UFFICIALE [Tutti i linguaggi] Raccolta di materiale di studio, manuali, tutorial, risorse.

wine

Bannato a Vita
2,024
719
CPU
AMD Phenom II X4 955 C2 @3.6 GHz + TRUE 12 BE (push pull config)
Scheda Madre
Sabertooth 990FX
Hard Disk
Samsung 840 128 + Maxtor 500
RAM
4 GB Crucial Ballistix Elite
Scheda Video
AMD Radeon 5450
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung P24FHD
Alimentatore
Thermaltake Toughpower XT 775W modulare
Case
Cooler master CM 690 II
Sistema Operativo
ArchLinux GNOME - Winf8
Nì. Non è solo quello. La filosofia Open Source mi piace moltissimo, trovo giusto che chi compra un SW abbia accesso completo al suddetto, potendolo modificare etc, ma soprattutto non sopporto le piattaforme chiuse e proprietarie, non sopporto le limitazioni assurde imposte da queste piattaforme e non sopporto che il mio lavoro non sia riusabile. E poi gli editor grafici ti castrano la mente e uccidono la tua fantasia, imho. :)
Sono d'accordo su tutto. :D
Una marea di gente va nel panico a scrivere un semplicissimo programma usando gedit invece di Eclipse. :lol:

Perchè hai messo gcc e subito dopo g++. In questo caso solitamente si intende il compilatore C e non la Collection. :asd:
E a quanto ho visto ci sono tantissime persone che specificano ancora gcc, gjc (il compilatore Java, che se non erro fa alquanto pena), g++ ecc. :D
 
L

lock3r

Ospite
Sono d'accordo su tutto. :D
Una marea di gente va nel panico a scrivere un semplicissimo programma usando gedit invece di Eclipse. :lol:
Guarda, per me Eclipse è irrinunciabile, troppe funzioni di alto livello troppo comode (ad esempio, per dirne una stupidissima, genera i costruttori, i setters ed i getters, i metodi hash etc etc. Tu mi dirai che ci vogliono pochi minuti a farli a mano, ed è vero, ma è troppo troppo più comodo farli fare a lui, riduce il livello di stress da programmazione :sisi:
 

wine

Bannato a Vita
2,024
719
CPU
AMD Phenom II X4 955 C2 @3.6 GHz + TRUE 12 BE (push pull config)
Scheda Madre
Sabertooth 990FX
Hard Disk
Samsung 840 128 + Maxtor 500
RAM
4 GB Crucial Ballistix Elite
Scheda Video
AMD Radeon 5450
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung P24FHD
Alimentatore
Thermaltake Toughpower XT 775W modulare
Case
Cooler master CM 690 II
Sistema Operativo
ArchLinux GNOME - Winf8
Guarda, per me Eclipse è irrinunciabile, troppe funzioni di alto livello troppo comode (ad esempio, per dirne una stupidissima, genera i costruttori, i setters ed i getters, i metodi hash etc etc. Tu mi dirai che ci vogliono pochi minuti a farli a mano, ed è vero, ma è troppo troppo più comodo farli fare a lui, riduce il livello di stress da programmazione :sisi:
Quando le cose iniziano a farsi difficili ovvio che ci vuole un IDE, a meno che non vuoi sviluppare una seconda personalità in cui rinchiudere la pazzia che sviluppi. :asd:

Io intendi qualcosa tipo 3/4 classi per un massimo di 200 linee di codice, niente di complicato o difficile...

Cioè, ben venga un IDE come Eclipse (lo uso anch'io) ma addirittura arrivare al punto in cui senza un IDE impazzisci mi sembra eccessivo...
 

signore del tempo

Utente Èlite
3,228
491
CPU
Intel Core i5 4670K
Scheda Madre
Asus Z87-Plus
Hard Disk
WD Caviar Green 500GB
RAM
G.Skill Ares 2x4GB 1600MHz
Scheda Video
Sapphire 7850 1GB @ 1050MHz
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Acer V193w
Alimentatore
XFX ProSeries 550W Core Edition
Case
CM HAF 912 plus
Sistema Operativo
ArchLinux + KDE - Windows 10
Una volta che hai imparato ad usare un editor di testi qualsiasi (nano, gedit, blocco note, ...) ed il compilatore da riga di comando, potresti usare gli IDE.
Mi è capitato qualche volta che g++ in C::B segnalasse problemi di funzioni non collegate nei sorgenti. Provando "a mano" però funzionava.
@Mursey credo di aver capito abbia competenze in .NET.:look:
 

wine

Bannato a Vita
2,024
719
CPU
AMD Phenom II X4 955 C2 @3.6 GHz + TRUE 12 BE (push pull config)
Scheda Madre
Sabertooth 990FX
Hard Disk
Samsung 840 128 + Maxtor 500
RAM
4 GB Crucial Ballistix Elite
Scheda Video
AMD Radeon 5450
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung P24FHD
Alimentatore
Thermaltake Toughpower XT 775W modulare
Case
Cooler master CM 690 II
Sistema Operativo
ArchLinux GNOME - Winf8
Una volta che hai imparato ad usare un editor di testi qualsiasi (nano, gedit, blocco note, ...) ed il compilatore da riga di comando, potresti usare gli IDE.
Mi è capitato qualche volta che g++ in C::B segnalasse problemi di funzioni non collegate nei sorgenti.
Certo, ma se ad un esame viene messo per iscritto che NON devi usare altro oltre ad un emulatore di terminale (es gnome-terminal), una pagina del browser (per la documentazione delle librerie) e un editor di testi non capisco perché la gente corre ad aprire Eclipse. :muro:

E per quel poco che potevo vedere in giro non esisteva nemmeno il concetto di scheda, per ogni classe avevano una diversa finestra di Gedit...

La maggioranza usa(va) Windows, quindi immagina i commenti a vedere IceWM. :asd:

Ma stiamo andando OT...
 

AlexKilla

Nuovo Utente
47
1
Ciao ragazzi, premetto che sono un novellino in programmazione e volevo chiedere per prima cosa la differenza tra il C e il C#. Il C so cos'è ma questo C#, scusate l'ignoranza, non l'ho mai sentito. Quindi se mi potete spiegare le differenze gia mi darete una grossa mano. La seconda cosa è che io voglio iniziare un mio percorso di studio di programmazione da autodidatta: dal python per poi passare al c, al c++ , al java e agli altri linguaggi maggiormente usati. Ho letto gli appunti che ci sono per il python ma oltre a quelli, vorrei seguire anche la spiegazione di un libro. Per il python avrei pensato a questo libro: "Mark Lutz Imparare python" edizione 2011 che contiene python versioni 2x e 3x. Invece, per il c avrei pensato al deitel cioè al c corso completo di programmazione. Che ne dite ? Tutti dicono che sono due libri molto buoni, in cui sono contenuti molti esempi ed esercizi da seguire, ed adottano un linguaggio non complesso ma nemmeno semplicissimo, ma capibile ed efficacie. E' vero? Grazie mille per le risposte ragazzi...
Per il java e il c++ vedremo... non so se conoscete dei libri cartacei buoni.... Se si e me li consigliate vi ringrazio. :)
 
Ultima modifica:
L

lock3r

Ospite
C# (si pronuncia "si sciarp" :asd: ) è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti basato sulla piattaforma .net sviluppata da microsoft

C sharp - Wikipedia

Come vedi, ci entra pochino con C. A me non piace granché. Io credo che tu abbia le idee un po' confuse, nel senso che l'importante non è conoscere il linguaggio, l'importante è saper programmare. Il linguaggio è solo uno strumento! Quindi scegline uno e concentrati su quello, impara i costrutti avanzati, segui un manuale fatto bene e via. Non ti servono n-mila manuali da principiante per n-mila linguaggi, basta che ne impari uno, ma soprattutto che vai avanti e scrivi tanto codice. Per Java e C++ comunque ci sono Thinkin in Java e Thinkin in C++ che sono ottimi. Nel primo post li trovi entrambi in inglese in formato digitale (li puoi stampare in copisteria), mentre il cartaceo tradotto in italiano di entrambi si trova a circa una 40ina di euro in libreria (online forse spunti qualcosa di meglio!).
 
  • Mi piace
Reactions: AlexKilla

signore del tempo

Utente Èlite
3,228
491
CPU
Intel Core i5 4670K
Scheda Madre
Asus Z87-Plus
Hard Disk
WD Caviar Green 500GB
RAM
G.Skill Ares 2x4GB 1600MHz
Scheda Video
Sapphire 7850 1GB @ 1050MHz
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Acer V193w
Alimentatore
XFX ProSeries 550W Core Edition
Case
CM HAF 912 plus
Sistema Operativo
ArchLinux + KDE - Windows 10
La conoscenza di un linguaggio di programmazione è importante. Per sapere tutto su C e C++ consiglio vivamente le rispettive bibbie; rispettivamente "The C programming language"(anche in italiano) e "C++. Linguaggio, libreria standard, principi di programmazione". A pagamento, ma ne valgono ogni centesimo.
 
  • Mi piace
Reactions: AlexKilla

AlexKilla

Nuovo Utente
47
1
C# (si pronuncia "si sciarp" :asd: ) è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti basato sulla piattaforma .net sviluppata da microsoft

C sharp - Wikipedia

Come vedi, ci entra pochino con C. A me non piace granché. Io credo che tu abbia le idee un po' confuse, nel senso che l'importante non è conoscere il linguaggio, l'importante è saper programmare. Il linguaggio è solo uno strumento! Quindi scegline uno e concentrati su quello, impara i costrutti avanzati, segui un manuale fatto bene e via. Non ti servono n-mila manuali da principiante per n-mila linguaggi, basta che ne impari uno, ma soprattutto che vai avanti e scrivi tanto codice. Per Java e C++ comunque ci sono Thinkin in Java e Thinkin in C++ che sono ottimi. Nel primo post li trovi entrambi in inglese in formato digitale (li puoi stampare in copisteria), mentre il cartaceo tradotto in italiano di entrambi si trova a circa una 40ina di euro in libreria (online forse spunti qualcosa di meglio!).
La conoscenza di un linguaggio di programmazione è importante. Per sapere tutto su C e C++ consiglio vivamente le rispettive bibbie; rispettivamente "The C programming language"(anche in italiano) e "C++. Linguaggio, libreria standard, principi di programmazione". A pagamento, ma ne valgono ogni centesimo.
Ciao ragazzi, grazie per avermi risposto. Sono molto d'accordo con te locker infatti mi devo concentrare su un linguaggio per studiarlo e per scrivere tanto codice su di esso in modo da impararlo ad usare in modo ottimale come poi farò con gli altri.. perchè se poi mi compro tanti manuali stoppo li il linguaggio precedentemente studiato e lascio stare invece farò come tu dici. Io personalmente ho deciso di inziare col python perchè nel c bisogna saper utilizzare le api e tutte le librerie del caso invece nel python come inzio le cose sono più semplici e divertenti. Quei due libri che vi ho detto secondo voi vanno bene? E poi signore del tempo io credo che per me cioè un principiante è meglio il deitel perchè è più adatto... quel libro che tu dici è un po più tecnico secondo me...

Scusatemi se ci sono errori in punteggiatura o in parole ma sto andando di fretta :asd:
Grazie ragazzi. Locker adesso ho capito cos'è questo c# ahahahaha
 
Ultima modifica:

AlexKilla

Nuovo Utente
47
1
Tutti i linguaggi hanno le librerie. In genere vengono paragonate ai mattoni.
Se hai tanti mattoni già pronti e che devi collegare tra loro tramite la calce, perchè ti fai sia i mattone che il collegamento tramite la calce? Non avrebbe senso...
E in tutti i linguaggi senza accorgertene inizi ad usare le librerie. Anche perchè senza le librerie non potresti scrivere a schermo (ad esempio) ma dovresti fartela tu, da zero.
Un qualsiasi buon testo insegna a sfruttare sia il linguaggio che le librerie, nel 2013 sarebbe ridicolo il contrario.
Ok... in un tuo parere pensi che inziare col python sarebbe una scelta sbagliata? Sarebbe meglio iniziare col c?
Eh un altra cosa mi puoi dare anche un opinione su quei libri che precedentemente ho specificato? Sono testi buoni che insegnano a sfruttare sia il linguaggio che le librerie come tu affermi?
Grazie mille!
 

wine

Bannato a Vita
2,024
719
CPU
AMD Phenom II X4 955 C2 @3.6 GHz + TRUE 12 BE (push pull config)
Scheda Madre
Sabertooth 990FX
Hard Disk
Samsung 840 128 + Maxtor 500
RAM
4 GB Crucial Ballistix Elite
Scheda Video
AMD Radeon 5450
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung P24FHD
Alimentatore
Thermaltake Toughpower XT 775W modulare
Case
Cooler master CM 690 II
Sistema Operativo
ArchLinux GNOME - Winf8
Ok... in un tuo parere pensi che inziare col python sarebbe una scelta sbagliata? Sarebbe meglio iniziare col c?
Eh un altra cosa mi puoi dare anche un opinione su quei libri che precedentemente ho specificato? Sono testi buoni che insegnano a sfruttare sia il linguaggio che le librerie come tu affermi?
Grazie mille!
Puoi iniziare tranquillamente con Python. ;)

Di quei due libri conosco solo il Deitel, che è davvero ottimo.
Python non lo conosco, quindi per l'altro libro non tu so dire. :(

@wine ù.ù che odio quando lo chiamano il "cippiùppiù", sembra un mix fra pikachu e uno starnuto.
Da noi i primi sono i prof a chiamarli così. :muro:
Istigano al suicidio. :asd:
 

signore del tempo

Utente Èlite
3,228
491
CPU
Intel Core i5 4670K
Scheda Madre
Asus Z87-Plus
Hard Disk
WD Caviar Green 500GB
RAM
G.Skill Ares 2x4GB 1600MHz
Scheda Video
Sapphire 7850 1GB @ 1050MHz
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Acer V193w
Alimentatore
XFX ProSeries 550W Core Edition
Case
CM HAF 912 plus
Sistema Operativo
ArchLinux + KDE - Windows 10
Io dico "ci più più": siamo in Italia, l'importante è che il destinatario recepisca cosa intendo.
 

peppesheva

Utente Attivo
77
2
Per il java e il c++ vedremo... non so se conoscete dei libri cartacei buoni.... Se si e me li consigliate vi ringrazio. :)
Per il linguaggio Java, come libri in italiano ci sono:
- "Manuale di Java 7", Claudio De Sio Cesari (costa sui 40€)
- "Thinking in Java", Eckel (3 volumi, ognuno dei quali costa sui 35€)
- "Java, Fondamenti di Programmazione" e "Java, Tecniche avanzate di programmazione" di Deitel & Deitel (2 libri diversi ognuno dei quali costa sui 35€=

Li posseggo tutti e devo dire che quello più chiaro e conciso è senza dubbio quello di Claudio De Sio che, tralaltro, è anche quello più recente!
Ottimo anche per i neofiti!
Thinking in Java è pieno di esempi e di codice, meno teoria rispetto al primo.
Quello dei Deitel è quello "peggiore" secondo me. Non è affatto male, ma i primi due sono nettamente migliori sia per chiarezza che per contenuti.

Inoltre, se vuoi risparmiare c'è anche il manuale pratico dei Mokabyte, che puoi scaricare gratuitamente dal sito ufficiale.

P.S. Io sto realizzando delle videolezioni su Java (caricate su Youtube), qualcuno sa se e dove posso condividerle su questo forum?
 
  • Mi piace
Reactions: AlexKilla

signore del tempo

Utente Èlite
3,228
491
CPU
Intel Core i5 4670K
Scheda Madre
Asus Z87-Plus
Hard Disk
WD Caviar Green 500GB
RAM
G.Skill Ares 2x4GB 1600MHz
Scheda Video
Sapphire 7850 1GB @ 1050MHz
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Acer V193w
Alimentatore
XFX ProSeries 550W Core Edition
Case
CM HAF 912 plus
Sistema Operativo
ArchLinux + KDE - Windows 10

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento