DOMANDA Verifica bios e ram

Stefano'71

Nuovo Utente
16
1
CPU
Phenom II x4
Scheda Madre
Asrock N68-V33 ucc
Hard Disk
1x4Tb Wd , 1x500Gb Wd
RAM
1x4gb ddr3 crucial, 1x2gb ddr3 crucial
Scheda Video
GTX 750 NVIDIA
Scheda Audio
integrata
Monitor
Tv LG 32"
Alimentatore
Corsair CX550M
Bondì. Avrei un paio di curiosità: 1) come faccio a sapere se le ram sono sfruttate al massimo nella schermata bios ed eventualmente cambiare configurazione? 2) mi piacerebbe sapere se la mia mobo è aggiornata all'ultima uscita bios, 3) come posso overckloccare cpu, mobo e ram eventualmente?
Grazie a chiunque avrà la pazienza di seguirmi.
Buona giornata
 

fabio93

Utente Attivo
606
173
CPU
AMD Ryzen 5 2400G
Dissipatore
Arctic Alpine64 Plus
Scheda Madre
Gigabyte GA-AX370-Gaming 3
Hard Disk
Crucial MX500 250 GB, Crucial BX500 240 GB
RAM
G.Skill F4-3200C14D-16GFX FlareX 16 GB
Monitor
HP 2010i
Alimentatore
Corsair TX550M
Case
Sharkoon M25-W
Periferiche
Magicforce 68, Logitech G203
Sistema Operativo
Windows 10 Pro, Fedora 31
Ciao. Per conoscere i dettagli su scheda madre, bios e ram puoi usare cpu-z. Per quanto riguarda l'overclock dipende da che componenti hai. Per eventuali dubbi o per trovare info utili a riguardo c'è una sezione apposita del forum.
 

Stefano'71

Nuovo Utente
16
1
CPU
Phenom II x4
Scheda Madre
Asrock N68-V33 ucc
Hard Disk
1x4Tb Wd , 1x500Gb Wd
RAM
1x4gb ddr3 crucial, 1x2gb ddr3 crucial
Scheda Video
GTX 750 NVIDIA
Scheda Audio
integrata
Monitor
Tv LG 32"
Alimentatore
Corsair CX550M
Grazie, Fabio.
Cmq la build è vecchiotta:
cpu Phenom II x4 3.2Ghz
mobo Asrock N68-VS3 ucc
gpu NVidia GTX 750
2x4gb ram (nn sò il clock)
S.O. Win7 Prof.
 

fabio93

Utente Attivo
606
173
CPU
AMD Ryzen 5 2400G
Dissipatore
Arctic Alpine64 Plus
Scheda Madre
Gigabyte GA-AX370-Gaming 3
Hard Disk
Crucial MX500 250 GB, Crucial BX500 240 GB
RAM
G.Skill F4-3200C14D-16GFX FlareX 16 GB
Monitor
HP 2010i
Alimentatore
Corsair TX550M
Case
Sharkoon M25-W
Periferiche
Magicforce 68, Logitech G203
Sistema Operativo
Windows 10 Pro, Fedora 31
1) come faccio a sapere se le ram sono sfruttate al massimo nella schermata bios ed eventualmente cambiare configurazione?
Controlla con cpu-z il modello di ram che hai e la frequenza massima che supporta, fermo restando che la tua scheda madre supporta massimo 1600 MHz.
2) mi piacerebbe sapere se la mia mobo è aggiornata all'ultima uscita bios
Anche questo lo vedi da cpu-z. L'ultima versione di bios per la tua scheda madre è la 1.20.
3) come posso overckloccare cpu, mobo e ram eventualmente?
Premesso che l'overclock in sé comporta dei rischi, che se non hai un buon alimentatore è sconsigliabile (se non addirittura pericoloso) e che, data l'età del pc, non ne otterresti grandi benefici tangibili a eccezione dell'esperienza e del divertimento, cercherò di spiegare brevemente come si fa. Lo scrivo qui giù sotto spoiler, per non appesantire il post e anche perché questa non è la sezione adatta, alla quale ti rimando per tutto il resto (ci sono molte discussioni a riguardo).
La frequenza di tutte le componenti (cpu, ram, ecc) dipende da quella del clock principale del sistema (indicato come FSB o bclck), che di solito è 100 MHz. La cpu possiede al suo interno un moltiplicatore che, moltiplicato per questo valore, determina la sua frequenza di clock. Per cui, ad esempio, se la tua cpu lavora a 3,2 GHz e il FSB a 100 MHz, il moltiplicatore sarà 32 (dato che 100 MHz x 32 = 3200 MHz = 3,2 GHz).
Se il processore è un modello Black Edition (lo puoi verificare con cpu-z), ha il moltiplicatore sbloccato e si può agire direttamente su quest'ultimo. Altrimenti, l'overclock è sempre possibile, ma solo agendo sul clock principale (cioè a monte). Ad esempio, portandolo a 110 MHz, otterresti per la cpu una frequenza di 3,52 GHz. Il problema è che, agendo sul clock principale, vai a modificare anche la frequenza della ram. Fermo restando che questo potrebbe essere un vantaggio (molti overcloccano anche la ram), bisogna stare attenti a non far raggiungere alle ram una frequenza troppo alta, compatibilmente alle specifiche operative (anche in questo caso ti invito a verificarle con cpu-z). Quindi, prima di aumentare il clock principale, è bene abbassare il moltiplicatore della ram, dimodoché, in seguito all'incremento del primo, la ram non raggiunga una frequenza troppo alta. L'overclock richiede pazienza, bisogna procedere per piccoli incrementi alla volta, e testare sempre la stabilità del sistema e le temperature dopo ogni incremento. Per questo motivo, dato che l'overclock di qualunque componente può dare instabilità, è meglio partire overcloccando la sola cpu (quindi facendo in modo che la frequenza della ram risulti uguale a prima o anche minore), testare il sistema e, solo una volta raggiunta la frequenza desiderata, che di solito è la massima frequenza stabile (tenendo in considerazione anche le temperature), pensare di overcloccare anche la ram.
Quando si overclocca qualcosa (cpu o ram che sia), si potrebbe dover intervenire anche sui voltaggi. A volte capita che si debba aumentare il voltaggio per far reggere una determinata frequenza. Anche qui bisogna stare attenti alle temperature.
In conclusione, sulle ram c'è da dire anche che oltre alla frequenza, si possono modificare le latenze, abbassandole a parità di frequenza, per migliorarne la velocità.
 
  • Mi piace
Reactions: Stefano'71

Stefano'71

Nuovo Utente
16
1
CPU
Phenom II x4
Scheda Madre
Asrock N68-V33 ucc
Hard Disk
1x4Tb Wd , 1x500Gb Wd
RAM
1x4gb ddr3 crucial, 1x2gb ddr3 crucial
Scheda Video
GTX 750 NVIDIA
Scheda Audio
integrata
Monitor
Tv LG 32"
Alimentatore
Corsair CX550M
Molto gentile, Fabio.
Ti rispondo brevemente solo aggiungendo che ho appena cambiato alimentatore (Corsair CX550M) che, forse, è già qualcosa.
Sarà mia cura scrivere nelle argomentazioni del forum più adatte.
Ri-Grazie, ciao
 
  • Mi piace
Reactions: fabio93

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili