hard disk notebook danneggiato

meiyo

Utente Èlite
4,978
2,022
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
HDD
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
GPU
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
PSU
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Net
FIBRA TIM 30MEGA
OS
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
magari hai avuto molta fortuna.
guarda, per me sarebbe meglio usare windows, ma vorrei un qualcosa che mi dia una percentuale più alta di successo.
e da quello che vedo, qui mi hanno consigliato tutti linux.
quindi vorrei tentare questa via.
La fortuna non c'entra, non può ripetersi ad ogni occasione... Hai un disco di un portatile, non è il Server della NASA.... considera che i programmi professionali sono TUTTI a pagamento e costano tanto, noi in ditta ne abbiamo provati tanti promettono meraviglie ma poi sul campo.... Lasciamo perdere, senza parlare poi dei programmi per il recupero dati, peggio che peggio... "PIÙ SPENDI, MENO HAI"... comunque dovrai fare esperienza e tutto ciò che ti è stato consigliato è esperienza

Inviato dal mio CUBOT CHEETAH 2 utilizzando Tapatalk
 

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
La fortuna non c'entra, non può ripetersi ad ogni occasione... Hai un disco di un portatile, non è il Server della NASA.... considera che i programmi professionali sono TUTTI a pagamento e costano tanto, noi in ditta ne abbiamo provati tanti promettono meraviglie ma poi sul campo.... Lasciamo perdere, senza parlare poi dei programmi per il recupero dati, peggio che peggio... "PIÙ SPENDI, MENO HAI"... comunque dovrai fare esperienza e tutto ciò che ti è stato consigliato è esperienza

Inviato dal mio CUBOT CHEETAH 2 utilizzando Tapatalk
Si, infatti é la prima volta che tento una cosa simile. Spero di cavarmela.

Comunque navigando ho visto ddrescuegui che dovrebbe essere identico a ddrescue ma con interfaccia grafica.
Non so se lo conoscete.
L'hard disk mi sa che prendo il wd visto che nessuno mi ha saputo consigliare.
 

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
mi è arrivato ieri l'hard disk.
l'ho messo nel box da 2,5 e collegato via usb.
ho formattato in gestione disco e lo riconosce.
ho scaricato hdtune e crystal disk, con hd tune ho fatto scansione veloce e risulta buono.
crystal disk mi da questo risultato.

Catturat4.JPG

l'hard disk è pronto per fare la clonazione oppure devo formattarlo in un formato specifico?
spero non mi ignoriate propio adesso:help:
 

meiyo

Utente Èlite
4,978
2,022
CPU
FX8350@4500
Dissipatore
UN VECCHIO DINOSAURO THERMALTAKE
Scheda Madre
ASUS 970 PRO GAMING AURA
HDD
M2 NVME 970EVO + SSD CRUCIAL MX500
RAM
GSKYLL TRIDENT 2133 16GB
GPU
ASUS ROG PLATINUM GTX760
Audio
integrata
Monitor
LG FULL-HD
PSU
LEPA 1000W
Case
BANCHETTO DIMASTECH EASY V3
Net
FIBRA TIM 30MEGA
OS
Windows 7 Ultimate 64Bit+ WINDOWS 10 PRO
Se ti fa fare la clonazione.... Procedi, fanno tutto loro... Poi una volta completato lo provi
mi è arrivato ieri l'hard disk.
l'ho messo nel box da 2,5 e collegato via usb.
ho formattato in gestione disco e lo riconosce.
ho scaricato hdtune e crystal disk, con hd tune ho fatto scansione veloce e risulta buono.
crystal disk mi da questo risultato.

Visualizza allegato 302656
l'hard disk è pronto per fare la clonazione oppure devo formattarlo in un formato specifico?
spero non mi ignoriate propio adesso:help:

Inviato dal mio CUBOT CHEETAH 2 utilizzando Tapatalk
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Non devi far altro che clonare.
 

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
Non devi far altro che clonare.
Se ti fa fare la clonazione.... Procedi, fanno tutto loro... Poi una volta completato lo provi

Inviato dal mio CUBOT CHEETAH 2 utilizzando Tapatalk
ok, ora mi spulcio per bene il web per trovare una live che mi permetta di usare ddrescue.

un ultima cosa, sapete se le prestazioni della pendrive sono rilevanti?
cioè se installo la live linux è meglio usare una usb3.0 o in termini di velocità della clonazione non è rilevante la pendrive?
 

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
allora raga, guide in italiano non ne ho trovate, o perlomeno non ci capivo nulla.
ho trovato questa:
https://www.data-medics.com/forum/h...ive-with-bad-sectors-using-ddrescue-t133.html
da quello che ho capito mi basta mettere questa stringa
ddrescue -f /dev/sda /dev/sdb /home/users/knoppix/Desktop/log1.log
dev/sda sta per il disco che voglio recuperare e dev/sdb la destinazione.
il resto è la destinazione del file log.
ovviamente sda ed sdb sono temporanei.
cioè prima devo vedere quale disco corrisponde la lettera finale.
questo era solo un esempio.
se ho detto qualche scemenza ditemelo prima che faccia qualche danno.

nessuno mi sa dire se la usb la devo prendere 3.0 o va bene anche la 2.0?
lo so che sono palloso ma è la prima volta per me, capitemi.
mi sto arrangiando tutto da solo, vorrei solo una conferma che sia corretto quello che ho capito.
se mi confermate, comincio ad organizzarmi ad installare la live e prepararmi per bene a questa benedetta clonazione.
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Volendo potresti anche installare la GUI (interfaccia grafica) di DDRescue:
https://www.hamishmb.com/html/downloads.php?program_name=ddrescue-gui

Per più info a riguardo:
https://www.recoveryforce.com/forums/viewtopic.php?f=18&t=245

Volendo potresti provare anche con questo tool basato su DD-Rescue (che ha incluso un'interfaccia grafica GUI):
http://www.sdcomputingservice.com/hddsuperclone

oppure scaricati direttamente la distro live di Lubuntu che ha già incluso HDDSuperClone:
https://drive.google.com/drive/folders/1KXO9uzALUizsWc6CKmiWhsrvLq2nO92D
 
Ultima modifica:

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
Volendo potresti anche installare la GUI (interfaccia grafica) di DDRescue:
https://www.hamishmb.com/html/downloads.php?program_name=ddrescue-gui

Per più info a riguardo:
https://www.recoveryforce.com/forums/viewtopic.php?f=18&t=245

Volendo potresti provare anche con questo tool basato su DD-Rescue (che ha incluso un'interfaccia grafica GUI):
http://www.sdcomputingservice.com/hddsuperclone

oppure scaricati direttamente la distro live di Lubuntu che ha già incluso HDDSuperClone:
https://drive.google.com/drive/folders/1KXO9uzALUizsWc6CKmiWhsrvLq2nO92D
avevo domandato se andava bene GUI di ddrescue.
ma non mi aveva risposto nessuno.
quindi tu dici che funziona uguale a ddrescue normale?
hddsuperclone è come ddrescue giusto?

comunque me li guardo bene quei link e decido.
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
La GUI non è altro che l'implementazione di una grafica all'interno di un programma nato per funzionare solo su riga di comando.
Quindi si, è lo stesso programma.

HDDSuperClone funziona allo stesso modo di ddrescue, oltre ad avere la GUI, ha anche delle funzionalità in più grazie alla sua capacità di comunicare con gli hdd tramite comandi speciali.
Per esempio, c'è la possibilità di evitare la lettura su una certa superficie del disco se ci fosse una testina che non funziona tanto bene (se avvengono 7 errori di lettura consecutivi su quella testina), in questo modo la clonazione non si bloccherà continuamente ogni pochi secondi.
Con ddrescue o qualunque altro software, in una situazione del genere non potresti andare più avanti.

Inoltre, HDDSUperClone, in caso di errore di lettura non riporta semplicemente l'errore avvenuto nel log, ma è in grado di dirti anche il tipo di errore ed è anche in grado di segnalarti se il drive non risponde più.

P.S.
Alcuni consigli che ti posso dare sono:
1) tenere basso il timing su "Soft reset time" nelle impostazioni, ad esempio a 200 ms.
2) impostare il numero di "Retries " a 1.

In base alle problematiche e agli errori che vengono riscontrati, è possibile che questi valori debbano essere aumentati, ma consiglio di farlo solo dopo aver terminato la clonazione in prima passata.
Poi ci sarebbero altre impostazioni da variare in base al tipo di errore in lettura, ma le principali sono quelle che ho appena citato e normalmente sono sufficienti.
 
Ultima modifica:

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
La GUI non è altro che l'implementazione di una grafica all'interno di un programma nato per funzionare solo su riga di comando.
Quindi si, è lo stesso programma.

HDDSuperClone funziona allo stesso modo di ddrescue, oltre ad avere la GUI, ha anche delle funzionalità in più grazie alla sua capacità di comunicare con gli hdd tramite comandi speciali.
Per esempio, c'è la possibilità di evitare la lettura su una certa superficie del disco se ci fosse una testina che non funziona tanto bene (se avvengono 7 errori di lettura consecutivi su quella testina), in questo modo la clonazione non si bloccherà continuamente ogni pochi secondi.
Con ddrescue o qualunque altro software, in una situazione del genere non potresti andare più avanti.

Inoltre, HDDSUperClone, in caso di errore di lettura non riporta semplicemente l'errore avvenuto nel log, ma è in grado di dirti anche il tipo di errore ed è anche in grado di segnalarti se il drive non risponde più.

P.S.
Alcuni consigli che ti posso dare sono:
1) tenere basso il timing su "Soft reset time" nelle impostazioni, ad esempio a 200 ms.
2) impostare il numero di "Retries " a 1.

In base alle problematiche e agli errori che vengono riscontrati, è possibile che questi valori debbano essere aumentati, ma consiglio di farlo solo dopo aver terminato la clonazione in prima passata.
Poi ci sarebbero altre impostazioni da variare in base al tipo di errore in lettura, ma le principali sono quelle che ho appena citato e normalmente sono sufficienti.
quindi tu preferisci hddsupeclone?
la live di quella pagina che ho linkato va bene?
perchè quella era una guida per ddrescue e non so se va bene.
anchè perchè l'ho già installata sulla pennetta.
comunque avevo capito che il migliore era ddrescue, da come ne parlavi.
ora mi sembra che superclone faccia di piu al caso mio, giusto?
se non va bene quella live allora ne cerco un altra.

edit: ho trovato questa live che contiene entrambi i software.
http://www.sdcomputingservice.com/hddlivecd
installo questa?

riedit:
oops ho notato solo ora che è la stessa che mi hai linkato tu precedentemente:asd:
quindi contiene anche ddrescue...
allora devo solo decidere quale dei due usare.
tu credi che per la mia situazione vada meglio hddsuperclone allora?
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Io mi baso solo sulle opinioni di esperti nel settore che hanno avuto tempo e voglia di provare ddrescue o simili, io personalmente non li ho mai pravati perchè non ne ho mai avuto bisogno.
Utilizzo dei tool professionali di clonazione (hardware + software proprietari) che hanno le stesse funzionalità di ddrescue, ma fanno anche molto altro.
DDrescue è molto limitato per chi effettua recupero dati a livello professionale.

Tuttavia HDDSuperClone se non ricordo male è basato proprio su ddrescue ma con delle funzionalità in più, quindi se fossi in te proverei con HDDSuperClone.

P.S.
Tieni presente che se lavori dalla live, il log e la mappatura dei settori non vengono salvati, quindi se dovessi interrompere il processo di clonazione, non saresti in grado di riprendere il lavoro da dove lo avevi lasciato (non potrai sapere quali settori sono stati saltati, quali hanno restituito errore, ecc).
Io ti consiglio di installare la distro fisicamente su un hdd vuoto così da poter lavorare al meglio.
 
Ultima modifica:

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
Io mi baso solo sulle opinioni di esperti nel settore che hanno avuto tempo e voglia di provare ddrescue o simili, io personalmente non li ho mai pravati perchè non ne ho mai avuto bisogno.
Utilizzo dei tool professionali di clonazione (hardware + software proprietari) che hanno le stesse funzionalità di ddrescue, ma fanno anche molto altro.
DDrescue è molto limitato per chi effettua recupero dati a livello professionale.

Tuttavia HDDSuperClone se non ricordo male è basato proprio su ddrescue ma con delle funzionalità in più, quindi se fossi in te proverei con HDDSuperClone.

P.S.
Tieni presente che se lavori dalla live, il log e la mappatura dei settori non vengono salvati, quindi se dovessi interrompere il processo di clonazione, non saresti in grado di riprendere il lavoro da dove lo avevi lasciato (non potrai sapere quali settori sono stati saltati, quali hanno restituito errore, ecc).
Io ti consiglio di installare la distro fisicamente su un hdd vuoto così da poter lavorare al meglio.
va bene allora.
proverò hddsupeclone.
comunque ho letto in una guida che li salva i log...
era una guida di ddrescue però.
io comunque credo di andare di usb perchè non ho un altro hard disk, e già ne ho acquistato uno.
voglio fare questo lavoro dal notebook, perchè se ci mette troppo non rischio di rimanere senza un pc.

comunque quella live ho provato ad installarla con https://www.linuxliveusb.com/
ma mi dice che non supporta quella versione di linux.
ora sto cercando un altro tool che mi permetta di farlo, quindi non ho ancora installato tale live.
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,238
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se devi installare la live, allora fallo su un hdd o una chiavetta usb in cui non hai niente d'importante, altrimenti verrebbero sovrascritti i dati a cui tieni.
Per non far sovrascrivere nulla, dovresti semplicemente avviarla la live.

P.S.
Se non riesci ad installarla, allora masterizzala su CD e avviala dal dischetto.
Inoltre ti suggerisco di andare qui per la creazione della chiavetta live e spostati alla sezione:
Come installare Lubuntu : Preparare Linux Lubuntu per installarlo da pennetta USB

oppure vai direttamente qui:
https://unetbootin.github.io/

Ancora una cosa...
Non so quanto sia fattibile questo lavoro da notebook, di solito queste cose vanno fatte con un pc desktop per una questione di stabilità ma bisogna anche dire che spesso questo tipo di programmi nemmeno funzionano su notebook.
Ad esempio, DDrescue o HDDSuperClone potrebbero non funzionare se il bios è impostato in modalità AHCI, allora in quel caso dovresti impostare temporaneamente la modalità IDE nel bios, le schede madri per pc permettono di farlo, mentre molti notebook recenti non lo permettono.
 
Ultima modifica:

anthonywjuve

Utente Attivo
464
29
Se devi installare la live, allora fallo su un hdd o una chiavetta usb in cui non hai niente d'importante, altrimenti verrebbero sovrascritti i dati a cui tieni.
Per non far sovrascrivere nulla, dovresti semplicemente avviarla la live.

P.S.
Se non riesci ad installarla, allora masterizzala su CD e avviala dal dischetto.
Inoltre ti suggerisco di andare qui per la creazione della chiavetta live e spostati alla sezione:
Come installare Lubuntu : Preparare Linux Lubuntu per installarlo da pennetta USB

oppure vai direttamente qui:
https://unetbootin.github.io/

Ancora una cosa...
Non so quanto sia fattibile questo lavoro da notebook, di solito queste cose vanno fatte con un pc desktop per una questione di stabilità ma bisogna anche dire che spesso questo tipo di programmi nemmeno funzionano su notebook.
Ad esempio, DDrescue o HDDSuperClone potrebbero non funzionare se il bios è impostato in modalità AHCI, allora in quel caso dovresti impostare temporaneamente la modalità IDE nel bios, le schede madri per pc permettono di farlo, mentre molti notebook recenti non lo permettono.
la live sono riuscito ad installarla.
ho usato yumi, un tool che era menzionato dal creatore della live stessa, diceva di usarlo per la piena compatibilità della live.
ovviamente ho fatto un backup della chiavetta prima di installare la live.
il problema del desktop è che non potrei utilizzarlo per diverse ore.
non mi va di restare senza pc per molto tempo, anche perchè mi serve un pc.
il notebook l'ho acquistato nel 2014, quindi non è recentissimo.
sai se posso disabilitare un boot dal notebook?
cioè, ho provato sul desktop ad avviare la live e non ha funzionato per l'UEFI e mi ha avviato windows.
non vorrei che non partisse la live e il pc andasse ad avviare windows dall'hard disk difettoso.
se non dovessero funzionare quei programmi da notebook, dovrei o aspettare un giorno che non mi serva il pc, oppure usare qualche altro tool che funzioni a mio rischio e pericolo.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 4 19.0%
  • Gearbox

    Voti: 0 0.0%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 17 81.0%
  • Square Enix

    Voti: 0 0.0%
  • Capcom

    Voti: 0 0.0%
  • Nintendo

    Voti: 3 14.3%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 0 0.0%