Errore nei dati (controllo di ridondanza ciclico)

PinoMatt99

Nuovo Utente
77
15
CPU
Intel core i7 7700 @ 3.6ghz Kaby lake 14nm technology
Dissipatore
Freezer 33 eSports Edition
Scheda Madre
Asus prime z270-P LGA 1151 ATX
HDD
SSD Kingston SA400S37240G 256GB
RAM
corsair value select 16GB -dual Channel-
GPU
Zotac GeForce GTX 1060 3 GB AMP
PSU
Corsair CX450M
Case
Cooler Master TD500 Case Midi-Tower [3 Ventole RGB da 120 mm, Nero]
OS
Windows 10 pro 64bit
Salve ho un Hard Disk Seagate da 1tera... pero' quando lo connetto al pc non appare nemmeno su gestione file di Windows, ho controllato dal tool di gestione partizioni e mi esce che la hard disk è 'sconosciuto' e non posso nemmeno inizializzarlo. ho fatto una scansione del hard disk con hd tune pro.... [metto sotto la foto del risultato]... a me interesserebbe recuperare i file che c'erano sopra è possibile? grazie in anticipo.
 

Allegati

  • memoria.png
    memoria.png
    147 KB · Visualizzazioni: 12

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
15,501
7,999
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
ciao, la schermata health che dice?
con che box stai collegando il disco al pc? alimentato o autoalimentato da usb?
se senti rumori strani al disco staccalo subito.
se i dati erano realmente importanti puoi portarlo ad un centro di recupero dati, ma i costi sono abbastanza alti,.
altrimenti puo tentare con qualche software, ma
1) ti conviene collegarlo internamente ad un pc
2) spesso si ricava poco.
 

PinoMatt99

Nuovo Utente
77
15
CPU
Intel core i7 7700 @ 3.6ghz Kaby lake 14nm technology
Dissipatore
Freezer 33 eSports Edition
Scheda Madre
Asus prime z270-P LGA 1151 ATX
HDD
SSD Kingston SA400S37240G 256GB
RAM
corsair value select 16GB -dual Channel-
GPU
Zotac GeForce GTX 1060 3 GB AMP
PSU
Corsair CX450M
Case
Cooler Master TD500 Case Midi-Tower [3 Ventole RGB da 120 mm, Nero]
OS
Windows 10 pro 64bit
ciao, la schermata health che dice?
con che box stai collegando il disco al pc? alimentato o autoalimentato da usb?
se senti rumori strani al disco staccalo subito.
se i dati erano realmente importanti puoi portarlo ad un centro di recupero dati, ma i costi sono abbastanza alti,.
altrimenti puo tentare con qualche software, ma
1) ti conviene collegarlo internamente ad un pc
2) spesso si ricava poco.
ciao nella schermata health non compare nulla...la condivido sotto....la memoria l'ho collegata ad un computer portatile....il rumore e' quello classico..stabile e non troppo chiassoso... sembra normale pero' non va...
Post unito automaticamente:

ma secondo voi... e' danneggiata fisicamente? perché io non l'ho mai fatta cadere etc..
 

Allegati

  • Immagine 2021-01-13 174118.png
    Immagine 2021-01-13 174118.png
    103.8 KB · Visualizzazioni: 11

dave91

Utente Attivo
1,066
296
Probabilmente la testina è compromessa. Prova ad utilizzare anche seatools bootable https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/
Se non hai intenzione di portarlo in un centro specializzato, puoi tentare un recovery con una linux live usb e ddrescue. In questi casi bisogna evitare di usare l'hdd se non per recovery, Già solo collegandolo al pc windows gli invia richieste inutili, costringendolo magari a leggere settori danneggiati con il rischio di rovinare la testina, anche se temo lo sia già, considerando che i settori danneggiati sono proprio all'inizio e che non viene riconosciuto.
 

PinoMatt99

Nuovo Utente
77
15
CPU
Intel core i7 7700 @ 3.6ghz Kaby lake 14nm technology
Dissipatore
Freezer 33 eSports Edition
Scheda Madre
Asus prime z270-P LGA 1151 ATX
HDD
SSD Kingston SA400S37240G 256GB
RAM
corsair value select 16GB -dual Channel-
GPU
Zotac GeForce GTX 1060 3 GB AMP
PSU
Corsair CX450M
Case
Cooler Master TD500 Case Midi-Tower [3 Ventole RGB da 120 mm, Nero]
OS
Windows 10 pro 64bit
Probabilmente la testina è compromessa. Prova ad utilizzare anche seatools bootable https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/
Se non hai intenzione di portarlo in un centro specializzato, puoi tentare un recovery con una linux live usb e ddrescue. In questi casi bisogna evitare di usare l'hdd se non per recovery, Già solo collegandolo al pc windows gli invia richieste inutili, costringendolo magari a leggere settori danneggiati con il rischio di rovinare la testina, anche se temo lo sia già, considerando che i settori danneggiati sono proprio all'inizio e che non viene riconosciuto.
ciao, grazie per la risposta... non riesco ad usare il tool di Seagate perche mi chiede di selezionare la unita usb da controllare... ma io non ho nemmeno una partizione della memoria.. e' come se fosse da inizializzare.. per quanto riguarda... " linux live usb e ddrescue" non so cosa sia... potresti spiegarmi meglio? grazie ancora.
Post unito automaticamente:

...se ho capito bene ...linux live usb e ddrescue.... sono strumenti per recuperare dati... pero' partendo da delle partizioni.. che io non ho e quindi non posso nemmeno spuntare l'hard disk nello strumento per fare il recupero...non so se mi sono spiegato.. grazie, confido nel vostro aiuto.
 

dave91

Utente Attivo
1,066
296
Con ddrescue puoi clonare i settori leggibili di un hdd in un altro supporto, chiaramente nel tuo caso ti serve almeno 1Tb di spazio. Sono software che in realtà non ho mai utilizzato, se mastichi l'inglese e sei un pò pratico dovresti guardarti delle guide su youtube.
Cosa sentivi all'accensione dell'hdd? faceva un suono come se "grattasse" oppure dei "clack"?

Esiste anche HDDsuperclone, per linux. Ti rimando a questa discussione per approfondire https://forum.tomshw.it/threads/hard-disk-notebook-danneggiato.727995/page-5
 

PinoMatt99

Nuovo Utente
77
15
CPU
Intel core i7 7700 @ 3.6ghz Kaby lake 14nm technology
Dissipatore
Freezer 33 eSports Edition
Scheda Madre
Asus prime z270-P LGA 1151 ATX
HDD
SSD Kingston SA400S37240G 256GB
RAM
corsair value select 16GB -dual Channel-
GPU
Zotac GeForce GTX 1060 3 GB AMP
PSU
Corsair CX450M
Case
Cooler Master TD500 Case Midi-Tower [3 Ventole RGB da 120 mm, Nero]
OS
Windows 10 pro 64bit
Con ddrescue puoi clonare i settori leggibili di un hdd in un altro supporto, chiaramente nel tuo caso ti serve almeno 1Tb di spazio. Sono software che in realtà non ho mai utilizzato, se mastichi l'inglese e sei un pò pratico dovresti guardarti delle guide su youtube.
Cosa sentivi all'accensione dell'hdd? faceva un suono come se "grattasse" oppure dei "clack"?

Esiste anche HDDsuperclone, per linux. Ti rimando a questa discussione per approfondire https://forum.tomshw.it/threads/hard-disk-notebook-danneggiato.727995/page-5
grazie ancora...comunque il rumore che fa all'ancensione e' quello solito..non gratta...e non fa neppure clack... fa il solito rumore continuo ma molto basso...non e' fastidioso o strano..per questo credo che il danno non sia fisico...potrebbe essere logico o tipo di system il problema...?
 

dave91

Utente Attivo
1,066
296
Dovresti provare a collegarlo direttamente ad una porta sata anzichè agire via usb. Se è un problema logico credo che la strada del clonaggio sia percorribile. Magari i settori danneggiati sono solo errori logici, che però impediscono l'inizializzazione. Dopodichè puoi provare a recuperare l'hdd con la sicurezza di non perdere i dati.
 

PinoMatt99

Nuovo Utente
77
15
CPU
Intel core i7 7700 @ 3.6ghz Kaby lake 14nm technology
Dissipatore
Freezer 33 eSports Edition
Scheda Madre
Asus prime z270-P LGA 1151 ATX
HDD
SSD Kingston SA400S37240G 256GB
RAM
corsair value select 16GB -dual Channel-
GPU
Zotac GeForce GTX 1060 3 GB AMP
PSU
Corsair CX450M
Case
Cooler Master TD500 Case Midi-Tower [3 Ventole RGB da 120 mm, Nero]
OS
Windows 10 pro 64bit
Dovresti provare a collegarlo direttamente ad una porta sata anzichè agire via usb. Se è un problema logico credo che la strada del clonaggio sia percorribile. Magari i settori danneggiati sono solo errori logici, che però impediscono l'inizializzazione. Dopodichè puoi provare a recuperare l'hdd con la sicurezza di non perdere i dati.
scusate non ho specificato ma e' una memoria esterna quindi non posso collegarla direttamente sata...comunque non posso fare ne clonaggio ne recovey di file perche non c'e' alcuna partizione e non riesco neppure ad inizializzarla.... quindi nemmeno a recuperare i file..grazie ancora.
 

dave91

Utente Attivo
1,066
296
scusate non ho specificato ma e' una memoria esterna quindi non posso collegarla direttamente sata...comunque non posso fare ne clonaggio ne recovey di file perche non c'e' alcuna partizione e non riesco neppure ad inizializzarla.... quindi nemmeno a recuperare i file..grazie ancora.
L'hdd si può estrarre dal suo caddy in plastica, alcuni hanno un fissaggio con due viti ai lati e basta. Ma quale sarebbe il tool di clonazione che non ti legge l'hdd? Non importa che non si vedano le partizioni.
Una recovery fatta da usb sarebbe ancora più rischiosa, e senza vedere i dati smart non sappiamo davvero che problemi abbia l'hdd.
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,154
1,749
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se è un seagate puoi estrarlo dal box e rimuovere il controller usb così che puoi collegare l'hdd direttamente alla porta sata.
Se non fa rumori strani e i piatti ruotano normalmente è molto probabile che il problema sia la scheda controller del box.
Se non riesci a vedere l'hdd nemmeno tramite connessione sata allora credo che potrebbe esserci un problema di moduli firmware corrotti (in questo caso di solito si trovano anche dei settori danneggiati sulla superficie).

Se riuscirai a farlo identificare in windows tramite collegamento sata, mostraci lo stato smart usando HD Tune (health) o CrystalDiskInfo prima di fare qualsiasi altra cosa.
 

PinoMatt99

Nuovo Utente
77
15
CPU
Intel core i7 7700 @ 3.6ghz Kaby lake 14nm technology
Dissipatore
Freezer 33 eSports Edition
Scheda Madre
Asus prime z270-P LGA 1151 ATX
HDD
SSD Kingston SA400S37240G 256GB
RAM
corsair value select 16GB -dual Channel-
GPU
Zotac GeForce GTX 1060 3 GB AMP
PSU
Corsair CX450M
Case
Cooler Master TD500 Case Midi-Tower [3 Ventole RGB da 120 mm, Nero]
OS
Windows 10 pro 64bit
L'hdd si può estrarre dal suo caddy in plastica, alcuni hanno un fissaggio con due viti ai lati e basta. Ma quale sarebbe il tool di clonazione che non ti legge l'hdd? Non importa che non si vedano le partizioni.
Una recovery fatta da usb sarebbe ancora più rischiosa, e senza vedere i dati smart non sappiamo davvero che problemi abbia l'hdd.
ok... provero' a vedere se riesco ad estrarlo, non ha viti ma penso che in qualche modo si riesca... comunque per provare a recuperare i dati ho provato con EaseUS® Data Recovery...ma niente da fare..
Post unito automaticamente:

Se è un seagate puoi estrarlo dal box e rimuovere il controller usb così che puoi collegare l'hdd direttamente alla porta sata.
Se non fa rumori strani e i piatti ruotano normalmente è molto probabile che il problema sia la scheda controller del box.
Se non riesci a vedere l'hdd nemmeno tramite connessione sata allora credo che potrebbe esserci un problema di moduli firmware corrotti (in questo caso di solito si trovano anche dei settori danneggiati sulla superficie).

Se riuscirai a farlo identificare in windows tramite collegamento sata, mostraci lo stato smart usando HD Tune (health) o CrystalDiskInfo prima di fare qualsiasi altra cosa.
grazie...spero e penso sia un danno leggero... infatti quando la attacco non fa rumori strani e gira normalmente, solo che non mi compare nelle risorse e non riesco ad inizializzarla.. da gestione delle partizioni di windows ...
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,154
1,749
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se hai bisogno di recuperare i dati non dovresti cercare di inizializzarlo.
Per prima cosa avevo scritto di verificare lo stato smart se riuscivi ad ottenere un minimo di stabilità con la connessione sata, non ho scritto di provare a inizializzarlo!
 

PinoMatt99

Nuovo Utente
77
15
CPU
Intel core i7 7700 @ 3.6ghz Kaby lake 14nm technology
Dissipatore
Freezer 33 eSports Edition
Scheda Madre
Asus prime z270-P LGA 1151 ATX
HDD
SSD Kingston SA400S37240G 256GB
RAM
corsair value select 16GB -dual Channel-
GPU
Zotac GeForce GTX 1060 3 GB AMP
PSU
Corsair CX450M
Case
Cooler Master TD500 Case Midi-Tower [3 Ventole RGB da 120 mm, Nero]
OS
Windows 10 pro 64bit
Se hai bisogno di recuperare i dati non dovresti cercare di inizializzarlo.
Per prima cosa avevo scritto di verificare lo stato smart se riuscivi ad ottenere un minimo di stabilità con la connessione sata, non ho scritto di provare a inizializzarlo!
ok scusa, hai ragione.. non capendoci piu niente stavo impazzendo...ok quando ho collegato la memoria tramite sata ti faccio sapere, grazie ancora. ora ho provato scaricando eausus data recovery...e seleziono la mia memoria e mi da partizione persa... provo a fargli cercare qualcosa...
 

Allegati

  • Immagine 2021-01-14 194442.png
    Immagine 2021-01-14 194442.png
    99.2 KB · Visualizzazioni: 4
Ultima modifica:

dave91

Utente Attivo
1,066
296
ok scusa, hai ragione.. non capendoci piu niente stavo impazzendo...ok quando ho collegato la memoria tramite sata ti faccio sapere, grazie ancora. ora ho provato scaricando eausus data recovery...e seleziono la mia memoria e mi da partizione persa... provo a fargli cercare qualcosa...
Guarda che eventuali tentativi di recupero fanno fatti al di fuori da windows, se l'hdd dovesse davvero avere dei problemi meccanici rischi di peggiorare la situazione.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 296 63.5%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 170 36.5%