DOMANDA Consiglio cuffie (€300-€400)

gennyone

Nuovo Utente
17
0
Salve, dovrei prendere un paio di cuffie nuove e avevo deciso di prendere le astro a50 ma poi ho scoperto che hanno un problema di fabbrica all'auricolare destro quindi ho deciso, appunto, di chiedere consiglio qui.
Vorrei delle cuffie prettamente da gaming (quindi che siano 7.1 REALE), mi vanno bene anche senza microfono perché ne ho gia uno e magari wireless.
BUDGET: €300-€400
 

Random Pal

Nuovo Utente
70
24
Ciao! 7.1 reale significherebbe avere numerosi drivers nei padiglioni: come viene spiegato anche da un articolo in evidenza (ma chiunque ti direbbe la stessa cosa), quando si tratta di cuffie la miglior opzione è un 7.1 emulato via software.

Inoltre, non esistono cuffie gaming, esistono solo cuffie che suonano bene e ciffie che non suonano bene. Il tag "gaming" è una questione di marketing. Le aziende tipicamente "gaming" vanno evitate come la peste quando si parla di cuffie (con qualche rara eccezione).

Se cerchi la migliore qualità, la scelta dovrebbe ricadere su cuffie hifi aperte. Però sarebbe assurdo comprare cuffie da 300 euro affiancandole ad una scheda integrata.

Diciamo che l'opzione migliore sarebbe andare su una scheda audio da circa 80 euro ed usare il resto del budget per le cuffie.

Soudblaser z oppure asus soar: 70 euro
Fidelio x2: 230 euro
Opzionalmente potresti aggiungere un amplificatore dedicato, in tal caso potresti optare per un objective2 (100 euro circa)
 
  • Mi piace
Reazioni: MecKBoard

gennyone

Nuovo Utente
17
0
Ti ringrazio molto della risposta esaustiva e dei consigli, come scheda audio mi è stata regalata la soundblaser z quindi non ho bisogno di un'altra scheda mentre per le cuffie mentre per le cuffie potrei spendere benissimo tutto il budget di €300-€400, l'amplificatore cosa da in più rispetto alla scheda audio?
 

Random Pal

Nuovo Utente
70
24
Ti ringrazio molto della risposta esaustiva e dei consigli, come scheda audio mi è stata regalata la soundblaser z quindi non ho bisogno di un'altra scheda mentre per le cuffie mentre per le cuffie potrei spendere benissimo tutto il budget di €300-€400, l'amplificatore cosa da in più rispetto alla scheda audio?

Diciamo che si tratta semplicemente si sfumature che si notano più con files musicali di alta qualità che in gaming. Però, giusto per darti una panoramica, alcuni dicono di avere l'impressione di un senitire un "suono metallico" con la soundblaster z.
L'amplificatore della sbz ha un'impedenza piuttosto alta (circa 22 ohm) per cui andrebbe accoppiata a cuffie ad alta impedenza (da 100-150 ohm in su); accoppiando la sbz a cuffie a bassa impedenza in effetti possono esserci distorsioni che tendono a creare l'impressione di un suono metallico.
In tal caso, un amplificatore ti permetterebbe di usare cuffie di qualsiasi impedenza oltre a fornirti un'esperienza migliore qualora decidessi di usare il setup anche per musica in formati "HD".
In ogni caso, non tutte le cuffie sono uguali e spesso le impedenze dichiarate vanno prese con le pinze, per cui non è sempre detto che una cuffia a bassa impedenza dia distorsioni percepibili quando accoppiata alla sbz.

Una cuffia gaming dovrebbe avere, idealmente:
- un suono non troppo neutro, con un po' di enfasi su bassi ed alti (v-shape);
- ottimo soundstage

Diciamo che la cuffia gaming "perfetta" non esiste e bisognerebbe vedere un pochino le tue preferenze. Ogni cuffia ha pro e contro ed alla fine bisognerebbe provarne varie prima di trovare "la propria cuffia preferita".
Posso consigliarti:

- akg k701: ottimo soundstage (9.5), povo v-shape (6.5); 62 ohm, non dovrebbero dare problemi con la sbz
- akg q701: ottimo soundstage (9), discreto v shape (7); 62 ohm, come sopra
- fidelio x2: ottimo soundstage (8), buon v-shape (8); solo 32 ohm, non sono sicuro che si sposi bene con la sbz
- beyerdynamic dt 990: ottimo soundstage (8), buon v-shape (8); di queste potresti prendere la versione 250 ohm che sicuramente non ti darebbe problemi con la sbz

Ovviamente in termini discreto e buono sono relativi, paragonati ad una QUALSIASI cuffia Logitech o Razer che sia, quelle in lista sono tutte eccellenti.

Credo che queste cuffie siano tra le migliori per il gaming. Salendo di prezzo non ci sono tanti miglioramenti percepibili in gaming e comunque il rapporto prezzo/prestazioni inizia a calare parecchio.
Per dire, tra una cuffia da 50 euro ed una da 200 la differenza è tanta, ma tra una da 200 ed una 350 non c'è assolutamente la stessa differenza, inoltre iniziano ad essere finezze dedicate all'ambito musicale.

Forse, se dovessi scegliere, andrei di akg q701 oppure k701, perchè la spazialità è veramente ottima. Il 90% delle cuffie posiziona i suoni centrali "al centro" della testa, mentre le akg lo posizionano proprio "davanti". Inoltre quando dico che la spazialità è ottima mi riferisco proprio alla capacità di ricreare ambienti "ampi".
Credo che questo sia l'aspetto principale se ti interessa gaming competitivo. Se invece ti interessa di più l'aspetto "fun" le fidelio e le beyer potrebbero essere meglio.
Comunque sono finezze eh, non puoi andare male con nessuna di queste cuffie!

p.s.
Non ti fissare troppo sulla questione impedenza, perché potresti non notare nulla, potrebbe non darti il minimo fastidio ed inoltre si può correggere (in caso di problemi) aggiungendo un ampli dedicato!

---

Edit: su amazon il prezzo delle q701 è decisamente sballato. Dovresti trovarle sui 250-260, infatti le vendono a 250 su amazon tedesco.
 
Ultima modifica:

Beltra.it

Utente Attivo
131
13
CPU
I7-920 D0
Scheda Madre
Asus p6t-Deluxe v2
RAM
3x2gb TG dark series
GPU
Gigabyte gtx570 SOC
Audio
Asus Xonar d2x
Monitor
SyncMaster 2253bw
PSU
corsair gs600
Case
Coolermaster
OS
windows 10
le 701 sono tutt'altro che semplici da pilotare.inoltre tutte le cuffie hanno bisogno di un bel rodaggio che un centinaio d'ore, prima di dare il massimo.

ho le dt880, e solo dopo 20 ore si sono aperte un poco tanto da sentir suoni non solo "dentro la testa" Anche queste necessitano di amplificazione...
 

Random Pal

Nuovo Utente
70
24
le 701 sono tutt'altro che semplici da pilotare.inoltre tutte le cuffie hanno bisogno di un bel rodaggio che un centinaio d'ore, prima di dare il massimo.

ho le dt880, e solo dopo 20 ore si sono aperte un poco tanto da sentir suoni non solo "dentro la testa" Anche queste necessitano di amplificazione...


Attenzione, nessuno dice che siano facili da pilotare. Penso però che non sia necessario un ampli dedicato. La sbz ne ha già uno, non è certamente uno smartphone o l'uscita cuffia di un notebook.
Nel caso specifico, trovo che un ampli dedicato sia un lusso che se uno vuole può aggiungere, ma assolutamente non necessario.

Quanto al rodaggio, facendo una ricerca sul web noterai che non c'è un consenso a riguardo, in quanto per alcuni è solo "abituarsi alle cuffie", per altri è effettivamente qualcosa di reale. Probabilmente la verità starà in mezzo, ovvero che per alcune cuffie il rodaggio può aiutare e per altre no.
In ogni caso, io mi riferivo al posizionamento dei suoni. Prova a trovare un file che riproduca suoni tipo "front, left, right" etc. e noterai che molte cuffie piazzano i suoni frontali al centro o al di sopra del capo, piuttosto che davanti. Questa è una caratteristica delle cuffie che non cambia di sicuro col rodaggio.
Dopo un po' ci si abitua e si decodificano certi suoni come provenienti da una posizione frontale, ma per certe cuffie è più evidente che per altre.
Io ad esempio a casa ho sia le q701 che le fidelio e la differenza è piuttosto ovvia.
Tra parentesi, trovo che il suono di entrambe le cuffie sia identico a quando le ho comprate, ovvero centinaia di ore fa! :D
 
Ultima modifica:

Beltra.it

Utente Attivo
131
13
CPU
I7-920 D0
Scheda Madre
Asus p6t-Deluxe v2
RAM
3x2gb TG dark series
GPU
Gigabyte gtx570 SOC
Audio
Asus Xonar d2x
Monitor
SyncMaster 2253bw
PSU
corsair gs600
Case
Coolermaster
OS
windows 10
Sul posizionamento concordo con te. Le 271 studio ponevano i medio alti al di sopra del capo.

Le dt880 al centro e lateralmente.. Dando la sensazione di trovarsi in un canale invece di un ambiente.

Per il roddaggio... Mi sento di confermare la sua necessità. Ho fatto suonare le dt880 senza ascoltarle se non ogni tot tempo.. Sono a 30 ore.. E le cuffie inizialmente erano molto strette come soundstage..bassi secchi e poco profondi..poi ad un certo punto (attorno alle 12 ore) erano sibilanti fischianti da dar fastidio. Dopo 20 ore il suono si è cominciato ad aprire.. Sembrando di stare appunto in un tubo piuttosto di una stanza. Posizionanso gli elementi a destra e sinistra piuttosto che tridimensionalmente.
I bassi scendono molto di più e le medio alte sono più in linea col resto della gamma.

Non sono effetti placebo in quanto non le ho ascoltate per tutta la durata ma solo per periodi di 2 ore. E la morosa conferma i miei pareri..

Anche le dt suonano senza amplificatore.. Ma dall'emettere musica e suonare ne passa.
Un orecchio allenato o fine nota la profondità e spazialità.

Le dt sono anche facili in quanto il mip fiiox1 riesce a farle suonare abbastanza bene.

Ma dubito che le akg possano andar bene su una sb Z.

Non è di facile pilotaggio ed è anche piuttosto fredda a vedere dal grafico. Carente sulle basse ma sicuramente la sua destinazione non era questa. Ma appunto di un headstage ed un dettaglio come poche cuffie riescono.

Non le ho provate.. Ma ho bazzicato quasi un anno tra queste e le 880/990
 

Random Pal

Nuovo Utente
70
24
Sul discorso del rodaggio penso vada bene che ognuno abbia la propria opinione anche perché l'ascolto è un'esperienza prevalentemente soggettiva poi è un problema secondario perché tanto piano piano si fa, non c'è bisogno di preoccuparsene in anticipo!
Di fatto, cuffie sui 200 euro che diano il 100% con una scheda audio da 80 euro credo ce ne siano davvero poche. Se l'utente avesse chiesto cuffie per ascolto audio avrei insistito sulla necessità di un ampli dedicato, però considerato l'utilizzo mi sento di dover specificare che un ampli potrebbe dave dei miglioramenti udibili, ma che non è necessario.
Nel budget ci entra tranquillamente un o2 ed i vantaggi ci sarebbero, volevo solo far notare che uno non deve aspettarsi miracoli, soprattutto se è per uso esclusivamente gaming.
Come scrivevo in un altro post, ho amici che non distinguono mp3 + integrata da flac+dedicata+ampli, per cui non mi sento di far passare l'ampli come una necessità.

Per cui, starà al caro gennyone decidere cosa fare in base alla propria curiosità e le proprie tasche!:birra:
 

Ci sono discussioni simili a riguardo, dai un'occhiata!

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili