GUIDA Installazione Windows 10 for Dummies

marco95OP

Utente Attivo
156
2
Smonta l'HDD, al suo posto metti la SSD
- fai il boot da USB o DVD, prosegui fino alla scelta del metodo , aggiornamento/personalizzata
-scegli personalizzata , nella casella col numero metti la dimensione della partizione dedicata a Windows premi ok quando ti dice che sarà creata un altra partizione bla..bla..bla vai avanti ed installi .
Farà tutto il setup a seconda del sistema che hai.
Se non è nuova la SSD, già c'era qualcosa, quando vedi le varie partizioni le elimini e parti dall'inserimento della dimensione della tua partizione Windows poi prosegui come in precedenza .

Quando hai finito spegni , prendi un cavetto SATA per l'HDD, monti l'HDD ci colleghi i cavi, sulla scheda madre collega il cavo SATA dati ad una porta con numero più alto di quella con la SSD ( SSD su porta SATA_1 HDD su porta SATA_2 o SATA_3 etc ) avvii il pc e cancelli l'HDD da Windows Gestione Dischi tasto dx su Start poi nel menù scegli Gestione Dischi .


.
scusa un dubbio, l'ssd è nuovo ma mi consigli ugualmente di partizionarlo? Tieni conto che voglio metterci solo SO e qualche programma mentre per i dati utilizzerò l'HDD da 1tb.
Inoltre con questo metodo non dovrò neanche formattare l'hard disk o sbaglio? In pratica da gestione disco se cancello il sistema i dati del mio hdd rimangono intatti?
 

giulore

Utente Attivo
917
159
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Non hai letto bene, non ho detto di partizionarlo, solo di inserire la dimensione per Windows che ti interessa. xxxxxMB oppure tutto. Se tutto non devi inserire nulla, devi solo andare avanti. Le partizioni che ci troverai saranno necessarie e come le prevede Windows .

Da gestione dischi, cancelli quello che vuoi, partizioni o tutto l'hdd, ma se c'è una precedente installazione di Windows, in alcune directory non ti consentirà di entrare quindi ti conviene copiarti prima quello che devi conservarti poi di procedere al cambio SSD-HDD e installazione, se lo fai dopo ti scontrerai con altri problemi da risolvere per accedere alle directory, sui forum ti faranno scoppiare la mente con vari software o distro di linux etc per poter accedere .

.
 
  • Like
Reactions: marco95OP

marco95OP

Utente Attivo
156
2
Ok credo di aver capito.
Sul mio HDD è presente una sola partizione in cui ci sono dati e S.O. quindi per sicurezza ho già copiato tutti i miei dati su un'hard disk esterno.
 

marco95OP

Utente Attivo
156
2
Non hai letto bene, non ho detto di partizionarlo, solo di inserire la dimensione per Windows che ti interessa. xxxxxMB oppure tutto. Se tutto non devi inserire nulla, devi solo andare avanti. Le partizioni che ci troverai saranno necessarie e come le prevede Windows .

Da gestione dischi, cancelli quello che vuoi, partizioni o tutto l'hdd, ma se c'è una precedente installazione di Windows, in alcune directory non ti consentirà di entrare quindi ti conviene copiarti prima quello che devi conservarti poi di procedere al cambio SSD-HDD e installazione, se lo fai dopo ti scontrerai con altri problemi da risolvere per accedere alle directory, sui forum ti faranno scoppiare la mente con vari software o distro di linux etc per poter accedere .

.

Ho installato il sistema sull'ssd ed ho fatto come mi avevi detto. Sembra sia andato tutto bene però non ho capito una cosa.
Ora che ho due dischi e devo copiarmi tutti i dati nell'HDD come faccio a rendere questa operazione di default?
Inoltre ho creato una partizione sull'ssd solo per programmi mentre l'altra l'ho lasciata al sistema, prima installando chrome non mi ha chiesto su quale delle due volessi installarlo e me l'ha messa su C: cioè quella con il SO sopra.
 

giulore

Utente Attivo
917
159
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Quello che posso dirti è che puoi configurare i profili degli utenti in modo che vadano a posizionare le principali directories contenitori di dati in un percorso diverso, tipo Desktop, Downloads, Documenti etc.
Per i programmi non so, è un argomento che non mi interessa e trovo inutile, perchè avere una ssd se poi il sistema va a caricare una quantità di files da un HDD ?, in ogni caso se si inceppa il sistema e lo reinstallo devo comunque reinstallare anche i softwares, forse per i videogiochi può avere una utilità per la conservazione dei livelli etc.
Ho letto che si setta anche come opzione di default ma non ho mai approfondito, ti risponderà sicuramente qualcunaltro.

Per Desktop Documenti etc vedi al link ma ne trovi diverse :
https://www.dummies.com/computers/o...e-the-location-of-user-folders-in-windows-10/

Ti suggerisco di creare, sull'HDD dove vuoi spostare il profilo, una directory tipo Profili e dentro ci crei quella del relativo utente tipo Profili\Utente1 e dentro ci sposti le varie directories alla fine la directory superiore Profili puoi metterla nascosta, solo questa non tutto quello che c'è sotto. Così dovrebbe essere meno a "vista" dato che i files nascosti non sono visualizzati di default dal sistema e quindi meno soggetti a cancellazioni involontarie.
In più se ti fai uno schema uguale a quello del disco tipo C:\Users\Utente ==> E:\Users\Utente, nella riga della tab percorso da modificare è sufficiente che cambi solo la lettera C dell'unità con la lettera della tua e premi OK, ti cambierà il percorso e sposterà i files che risparmierai dei click .

.
 

marco95OP

Utente Attivo
156
2
Quello che posso dirti è che puoi configurare i profili degli utenti in modo che vadano a posizionare le principali directories contenitori di dati in un percorso diverso, tipo Desktop, Downloads, Documenti etc.
Per i programmi non so, è un argomento che non mi interessa e trovo inutile, perchè avere una ssd se poi il sistema va a caricare una quantità di files da un HDD ?, in ogni caso se si inceppa il sistema e lo reinstallo devo comunque reinstallare anche i softwares, forse per i videogiochi può avere una utilità per la conservazione dei livelli etc.
Ho letto che si setta anche come opzione di default ma non ho mai approfondito, ti risponderà sicuramente qualcunaltro.

Per Desktop Documenti etc vedi al link ma ne trovi diverse :
https://www.dummies.com/computers/o...e-the-location-of-user-folders-in-windows-10/

Ti suggerisco di creare, sull'HDD dove vuoi spostare il profilo, una directory tipo Profili e dentro ci crei quella del relativo utente tipo Profili\Utente1 e dentro ci sposti le varie directories alla fine la directory superiore Profili puoi metterla nascosta, solo questa non tutto quello che c'è sotto. Così dovrebbe essere meno a "vista" dato che i files nascosti non sono visualizzati di default dal sistema e quindi meno soggetti a cancellazioni involontarie.
In più se ti fai uno schema uguale a quello del disco tipo C:\Users\Utente ==> E:\Users\Utente, nella riga della tab percorso da modificare è sufficiente che cambi solo la lettera C dell'unità con la lettera della tua e premi OK, ti cambierà il percorso e sposterà i files che risparmierai dei click .

.
In effetti ho voluto partizionare l'ssd in due solo per avere un ordine in tutto ciò che installo ma se possibile vorrei riunire C: e D: poichè installando win rar e cambiando manualmente la posizione in D: qualcosa era andato storto e infatti il programma non funzionava correttamente.

Per i dati stavo proprio eseguendo questo metodo però ho un problema strano, aprendo la cartella "musica" mi accorgo che il sistema la vede come cartella E: cioè l'HDD da 1TB. In pratica se apro la cartella musica mi da tutte le altre sottocartelle che ci sono sul mio HDD ma non ho trovato ancora un modo per risolvere questa cosa
 

TeddyMjT

Nuovo Utente
139
23
ciao ragazzi vorrei aggiungere un ssd M2 al portatile nuovo (arrivato senza ssd nonostante credessi fosse già incluso).
Al momento il SO si trova sull'hd da 1TB, posso aggiungere l'ssd e far partire l'installazione da usb senza staccare l'HD? L'HD posso formattarlo durante la procedura di installazione di Windows o va fatto in un altro momento? Grazie a tutti

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
 

giulore

Utente Attivo
917
159
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
In effetti ho voluto partizionare l'ssd in due solo per avere un ordine in tutto ciò che installo ma se possibile vorrei riunire C: e D: poichè installando win rar e cambiando manualmente la posizione in D: qualcosa era andato storto e infatti il programma non funzionava correttamente.

Per i dati stavo proprio eseguendo questo metodo però ho un problema strano, aprendo la cartella "musica" mi accorgo che il sistema la vede come cartella E: cioè l'HDD da 1TB. In pratica se apro la cartella musica mi da tutte le altre sottocartelle che ci sono sul mio HDD ma non ho trovato ancora un modo per risolvere questa cosa

Hai dato come destinazione solo la lettera, dovevi creare il percorso superiore e sostituire poi nella riga solo la lettera di unità lasciando il resto del percorso così com'è .
Ora credo che se ripristini ti vorrà copiare tutto, cioè tutto l'hd, nel nuovo percorso. Per risolvere devi eliminare il profilo utente lasciando i files , poi ne fai un un altro e rifai le operazioni di spistamento .
Quando hai finito cancelli le cartelle del vecchio profilo da Esplora Risorse.
Crea prima il nuovo profilo, poi elimini questo incasinato.

.
 

marco95OP

Utente Attivo
156
2
Hai dato come destinazione solo la lettera, dovevi creare il percorso superiore e sostituire poi nella riga solo la lettera di unità lasciando il resto del percorso così com'è .
Ora credo che se ripristini ti vorrà copiare tutto, cioè tutto l'hd, nel nuovo percorso. Per risolvere devi eliminare il profilo utente lasciando i files , poi ne fai un un altro e rifai le operazioni di spistamento .
Quando hai finito cancelli le cartelle del vecchio profilo da Esplora Risorse.
Crea prima il nuovo profilo, poi elimini questo incasinato.

.
grazie per la risposta infatti ho risolto facendo così. Il vecchio profilo "incasinato" posso lasciarlo ugualmente o va cancellato? Ho paura che mi comprometta qualche file se lo cancello
 

giulore

Utente Attivo
917
159
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Cambia nome alla directory del profilo, se non hai problemi lo cancelli tra qualche settimana.

.
 

hostis96

Utente Attivo
180
14
CPU
i5 6600k
Dissipatore
Cryorig R1 Ultimate
Scheda Madre
AsRock Z170 Extreme4
HDD
Western Digital Blue 1 Tb
RAM
Corsair Vengeance 16 Gb 3000 MHz Cl15
GPU
MSI Gtx 950 OC 2 Gb (prossimamente una Gtx 1060)
Monitor
ASUS MG248Q, 1080p, 144 Hz
PSU
XFX TS 650W
Case
Corsair Obsidian 750D Airflow
Periferiche
Tastiera: CMStorm Quickfire XT; Mouse: Logitech G502
Avrei una domanda su questa guida: mettiamo caso che io abbia un sistema operativo XX e volessi installare Windows 10 sulla macchina. Sarei costretto a formattare tutto il pc prima di seguire la procedura? Oppure, durante l'installazione di Windows 10, lui si arrangia automaticamente a formattare tutto?
 

giulore

Utente Attivo
917
159
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Dal setup ti consente le stesse operazioni di Gestione Dischi, sia che il disco è appena spacchettato sia che usato con partizioni/sistemi/dati sopra.
Male che vada se non riesci ad operare usi shift+F10 e apri Diskpart da li puoi fare operazioni più invasive, tipo eliminare partizioni non Microsoft che potresti non riuscire ad eliminare direttamente dal setup, con il comando Clean che pialla tutto.
Quando si installa è sempre bene lasciare solo il disco su cui bisogna installare, scollegare tutti gli altri anche se USB,SCSI, Firewire, SAS-SATA .
Se devi dedicare tutto lo spazio, seleziona lo spazio non allocato e vai avanti, altrimenti selezioni sempre lo spazio ma inserisci nella casella lo spazio che vuoi usare in megabytes .

.
 
  • Like
Reactions: hostis96

hostis96

Utente Attivo
180
14
CPU
i5 6600k
Dissipatore
Cryorig R1 Ultimate
Scheda Madre
AsRock Z170 Extreme4
HDD
Western Digital Blue 1 Tb
RAM
Corsair Vengeance 16 Gb 3000 MHz Cl15
GPU
MSI Gtx 950 OC 2 Gb (prossimamente una Gtx 1060)
Monitor
ASUS MG248Q, 1080p, 144 Hz
PSU
XFX TS 650W
Case
Corsair Obsidian 750D Airflow
Periferiche
Tastiera: CMStorm Quickfire XT; Mouse: Logitech G502
Ok, quindi io che ho il sistema operativo su SSD e poi un HD per lo storage di files, potrei semplicemente spostare i files che voglio tenere sull'HD, staccarlo dalla scheda madre e seguire la procedura della guida per installare Windows 10 sull'SSD. Ho capito bene?
 

giulore

Utente Attivo
917
159
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10

carlol

Nuovo Utente
24
2
Installazione Windows 10 for Dummies P1 (Creazione supporti di installazione)

In questa guida cercherò di essere abbastanza chiaro nell’elencare le modalità di installazione di Windows 10, cercando di chiarire alcuni punti e cercando di illustrare il più possibile l’installazione del sistema operativo.
Necessario…
Carta, forbici … no scherzo
Abbiamo la necessità di avere quanto segue:
1) Una connessione internet per lo meno ADSL
2) Scaricare il Media creatio tools => prelevabile da qui https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10
3) Scaricare Rufus => https://rufus.akeo.ie/?locale
4) Una pen usb da almeno 8gb o un dvd per lo meno double layer
5) (ATTENZIONE se avete un AV di terze parti sarebbe ideale disabilitarlo temporaneamente, così non dovrebbe dare problemi per il download della ISO)

Iniziamo con il MCT avviamolo
Visualizza allegato 257680

Clicchiamo su esegui
Visualizza allegato 257681

Dopo questa schermata andiamo sulla successiva
Visualizza allegato 257682

Clicchiamo su accetta e proseguiamo
Visualizza allegato 257683

Per mia comodità scelgo come in figura quindi crea supporti di installazione e andiamo avanti
Visualizza allegato 257684

Allora con questa impostazione si scarica
Windows 10 (PRO); Windows 10 (HOME); Windows 10 N (PRO) come da figura sottostante.
Visualizza allegato 257685 Visualizza allegato 257686

Selezionando entrambi su architettura scarichiamo la versione X86 (32bit) e X64 (64bit) consigliata per sistemi che hanno più di 2 gb di ram

Scelte queste impostazioni click su avanti e ci apparirà il seguente avviso
Visualizza allegato 257688
Diamo ok proseguiamo selezionando File ISO
Visualizza allegato 257690
Di nuovo Avanti e scegliamo dove voler scaricare l’immagine
Date un nome alla vostra immagine e click su salva.
Visualizza allegato 257691
Partirà il salvataggio dell’immagine
Visualizza allegato 257692
Attendiamo il completo download dell’immagine e intanto scarichiamo Rufus se non lo avete già fatto…
Visualizza allegato 257698 Finito il download il tool passa alla verifica del supporto
Visualizza allegato 257705
Click su fine e avviamo Rufus
Visualizza allegato 257706
Rufus si presenterà così è un programma stand alone e quindi si avvia senza installazione
Facciamo click sull'icona Visualizza allegato 257707 per andare a caricare la ISO appena scaricata
Una volta caricata la iso ci troveremo Rufus così
Visualizza allegato 257708
Clicchiamo su Avvia e la pen usb verrà formattata e quindi tutti i dati verranno cancellati
Visualizza allegato 257709
Click su ok e continuiamo

E Rufus inizierà a scrivere sul supporto
Visualizza allegato 257710
attendiamo la fine della scrittura per passare alla vera e propria installazione.

Piccola postilla... mi è capitato che con le impostazioni di rufus non partisse l'installazione.... ho dovuto rifare la chiavetta con queste impostazioni
Visualizza allegato 257778

Grazie mille per la guida. Dato che per me è la prima installazione di questo tipo che ho intenzione di eseguire, avrei una domanda: sto per acquistare un SSD Samsung 860 EVO da inserire nel mio notebook al posto dell'hard disk; ho visto che in dotazione con l'ssd danno anche un software per l'aggiornamento del firmware, per cui mi chiedevo se fosse necessario aggiornarlo tramite questo software prima di iniziare l'installazione. Grazie in anticipo a tutti.
Post automatically merged:

Avrei anche un'altra domanda. Scaricando Rufus l'interfaccia che mi appare è questa, per cui chiedo in questo caso se devo selezionare qualcosa in particolare in opzioni avanzate unità e opzioni avanzate formattazione. Inoltre vorrei capire alla fine quale settaggio devo usare tra MBR per BIOS o UEFI CSM oppure GPT per UEFI non CSM. Grazie ancora a tutti.
 

Allegati

  • Cattura5.PNG
    Cattura5.PNG
    33.6 KB · Visualizzazioni: 46
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: spiddy1

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 119 45.2%
  • Ethereum

    Voti: 107 40.7%
  • Cardano

    Voti: 39 14.8%
  • Polkadot

    Voti: 14 5.3%
  • Monero

    Voti: 17 6.5%
  • XRP

    Voti: 25 9.5%
  • Uniswap

    Voti: 7 2.7%
  • Litecoin

    Voti: 16 6.1%
  • Stellar

    Voti: 16 6.1%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 40 15.2%

Discussioni Simili