T240HD: che delusione...

jumbo

Utente Attivo
115
0
CPU
Pentium 4 "Nothwood" 2.4 GHz
Scheda Madre
MSI 875P-Neo
Hard Disk
120 GB (Maxtor) + 320 GB (WD)
RAM
1 Gb DDR 400
Scheda Video
Pointofview GeForce 6200 256 Mb
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 109/B4 19'' CRT
Alimentatore
Kraun 400W
Case
Anonimo
Sistema Operativo
Windows XP
Oggi ho visto di persona in un centro commerciale della mia città alcuni monitor LCD. Alcuni erano spenti, ma molti altri erano accesi sullo stesso canale televisivo (TG24). Tra questi accesi c'era anche il Samsung T240HD. Purtroppo non avevano più il T260 ma mi hanno detto che attendevano un nuovo arrivo entro i prossimi giorni.

Dunque, ecco le mie impressioni sul T240HD. Oltre che essere rimasto colpito dalle sue dimensioni pur avendo letto in precedenza abbondantemente tutte le sue caratteristiche (schermo piuttosto piccolino, non sembra neanche un 24 pollici), sono rimasto deluso da due cose: la brillantezza e la qualità dell'immagine. Premetto che il T240HD era ad altezza visiva corretta, cioè era perpendicolarmente all'altezza degli occhi, come dovrebbe essere. Non un ripiano più in basso o uno più in alto.

Brillantezza: lo schermo (quello visto da me) si presenta piuttosto spento. Magari basterà soltanto settare meglio la luminosità, non dico di no, ma al confronto di altri monitor (anche di marche sconosciute) in quel momento risultava uno dei meno brillanti, sia per la luminosità che per colori (i colori sembravano piuttosto slavati). Per fare un esempio: le divise rosse dei soccorritori del terremoto de L'Aquila e il logo di TG24 non erano un bel rosso acceso, vivo (non da accecare come a volte si vede in giro) ma per lo meno un rosso naturale. No, niente di tutto questo. Ma questo sembrerebbe il male minore, dato che ripeto potrebbe essere solo un errato settaggio.

Immagine: Premetto che le immagini erano immagini in movimento (non i soliti menù statici dei DVD, come a volte se ne vedono nei centri commerciali, che non dimostrano nulla specie i difetti delle scie...). Le immagini, i volti della gente, della conduttrice del telegiornale erano S-F-O-C-A-T-I all'inverosimile. Sarà che provengo da anni e anni di CRT in cui l'immagine è perfetta, ma devo dire che sono rimasto a bocca aperta. Quasi non potevo crederci. Ma la cosa peggiore è che ho notato era una caratteristica di tutti gli LCD presenti (chi più, chi meno)!!! Addirittura a ben guardare le immagini avevano un leggero doppio bordo (non so come si chiami tecnicamente questo effetto). Le famose scie invece erano assenti pressochè in ogni monitor (unico punto di merito).

Voglio sperare che ciò dipendesse da una fallace regolazione delle immagini e che la realtà sia ben più felice, certo è che se devo giudicare (anche) da quello che vedo esposto per acquistare un monitor LCD, col cavolo che passo ad una tecnologia peggiore (anche se sarò prima o poi costretto a farlo quando il mio CRT si romperà). Ma ciò vorrebbe dire che tutti i monitor LCD ernao regolati male perchè più o meno il livello era quello (ed erano almeno una cinquantina grosso modo, di diverse dimensioni, marche, posizione, ecc...).

Ragazzi, dopo questa esperienza devo dire che il vecchio CRT batte l'LCD almeno dieci volte!!!

:sisi: :sisi: :sisi:
 

naruto80

Utente Èlite
17,386
2,834
CPU
intel i5 6600k@45x
Dissipatore
liquido
Scheda Madre
Gigabyte Z170 Gaming 5
Hard Disk
samsung 850 pro 512gb + ocz arc 240gb + WD Red 2TB + WD Black 1TB
RAM
4x4GB PANRAM 3000C15
Scheda Video
Sapphire 390X Tri-X OC
Scheda Audio
integrato+creative i-trigue 3330+ CM Storm sirus 5.1
Monitor
Asus MG279Q
Alimentatore
evga GQ 850W
Case
Xigmatek Elisyum
Periferiche
Gskill KM780 & Gskill MX 780 RGB
Sistema Operativo
win 10 pro 64bit
dai non esagerare...gli lcd di adesso sono ottimi;) vanno solo settati per bene e poi ognuno ha le sue caratteristiche...ad esempio il mio sony da 32 in hd è perfetto mentre in sd ce ne sono di migliori!!!
cmq mi sembra strano che quel samsung si veda così male...è uno tra i più quotati:D
 

jumbo

Utente Attivo
115
0
CPU
Pentium 4 "Nothwood" 2.4 GHz
Scheda Madre
MSI 875P-Neo
Hard Disk
120 GB (Maxtor) + 320 GB (WD)
RAM
1 Gb DDR 400
Scheda Video
Pointofview GeForce 6200 256 Mb
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 109/B4 19'' CRT
Alimentatore
Kraun 400W
Case
Anonimo
Sistema Operativo
Windows XP
dai non esagerare...gli lcd di adesso sono ottimi;)
Quali, scusa? Non certo le varie decine di LCD che ho visto io oggi (anche monitor sui 500 Euro, mica solo quelli più economici...) :nunu:


vanno solo settati per bene e poi ognuno ha le sue caratteristiche...ad esempio il mio sony da 32 in hd è perfetto mentre in sd ce ne sono di migliori!!!
cmq mi sembra strano che quel samsung si veda così male...è uno tra i più quotati:D
Ti assicuro che non esagero. Io per primo sono rimasto sbalordito di ciò, perchè da quanto avevo letto mi attendevo un ottimo monitor. E invece era un difetto (clamoroso, oserei dire) comune a quasi tutti gli LCD presenti. E' questo che mi ha gettato nello sconforto. Ciò significa che nonostante tutto quello che si legge la tecnologia LCD ad oggi non è ancora pronta per sostituire i monitor CRT in termini di qualità.

Comunque posso dire una cosa. C'era li vicino un televisore enorme (date le dimensioni credo fosse un plasma, ma non potrei giurarlo), e devo dire che nonostante fosse almeno il triplo (se non di più) della grandezza dei monitor, le immagini (un video musicale rock, quindi colore e movimento a iosa) erano davvero ottime. Anzi, perfette oserei dire. Ma ripeto credo fosse un plasma, quindi una tecnologia diversa dagli LCD.

Invece ho notato una cosa interessante: il monitor della Sony (un 100 Mhz se non ricordo male) era un bel pò più nitido e molto, molto più luminoso dei vari LCD, T240 compreso. Peccato il prezzo proibitivo (almeno per me)...

Nei prossimi giorni andrò senz'altro a fare qualche altro giro in altri negozi, e vedrò se quello di oggi è stato un caso isolato, anche se francamente ne dubito. Se però scoprissi che non si tratta di settaggi errati (anche perchè, diciamocelo, quale negoziante setterebbe male dei monitor che poi alla fin fine deve vendere?), ma bensì della qualità standard degli attuali cristalli liquidi, è chiaro che alla fine rimarrò con il mio caro e ottimo CRT...
 

naruto80

Utente Èlite
17,386
2,834
CPU
intel i5 6600k@45x
Dissipatore
liquido
Scheda Madre
Gigabyte Z170 Gaming 5
Hard Disk
samsung 850 pro 512gb + ocz arc 240gb + WD Red 2TB + WD Black 1TB
RAM
4x4GB PANRAM 3000C15
Scheda Video
Sapphire 390X Tri-X OC
Scheda Audio
integrato+creative i-trigue 3330+ CM Storm sirus 5.1
Monitor
Asus MG279Q
Alimentatore
evga GQ 850W
Case
Xigmatek Elisyum
Periferiche
Gskill KM780 & Gskill MX 780 RGB
Sistema Operativo
win 10 pro 64bit
prova a fare un giro da altre parti e vedrai che non è così...poi gli lcd li usano anche in ambito professionale quindi tanto male non sono se no si tenevano i crt...è anche vero che quelli professionali usano altri tipi di pannelli, meno reattivi e più fedeli...
cmq io ho in casa tre lcd e un tubo catodico e gli lcd sono superiori...
almeno secondo me...
 

coccus80

Utente Attivo
460
3
Per fortuna che sei l'unico utente che scrive in questa maniera e dico unico perchè fatti un giro nel web e poi vedi, preciso che tra tutti quei fortunati possessori di t220/t240/t260 oppure t240hd/t260hd non ho sentito nessuno lamentarsi di questi modelli anzi esattamente il contrario, a parte qualcuno sulla garanzia ma a parte questo sentire lamentele senza senso come lo stai facendo tè su uno dei monitor in questione tra i top gamma che ci sono in commercio, non fa di tè un buon osservatore e attento alle caratteristiche che ha questo monitor, senza creare polemica o discussioni per l'altro nulla a che vedere con i datati CRT :skept:.
 

coccus80

Utente Attivo
460
3
prova a fare un giro da altre parti e vedrai che non è così...poi gli lcd li usano anche in ambito professionale quindi tanto male non sono se no si tenevano i crt...è anche vero che quelli professionali usano altri tipi di pannelli, meno reattivi e più fedeli...
cmq io ho in casa tre lcd e un tubo catodico e gli lcd sono superiori...
almeno secondo me...
Confermo pienamente quello che hai espresso, non so proprio cosa abbia visto li :asd: dove è andato lui, scusatemi ma mi viene da ridere :asd:, senza offendere nessuno, il forum è fatto apposta anche per avere idee completamente diverse, ma questa giuro è la critica piu' strana che abbia sentito fino adesso riguardo il il t240/t260. ;)
 

jumbo

Utente Attivo
115
0
CPU
Pentium 4 "Nothwood" 2.4 GHz
Scheda Madre
MSI 875P-Neo
Hard Disk
120 GB (Maxtor) + 320 GB (WD)
RAM
1 Gb DDR 400
Scheda Video
Pointofview GeForce 6200 256 Mb
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 109/B4 19'' CRT
Alimentatore
Kraun 400W
Case
Anonimo
Sistema Operativo
Windows XP
Per fortuna che sei l'unico utente che scrive in questa maniera e dico unico perchè fatti un giro nel web e poi vedi, preciso che tra tutti quei fortunati possessori di t220/t240/t260 oppure t240hd/t260hd non ho sentito nessuno lamentarsi di questi modelli anzi esattamente il contrario, a parte qualcuno sulla garanzia ma a parte questo sentire lamentele senza senso come lo stai facendo tè su uno dei monitor in questione tra i top gamma che ci sono in commercio, non fa di tè un buon osservatore e attento alle caratteristiche che ha questo monitor, senza creare polemica o discussioni per l'altro nulla a che vedere con i datati CRT :skept:.
1) Ho già detto che può trattarsi forse di settaggi errati (almeno spero, controllerò in altri negozi)

2) Le mie lamentele non sono affatto senza senso dato che non mi sono inventato nulla ma ho visto di persona la qualità scadente di quelle immagini (addirittura non ero nemmeno da solo e anche gli altri lo hanno notato).

3) Se io non sono un buon osservatore, allora chi lo è? Chi non riesce a vedere nemmeno la qualità scadente delle immagini ma le scambia per un'ottima qualità?

4) I CRT saranno anche datati, ma cavolo la loro qualità visiva in rapporto a quello che ho visto è stratosferica! (anche se ripeto per un'ultima volta, può darsi che ciò non rappresenti l'intera categoria degli LCD, ma allora perchè tenere accesi 50 monitor TUTTI in cattive condizioni se poi devi venderli?)

5) A quanto pare non sono poi l'unico ad aver notato questo difetto generale (dopotutto non esiste solo tomshw):

http://forum.html.it/forum/showthread/t-1248410.html
http://forum.swzone.it/showthread.php?t=60687 (qui addirittura sono più persone ad avere quel problema)
http://forum.swzone.it/showthread.php?t=69901
http://forum.cwi.it/showthread.php?t=33696

ecc...
 

jumbo

Utente Attivo
115
0
CPU
Pentium 4 "Nothwood" 2.4 GHz
Scheda Madre
MSI 875P-Neo
Hard Disk
120 GB (Maxtor) + 320 GB (WD)
RAM
1 Gb DDR 400
Scheda Video
Pointofview GeForce 6200 256 Mb
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 109/B4 19'' CRT
Alimentatore
Kraun 400W
Case
Anonimo
Sistema Operativo
Windows XP
Confermo pienamente quello che hai espresso, non so proprio cosa abbia visto li :asd: dove è andato lui, scusatemi ma mi viene da ridere :asd:, senza offendere nessuno, il forum è fatto apposta anche per avere idee completamente diverse, ma questa giuro è la critica piu' strana che abbia sentito fino adesso riguardo il il t240/t260. ;)
Mi fa piacere sentirlo. Guarda, sarei ben felice di essermi sbagliato (o per lo meno, di aver trovato un negozio dove quasi tutti i monitor in vendita sono starati :skept:), dato che dopo molti anni di 4:3 vorrei finalmente prendermi un bel monitor wide screen bello grande per vedere in modo decente i miei numerosi DVD.
 

Lore88

Nuovo Utente
19
0
CPU
AMD PHENOM2 940 3.0Ghz BlackEdition
Scheda Madre
Asus M3N-HT Deluxe
Hard Disk
Seagate Barracuda 750Gb Sata2 32mb
RAM
Corsair DDR2 2x2Gb (1066 Mhz)
Scheda Video
Sapphire Radeon HD4870 1GB DDR5
Alimentatore
Coolmaster Real Power M700W
Case
CoolMaster Elite335
Sistema Operativo
Sempre e solo Windows
ragazzi dai nn mi dite così avevo la testa per quel monitor ora prorio lo volevo comprare in questi giorni un t240 hd ma mi avete confuso XXXXX!!!!si può sapere secondo voi se conviene sia come prezzo ora come ora e per qualità????secondo me si è un bel monitor poi ne parlano bene tanti no???
 

Nefasto

Utente Attivo
354
7
CPU
Intel Core i7 950 3.07 Ghz
Scheda Madre
ASUS P6X58D-E LGA 1366
Hard Disk
OCZ SSD Vertex II 120 Gb per S.O e applicazioni
RAM
Patriot 3x2 Gb ddr3 1600 Mhz
Scheda Video
Sapphire HD 6870 1Gb ddr5 Crossfire
Scheda Audio
Sony CMT-CPZ1
Monitor
Samsung P2470 HD
Alimentatore
Cooler Master Silent Pro Gold 1000 W
Case
Cooler Master HAF 932
Sistema Operativo
Windows 7 Professional
Come ti capisco:(
Anche io sono andato molto per negozi, e ormai li ho visti tutti:rolleyes:
Certo, arrivi li, dopo aver spento il tuo vecchio crt (ottimo), e ti trovi tv da 1000 e più euri che hanno una qualità dell'immagine peggiore dei video dei vecchi telefonini:cav:
Ne rimani scorcentato e pensi che gli LCD siano peggiori dei CRT:help:
Ma dopo un pò, in altri negozi, ho visto TV, e sempre le stesse, che trasmettevano immagini talmente nitide e colorate da uscire dallo schermo:shock:
I settaggi contano molto, e li non badano molto a tenerli alle impostazioni ottimali.
Con l'esperienza ho capito che gli LCD sono migliori dei CRT, ma non in tutto, e devono migliorare ancora molto.
Il doppio bordo, o meglio sfarfallio, è dovuto alla latenza elevata dei cristalli che danno herz bassi, o meglio agli FPS bassi, per capirci meglio.
Quindi si nota questo formicolio, dovuto alla frequenza di refresh bassa, se vedi invece un 100hz, il problema sparisce.
Inoltre queste Tv sono disposte al HD READY, ma ricevendo il segnale normale PAL, a risoluzione minore, l'immagine mostrata è di qualità scadente perchè la TV deve lavorare per trasformare da HD a PAL e facendo questo si creano artefatti.:cav:
Le immagini migliori le noti, ma sono "truccate". La fonte infatti non è PAL ma Full HD, cioè specifica per i pannelli ad alta risoluzione, che quindi non dovranno più processare il flusso per adattarlo alla sua risoluzione.
Il Full HD però, lo hai solo con un lettore Blu Ray, quindi le immagini perfette che vedi le puoi avere solo con quello, in tutti gli altri casi avrai immagini peggiori.
Ci sono però buone TV, con processori ottimizzati a migliorare le immagini in SD (la PAL per intenderci), quindi un LCD non è un cattivo televisore.
 

Mr6600

Utente Èlite
4,571
162
CPU
Intel i5 6600
Scheda Madre
MSI H170A PCMate
Hard Disk
SSD Sandisk Plus 240GB + HDD 160GB 7200rpm
RAM
16GB Kingston DDR4 2133MHz
Scheda Video
AMD HD6950 2GB DDR5
Scheda Audio
Audient ID22 + Marantz PM4000 + KEF Q1 speakers
Monitor
Dell U2417H
Alimentatore
Corsair CX650M
Case
Cooler Master Silencio 452
Sistema Operativo
Windows 7 Professional 64 bit
Oggi ho visto di persona in un centro commerciale della mia città alcuni monitor LCD. Alcuni erano spenti, ma molti altri erano accesi sullo stesso canale televisivo (TG24) ----CUT

telegiornale erano S-F-O-C-A-T-I all'inverosimile. Sarà che provengo da anni e anni di CRT in cui l'immagine è perfetta, ma devo dire che sono rimasto a bocca aperta. Quasi non potevo crederci. Ma la cosa peggiore è che ho notato era una caratteristica di tutti gli LCD presenti (chi più, chi meno)!!! Addirittura a ben guardare le immagini avevano un leggero doppio bordo (non so come si chiami tecnicamente questo effetto). Le famose scie invece erano assenti pressochè in ogni monitor (unico punto di merito).

Ragazzi, dopo questa esperienza devo dire che il vecchio CRT batte l'LCD almeno dieci volte!!!

:sisi: :sisi: :sisi:
quoto, firmo e riquoto tutto ciò che hai scritto.
ho notato lo stesso problema anche io, sui canali TV Sky, nel reparto TV LCD di un centro commerciale. trasmettevano una partita, ebbene: quadrati pixellosi a gògò ed immagine inguardabile.

questo è dovuto al sistema che usano questi mega televisori per adattare i contenuti di DVD e canali TV alle loro megarisoluzioni. in poche parole, fanno una sorta di filtraggio del segnale, che porta a miscelare il colore dei pixels adiacenti, portando, nei fatti, ad una diminuzione della risoluzione.
ecco il perchè dei quadrati pixellosi, enormi e sfocati, che vedi tu e che ho visto anche io.
la soluzione al problema? semplice: avere una pannello dalla risoluzione adatta!

ma si sa che alla gente non importa avere il televisore che si vede bene, importa solo avere il televisore dai grandi numeri: grandi pannelli, grandi risoluzioni, con un pienone di tecnologie dai nomi piu bizzarri e disparati che promettono miracoli ma che 99 volte su 100 non servono a nulla.
contenti loro....

che da spento un TV o un monitor LCD sia più cool, più trendy, più fiQo rispetto ad un ingombrante LCD, non ci piove. come soprammobili o oggetti di arredamento, gli LCD sono ottimi.
ma nel momento in cui accendi il tasto ON, le cose cambiano.
 

UberBriffo

Nuovo Utente
1
0
Quoto Crt > Lcd

Salve a tutti mi sono appena iscritto apposta per postare il mio parere :)
Mi trovo a quotare pienamente Jumbo..anni fa avevo cambiato il mio Crt 15'' sony per un Samsung 19'' Lcd (ammetto che non mi ero informato granchè).. che delusione, scie su scie, un fastidio pazzesco.. Era l'unico difetto a mio parere, ma che difetto.. :cav: Quasi quasi andavo a riprendere il 15''..
Ora avendo cambiato pc (fascia alta), non potevo più ammettere questo problema e ho comprato un t220.. devo dire che effettivamente è affascinante ma, ingenuità, mi son fatto abbindolare dalla favola dei 2ms...forse sono troppo esigente, ma sto seriamente pensando di cambiarlo per quell'iiyama B2403WS campione di reattività...in alternativa tiro giù la parete e ci piazzo un 24'' Crt :cav: (no beh, non penso lo farò mai :asd:)
 

jumbo

Utente Attivo
115
0
CPU
Pentium 4 "Nothwood" 2.4 GHz
Scheda Madre
MSI 875P-Neo
Hard Disk
120 GB (Maxtor) + 320 GB (WD)
RAM
1 Gb DDR 400
Scheda Video
Pointofview GeForce 6200 256 Mb
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 109/B4 19'' CRT
Alimentatore
Kraun 400W
Case
Anonimo
Sistema Operativo
Windows XP
ragazzi dai nn mi dite così avevo la testa per quel monitor ora prorio lo volevo comprare in questi giorni un t240 hd ma mi avete confuso XXXXX!!!!si può sapere secondo voi se conviene sia come prezzo ora come ora e per qualità????secondo me si è un bel monitor poi ne parlano bene tanti no???
Da cliente nelle tue stesse condizioni ti posso dire che l'unica opinione che conta alla fine è la tua. Il miglior consiglio che ti posso dare è: prima di effettuare un acquisto informati un pò sull'offerta dei diversi modelli (tanto per sapere a cosa andrai incontro). Dopodichè dimentica tutto, vai in un centro commerciale e osserva i monitor accesi. Magari chiedi al commesso (anche se dubito...) se è possibile testarli magari con un DVD (l'ottimo sarebbe un film d'azione, così noti la presenza di eventuali scie, il bilanciamento del nero, ecc...). Sembra strano, eppure ciò che un utente magari nota subito e trova fastidioso, non è detto che un'altra persona lo noti. Diversamente dai CRT, con gli LCD non esiste nulla di "assoluto". Te lo dico per esperienza personale... ;)
 

jumbo

Utente Attivo
115
0
CPU
Pentium 4 "Nothwood" 2.4 GHz
Scheda Madre
MSI 875P-Neo
Hard Disk
120 GB (Maxtor) + 320 GB (WD)
RAM
1 Gb DDR 400
Scheda Video
Pointofview GeForce 6200 256 Mb
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 109/B4 19'' CRT
Alimentatore
Kraun 400W
Case
Anonimo
Sistema Operativo
Windows XP
la soluzione al problema? semplice: avere una pannello dalla risoluzione adatta!
Quindi secondo te quale sarebbe un pannello adatto per i DVD (niente Blu-Ray)? Anche se ho deciso di rimanere col mio CRT, lo chiedo solo per pura curiosità...
 

jumbo

Utente Attivo
115
0
CPU
Pentium 4 "Nothwood" 2.4 GHz
Scheda Madre
MSI 875P-Neo
Hard Disk
120 GB (Maxtor) + 320 GB (WD)
RAM
1 Gb DDR 400
Scheda Video
Pointofview GeForce 6200 256 Mb
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Philips 109/B4 19'' CRT
Alimentatore
Kraun 400W
Case
Anonimo
Sistema Operativo
Windows XP
Salve a tutti mi sono appena iscritto apposta per postare il mio parere :)
Mi trovo a quotare pienamente Jumbo..anni fa avevo cambiato il mio Crt 15'' sony per un Samsung 19'' Lcd (ammetto che non mi ero informato granchè).. che delusione, scie su scie, un fastidio pazzesco.. Era l'unico difetto a mio parere, ma che difetto.. :cav: Quasi quasi andavo a riprendere il 15''..
Ora avendo cambiato pc (fascia alta), non potevo più ammettere questo problema e ho comprato un t220.. devo dire che effettivamente è affascinante ma, ingenuità, mi son fatto abbindolare dalla favola dei 2ms...forse sono troppo esigente, ma sto seriamente pensando di cambiarlo per quell'iiyama B2403WS campione di reattività...in alternativa tiro giù la parete e ci piazzo un 24'' Crt :cav: (no beh, non penso lo farò mai :asd:)

Facciamoci forza a vicenda :asd:: forse tra qualche anno le cose miglioreranno, forse arriveranno gli OLED (che promettono meraviglie) o forse gli LCD saranno perfezionati. Fatto sta che oggi come oggi se non è davvero strettamente, assolutamente necessario cambiare monitor, secondo me conviene ancora aspettare a passare da CRT a LCD. Lo dico per tre motivi molto semplici:

1) I pannelli TN (che sono quelli più economici) non sono ancora perfetti (nero, tempi di reazione, colori, latenza, facilità di pixel bruciati).

2) Oggi (aprile 2009) siamo proprio a cavallo del passaggio dall'analogico al digitale. La TV generalista (che è quella che ha il bacino d'utenza maggiore) è ancora analogica e trasmette in 4:3. I film in alta definizione (Blu-Ray) sono ancora troppo pochi e troppo cari per prendere il posto dei DVD. Quindi è alquanto prematuro, secondo me, avere oggi un TV/monitor 16:9 Full HD sia per il "formato" (il segnale TV viene "schiacciato", un effetto che trovo orribile), che per la "definizione" (i film su pannelli Full HD si vedono bene solo se sono nativi in Blu-Ray. Nei DVD, purtroppo, avendo una risoluzione minore vengono esaltate tutte le loro imperfezioni. Facendo un esempio, è come osservare da vicino la pelle del viso di una persona. Con il VHS eri miope, strizzavi gli occhi ma tutto sommato il viso bene o male lo vedevi. Ed eri felice di riuscire a vederlo. Col DVD invece vedevi la pelle bella liscia, i colori degli occhi, le sfumature del fard con quelle del cerone, e pensavi che fosse il massimo della qualità visiva ottenibile. Mentre oggi col Blu-Ray distingui ogni singolo capello, noti anche le cicatrici coperte dal cerone e i peletti del naso che fino a ieri non immaginavi neppure che ci fossero). Per tanto, finchè la tv generalista non sarà passata tutta (o almeno la maggior parte) al digitale adattando di conseguenza "proporzioni" e "qualità visiva" ai monitor Full HD, e i Blu-Ray non prenderanno piede massicciamente, ritengo sia piuttosto inutile prendere oggi un 16:9 LCD. Lo si userebbe soltanto per i giochi con le console, qualche Blu-Ray oggi in commercio, e un paio di canali satellitari (a pagamento!) che trasmettono film in HD.

3) Discorso Blu-Ray. Nonostante i Blu-Ray siano indubbiamente di qualità superiore, ci dobbiamo purtroppo scontrare con una crisi economica che ne frena molto la diffusione. Il boom che ci si attendeva (come per i DVD nei confronti del VHS) non c'è stato. Si spera quindi nel futuro, ma a ben guardare le cose non si stanno mettendo troppo bene per l'economia mondiale (checchè ne dicano alcuni osservatori, forse non del tutto imparziali...). Se e quando la tecnologia Blu-Ray diventerà economicamente più accessibile, si potrà sperare in un bacino di clienti più ampio con relativo indotto di pannelli LCD più avanzati ed economici.

Per queste tre ragioni, ritengo che oggi come oggi, se non è strettamente necessario (un fulmine si è scaricato dritto sull'antenna, passando lungo la linea elettrica e vi ha fatto esplodere il tubo catodico! :rolleyes:) sarebbe meglio continuare a tirare avanti con i monitor e televisioni CRT per qualche altro annetto. Fra due-tre anni magari le cose cambieranno in meglio e molti problemi saranno risolti passando al digitale Full HD (home video e televisione).

Rimarrebbe soltanto un punto in sospeso: che ne facciamo delle centinaia e centinaia di DVD che abbiamo accumulato, collezionato e catalogato in più di dieci anni? Li buttiamo? Spero proprio di no. Li ricompriamo tutti? Se uno vince alla Lotteria, forse. Una buona possibilità sarebbe riuscire a ridurre i costi di produzione dei pannelli oggi più costosi (MVA, PVA, ASV, S-IPS, IPS-Pro... oppure OLED, perchè no?), e contemporaneamente aumentare il livello di elettronica dei monitor LCD in modo tale che i difetti dei DVD vengano attenuati senza ridurre troppo i tempi di risposta dei pixel, come accade invece oggi.

Comunque tranquilli: quando gli LCD saranno perfetti, saranno pronti i monitor 3D. Quindi prepariamoci ad iniziare di nuovo tutta la trafila da capo... :lol:





PS: Scusate la lunghezza del post, ma penso che un pò di chiarezza su queste cose possa interessare molte persone, dato che bene o male siamo tutti dei potenziali clienti (e, magari, anche dei patiti di prodotti elettronici :asd:...).
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento