Suonare la chitarra al computer

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Mr6600

Utente Èlite
4,563
162
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
Hard Disk
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
Scheda Video
AMD HD6950 2GB DDR5
Scheda Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
Sistema Operativo
Windows 7 Professional 64 bit
Io intanto ho eliminato l'utente.

Che aggiornamenti hai in mente per questa guida?
Di JamVox hai mai sentito parlare? E' molto interessante e penso meriti due righe.
 

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,247
17,831
Hardware Utente
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
Hard Disk
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
Scheda Video
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Scheda Audio
integrata
Monitor
lg m2232
Alimentatore
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
Sistema Operativo
7 ultimate 64
messaggio eliminato
 

Smith

Utente Èlite
8,365
746
Hardware Utente
Case
ASUS X53S
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Io intanto ho eliminato l'utente.

Che aggiornamenti hai in mente per questa guida?
Di JamVox hai mai sentito parlare? E' molto interessante e penso meriti due righe.
Anzi tutto vorrei implementare il lato software, vista l'uscita di Guitar Rig 4 e 5, con qualche piccolo confronto tra i vari aggiornamenti. Tornerei a parlare di AmpliTube, ora decisamente migliorato, e sopratutto vorrei dare più spazio a dispositivi come la Zoom S2t. Eventualmente chiederò a te per modificare la pagina? Grazie, buone feste.

messaggio eliminato
Grazie.
 

RockStepp

Utente Attivo
1,497
180
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 2550k @4.6GHz
Scheda Madre
EVGA P67 FTW
Hard Disk
OCZ Agility 3 120GB + Western Digital 320GB 7200rpm
RAM
8GB Corsair Vengeance 1600MHz 8-8-8-24
Scheda Video
EVGA GTX580 Superclocked SLI
Scheda Audio
Asus Xonar DGX
Monitor
HANNS-G HH221
Alimentatore
EVGA Supernova 850 G2
Case
Corsair Carbide Air 540
Sistema Operativo
Windows 7 64bit
Smith grande guida, complimenti davvero, sarebbe bello se ci fosse una sezione del forum dedicata alla musica con il pc...
Premetto che non suono la chitarra, ma ho un fratello piuttosto bravo che mi rende qualche buon sample per lavorare su FL Studio, detto ciò...
Ora possiedo una Line6 GX, con la quale ci troviamo abbastanza bene per registrare ma che cede un po quando faccio suonare più VST in FL.
Avendo qualche soldo da parte pensavo ad una scheda firewire, più esattamente a questa:
M-AUDIO - ProFire 610 - High-Definition 6-in/10-out FireWire Audio Interface with Octane Preamp Technology
Che trovo per circa 300 euro...
Qualche soluzione più economica ma comunque valida?
Oltre alla chitarra uso un controller AKAI MPD-32 e quindi un paio di ingressi MIDI sarebbero ben graditi...
:inchino:
 

Smith

Utente Èlite
8,365
746
Hardware Utente
Case
ASUS X53S
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Di JamVox hai mai sentito parlare? E' molto interessante e penso meriti due righe.
E' lo stesso articolo descritto in prima pagina? Questo post.

Premetto che non suono la chitarra, ma ho un fratello piuttosto bravo che mi rende qualche buon sample per lavorare su FL Studio, detto ciò...
Ora possiedo una Line6 GX, con la quale ci troviamo abbastanza bene per registrare ma che cede un po quando faccio suonare più VST in FL.

Avendo qualche soldo da parte pensavo ad una scheda firewire, più esattamente a questa:
M-AUDIO - ProFire 610 - High-Definition 6-in/10-out FireWire Audio Interface with Octane Preamp Technology

Che trovo per circa 300 euro...
Qualche soluzione più economica ma comunque valida?
Oltre alla chitarra uso un controller AKAI MPD-32 e quindi un paio di ingressi MIDI sarebbero ben graditi...
:inchino:
Line 6 GX, di sua natura forse è un più un'interfaccia per chitarristi e bassisti (home recording a livello base), diciamo un po un giocattolino, adatto solo forse, a chi suona la chitarra al computer e si avvale di VST classici come GuitarRig e AmpliTube, tu per cosa la utilizzi nello specifico questa scheda audio? Io a casa ho ancora una M-Audio FireWire 410, mai utilizzata ancora, per mancanza di connessioni sul notebook. La ProFire 610 merita tutta la nostra attenzione, registrazione digitale di prima scelta.

Caratteristiche fondamentali sicuramente la conversione analogico-digitale e viceversa, 24 bit/192KHz, le uscite disponibili le hai lette sicuramente. Se hai necessità di usare il microfono assicurati di avere un ingresso phantom dedicato, cosa che non ha per esempio la GX, come è normale che sia visto il prezzo e l'utilizzo. Cerco di consigliarti qualcos'altro appena riesco a rimettermi al PC, auguri!
 
  • Mi piace
Reactions: RockStepp

RockStepp

Utente Attivo
1,497
180
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 2550k @4.6GHz
Scheda Madre
EVGA P67 FTW
Hard Disk
OCZ Agility 3 120GB + Western Digital 320GB 7200rpm
RAM
8GB Corsair Vengeance 1600MHz 8-8-8-24
Scheda Video
EVGA GTX580 Superclocked SLI
Scheda Audio
Asus Xonar DGX
Monitor
HANNS-G HH221
Alimentatore
EVGA Supernova 850 G2
Case
Corsair Carbide Air 540
Sistema Operativo
Windows 7 64bit
E' lo stesso articolo descritto in prima pagina? Questo post.



Line 6 GX, di sua natura forse è un più un'interfaccia per chitarristi e bassisti (home recording a livello base), diciamo un po un giocattolino, adatto solo forse, a chi suona la chitarra al computer e si avvale di VST classici come GuitarRig e AmpliTube, tu per cosa la utilizzi nello specifico questa scheda audio? Io a casa ho ancora una M-Audio FireWire 410, mai utilizzata ancora, per mancanza di connessioni sul notebook. La ProFire 610 merita tutta la nostra attenzione, registrazione digitale di prima scelta.

Caratteristiche fondamentali sicuramente la conversione analogico-digitale e viceversa, 24 bit/192KHz, le uscite disponibili le hai lette sicuramente. Se hai necessità di usare il microfono assicurati di avere un ingresso phantom dedicato, cosa che non ha per esempio la GX, come è normale che sia visto il prezzo e l'utilizzo. Cerco di consigliarti qualcos'altro appena riesco a rimettermi al PC, auguri!
Come ho scritto utilizzo FL Studio, registro samples di chitarra con mio fratello ed uso un controller AKAI MPD-32.
Con FL produco musica elettronica, uso quindi molti plugins, e se suonano simultaneamente a basse latenze si creano un sacco di artefatti con la scheda attuale...
Grazie per i consigli!
 

Mr6600

Utente Èlite
4,563
162
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
Hard Disk
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
Scheda Video
AMD HD6950 2GB DDR5
Scheda Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
Sistema Operativo
Windows 7 Professional 64 bit
E' lo stesso articolo descritto in prima pagina? Questo post.
Sorry Smith, è proprio quello! Come non detto.

Son passati due anni ma ancora non hai corretto lo strafalcione:
VOX JamVox
Il correggo hardware/software è interessante, anzi tutto diciamo che il JamVox è una scheda audio USB con monitor incorporati........
:asd:


My two cents riguardo il suonare la chitarra al pc:
suoni finti, simulazioni digitali di effetti analogici o, peggio ancora, simulazioni di un qualcosa che per arrivare al tuo orecchio come promesso dal software ha bisogno di un "hardware" di alto livello.
Leggere sul programmino la scritta VOX AC o TWIN, non significa che il tuo sistema suonerà come un VOX AC30 o come un Fender Twin Reverb. Il suono del Twin Reverb ce l'ha solo il Twin Reverb, con il suo circuito di amplificazione e preamplificazione e col suo speaker.
Lo stesso dicasi del VOX AC30: non esiste simulazione digitale che possa rendere efficacemente il suono dello speaker Celestion Blue Alnico che monta questo amplificatore (chiedere a Brian May per maggiori informazioni ;) )

Mi sanno un pò di presa per il naso:per una cifra irrisoria ti vendo un software o una scatoletta (i multifx e le pedaliere POD, Boss, Zoom non sono da meno) che promette miracoli, e che invece offre un suono vagamente paragonabile a un ampli da 1500€.

Secondo me la scelta migliore in termini qualitativi sarebbe un'altra, ma se non hai 700€ per testata e cassa e altri 400€ da investire in 3-4 pedali buoni, non ti resta che ciucciarti il calzino e accontentarti di GuitarRig.
 

Smith

Utente Èlite
8,365
746
Hardware Utente
Case
ASUS X53S
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
... correggi tu va, non posso più farlo io (lol).
Che posso dirti, il discorso del digitale in confronto all'analogico, così come l'emulazione degli amplificatori rispetto a valvole e condensatori fisici, è un argomento interessante che lascia spazio e interpretazioni a tutti. Personalmente l'esperienza mi porta a giudicare positivamente tutti questi gadget e software correlati, che ora come ora però, si sono trasformati in soluzioni più che finte e digitali, basti pensare alla qualità adottata da alcuni multi-effetto oggi in commercio, che possono essere collegati ad un amplificatore tramite il famoso (si fa per dire) sistema a quattro cavi. Il risultato non è affatto male, provato personalmente.

Tutto questo a mio avviso resterà sempre una valida soluzione alternativa al classico pedale analogico, sia per questioni economiche che di gusto. Dico di gusto proprio perchè il divario tra il sound analogico e quello digitale si è assottigliato. Quello che invece non verrà mai rimpiazzato sui palchi sarà, almeno spero, l'amplificatore.
 

Mr6600

Utente Èlite
4,563
162
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
Hard Disk
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
Scheda Video
AMD HD6950 2GB DDR5
Scheda Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
Sistema Operativo
Windows 7 Professional 64 bit
... correggi tu va, non posso più farlo io (lol).
Personalmente l'esperienza mi porta a giudicare positivamente tutti questi gadget e software correlati, che ora come ora però, si sono trasformati in soluzioni più che finte e digitali, basti pensare alla qualità adottata da alcuni multi-effetto oggi in commercio, che possono essere collegati ad un amplificatore tramite il famoso (si fa per dire) sistema a quattro cavi. Il risultato non è affatto male, provato personalmente.
Argomentazioni giuste, anche condivisibili.
Hai omesso un aspetto fondamentale però. Uno di questi "multi-effetto oggi in commercio", che da un "risultato affatto male" ha un prezzo tutt'altro che irrisorio: una Boss GT-10 o un POD HD costa quanto 4-5 pedali nuovi.

Cmq, non volevo addentrarmi nella diatriba pedalini singoli vs. multifx, altrimenti non ne usciamo più!
Il mio pensiero, attenendoci al titolo del topic, è che GuitarRig e similari sono un buon modo per caz°°giare con la chitarra, sperimentando qualche suono nuovo, ma la loro utilità si ferma lì.
Non li vedo come un punto di arrivo, ma come una base di partenza per focalizzare quali suoni ci servono e ci piacciono, e quali no.

Senza contare che il nocciolo della questione non è il software che si usa, ma le casse collegate al pc. Una coppia di casse stereo da 15€ o un 2.1, non posso suonare mai e poi mai come una vera cassa per chitarra, del giusto litraggio, costruita col giusto legno e col giusto speaker.
Ci vorrebbe una singola cassa PA amplificata o due casse stereo monitor, ma a quel punto tanto vale prendere una cassa 1x12 con un cono Celestion.
 

Smith

Utente Èlite
8,365
746
Hardware Utente
Case
ASUS X53S
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Hai omesso un aspetto fondamentale però. Uno di questi "multi-effetto oggi in commercio", che da un "risultato affatto male" ha un prezzo tutt'altro che irrisorio: una Boss GT-10 o un POD HD costa quanto 4-5 pedali nuovi.
Bravo, hai aperto un altro interessante argomento (non l'hai fatto apposta, vero?). Mi piacerebbe tenere aggiornata la discussioni con gli ultimi arrivati sul campo multi-fx, effettivamente ce ne sono alcuni interessanti, il prezzo in alcuni casi è veramente alto, vedremo perchè. Ricordo che quando fu scritta questa guida la Digitech RP1000 era quasi un sogno proibito, si trovava solo sui siti esteri.

Cmq, non volevo addentrarmi nella diatriba pedalini singoli vs. multifx, altrimenti non ne usciamo più!
Il mio pensiero, attenendoci al titolo del topic, è che GuitarRig e similari sono un buon modo per caz°°giare
Ora mi stai proprio offendendo! Scherzo ovviamente.
Hai ragione dai, per molti è un punto di partenza, per altri come me, un punto morto di arrivo... chissà cosa accadrà in futuro. Non siamo molti a partecipare a questa sezione, sarebbe bello confrontarsi, scambiare opinioni.
A presto con gli aggiornamenti!
 

RadioFaber

Nuovo Utente
Ciao a tutti, sono nuovo del forum e vorrei un parere da voi.
è un po di mesi che suono con GuitarRig4, la mia impostazione è questa:

chitarra-> overdrive-> scheda audio (che lavora con guitarrig)-> delay-> mixer-casse

guitarrig lo gestisco tramite una BerhingerFCB1010 via midi collegata alla scheda audio.

Per ora mi trovo parecchio bene e posso dire di saper gestire il programma in questione, però ciò che non mi soddisfa del tutto è la qualità del suono, soprattutto sui puliti e sui distorti, mi piacerebbe avere la spinta dietro la schiena di un ampli vero!!
Ora, l'ampli ce l'ho, è un Valvetronix Marshall (non mio ma posso usarlo liberamente).
Per aver un bel pulito e un bel distorto sull'ampli, stavo pensando ad uno schema del genere:

chitarra-> overdrive-> LINESELECTOR (A,B)
A-> scheda audio (guitarrig)-> delay
B-> diretto al delay
delay-> ampli

il delay in questione è il nova repeater, con 2in e 2out (ne userei solo uno), Hi-in per l'overdrive e Lo-in per la scheda audio.
Ovviamente nel guitarrig userei solo testate (o anche no), senza cabinet, visto che ne avrei uno reale.
che ne dite? così userei guitarrig come rack di effetti gestito dalla pedaliera midi nella linea A, mentre nella B bypasserei il software mantenendo la corposità del suono originale della chitarra, avendo in mezzo solo un overdrive e un delay.

Pareri? Spero di essermi spiegato bene.
Attendo risposte, grazie!
Fabrizio
 

Mr6600

Utente Èlite
4,563
162
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
Hard Disk
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
Scheda Video
AMD HD6950 2GB DDR5
Scheda Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
Sistema Operativo
Windows 7 Professional 64 bit
Secondo me non ti conviene simulare l'ampli, avendone già uno reale (il Marshall). Potresti lasciar fare a GuitarRig le simulazioni delle distorsioni e degli effetti, usandolo a mò di multieffetto.

L'idea del line selector non è male, ma visto che hai già chitarra, ampli, overdrive, delay, anzichè rimanere legato a GuitarRig, perchè non prendere semplicemente un altro overdrive per ampliare la paletta di suoni a tua disposizione? O magari un bel booster per colorare un pò il tuo suono? Basta avere la giusta chitarra, il giusto ampli e 3 pedali precisi per tirar fuori un suono enorme!! :D

E poi, il line selector ce l'hai o devi acquistarlo? Perche se ce l'hai puoi anche metterti a sperimentare quanto vuoi, ma se devi comprarlo apposta, il gioco non vale la candela. Un Boss LS-2 costa 100 sacchi nuovo.
 

RadioFaber

Nuovo Utente
Secondo me non ti conviene simulare l'ampli, avendone già uno reale (il Marshall). Potresti lasciar fare a GuitarRig le simulazioni delle distorsioni e degli effetti, usandolo a mò di multieffetto.

L'idea del line selector non è male, ma visto che hai già chitarra, ampli, overdrive, delay, anzichè rimanere legato a GuitarRig, perchè non prendere semplicemente un altro overdrive per ampliare la paletta di suoni a tua disposizione? O magari un bel booster per colorare un pò il tuo suono? Basta avere la giusta chitarra, il giusto ampli e 3 pedali precisi per tirar fuori un suono enorme!! :D

E poi, il line selector ce l'hai o devi acquistarlo? Perche se ce l'hai puoi anche metterti a sperimentare quanto vuoi, ma se devi comprarlo apposta, il gioco non vale la candela. Un Boss LS-2 costa 100 sacchi nuovo.
Per le cose che voglio fare non mi basta quello che mi hai detto, sono abbastanza legato al GuitarRig, ormai ho una catena di effetti piuttosto "importante" e ben precisa, per avere tutto ciò che uso sul programma dovrei spendere parecchi soldi..
Il line selector dovrei acquistarlo, ma trovo un behringer ab100 a basso prezzo (ho letto che non è male, siccome non modula il suono, può andare più che bene).
Grazie della risposta comunque!
 

Mr6600

Utente Èlite
4,563
162
Hardware Utente
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
Hard Disk
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
Scheda Video
AMD HD6950 2GB DDR5
Scheda Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
Sistema Operativo
Windows 7 Professional 64 bit
Per le cose che voglio fare non mi basta quello che mi hai detto, sono abbastanza legato al GuitarRig, ormai ho una catena di effetti piuttosto "importante" e ben precisa, per avere tutto ciò che uso sul programma dovrei spendere parecchi soldi..
Il line selector dovrei acquistarlo, ma trovo un behringer ab100 a basso prezzo (ho letto che non è male, siccome non modula il suono, può andare più che bene).
Grazie della risposta comunque!
Non dubito che tu ti possa trovare molto bene con GuitarRig e che continuerai ad usarlo proficuamente.
Ciò nonostante voglio darti un utile, credo, spunto di riflessione.

A volte si vedono pedaliere chilometriche, con decine di effetti, anche molto costosi....si va dai comuni Boss fino ai pedali boutique dai nomi esotici pagati un occhio della testa.
Col passare degli anni mi sono sempre più convinto che un chitarrista ha bisogno, fondamentalmente, di 3 effetti in pedaliera: un buon chorus, un buon delay e una buona distorsione (e per "distorsione" non intendo necessariamente un distorsore in senso stretto, ma anche un ovedrive o un fuzz).
Con questi 3 effetti si può spaziare (quasi) tra tutti i generi, dai Beatles fino ai Korn, passando attraverso il rock anni '80, il metal, il jazz, il rock-progressive.
Poi ci sono i casi a sè stanti....chi ama suonare alla Gilmour non potrà fare a meno di un compressore, magari un CS-2 o un Dynacomp, mentre chi va matto per Satriani e per wha-wHammett, comprerà pure un Wha-Wha.

Tutto il resto dei pedali (octaver, phaser, flanger, riverbero, whammy, HOG, tanto per citare i primi che mi vengono in mente) sono solo dei piccoli abbellimenti di cui si può (spesso) fare a meno.
Ad esempio, un octaver che userò su un paio di assoli da 15-30 secondi non è una spesa così urgente, così come posso benissimo fare a meno del Whammy Digitech per suonare Marooned.

Quindi non è indispensabile riprodurre in pedaliera la tua catena effetti "virtuale", perchè se hai una catena formata, ad esempio, da 10 effetti, il tuo sound si poggia all' 80-90% su distorsione, chorus e delay.
Il resto sono solo effetti che usi molto spodaricamente (octaver, whammy, riverbero) o effetti di cui puoi quasi sempre fare a meno (phaser, flanger).
Per questo ti avevo consigliato di risparmiare i soldi del line selector e prendere un altro overdrive o un booster.

Cmq, facci sapere come ti troverai con questo behringer AB100, un giorno potrebbe interessare pure me.
Ciao ;)
 
Ultima modifica:
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando