySQL: creerai un'app per raccogliere dati sulla raccolta differenziata.
Node.Js: realizzare una applicazione in Node per tracciare livelli inquinamento.
React: creazione di un sito per la ricerca di libri in tutto il mondo.
Angular: applicazione per la visualizzazione degli annunci di lavoro.
Vue.js: applicazione per monitoraggio incendi.
WordPress: creazione di un sito web per una attività locale.
Java: creazione di una applicazione per organizzazioni di volontariato.
Swift % iOS: creazione di una applicazione/app per iOS senza la conoscenza di altri linguaggi di programmazione.
React Native: creazione applicazione iOS/Android per visualizzare news importanti in tutto il mondo.
DevOps: creare e mettere in funzione una piattaforma web completa.

Non so quanti programmi tu conosca, ma come vedi sembrano tutti molto pratici e apparentemente "alla mano".
Dicono che si può partire da zero senza grandi conoscenze di chissà quale materia e sinceramente, per 400€ di corso, non è nemmeno male.
So che dipende da persona a persona e come hai detto tu, se vuoi qualcosa la ottieni, ma prima di buttarsi a capofitto in un mondo del genere è sempre meglio informarsi. Fammi sapere se ti va.
Post unito automaticamente:

Inoltre, nel caso volessi cimentarmi in questo mondo, volevo chiedere un'altra dritta.
Sto valutando di prendere un computer nuovo dato che il mio è davvero vissuto, e non so cosa scegliere tra Windows e Mac.
Mi sono informato per il nuovo MacBook Pro, ma da quanto ho capito il nuovo processore M1 di casa Apple non è ancora stato adattato a tutti i vari programmi che si possono scaricare, senza contare che in questi nuovi computer è scomparso il boot camp, quindi nemmeno più windows dentro posso mettere.
Anche se molte persone mi hanno detto che il Mac, quando si tratta di lavori di questo genere, va veramente alla grande, un sistema molto affidabile, sicuro e potente.
Voi cosa ne pensate?
Allora, per il sistema operativo, sinceramente preferisco linux, è tutto open source, hai accesso a molte informazioni di nicchia che su windows ti scordi, è inoltre le gestione di alcuni aspetti è più semplice, per esempio su linux tutto è un file, un socket è un file, un dispositivo input/output è un file, alla base di queste unità c'è il file.
Linux è solo un kernel, come debian sceglierei Ubutnu poiché e molto semplice è intuitiva.
I Mac sinceramente non mi hanno mai fatto simpatia, ho avuto Mac del 2015 per quasi 8anni, quando iniziai a programmare non mi aiutò, o forse non sapevo neanche io come farmi aiutare.

Sinceramente ho la paura che questi corsi online si concentrino troppo su una cosa, mi spiego meglio, se ti imparano solo come fare quei progetti senza analizzare le basi del linguaggio usato e ciò che gira attorno, molto probabilmente finirai solo con il sapere fare quelle cose, e quando dovrai variare non potrai farlo perché non avrai le basi per farlo.
Un esempio potrebbe essere il seguente:
Stai costruendo una scala per salire al piano di sopra del tuo appartamento, per montare il prossimo gradino sali sul gradino precedentemente montato e monti il successivo, e così via, se adesso qualcuno ti prendesse e ti portasse direttamente al piano di sopra tu non sapresti scendere e neanche costruire una scala per fare ciò.
Non so se si è capito il concetto.
è capitato a me un paio di volte, per esempio verso il primo anno di studi decisi di imparare a creare siti Web, ero fissato, alla fine dei corsi che seguii(online AIME!!), sapevo creare un sito da zero per la vendita di pane, ma per creare un sito differente mi trovavo in seria difficoltà.
Il punto è che con i corsi online non si impara tutto, e pure male(a parer mio), è molto meglio essere auto didatti e studiare bene, lo so essere auto didatta e molto complicato, nessuno che ti sprona, non ti puoi confrontare con nessuno e non hai nessuno esperto che ti darà una mano(come un professore per esempio), gli unici esperti alla quale puoi chiedere aiuto sono nei forum, ma non hanno tutto il tempo da perdere appresso a te.
 

Bughere

Utente Attivo
265
13
CPU
i5 10600k
Dissipatore
Phantom black
Scheda Madre
MSI z490-a pro
HDD
SSD Samsung 500 Gb
RAM
HyperX Fury black HX432C16FB3K2/16 2x16Gb 3200Mhz CL 16 DDR4 Dimmi 1Rx8
GPU
AMD rx 580 8 Gb
Audio
Integrata
Monitor
Lcd Lg 32" Full HD Led
PSU
Corsair CX659F
Case
Noua Cool g67
Net
Tim 200mb
OS
Windows 11 64bit
Ciao a tutti, da poco mi sono innamorato di arruino e ho iniziato a fare i primi progetti... però vi vorrei chiedere quale linguaggio di programmazione sarebbe meglio imparare all inizio, se c'è n'è uno che ti getta le basi magari anche per linguaggi più complessi... grazie mille
Se imparo mi garberebbe lavorare nel mondo dei plc, quando andavo a scuola 10 anni fa non esistevano arduino o simili, ma non si sa mai...
 

Andretti60

Utente Èlite
5,960
4,559
Ciao a tutti, da poco mi sono innamorato di arruino e ho iniziato a fare i primi progetti... però vi vorrei chiedere quale linguaggio di programmazione sarebbe meglio imparare all inizio, se c'è n'è uno che ti getta le basi magari anche per linguaggi più complessi... grazie mille
Se imparo mi garberebbe lavorare nel mondo dei plc, quando andavo a scuola 10 anni fa non esistevano arduino o simili, ma non si sa mai...
Per arduino, plc e embedded in generale, il migliore linguaggio rimane il caro e vecchio C.
 

Bughere

Utente Attivo
265
13
CPU
i5 10600k
Dissipatore
Phantom black
Scheda Madre
MSI z490-a pro
HDD
SSD Samsung 500 Gb
RAM
HyperX Fury black HX432C16FB3K2/16 2x16Gb 3200Mhz CL 16 DDR4 Dimmi 1Rx8
GPU
AMD rx 580 8 Gb
Audio
Integrata
Monitor
Lcd Lg 32" Full HD Led
PSU
Corsair CX659F
Case
Noua Cool g67
Net
Tim 200mb
OS
Windows 11 64bit
Per arduino, plc e embedded in generale, il migliore linguaggio rimane il caro e vecchio C.
Quindi se ho ben capito, per avere lavorare nelle industrie serve arduino mentre per creare siti web serve il c?
 
U

Utente cancellato 371741

Ospite
Il C si usa ormai molto spesso per programmi su sistemi embedded con microcontrollori. Poi ci sono interi OS come Linux scritti in C. Ma ha poco, se non alcun senso, di essere usato per applicativi complessi su moderni pc.

Arduino e le sue librerie usano dei programmi "sketch" (.ino) che vegono poi trasformati in c++ (avr-g++), un astrazione in piu, per rendere le cose piu attraenti/semplici, dicono.

Comprare arduino, usare il suo ide, le sue librerie, e fare accendere il led, fa imparare ben poco, e saranno tutte cose arduino-related. Arduino si usa per lo piu nell'hobbistica, Il mondo non gira ad arduini.

PLC cosa intendi ? Programmare PLC e' tutt'altra storia che programmare microcontrollori in C, PLC hanno linguaggi simbolici in genere ben diversi, o cmq linguaggi specifici per settore industriale. Il C si usa casomai per chi crea i PLC.

Per imparare qualcosa di piu dei giochini arduino, fatti tutti a moduletti pronti, puoi provare questa strada
- scegli un microcontrollore che ti piace, oggidi utile sarebbe magari un cortex M4 ma coplesso da saldare, o meglio un atmega (core AVR) pth, facile da saldare, 8 bit, puoi anche scegliere lo stesso di arduino
- studialo, leggi il datassheet, capisci come alimentarlo,
- scrivi un proigrammino in C puro, bare-metal, se vuoi fatti le tue librerie
- stuidia come programmarlo
- creati una schedina tua, magari, per imparare un po' d'elettronica, se scegli ad esempio un micro 8 bit, come un core AVR con oscillatore interno i collegamenti sono minimali
- progammano e vedi lampeggiare il tuo led

Alla fine impareresti parecchio di piu che scrivere il programmino per arduino dal suo ide e tuttte le pappe pronte che usa, come la programmazione in seriale che non ti fa capire nulla di quello che avviene.
 
Ultima modifica da un moderatore:
  • Mi piace
Reazioni: Bughere e BigIssue

Alessandr094

Nuovo Utente
2
0
Ciao a tutti,premessa dovrei cambiare completamente portatile (il mio è troppo anziano ) . Vorrei cominciare a studiare le basi di programmazione e trovare i sistema più adatto a me . Incominciare da autodidatta e iscrivermi al corso start 2 impact ,come corso è valido ?
2 -che portatile mi consigliate ? (Con budget moderato )
 

giammo82

Utente Attivo
893
356
Ciao a tutti,premessa dovrei cambiare completamente portatile (il mio è troppo anziano ) . Vorrei cominciare a studiare le basi di programmazione e trovare i sistema più adatto a me . Incominciare da autodidatta e iscrivermi al corso start 2 impact ,come corso è valido ?
2 -che portatile mi consigliate ? (Con budget moderato )

Il portatile ti consiglio quello con lo schermo migliore possibile, perché stare a scrivere mille righe di codici su uno schermo scadente dopo un po’ ti viene il nervoso e vuoi buttare tutto giù dalla finestra....per il resto non serve chissà cosa di potenza a meno che tu non voglia fare anche render e frame work..


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 
  • Mi piace
Reazioni: Andretti60

Andretti60

Utente Èlite
5,960
4,559
Per imparare qualsiasi computer va bene. Come per tutte le cose, quando si impara basta il minimo indispensabile. Perfino lo schermo non ha importanza, prima dei pc di imparava a programmare su terminali non grafici a 24 righe e 80 colonne (ed era meglio perché si imparava subito a spezzare il codice in funzioni di poche righe). La potenza non conta.
 

giammo82

Utente Attivo
893
356
Per imparare qualsiasi computer va bene. Come per tutte le cose, quando si impara basta il minimo indispensabile. Perfino lo schermo non ha importanza, prima dei pc di imparava a programmare su terminali non grafici a 24 righe e 80 colonne (ed era meglio perché si imparava subito a spezzare il codice in funzioni di poche righe). La potenza non conta.

Si è vero la potenza non conta ma un confort visivo conta eccome , dopo una giornata a guardare codici se lo schermo è buono gli occhi ringraziano, 20 - 30 anni fa le auto erano senza aiuti alla guida e tutti guidavano lo stesso , oggi senza servosterzo abs e cruise control non potrei farne a meno....


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 
  • Mi piace
Reazioni: Andretti60

Andretti60

Utente Èlite
5,960
4,559
Si è vero la potenza non conta ma un confort visivo conta eccome , dopo una giornata a guardare codici se lo schermo è buono gli occhi ringraziano, 20 - 30 anni fa le auto erano senza aiuti alla guida e tutti guidavano lo stesso , oggi senza servosterzo abs e cruise control non potrei farne a meno....


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Vero, Ma lo schermo di un portatile è pur sempre piccolino, e per avere portatili con schermi di buona qualità occorre spendere parecchio. Rimango del parere che per “imparare” (quando non si passa una intera giornata in fronte al computer) basta un piccolo portatile a cui si può aggiungere buon monitor di dimensioni opportune e buona qualità (che è sempre meglio, non solo per programmare) per cui non bisogna spendere molto (e durano una vita a differenza di un portatile economico). Io per lavoro uso due monitor da 19”, per esempio, ma ci passo da 8 a 10 ore per giorno davanti. Quando mi diverto a scrivere programmini usando Atom, mi basta un 13”.
 
  • Mi piace
Reazioni: DispatchCode

Signo

Utente Attivo
779
30
CPU
AMD Ryzen 7 2700x
Scheda Madre
Gigabyte Aorus X470 Ultra Gaming
HDD
SSD 970 Evo Plus 500 gb
RAM
Gskill 3200 MHz CL 15 4 x 8 gb
GPU
Evga RTX 2070 XC Ultra Gaming
Monitor
Dell UltraSharp UP2516D
PSU
Corsair HX650
Case
Aerocool XPredator X3
OS
Windows 10 Pro
Volevo iniziare a programmare (web developer) e volevo chiedervi se fosse possibile imparare anche senza aver fatto l'università d'informatica; qual'è il metodo migliore e che corsi consigliate?
Guardandomi un po' in giro sul web ho visto start2impact che non mi sembra malvagio

Grazie
 

giammo82

Utente Attivo
893
356
Volevo iniziare a programmare (web developer) e volevo chiedervi se fosse possibile imparare anche senza aver fatto l'università d'informatica; qual'è il metodo migliore e che corsi consigliate?
Guardandomi un po' in giro sul web ho visto start2impact che non mi sembra malvagio

Grazie

Senza sminuire chi è iscritto a ingegneria informatica, i migliori programmatori al mondo non hanno neanche il diploma, nei ambienti di cybersicurezze ci son persone con la terza media e non scherzo affatto....detto questo dove voglio arrivare? Al punto che sia che tu ti iscrivi all’università oppure no, ti troverai nella situazione dove il professore ti spiega in grossolano,su un’altro forum di programmatori vedo spesso studenti universitari che postano messaggi di aiuto dove non hanno capito quello che gli è stato loro insegnato, oppure un aiuto per gli esercizi.


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

Andretti60

Utente Èlite
5,960
4,559
Senza sminuire chi è iscritto a ingegneria informatica, i migliori programmatori al mondo non hanno neanche il diploma, nei ambienti di cybersicurezze ci son persone con la terza media e non scherzo affatto....detto questo dove voglio arrivare? Al punto che sia che tu ti iscrivi all’università oppure no, ti troverai nella situazione dove il professore ti spiega in grossolano,su un’altro forum di programmatori vedo spesso studenti universitari che postano messaggi di aiuto dove non hanno capito quello che gli è stato loro insegnato, oppure un aiuto per gli esercizi.


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Non generalizziamo per favore.
Innanzi tutto dire che i “migliori programmatori al mondo non abbiano un diploma” è completamente errato, puoi trovare certamente un buon programmatore solo perché ha studiato, anche da autodidatta. E gli esperti di cyber security non devono essere programmatori, sono discipline completamente diverse.
 

giammo82

Utente Attivo
893
356
Non generalizziamo per favore.
Innanzi tutto dire che i “migliori programmatori al mondo non abbiano un diploma” è completamente errato, puoi trovare certamente un buon programmatore solo perché ha studiato, anche da autodidatta. E gli esperti di cyber security non devono essere programmatori, sono discipline completamente diverse.

No , quello che volevo dire io è un’altra cosa, che sicuramente l’università non farà di tè un miglior programmatore oppure viceversa, quello che importa sono le qualità personali che uno possiede è la volontà , non tutti siamo portati per determinate mansioni come in questo caso è la programmazione dove l problem solving è una parte fondamentale...

Anche nel’esempio di cybersicurity mi sono espresso male , nel libro di Edward Snowden è ben spiegato , il soggetto in questione è stato assunto alla CIA passando davanti a laureati e company , certo che lui è una eccezione questo è vero ma per far capire che una laurea non farà di tè un miglior programmatore rispetto ad uno che ha imparato da solo , ed il discorso è ovvio anche in viceversa...


Inviato da iPhone tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 
  • Mi piace
Reazioni: Andretti60

Entra

oppure Accedi utilizzando