Stiamo rischiando di distruggerci.

crimescene

Utente Attivo
6,493
2,473
Hardware Utente
CPU
Intel i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
16 Gb DDR4 2666 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 1070 ti mini 8gb
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG ultrawilde @75hz
Alimentatore
Evga Supernova G3 650w
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
C'è anche a chi non conviene una macchina elettrica. Io faccio almeno 60.000km l'anno con l'auto. Un motore a gasolio ha tutta un altra affidabilità e durata rispetto ad uno elettrico.
Hai perfettamente ragione, ma la convenienza non è un problema della tecnoilogia in se, ma delk mercato

Pure quando è uscito il motore a scoppio coonveniva all'inizio il cavallo

Pensa poi quanto ti converrebbe una macchina se non pagherai più la benzina.

Poi non so se hai mai visto the grand tour, le auto elettriche sono senza dubbio il futuro, le auto a banzina il passato è ovvio che adesso le tecnologie impieagate siano costose e non accessibili a tutti, ma non sarà sempre così, la tencologia nuova diventerà presto accessibile e probabilmente anche conveniente

[automerge]1555403931[/automerge]
Sono almeno 40 anni che la scienza ci dice che ci stiamo distruggendo… non è certo una novità.

Purtroppo non abbiamo speranze: Noi stiamo passando al green, al vegetale e all'ecosostenibile... ma i paesi in via di sviluppo rifaranno i nostri stessi errori.
Non è assolutamente detto.
Prima non esistevano o certe tecnoloigie erano poco convenienti, inattuabili o inapplicabili, oggi non più.

Prima si inquinava in quanto non c'era altra soluzione, oggi in parecchi casi le soluzioni esistono, basti applicarle, ma ci vuole che questa industria cresca, tutto qui.

Ti faccio un esempio pratico.

Prima l'unica via per fornire energia ad una zona era una centrale a combustibile se non c'erano risorse per sfruttare l'idroelettrico, Oggi si può fare una centrale a torre solare, ovviamente unito a centrali di supporto (anche con energie rinnovabili).
 
Ultima modifica:
Mi Piace: tomm891

dgcross

Utente Attivo
1,144
286
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600 @3,85GHz 1,3V
Dissipatore
EK Supremacy EVO (Alphacool NexXxoS XT45+ST30 360mm)
Scheda Madre
ASRock X370 Gaming K4
Hard Disk
Goodram CX300 480GB + Toshiba P300 3TB
RAM
2x8 G.Skill TridentZ RGB @3066MHz CL14
Scheda Video
2x R9 Nano in CF @1050MHz + liquido custom (Alphacool NexXxoS XT45+ST30 360mm)
Scheda Audio
Sennheiser HD598 SE + Fiio Q1 Mark II + Breeze BA100 + Mission LX-1
Monitor
Samsung U28E590D
Alimentatore
Be Quiet! Power Zone 650W
Case
Fractal Design Define S TG
Periferiche
Ozone Strike Pro Spectra, Steelseries Rival 500, Steam Controller, DualShock4 v2
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Se in passato anche ci sono stati fenomeni "naturali" oggi è tutto fuorchè "naturale" .
Le emissini nell'atmosfera di co2 sono causate direttamente dall'uomo, così l'aumento delle tempertaure.
Non capisco il dualismo uomo-natura: noi siamo parte della natura, quindi le centrali atomiche sono naturali quanto un termitaio o una diga fatta dai castori.
Inoltre in passato, ad esempio, sono stati dei batteri a far aumentare la quantità di ossigeno e abbassare la CO2, è stato naturale?

Detto ciò la vita è sopravvissuta all'impatto del meteorite che ha fatto estinguere i dinosauri, molto probabilmente sopravviverà anche a questa crisi, siamo noi che probabilmente non la scamperemo, quindi data la nostra missione di conservazione della specie ci conviene escogitare una soluzione.
 
Mi Piace: Ale3Mac e nman

Darkon

Nuovo Utente
88
24
Hardware Utente
CPU
i7-4960X
Scheda Madre
Asus Rampage IV extreme
Hard Disk
Corsair SSD + Seagate
RAM
32GB Vegeance Pro 2.400Mhz
Scheda Video
GTX 780 ASUS OC II
Alimentatore
Corsair HX 850
Case
Corsair obsidian 900D
Sistema Operativo
Windows 8.1 Pro 64bit
Non capisco il dualismo uomo-natura: noi siamo parte della natura, quindi le centrali atomiche sono naturali quanto un termitaio o una diga fatta dai castori.
Inoltre in passato, ad esempio, sono stati dei batteri a far aumentare la quantità di ossigeno e abbassare la CO2, è stato naturale?

Detto ciò la vita è sopravvissuta all'impatto del meteorite che ha fatto estinguere i dinosauri, molto probabilmente sopravviverà anche a questa crisi, siamo noi che probabilmente non la scamperemo, quindi data la nostra missione di conservazione della specie ci conviene escogitare una soluzione.
Finalmente... allora non sono il solo a vedere le cose per quello che sono.

Quanto alla soluzione... l'unica soluzione realistica è che entro il limite di vivibilità del pianeta troviamo una tecnologia che ci permetta di passare in massa al "prossimo pianeta". L'uomo per sua stessa natura non è una specie che possa evitare di logorare l'ambiente e anche quelli che si illudono di essere green ed ecosostenibili semplicemente hanno traslato l'inquinamento e l'impatto da locale a remoto illudendosi di salvare il pianeta ma e ripeto non esiste essere umano che possa avere impatto zero.
 

Discussioni Simili


Entra