Creazione Gioco

enzoio99

Nuovo Utente
82
2
Vorrei incominciare ad imparare i linguaggi utili per programmare... ma per sviluppare un gioco che cosa è necessario?
 

Marco_90

Nuovo Utente
8
0
CPU
Intel® Core™2 Quad Processor Q6600 (8M Cache, 2.40 GHz, 1066 MHz FSB)
Scheda Madre
P5k
HDD
maxtor 500gb
RAM
1GB 800MHz DDR2-Kingstone
GPU
Asus 8600 GT-Silent 512mb ddr3
Audio
5.1
Monitor
Daewoo 19
PSU
300watt
Case
Nero Classico
OS
Linux-Ubuntu/windows xp
Dipende da che tipologia di gioco vuoi sviluppare, anche con adobe flash cs 5.5 puoi sviluppare giochi senza addentrarti nel codice a livelli alti
 

wolf1792

Utente Attivo
324
53
CPU
Intel i5 2320
Scheda Madre
AsRock P67 Pro3
HDD
WD caviar blue 500Gb
RAM
8 Gb Vegeance low profile
GPU
ATI HD6850
Monitor
Tv Samsung 24" Full-HD
PSU
XFX 450W
Case
Cooler Master 330
OS
windows 8/Ubuntu 13.04
tipo gli ultimi videogiochi usciti per console
ahahah
allora comincia dal trovare un team di almeno altre 60/70 persone...e che siano tutti decisamente bravi, mi raccomando..
 
  • Like
Reactions: Bix2013

1nd33d

Utente Attivo
653
279
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
HDD
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
GPU
XFX RX480 GTR Black Edition
Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
PSU
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
OS
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
Vabbè questo lo so.... ma volevo prima imparare a sviluppare per poi trovare un team
non esiste un linguaggio di programmazione unico, anzi tipicamente si finisce per usarne più di uno, ma questo è l'ultimo dei tuoi problemi. Se non hai già dimestichezza con argomenti informatici, dovresti come prima cosa studiare tutto ciò che di teorico ti serve, sia sui linguaggi sia sulle architetture e protocolli. In tal caso c'è l'imbarazzo della scelta, sinceramente è difficile suggerirti qualsiasi cosa.
Se vuoi iniziare a programmare per diletto intanto potresti vedere Python o Java, C o C++ te li sconsiglio se non sei pronto a sbattere la testa.

Comunque tieni presente che per creare giochi in un team di sviluppatori ci sono fondamentalmente 2 approcci:
- hai tanti soldi (ma tanti) e quindi sei il datore di lavoro
- sei molto bravo nel tuo lavoro (di game developing) ma devi avere anni di esperienza e comunque un diploma/laurea che attesti qualcosa. Ovviamente lavori all'estero, quindi lingua Inglese molto buona.
 

gaiapuffo

Utente Attivo
310
7
Per imparare a creare,ti serve imparare linguaggio di programmazione esempio c++(si usano solitamente linguaggi a basso livello,in questo campo),programma grafico,database,sistemi concorrenti,un pò di algoritmica....Conta che un gioco serio,non ci può pensare neanche un universitario con magari 2 o 3 anni di esperienza lavorativa.....Se vuoi fare un mini gioco per browser,invece imparare un linguaggio web,javascript,ajax e database e nel tempo ci potrai riuscire
 

enzoio99

Nuovo Utente
82
2
Per imparare a creare,ti serve imparare linguaggio di programmazione esempio c++(si usano solitamente linguaggi a basso livello,in questo campo),programma grafico,database,sistemi concorrenti,un pò di algoritmica....Conta che un gioco serio,non ci può pensare neanche un universitario con magari 2 o 3 anni di esperienza lavorativa.....Se vuoi fare un mini gioco per browser,invece imparare un linguaggio web,javascript,ajax e database e nel tempo ci potrai riuscire

E allora come potrei entrare in qualche team?
 

gaiapuffo

Utente Attivo
310
7
Per entrare in un team,devi prima prendere i seguenti libri:programmazione c,c++ java php e studateli,poi database,basi di algoritmi,sistemi operativi(libri come funziona,non la storia di windows o linux),telecomunicazione protocolli,basi di ingegneria del software e poi puoi pensare a cerare un team semi serio,altrimenti studia un minimo e vai con amici..nota che un minimo devi studiare si no anche se trovi amici,sei un peso
 

1nd33d

Utente Attivo
653
279
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
HDD
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
GPU
XFX RX480 GTR Black Edition
Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
PSU
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
OS
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
Per entrare in un team,devi prima prendere i seguenti libri:programmazione c,c++ java php e studateli,poi database,basi di algoritmi,sistemi operativi(libri come funziona,non la storia di windows o linux),telecomunicazione protocolli,basi di ingegneria del software
Praticamente un intero corso quinquennale di laurea in informatica, senza contare che poi bisogna mettere in pratica sistematicamente tutte le conoscenze teoriche e sperimentarle, segue qualche anno di gavetta/collaborazione in piccoli progetti e forse in 10 anni si è pronti a joinare un team serio, che quasi sicuramente non sarà italiano, quindi aggiungiamo l'ottima conoscenza dell'inglese.
Penso che da autodidatta sia quasi impossibile, non tanto per la difficoltà dei contenuti, quanto per la costanza e determinazione che è necessaria. Se invece segui un corso di formazione (laurea, master, corsi professionali...) sei molto più accompagnato, aiutato e motivato, ed è più difficile imparare brutte abitudini.
@enzoio99 se sei ancora giovane (non so quanti anni hai, il "99" nel nick mi fa supporre che tu abbia 15 anni) non mi preoccuperei più di tanto, non è nemmeno detto che fra due anni ti interesserà ancora l'argomento... Se continui ad esserne convinto, iscriviti a un corso universitario in informatica e inizia a coltivare la tua passione in quel momento.
Nel frattempo puoi iniziare a studiare programmazione, non linguaggi di programmazione nel senso che secondo me ti conviene pensare a sviluppare una mente da programmatore, piuttosto che diventare un monkey coder. Ci son fin troppe persone in giro che pensano di essere bravi perchè conoscono superlinguaggi ma poi non sanno sviluppare un algoritmo decente o pensare "out-of-the-box". Prenditi un linguaggio semplice e prova qualche codice base (ordinamenti, ricerche, semplici calcoli...).
 
Ultima modifica:

wolf1792

Utente Attivo
324
53
CPU
Intel i5 2320
Scheda Madre
AsRock P67 Pro3
HDD
WD caviar blue 500Gb
RAM
8 Gb Vegeance low profile
GPU
ATI HD6850
Monitor
Tv Samsung 24" Full-HD
PSU
XFX 450W
Case
Cooler Master 330
OS
windows 8/Ubuntu 13.04

1nd33d

Utente Attivo
653
279
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
HDD
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
GPU
XFX RX480 GTR Black Edition
Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
PSU
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
OS
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
diciamo triennale dai:)
Vabbè... escludendo deep c++, algoritmi avanzati, protocolli di rete ad-hoc ecc... alcune facoltà comunque hanno corsi magistrali molto carini, anche vicini al mondo videoludico. Certo non ai livelli delle università europee dove ci sono 3 corsi di game programming :asd:
 

DaleyGray

Nuovo Utente
24
0
Quoto 1nd33d, se ti può interessare al Politecnico di Milano puoi formare la tua carriera da sviluppatore con una laurea triennale e specializzarti in Programmazione Videogiochi (e anche Game Design) con una laurea magistrale (altri 2 anni) proprio indirizzata ai neo-sviluppatori o a chi sogna di diventarlo. Oppure a Verona se non sbaglio vi è il master per la programmazione videoludica, insomma qua in Italia non mancano certo i corsi, ma paradossalmente mancano le case di produzione, fatta eccezione per quei pochi casi, specialmente case Indie.
Comunque qualche giorno fa avevo inviato un messaggio alla Ubisoft di Milano, che molto gentilmente mi ha risposto. Ti cito il messaggio:
"[...] Per saper programmare non è necessario essere in possesso di una laurea. Certo è che una laurea semplifica enormemente il lavoro di selezione poiché si tratta di un elemento che attesta: 1) che chi l'ha conseguita ha intrapreso e portato a termine un percorso di studio; 2) che almeno le conoscenze di base sono state acquisite. Parliamoci chiaro: gli autodidatti o sono in grado di richiamare attenzione presentando progetti personali, oppure trovano vita dura! E non finisce qui: se hai in mano una laurea, quando ti stanchi di sviluppare videogiochi puoi sperare di trovare sbocchi in altre aree... Viceversa, senza laurea anche questo passaggio si complica a dismisura. Quindi il nostro consiglio è di frequentare un corso di studi in linea con le tue passioni o che possa supportare le tue ambizioni; se la tua ambizione è quella di diventare un programmatore, e fermo restando che il linguaggio di programmazione di riferimento è il C++, puoi scegliere tra: informatica, ingegnieria, matematica, fisica. Tra l'altro, ti segnaliamo come la Statale e il Politecnico di Milano organizzino corsi di game design e di programmazione online e relativa all'AI; corsi che hanno "formato" diversi nostri presenti e passati colleghi - per capirci. L'Università di Verona invece organizza un master - per la cronaca. Ricapitolando: la laurea non è necessaria ma è utile da molti (troppi) punti di vista. Se proprio non puoi iscriverti all'università, dacci dentro con lo studio e cerca di produrre qualcosa che tu possa presentare come biglietto da visita (codice scritto bene e che fa qualcosa). Se hai altre domande, chiedi pure; e abbi un po' di pazienza se la risposta tarda. Ciao!".

Buona Fortuna!
 

1nd33d

Utente Attivo
653
279
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
HDD
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
GPU
XFX RX480 GTR Black Edition
Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
PSU
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
OS
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
gli autodidatti o sono in grado di richiamare attenzione presentando progetti personali, oppure trovano vita dura!
E aggiungerei che anche le maggiori aziende di qualsiasi settore scientifico favoriscono molto i laureati che portano progetti fatti da loro. La laurea in se è un biglietto da visita che ti permette appunto di scalare la pila dei curriculum, ma quanto vieni messo alla prova, sei posto sullo stesso livello di qualsiasi altro sviluppatore.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%

Discussioni Simili