COME SCRIVERE UNA RECENSIONE

maurilio86

Utente Èlite
12,674
2,665
Hardware Utente
Ciao; @MasterArchi mi ha fatto notare che recensori non si nasce quindi ecco alcuni consigli per fare una recensione completa... certo tutto dipende dal tempo a disposizione;)
--------------------------------------------------------------------------------------------------------

COME SCRIVERE UNA RECENSIONECOMPLETA E COMPENDIOSA


Se si scrive come faccio io il rischio è sempre quello di diventare talmente tecnici ed analitici che ci si dimentica di descrivere le emozioni che un prodotto dà quando suona.


Il primo consiglio è quindi di non dimenticarsi mai questa parte e di non fare come me e perdersi nelle formule … certo un po’ di tecnica non fa male.


Il secondo consiglio è che se per le elettroniche bastano un 24 ore di rodaggio (anche meno) per le parti analogiche (cuffie e casse) vanno rodate per almeno 50 ore prima di poter dire una parola… solo chi ha più esperienza riesce a dire qualcosa prima di queste ore più che altro perché proprio l’esperienza permette di capire quali sono le mancanze o gli eccessi dovuti al non rodaggio. Il rodaggio va fatto a volume medio-alto (quello di ascolto più un poco) e può essere fatto sia ascoltando, sia a vuoto, l’importante è che sia un rodaggio vario con una tracklist che non comprenda solo un paio di album. Il rodaggio minimo solitamente consta di 25 ore quello medio di 50, quello completo di 100… ma già 50 va bene. Perché fare il rodaggio? Perché altoparlanti e driver sono meccanici ed hanno parti in movimento che devono abituarsi al movimento.

Per dire come suona una cuffia bisogna:

1) dividere la banda audio in almeno bassi (20Hz-250Hz), medi (250Hz-5000/6000Hz) ed alti (6000Hz-20000Hz)… sarebbe meglio dividere però in bassi (20Hz-250Hz), medio bassi (250Hz-1000Hz), medi (1000Hz-3000Hz), medioalti (3000Hz-5000/6000Hz), alti (6000-10000Hz) ed ultraalti (10000Hz-20000Hz)… però tutto dipende dal tempo che avete a disposizione.
2) fare dei test di frequenza.
Sui test di frequenza… o si ha una strumentazione oppure non si può pretendere scientificità dall’uso dell’orecchio, tuttavia cercare di vedere se il grafico di risposta in frequenza è corretto e non gonfiato, oppure cercare di crearne uno ad orecchio non è vietato (però ci vuole un po’ di esperienza di ascolto).
I test si possono fare con un qualsiasi editor di audio (io uso Audacity che è freeware) e si fanno due test.
Il primo è:
prendere a riferimento il volume a 1000Hz e salire in frequenza creando tracce nuove (2000, 3000, 4000, 5000, 6000, 7000, 8000, 9000, 10000, 11000, 12000, 13000, 14000, 15000, 16000, 17000, 18000, 19000, 20000) tenendo il riferimento del volume a 1000 Hz cercare di stabilire quanto suona più forte o più debole.
Prendere a riferimento il volume a 1000Hz e scendere in frequenza creando tracce nuove (900, 800, 700, 600, 500, 400, 300, 200, 100, 90, 80, 70, 60, 50, 40, 30, 20) tenendo il riferimento del volume a 1000Hz cercare di stabilire quanto suona più forte o più debole.
Il secondo è:
creare una traccia che aumenti le frequenze di 1Hz al secondo (o vedete voi quanto); partendo da 1Hz arrivare a 250Hz, cercando di stabilire più o meno quando la cuffia parte a muoversi, parte a emettere suono, parte a suonare sempre allo stesso volume e vedere se all’interno della gamma bassa si hanno variazioni di volume.
Due test non semplicissimi, e soprattutto non corti, ma che permettono di verificare (tenendo a mente la golden line) se le cuffie suonano come promesso o meno. La cosa principale da tenere a mente è che non è un test scientifico!!!


Poi si può passare a con cosa testarle…
-Si deve decidere se testare le cuffie con dei videogiochi, il consiglio è di non provarle solo in uno (quello che stiamo giocando in quel momento) ma in più videogiochi, la cosa fondamentale è non porsi problemi circa i giochi, non bisogna usare per forza quelli del momento!!! Personalmente ho provato le Bitfenix Flo con 9 videogiochi di vario genere, non è obbligatorio provarne così tanti, ma almeno un GDR, un FPS, uno strategico, un gestionale (o qualcosa da giocare in stereo per godersi la colonna sonora) imho vanno testati.

-Tuttavia vi è una parte fondamentale nella recensione: LA MUSICA. Essa è fondamentale, ascoltatela in buona qualità e soprattutto ascoltatene tanta. Ascoltate la vostra musica preferita, ma usate vari album e se possibile vari gruppi, mai però quelli sconosciuti, ma sempre quelli ben conosciuti.

-Nella recensione inserite una parte sul packaging, sul bundle, sui materiali e sull’isolamento.

Recensire delle cuffie o dei diffusori è abbastanza simile… tuttavia quando si tratta di diffusori è interessante inserire una parte sulla costruzione (dimensioni del reflex, tweeter isolato acusticamente, lunghezza della linea dimensioni della tromba e tutte informazioni simili) certo che se non si sa nulla di fisica acustica e costruzione… è meglio stare zitti o fornire i parametri senza sciorinare commenti inutili quanto dannosi.


MA IL CONSIGLIO PIU’ IMPORTANTE E’: MENTRE RECENSITE DOVETE DIVERTIRVI!!!!
 
Ultima modifica da un moderatore:
  • Mi piace
Reactions: sospensioni

donaldduck2004

Utente Èlite
10,459
2,096
Hardware Utente
CPU
i7 4790k (stock)
Dissipatore
Cryorig R1 Universal
Scheda Madre
GA Z87X-UD4H
Hard Disk
MZ-7PD256BW + MZ-7KE256BW + WD10EZEX + 2x WD40EFRX
RAM
Gskill 16gb
Scheda Video
EVGA GeForce GTX 1080 SC GAMING
Scheda Audio
Teac Ud-h01 + Lake Peole G103P + Fiio E17 (+ Asus Xonar Essence STX II 7.1)
Monitor
U3415W
Alimentatore
XFX P1-850B-BEFX
Case
Corsair 600T + Aquaero 6 Pro + Aquacomputer farbwerk USB
Sistema Operativo
Windows Pro 10 64bit
Magari ne faccio una sul TPA in arrivo. ;-)
 

Entra

oppure Accedi utilizzando