Deframmentare o non deframmentare?

Vongian

Utente Attivo
8
0
CPU
AMD Athlon 64 X2 Dual Core 5200+ 2.71 GHz
Scheda Madre
Asus M3A78-EM
HDD
320 GB
RAM
2 GB DDR2-800 DDR2 SDRAM
GPU
nVidia GeForce 9800 GT
Audio
integrato MOBO
OS
XP
Ciao a tutti!
Girando in internet ho visto che in tanti sconsigliano vivamente di fare la deframmentazione dei dischi e quindi ho iniziato ad avere dei dubbi pure io...
Secondo voi esperti, fare la deframmentazione è utile o no? e quanto pericoloso può essere? Io l'ho fatta diverse volte e soltanto una volta ho perso una serie di documenti word che sono stati "accorpati" in uno solo e a cui è stata cambiata definitivamente l'estensione... Ma oltre a questo episodio, mai più avuto problemi. Voi che consigliate?
Grazie! :ok:
 

Edoardo_0101

Utente Attivo
195
8
CPU
Intel Core 2 Duo Q9400
Scheda Madre
Asus P5Q-E
HDD
500 Gb
RAM
Kingston Hyperx PC2-8500 (4gb)
GPU
AMD Radeon HD 6850
Audio
Integrato. Casse Philips 2.1
Monitor
Samsung 19" (1440x900)
PSU
Corsair CX600 (600W)
Case
Haf X
OS
Windows 7 Ultimate 64bit
Gli hard disk vano deframmentati ma non eccessivamente, cerco di spiegarmi:
se non deframmenti, ogni volta che serve un file che è frammentato in millemila pezzi l'hd perde tempo a cercarlo e si affatica, accorciando la sua vita.
Se deframmenti troppo avrai sempre il massimo teorico delle prestazioni ma il continuo spostamento di file che avviane durante il defrag affatica l'hd e ne riduce la vita.
Quindi una via di mezzo è giusta.. 1 volta ogni 1 o 2 settimane direi.
 
  • Mi piace
Reazioni: Vongian

sergiox90

Nuovo Utente
75
4
ci sono programmi che analizzano lo stato del hard disck e ti dicono cosa fare, io lo sempre deframmentato (ha quasi 3 anni questo pc), anche molto formattato e devo dire che funziona bene
 
  • Mi piace
Reazioni: Vongian

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili