Acquisto nuovo telefono

Darkon

Nuovo Utente
92
24
Hardware Utente
CPU
i7-4960X
Scheda Madre
Asus Rampage IV extreme
Hard Disk
Corsair SSD + Seagate
RAM
32GB Vegeance Pro 2.400Mhz
Scheda Video
GTX 780 ASUS OC II
Alimentatore
Corsair HX 850
Case
Corsair obsidian 900D
Sistema Operativo
Windows 8.1 Pro 64bit
io sono praticamente fuori casa tutto il giorno, ora con s7 che ho se lo uso intensamente lo deve ricare minimo 3 volte e è un problema
Vorrei un cell che mi facesse almeno 5/6 ore di fila e da doverlo ricaricare max 1 volta al giorno
Premesso che a seconda di quello che fai ammazzi qualsiasi batteria anche in meno di un'ora a prescindere anche dal terminale quindi il tutto va rapportato.

Considera che S7 Edge monta una batteria da 3600mAh e se questa non ti basta oserei dire che passare a terminali con batterie ancora più piccole è assolutamente sconsigliato.

Detto ciò per le tue esigenze prenderei in considerazione di prendere anche un power bank (fai conto che con uno da 10.000mAh stai tranquillo tutto il giorno e non pesa troppo) e compensare così la tua esigenza di energia. Ovviamente ti dico subito non esistono miracoli e se fai un uso intenso del telefono ad oggi non c'è verso di farlo durare tutta la giornata quindi non illuderti di trovare cose del genere.
 

Pataz

Nuovo Utente
Premesso che a seconda di quello che fai ammazzi qualsiasi batteria anche in meno di un'ora a prescindere anche dal terminale quindi il tutto va rapportato.

Considera che S7 Edge monta una batteria da 3600mAh e se questa non ti basta oserei dire che passare a terminali con batterie ancora più piccole è assolutamente sconsigliato.

Detto ciò per le tue esigenze prenderei in considerazione di prendere anche un power bank (fai conto che con uno da 10.000mAh stai tranquillo tutto il giorno e non pesa troppo) e compensare così la tua esigenza di energia. Ovviamente ti dico subito non esistono miracoli e se fai un uso intenso del telefono ad oggi non c'è verso di farlo durare tutta la giornata quindi non illuderti di trovare cose del genere.
in caso di acquisto di power bank allora toglierei dalle mie priorità la batteria
però mi serve un sistema di ricarica molto veloce
 

Manuel Ferrari

Moderatore
Staff Forum
36,314
10,044
Hardware Utente
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10

Darkon

Nuovo Utente
92
24
Hardware Utente
CPU
i7-4960X
Scheda Madre
Asus Rampage IV extreme
Hard Disk
Corsair SSD + Seagate
RAM
32GB Vegeance Pro 2.400Mhz
Scheda Video
GTX 780 ASUS OC II
Alimentatore
Corsair HX 850
Case
Corsair obsidian 900D
Sistema Operativo
Windows 8.1 Pro 64bit
in caso di acquisto di power bank allora toglierei dalle mie priorità la batteria
però mi serve un sistema di ricarica molto veloce
Se lo usi giornalmente te lo sconsiglio fortemente. La ricarica rapida ammazza la batteria... se devi coprire un'emergenza ogni tanto non c'è problema ma se la usi 2/3 volte al giorno non c'è terminale o tecnologia che tenga ti ritroverai prestissimo ad avere un terminale che dura 2 ore.

Pataz scusa se te lo dico però tu vorresti un terminale da mondo perfetto... a tutti ci piacerebbe avere certe caratteristiche poi però bisogna capire quello che oggi è fattibile e quello che non è fattibile. Sinceramente parlando tra l'altro non vedrei come alternativa il power bank alla batteria visto il tuo uso perché tra avere una batteria capiente che devi ricaricare meno e averne una meno capiente fa eccome la differenza perché ricordati che la vita di una batteria si misura in cicli di ricarica e scarica e se ne fai anche solo uno in meno al giorno x 365 giorni capisci bene che allunga la vita utile del telefono in modo considerevole.
 

Pataz

Nuovo Utente
Se lo usi giornalmente te lo sconsiglio fortemente. La ricarica rapida ammazza la batteria... se devi coprire un'emergenza ogni tanto non c'è problema ma se la usi 2/3 volte al giorno non c'è terminale o tecnologia che tenga ti ritroverai prestissimo ad avere un terminale che dura 2 ore.

Pataz scusa se te lo dico però tu vorresti un terminale da mondo perfetto... a tutti ci piacerebbe avere certe caratteristiche poi però bisogna capire quello che oggi è fattibile e quello che non è fattibile. Sinceramente parlando tra l'altro non vedrei come alternativa il power bank alla batteria visto il tuo uso perché tra avere una batteria capiente che devi ricaricare meno e averne una meno capiente fa eccome la differenza perché ricordati che la vita di una batteria si misura in cicli di ricarica e scarica e se ne fai anche solo uno in meno al giorno x 365 giorni capisci bene che allunga la vita utile del telefono in modo considerevole.
infatti la mia idea era di avere un cellulare da ricaricare praticamente 2 volte, una a metà giornata e una alla sera per averlo pronto il giorno dopo.
Anche perchè ora dovendolo ricaricare praticamente 4/5 volte diventa insostenibile

aspettare il one plus 7 a maggio?
 

giack97

Utente Attivo
422
163
Hardware Utente
CPU
I5 7400
Scheda Madre
Msi B250 pro
Hard Disk
1 Tb Seagate 128 Gb HyperX Fury
RAM
8 Gb Micron 2400 Mhz
Scheda Video
Nvidia GTX 1060 6 Gb
Monitor
Acer 23,6" TN FHD
Alimentatore
Corsair 450 W
Case
Zalman R1 ATX
Internet
Fastweb 100 Mb
Sistema Operativo
Windows 10
infatti la mia idea era di avere un cellulare da ricaricare praticamente 2 volte, una a metà giornata e una alla sera per averlo pronto il giorno dopo.
Anche perchè ora dovendolo ricaricare praticamente 4/5 volte diventa insostenibile

aspettare il one plus 7 a maggio?
Sono dell'idea che 3 smartphone soddisfano quello che stai cercando:
1) Xiaomi redmi note 7 4/64; best buy della fascia 200-300, penso sia assolutamente perfetto per il 90% degli utenti, ha una batteria da 4000 mah e una ricarica rapida quickcharge 3.0 o addirittura 4.0
2) oneplus 6T best all around, 3600 mah di batteria ma un sistema di ricarica rapida spaventosamente veloce, in 20 minuti passi da 0 a 60/70 (ovviamente ti consiglio di ricaricare il cell una volta sceso a 30 e staccare la carica a 80/85)
3) xiaomi mi 9 anche questo un ottimo terminale con pochi compromessi, anche se la batteria non sembra molto capiente dovrebbe essere ottimizzato per durare almeno 4-5 ore di schermo attivo.
Ti ho consigliato questi 3 in base al rapporto qualità-prezzo, per il powerbank da acquistare su amazon si trovano spesso delle offerte e a 15-16 euro compri un ottimo powerbank da almeno 10000 mah, quindi 3 ricariche assicurate.
 

Darkon

Nuovo Utente
92
24
Hardware Utente
CPU
i7-4960X
Scheda Madre
Asus Rampage IV extreme
Hard Disk
Corsair SSD + Seagate
RAM
32GB Vegeance Pro 2.400Mhz
Scheda Video
GTX 780 ASUS OC II
Alimentatore
Corsair HX 850
Case
Corsair obsidian 900D
Sistema Operativo
Windows 8.1 Pro 64bit
mia idea era di avere un cellulare da ricaricare praticamente 2 volte, una a metà giornata e una alla sera per averlo pronto il giorno dopo.
Anche perchè ora dovendolo ricaricare praticamente 4/5 volte diventa insostenibile
Io ti consiglio di fare così:

Prendi quello che ti pare dei 4 che ti ho linkato (personalmente ti direi il 1° ma capisco ci sia anche un discorso di gusti personali), nella giornata l'ideale sarebbe di fare a metà giornata una ricarica "normale" evita assolutamente i quickcharge di qualunque versione siano se non in casi di reale emergenza. Alla sera invece avendo molto tempo a disposizione usa una ricarica USB lenta (ad esempio collegando il terminale a una porta USB del pc) in questo modo allungherai di molto la vita della batteria. In un mondo ideale poi il top sarebbe ricaricare fino al max 80/85% e non scaricare mai a meno del 5/10% però è praticamente fantascienza o almeno per me sarebbe insostenibile poi vedi tu.

Per il powerbank concordo con @giack97 e prenderei uno qualsiasi da amazon in offerta tanto vanno più che bene e per quello che costano quando non funziona più lo cambi e via.

Sicuramente comunque fossi in te mi orienterei su terminali da 4000+ mAh a questo punto però direi che manca solo che ci fai sapere la decisione finale... siamo curiosi.
 
  • Mi piace
Reactions: giack97

giack97

Utente Attivo
422
163
Hardware Utente
CPU
I5 7400
Scheda Madre
Msi B250 pro
Hard Disk
1 Tb Seagate 128 Gb HyperX Fury
RAM
8 Gb Micron 2400 Mhz
Scheda Video
Nvidia GTX 1060 6 Gb
Monitor
Acer 23,6" TN FHD
Alimentatore
Corsair 450 W
Case
Zalman R1 ATX
Internet
Fastweb 100 Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Io ti consiglio di fare così:

Prendi quello che ti pare dei 4 che ti ho linkato (personalmente ti direi il 1° ma capisco ci sia anche un discorso di gusti personali), nella giornata l'ideale sarebbe di fare a metà giornata una ricarica "normale" evita assolutamente i quickcharge di qualunque versione siano se non in casi di reale emergenza. Alla sera invece avendo molto tempo a disposizione usa una ricarica USB lenta (ad esempio collegando il terminale a una porta USB del pc) in questo modo allungherai di molto la vita della batteria. In un mondo ideale poi il top sarebbe ricaricare fino al max 80/85% e non scaricare mai a meno del 5/10% però è praticamente fantascienza o almeno per me sarebbe insostenibile poi vedi tu.

Per il powerbank concordo con @giack97 e prenderei uno qualsiasi da amazon in offerta tanto vanno più che bene e per quello che costano quando non funziona più lo cambi e via.

Sicuramente comunque fossi in te mi orienterei su terminali da 4000+ mAh a questo punto però direi che manca solo che ci fai sapere la decisione finale... siamo curiosi.
Sono d'accordo sul fatto di evitare le ricariche rapide, surriscaldano il dispositivo e logorano la vita della batteria, per quanto riguarda la capacità della batteria dello Smartphone da 3500 mah in poi vanno bene, sono pochi i device che non sono ottimizzati a dovere.
Ad esempio i 3600 mah di oneplus 6t sono bugiardi perché dura quanto un 4000 mah tranquillamente
 

Darkon

Nuovo Utente
92
24
Hardware Utente
CPU
i7-4960X
Scheda Madre
Asus Rampage IV extreme
Hard Disk
Corsair SSD + Seagate
RAM
32GB Vegeance Pro 2.400Mhz
Scheda Video
GTX 780 ASUS OC II
Alimentatore
Corsair HX 850
Case
Corsair obsidian 900D
Sistema Operativo
Windows 8.1 Pro 64bit
Sono d'accordo sul fatto di evitare le ricariche rapide, surriscaldano il dispositivo e logorano la vita della batteria, per quanto riguarda la capacità della batteria dello Smartphone da 3500 mah in poi vanno bene, sono pochi i device che non sono ottimizzati a dovere.
Ad esempio i 3600 mah di oneplus 6t sono bugiardi perché dura quanto un 4000 mah tranquillamente
Eh ma ha scritto prima che con s7 Edge (3600mAh) ha avuto problemi che non gli durava niente... Io con 3600mAh (sempre con un Samsung) bene o male una giornata ce la faccio ma si vede che avendo un uso particolarmente intenso ha bisogno di batterie molto capienti.
 

Sean91Sean

Utente Attivo
234
164
Hardware Utente
CPU
i7 2600K @ 4.30Ghz
Scheda Madre
Asus P8P67
Scheda Video
KFA2 GTX 1070
Monitor
LG 29UM59A
Case
Sharkoon TG5
Internet
ADSL 20Mb :(
Sistema Operativo
Windows 10
Mi spiace, ma qui vedo tante contraddizioni e mi trovo in totale disaccordo con alcuni consigli e suggerimenti.

1) La ricarica rapida:
È vero che può rovinare la batteria, ma SOLO nel caso in cui la carica vada a surriscaldare la batteria del terminale: non è la velocità di carica a rovinare la batteria, ma il calore. Ci sono tecnologie che riescono ad evitare questo surriscaldamento e con il mio vecchio OnePlus 3 usato per 2 anni e mezzo, caricato tutti i giorni in Dash Charge, ho avuto un decorso della batteria paragonabilissimo a quello di altri telefoni senza fast charge (banalmente, l'iPhone 6, all'epoca, di mia cognata - che anzi, caricandolo un po' quando serviva - ha subito un decorso decisamente peggiore del mio telefono con Fast Charging, ma caricato con attenzione (sceso raramente sotto al 20% e quando possibile staccato tra l'80 e il 90%)
Attualmente le tecnologie di OnePlus/Vivo/Oppo e Huawei sono pensate per far accumulare il calore al caricatore a muro, evitando il decorso della batteria. Con il Quickcharge di Qualcomm è un po' più fumosa la questione
2) 3600mAh di Galaxy S7 sono diversi da 3300mAh di Mi9:
L'autonomia non dipende affatto solo dalla capacità della batteria, ma anche dall'efficienza del processore, dello schermo (AMOLED vs IPS), e dall'ottimizzazione del software. Inoltre valutare OGGI i 3600mAh del suo S7, una batteria di 3 anni fa, plausibilmente con alle spalle 1000+ cicli di carica, direi che è un confronto impietoso. È pur vero che l'autonomia dipende tantissimo anche da fattori "esterni" al terminale, prima di tutto ricezione, ma anche ovviamente utilizzo. E non di meno, l'utilizzo di una seconda sim.
3) LUNGI da me difendere Apple, ma iPhone Xr, sebbene i soli circa 3000 mAh, ha un'autonomia molto buona. Ulteriore dimostrazione che non è solo la capacità nominale della batteria a definire l'autonomia del terminale. Certo non possono fare miracoli neanche loro, ma è un telefono dalla buona autonomia, di molto superiore a controparti Android con la stessa capacità nominale, grazie ad un'efficace ottimizzazione.

Le 5/6 ore che richiede l'utente dipende come sono fruite, se sono di gaming e fuori casa, magari con due sim attive, solo un vero "battery-phone" può reggere botta. Diversamente se sono 5/6 ore di navigazione, social, messaging, probabilmente un Mi9 ci arriva pelo pelo. (che nonostante i 3300mAh nominali, è un terminale con ottima autonomia, forse anche grazie all'855, che sembra far faville in questo senso - anche nei Galaxy Americani - vedremo nei prossimi telefoni)

Volendo evitare di arrivarci così di pelo, se vuoi un telefono con caratteristiche top di gamma (valutando quanto sei disposto a spendere), OnePlus 6t potrebbe fare al caso tuo. Ha un'ottima autonomia ed è un ottimo all-arounder, inoltre dispone di ottimo supporto software.
Sempre considerando il grande budget che indichi e considerando l'autonomia come fattore principale, puoi valutare il Mate 20 Pro, che proprio sull'autonomia ha un punto davvero forte.
Idem potresti valutare di aspettare che scenda P30 Pro, che anch'esso sembra avere un'autonomia record sui top di gamma.

Se invece sei interessato ad un terminale anche con meno fronzoli, ma più "pragmatico", valuta il Redmi Note 7 col quale risparmieresti tantissimi soldi, anch'esso con ottima autonomia - praticamente un battery-phone della fascia media. Ci sarebbe anche il suo diretto competitor Samsung A50, che non è male, può essere consigliabile, ma dipende un po' dai tuoi gusti, per i miei gusti non c'è confronto e prenderei tutta la vita lo Xiaomi :sbav:

Insomma, non hai parlato di altro se non di autonomia, aiutaci a capire se ti interessa un terminale molto potente (perché magari giochi, oppure non vuoi neanche sentir parlare di impuntamenti, sebbene casuali o sporadici), o una fotocamera "da top di gamma", oppure se ti piace l'idea di avere uno schermo particolarmente bello, perché magari guardi tanti video in quelle 5/6 ore di utilizzo. Facci capire cosa ti serve e ti possiamo indirizzare nei vari consigli.

Di telefoni con tanta autonomia per fortuna ormai ce ne sono tanti ;)
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: giack97

Pataz

Nuovo Utente
Mi spiace, ma qui vedo tante contraddizioni e mi trovo in totale disaccordo con alcuni consigli e suggerimenti.

1) La ricarica rapida:
È vero che può rovinare la batteria, ma SOLO nel caso in cui la carica vada a surriscaldare la batteria del terminale: non è la velocità di carica a rovinare la batteria, ma il calore. Ci sono tecnologie che riescono ad evitare questo surriscaldamento e con il mio vecchio OnePlus 3 usato per 2 anni e mezzo, caricato tutti i giorni in Dash Charge, ho avuto un decorso della batteria paragonabilissimo a quello di altri telefoni senza fast charge (banalmente, l'iPhone 6, all'epoca, di mia cognata - che anzi, caricandolo un po' quando serviva - ha subito un decorso decisamente peggiore del mio telefono con Fast Charging, ma caricato con attenzione (sceso raramente sotto al 20% e quando possibile staccato tra l'80 e il 90%)
Attualmente le tecnologie di OnePlus/Vivo/Oppo e Huawei sono pensate per far accumulare il calore al caricatore a muro, evitando il decorso della batteria. Con il Quickcharge di Qualcomm è un po' più fumosa la questione
2) 3600mAh di Galaxy S7 sono diversi da 3300mAh di Mi9:
L'autonomia non dipende affatto solo dalla capacità della batteria, ma anche dall'efficienza del processore, dello schermo (AMOLED vs IPS), e dall'ottimizzazione del software. Inoltre valutare OGGI i 3600mAh del suo S7, una batteria di 3 anni fa, plausibilmente con alle spalle 1000+ cicli di carica, direi che è un confronto impietoso. È pur vero che l'autonomia dipende tantissimo anche da fattori "esterni" al terminale, prima di tutto ricezione, ma anche ovviamente utilizzo. E non di meno, l'utilizzo di una seconda sim.
3) LUNGI da me difendere Apple, ma iPhone Xr, sebbene i soli circa 3000 mAh, ha un'autonomia molto buona. Ulteriore dimostrazione che non è solo la capacità nominale della batteria a definire l'autonomia del terminale. Certo non possono fare miracoli neanche loro, ma è un telefono dalla buona autonomia, di molto superiore a controparti Android con la stessa capacità nominale, grazie ad un'efficace ottimizzazione.

Le 5/6 ore che richiede l'utente dipende come sono fruite, se sono di gaming e fuori casa, magari con due sim attive, solo un vero "battery-phone" può reggere botta. Diversamente se sono 5/6 ore di navigazione, social, messaging, probabilmente un Mi9 ci arriva pelo pelo. (che nonostante i 3300mAh nominali, è un terminale con ottima autonomia, forse anche grazie all'855, che sembra far faville in questo senso - anche nei Galaxy Americani - vedremo nei prossimi telefoni)

Volendo evitare di arrivarci così di pelo, se vuoi un telefono con caratteristiche top di gamma (valutando quanto sei disposto a spendere), OnePlus 6t potrebbe fare al caso tuo. Ha un'ottima autonomia ed è un ottimo all-arounder, inoltre dispone di ottimo supporto software.
Sempre considerando il grande budget che indichi e considerando l'autonomia come fattore principale, puoi valutare il Mate 20 Pro, che proprio sull'autonomia ha un punto davvero forte.
Idem potresti valutare di aspettare che scenda P30 Pro, che anch'esso sembra avere un'autonomia record sui top di gamma.

Se invece sei interessato ad un terminale anche con meno fronzoli, ma più "pragmatico", valuta il Redmi Note 7 col quale risparmieresti tantissimi soldi, anch'esso con ottima autonomia - praticamente un battery-phone della fascia media. Ci sarebbe anche il suo diretto competitor Samsung A50, che non è male, può essere consigliabile, ma dipende un po' dai tuoi gusti, per i miei gusti non c'è confronto e prenderei tutta la vita lo Xiaomi :sbav:

Insomma, non hai parlato di altro se non di autonomia, aiutaci a capire se ti interessa un terminale molto potente (perché magari giochi, oppure non vuoi neanche sentir parlare di impuntamenti, sebbene casuali o sporadici), o una fotocamera "da top di gamma", oppure se ti piace l'idea di avere uno schermo particolarmente bello, perché magari guardi tanti video in quelle 5/6 ore di utilizzo. Facci capire cosa ti serve e ti possiamo indirizzare nei vari consigli.

Di telefoni con tanta autonomia per fortuna ormai ce ne sono tanti ;)
allora, il cell lo uso principalmente per lavorare, ogni tanto ci scappa che gioco alla sera quando capita oppure faccio delle foto
principalmente comunque lo utilizzo per chiamate messaggi app come instagram etc etc e utilizzo app che mi servono per lavorare.
mi era stato proposto l'iphone xr perchè utilizzo pure il macbook e avrebbe alcune app (ad esempio pages) che mi servirebbero per lavoro quando sono fuori casa, cosa che invece avendo samsung mi tocca usare word etc etc ma quello non è un problema, fino ad ora l ho sempre fatto, diciamo che mi è stato proposto per comodità
lo utlizzio anche per studiare, guardare video su yt etc etc
 

giack97

Utente Attivo
422
163
Hardware Utente
CPU
I5 7400
Scheda Madre
Msi B250 pro
Hard Disk
1 Tb Seagate 128 Gb HyperX Fury
RAM
8 Gb Micron 2400 Mhz
Scheda Video
Nvidia GTX 1060 6 Gb
Monitor
Acer 23,6" TN FHD
Alimentatore
Corsair 450 W
Case
Zalman R1 ATX
Internet
Fastweb 100 Mb
Sistema Operativo
Windows 10
allora, il cell lo uso principalmente per lavorare, ogni tanto ci scappa che gioco alla sera quando capita oppure faccio delle foto
principalmente comunque lo utilizzo per chiamate messaggi app come instagram etc etc e utilizzo app che mi servono per lavorare.
mi era stato proposto l'iphone xr perchè utilizzo pure il macbook e avrebbe alcune app (ad esempio pages) che mi servirebbero per lavoro quando sono fuori casa, cosa che invece avendo samsung mi tocca usare word etc etc ma quello non è un problema, fino ad ora l ho sempre fatto, diciamo che mi è stato proposto per comodità
lo utlizzio anche per studiare, guardare video su yt etc etc
Per quanto riguarda l'iphone non posso consigliarti nulla perchè non ne ho mai avuto uno, ma penso che il oneplus 6t, già in versione 6/128 sia perfetto per te. Poi se vuoi toglierti lo sfizio prenditi l'8/128 ma è un device fulmineo in entrambe le versioni. Se poi vuoi aspettare maggio per il 7 che sicuramente monterà lo snap 855 non è una cattiva idea, facci sapere
 

Sean91Sean

Utente Attivo
234
164
Hardware Utente
CPU
i7 2600K @ 4.30Ghz
Scheda Madre
Asus P8P67
Scheda Video
KFA2 GTX 1070
Monitor
LG 29UM59A
Case
Sharkoon TG5
Internet
ADSL 20Mb :(
Sistema Operativo
Windows 10
Allora, iPhone in generale è un terminale che sconsiglierei.
Lo giustifico solo nel caso di una forte abitudine ad usarlo (e disinteresse nell'"imparare" ad usare un sistema divero - ci sono utenti che si sono abituati a quello e non hanno intenzione di guardarsi fuori dalla finestra, per fare una metafora), oppure di un workflow ben preciso. Se tu con Macbook avresti davvero vita facilitata nelle normali operazioni lavorative e non, si può aprire una parentesi, ma posso comprendere l'acquisto.
Per quasi qualsiasi altro caso, sinceramente, sono dispositivi che trovo davvero troppo sovraprezzati per quello che offrono. Specialmente in un mercato che con 450€ ti offre un Mi9 - per fare un esempio di rapporto qualità/prezzo come si deve.
iPhone inoltre con la sua chiusura software, spesso ti impedisce di fare operazioni che ad uno abituato ad Android sembrano banalissime (o te le complica in modo assurdo). Banalmente se tu vuoi fruire della memoria interna del tuo telefono, sei costretto a passare dal cloud. Non puoi attaccare il telefono e "usarlo come una chiavetta". Non puoi attaccare il telefono a penne USB o Hard Disk esterni (si, con Android (con un attacco Type-C) puoi, volendo, attaccare gli Hard Disk portatili - ci sono studenti che quando gli dico questa cosa gli scende la bava dalla bocca)
Insomma, se uno mi chiede un telefono "per lavoro", gli escludo a priori iPhone, proprio perché per lavoro non puoi trovarti la menata che non ti apre un file perché proprietario, oppure appunto non puoi mettere nel tuo telefono dei file, oppure più banalmente per metterci dentro della musica sei costretto a passare per iTunes.

Personalmente tenderei a consigliarti molto di più OnePlus 6t, per tutti i motivi già citati, e per quello descritto da @giack97 , ovvero una velocità e ottimizzazione del software, che lo rendono uno dei telefoni più prestanti e fulminei del mercato.
(E avendo avuto OnePlus 3 personalmente, ti posso dire di essere rimasto contento di come il telefono, con tutti gli aggiornamenti fatti, non avesse perso mai quella fulmineità del primo giorno - e anzi, vedere il mio amico con il suo Galaxy s8 appena tirato fuori dalla scatola, caricargli le app più lente del mio telefono dell'anno precedente pagato la metà, non ha avuto prezzo - lo so è una elucubrazione da nerd, però che ci vuoi fare :rolleyes::P)
 
  • Mi piace
Reactions: giack97

Pataz

Nuovo Utente
Allora, iPhone in generale è un terminale che sconsiglierei.
Lo giustifico solo nel caso di una forte abitudine ad usarlo (e disinteresse nell'"imparare" ad usare un sistema divero - ci sono utenti che si sono abituati a quello e non hanno intenzione di guardarsi fuori dalla finestra, per fare una metafora), oppure di un workflow ben preciso. Se tu con Macbook avresti davvero vita facilitata nelle normali operazioni lavorative e non, si può aprire una parentesi, ma posso comprendere l'acquisto.
Per quasi qualsiasi altro caso, sinceramente, sono dispositivi che trovo davvero troppo sovraprezzati per quello che offrono. Specialmente in un mercato che con 450€ ti offre un Mi9 - per fare un esempio di rapporto qualità/prezzo come si deve.
iPhone inoltre con la sua chiusura software, spesso ti impedisce di fare operazioni che ad uno abituato ad Android sembrano banalissime (o te le complica in modo assurdo). Banalmente se tu vuoi fruire della memoria interna del tuo telefono, sei costretto a passare dal cloud. Non puoi attaccare il telefono e "usarlo come una chiavetta". Non puoi attaccare il telefono a penne USB o Hard Disk esterni (si, con Android (con un attacco Type-C) puoi, volendo, attaccare gli Hard Disk portatili - ci sono studenti che quando gli dico questa cosa gli scende la bava dalla bocca)
Insomma, se uno mi chiede un telefono "per lavoro", gli escludo a priori iPhone, proprio perché per lavoro non puoi trovarti la menata che non ti apre un file perché proprietario, oppure appunto non puoi mettere nel tuo telefono dei file, oppure più banalmente per metterci dentro della musica sei costretto a passare per iTunes.

Personalmente tenderei a consigliarti molto di più OnePlus 6t, per tutti i motivi già citati, e per quello descritto da @giack97 , ovvero una velocità e ottimizzazione del software, che lo rendono uno dei telefoni più prestanti e fulminei del mercato.
(E avendo avuto OnePlus 3 personalmente, ti posso dire di essere rimasto contento di come il telefono, con tutti gli aggiornamenti fatti, non avesse perso mai quella fulmineità del primo giorno - e anzi, vedere il mio amico con il suo Galaxy s8 appena tirato fuori dalla scatola, caricargli le app più lente del mio telefono dell'anno precedente pagato la metà, non ha avuto prezzo - lo so è una elucubrazione da nerd, però che ci vuoi fare :rolleyes::P)
non mi conviene aspettare il one plus 7?
 

Sean91Sean

Utente Attivo
234
164
Hardware Utente
CPU
i7 2600K @ 4.30Ghz
Scheda Madre
Asus P8P67
Scheda Video
KFA2 GTX 1070
Monitor
LG 29UM59A
Case
Sharkoon TG5
Internet
ADSL 20Mb :(
Sistema Operativo
Windows 10
Ovviamente, se puoi, attendi di vedere cosa tirano fuori col 7.
Sappi che si vocifera un sistema di fotocamera interna "a scorrimento", come visto su Vivo Nex S, o meglio Oppo F11. Anzi, dato che fanno parte della stessa azienda proprietaria, come è già successo in precedenza, ci saranno molto probabilmente dei forti richiami ad uno dei modelli Oppo/Vivo. E pare che l'F11 sia papabile come "base" per lo sviluppo di OnePlus 7.
Ma ovviamente son tutte voci, nulla di certo.. Se non hai fretta, conviene aspettare un attimo.

PS OnePlus 6t è stato di recente abbassato di circa 50€ nello store Cinese (fonte), segno che si sta muovendo qualcosa, magari questo ribasso ricadrà a breve anche sul mercato Occidentale, oppure si può sperare che all'uscita del 7 muovano un po' i prezzi.
Anche perché OnePlus s'è sempre voluta contraddistinguere per il rapporto qualità/prezzo molto alto, ma ultimamente con tutti i rialzi fatti versione dopo versione, dai 400€ dell'Op3, siamo arrivati a 580. So che mi ripeto, ma sempre considerando una Xiaomi che ti vende Mi9 a 450, devono un po' stringere la cinghia anche quelli di OnePlus, sennò perdono vendite..
 
  • Mi piace
Reactions: giack97

Entra

oppure Accedi utilizzando