NiceHCK EB2 Earbuds - Recensione

nxnje

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
4,426
1,724
CPU
AMD Ryzen 5 3600
Dissipatore
Stock Wraith Stealth Cooler
Scheda Madre
B450 Gaming Plus MAX
Hard Disk
HDD Toshiba 1TB 7200rpm + Samsung 850 EVO 250GB
RAM
16GB Dual Channel - 2x8GB Ballistix Sport LT 3200Mhz C16
Scheda Video
SAPPHIRE RX 5700 XT NITRO+
Scheda Audio
Presonus AudioBox iONE + Cooler Master GS750
Monitor
AOC 2590FX
Alimentatore
Corsair CX550M
Case
Zalman R1
Periferiche
DREVO Gramr- Logitech g305/Steelseries Kana V2 - Razer goliathus speed/Steelseries QcK + Cooler Master MH751/Sony MH755/KZ ZS7
Sistema Operativo
Win 10 PRO x64
Ciao a tutti!
Dopo aver scambiato qualche parola con Jim NiceHCK, mi ha venduto un paio di EB2 per qualche centesimo in cambio di un’onesta recensione sul prodotto, che già dalla pagina del negozio sembrava un prodotto di buona fattura.

Vi ricordo come al solito che potete trovarmi su https://www.yourstingyfriend.altervista.org

Potete trovare le NiceHCK EB2 al link sottostante su aliexpress:
https://bit.ly/2uiogTs
Oppure su Amazon a questo link:
https://amzn.to/2OiZwnu

Mi raccomando scegliete tra le opzioni la versione da 3.5mm se non avete un'uscita 2.5mm bilanciata.

photo5805671164641652735.jpg


Voglio precisare come al solito che le mie impressioni sono soggettive e che l’esperienza d’ascolto può cambiare in maniera non trascurabile in base alla sorgente usata, ai pads usati, alle capacità uditive di un soggetto e così via.

I test sono stati fatti con:
- Galaxy S7 Edge come Smartphone
- Presonus AudioBOX iONE connessa al mio pc senza miglioramenti attivati dal pannello audio
Specifiche Tecniche:
Driver: Singolo, 14.8mm PEK Dinamico
Sensitività: 116dB
Impedenza: 32ohm
Risposta in frequenza: 15 Hz - 25000 Hz
THD < 0.1% @1kHz (Total Harmonic Distortion)
Lunghezza del cavo: 1.2m±5cm (Non staccabile)
Tipo plug del jack: dritto

PACKAGING
Solita scatolina di cartone di NiceHCK
Troviamo l’apprezzatissima custodia rigida per il trasporto degli earbuds, gli earbuds stessi, una mollettina e un pacchettino con 5 diversi pads (misti tra 2 tipi fondamentalmente, full e donut pads).

photo5805671164641652748.jpg
photo5805671164641652747.jpg
photo5805671164641652746.jpg
photo5805671164641652742.jpg
photo5805671164641652741.jpg


CAVO
Il cavo è davvero ottimo, con un bel feeling al tatto che lo rende apparentemente durevole nel tempo. Il chin slider è presente, ma non è presente il microfono.
Il “brutto” del cavo è che non sia staccabile, avrei apprezzato un cavo staccabile in modo da poterlo sostituire se accidentalmente si danneggia il cavo.
Il cavo termina con un jack 3.5mm dritto placcato in oro, ma è possibile acquistare anche la versione 2.5mm bilanciata, che non ho accettato per la recensione in quanto non ho un’uscita bilanciata per poterla provare.

photo5805671164641652744.jpg
photo5805671164641652737.jpg


QUALITA’ COSTRUTTIVA E INTERNO
La scocca è in metallo ed è costruita bene senza particolari sbavature. Il design prevede 2 vents simmetriche (nella parte posteriore) fatte probabilmente per dare aria al driver e una piccolissima vent tonda ancora più indietro come si può notare nelle foto.
L’auricolare con la striscia rossa è quello di destra, mentre quello con la striscia azzurra è quello riferito al canale sinistro.
COMFORT E ISOLAMENTO
Personalmente trovo gli earbuds scomodi nella maggior parte dei casi. Le EB2 sono piuttosto comode se gli earbuds non sono solitamente un problema.
Indossarli potrebbe essere infatti un po’ complesso se non si è abituati agli earbuds, specialmente se di questa grandezza (14.8mm): non sono proprio piccini ecco, sono più o meno come le shell mx500 (diverse dalle piccoline pk2). Nel mio caso una mx500 rimane nel mio orecchio mezz’ora senza fastidi, poi comincio a sentire un leggero fastidio all’orecchio, ma ho delle orecchie molto piccole.
Le EB2 non regalano un isolamento eccellente ma con la giusta combinazione di pads e un volume medio, si può comunque ridurre il rumore esterno.

photo5805671164641652739.jpg
photo5805671164641652738.jpg
photo5805671164641652745.jpg


SUONO
Punto clou.
Ascolto prevalentemente sottogeneri EDM, dalla dubstep alla future bass, dalla midtempo alla downtempo, fino a generi come DnB e molta roba pop cantata, soprattutto da voci femminili.
Cerco sempre auricolari con un gamma bassa enfatizzata e posso sacrificare una gamma media, lasciandola un po’ indietro, a patto che essa rimanga naturale e coerente. Preferisco una gamma alta brillante senza eccessi.
La signature V-shaped è la mia preferita.

I test sono stati effettuati con una configurazione a doppio pad, prima ho messo il pad intero e poi il donut pad (quello forato). In questo modo la gamma bassa dovrebbe trovare un po’ più di spazio senza rinunciare troppo alla gamma alta.

Gamma bassa: Ottima risposta. Il sub-bass c’è e si sente, certamente meno di una IEM ma si sente anche se il rumble è differente. I kickdrums hanno buon impatto e i bassi hanno texture decisamente buone suonando anche con il peso giusto. Le vent posteriori sicuramente aiutano la gamma bassa a tirare fuori il meglio da questo driver da 14.8mm.

Gamma media: approccio morbido con tono caldo, le voci maschili sono ben riprodotte e quelle femminili hanno la delicatezza che meritano grazie ad un piccolo hump sull’upper treble. Le voci rimangono in primo piano a discapito di alcuni strumenti che prendono un posto a sedere più arretrato, seppur non arretratissimo come nella maggior parte delle cuffie V-shaped.

Gamma alta: vividi e ben dettagliati. Non si tratta di un’enfasi “pesante”, anzi, questa parte dello spettro è brillante ma non fastidiosa.
Il roll-off non è basso in questo caso e ciò contribuisce ad una maggior “aria” in gamma alta.

Il soundstage non è grandissimo ma è sicuramente sopra la media in termini di ampiezza, mentre altezza e profondità sono nella media.

Le EB2 non sono comunque facili da pilotare e le sconsiglio a coloro che pensano di utilizzarle con lo smartphone senza l’ausilio di un amp. Se connesse alla mia Presonus AudioBox iONE, si “aprono” letteralmente e mostrano del potenziale che con lo smartphone sicuramente non trasmettono.
Sono sicuro che un amp (anche solo un Fiio A1) o un DAP (partendo anche dalla gamma bassa dei Benjie o Zishan) potrebbe utilizzare bene il potenziale di questi earbuds.

CONCLUSIONI
NiceHCK propone una sorella minore delle EBX che dovrebbe suonare molto bene a meno della metà di queste ultime. Personalmente non ho le EBX quindi non posso effettuare un confronto, ma posso tranquillamente dire che le EB2 sanno il fatto loro.
Con i giusti pads possono suonare esattamente come si vuole ed in ogni caso, indipendentemente dai pads, si ha un paio di earbuds che suonano davvero bene in qualsiasi occasione (se la sorgente è adatta).
NiceHCK sta lavorando davvero bene sui suoi prodotti, e spero continui a farlo: le EB2 sono la riprova del loro ottimo lavoro nel mondo del Chi-Fi.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento