PROBLEMA SO non si avvia dopo sostituzione scheda madre e cpu

Akuma81

Nuovo Utente
2
0
buongiorno, spero di aver inserito nella sezione giusta.
allora di recente ho cominciato ad assembrare, io, dei pc abbastanza semplice.
ne ho configurati 2 senza problemi. il mio, da gaming, ed uno da ufficio per un'amica.
il problema è il seguente, cercherò di essere sintetico chiedo scusa.
ho cambiato scheda madre al mio gaming, non mi ha dato alcun problema e stranamente, windows non mi ha nemmeno chiesto di inserire una nuova licenza. il problema viene ora. volevo dare la mia "vecchia" scheda madre (ha 3 anni circa) una asus M5A78L-M PUS/USB3, alla mia amica, per sostituire quello che,attualmente, sta usando per lo smat working, che è un vecchio pc di mio padre che ho riattivato con un nuovo hdd, installando windows da 10 home conformattazione, e inserendo una scheda video e ram. con un alimentatore da 600w. l'attuale pc è un AMD A4-6320, con una scheda madre ASUSTeK COMPUTER INC. A68HM-K (FM2+ ) , scheda video rx550 4gb msi.
volevo dunque darle la mia scheda madre, appunto la M5A78L-M PUS/USB3, con un processore amd afx 4300, e rimettendo su questa, scheda video, hdd e ram.
faccio tutto ma. all'avvio, il sistema operativo, non parte. proprio è come se l'hdd non avesse windows. non da errori e non da niente, nel bios comparare ed è in priorita di boot.
però, rimane uno schermo nero con un trattino che lampeggia. e non c'è nessun tipo di attività. nemmeno il led, che si accende una volta sola e poi basta.
se io però, prendo questo stesso hdd e lo inserisco nel mi da gaming, pc con processore FX 8350, gigabyte ga-970 a ds3p fx, scheda video gtx 1660, quello stesso hdd, si avvia proprio come primario ed entra senza problemi, nel proprio sistema operativo.
se io prendo il mio hdd e lo metto nella configurazione del pc che volevo fare per la mia amica, ovviamente si avvia.
non riesco a capire perché, il suo hdd non si avvia con la configurazione avevo fatto per lei.
ho provato a cercare su google ma ho visto che si parla solo del problema di riattivazione windows, che mi era successo, appunto, quando sono passato al mio da gaming leggero, ma non di una cosa cosi come sta succedendo ora
boh, io ho pensato al reset del bios ma non l'ho mai fatto e, poi, non avrebbe molto senso.
credo. perché non capisco la motivazione per cui, appunto, questo hdd si avvia come priamario, senza problemi, nel mi pc, mentre in questo nuovo assemblato non riesce o non va.
cosa sto sbagliando?
vi ringrazio davvero tanto
buona domenica
 

daspo

Utente Attivo
567
140
CPU
Ryzen 1600
Scheda Madre
Asrock fatal1ty ab350 gaming k4
HDD
Ssd Samsung 850 evo seagate 1T è 2T
RAM
Corsair vengeance 3200 8x2
GPU
XFX 580 8G
Monitor
LENOVO L27 q 60hz QHD
PSU
Evga supernova g2 550
Case
Corsair carbide 300R
OS
Win 10
Quando fai un cambio hardware così drastico è strettamente raccomando fare un'istallazione pulita di Windows. Cambiano molti driver e anche se la nuova mb riesce ad interagire con il vecchio hard disk e Windows parte, comunque hai un sistema operativo sporco e potenzialmente instabile. Come mai nel caso specifico con un HD parte e con l'altro no, non saprei, probabilmente appunto ci saranno problemi di driver ma comunque ti consiglio di salvare quello che ti serve e reinstallare Windows da zero a prescindere.

Inviato dal mio Mi Note 10 Lite utilizzando Tapatalk
 

Akuma81

Nuovo Utente
2
0
Quando fai un cambio hardware così drastico è strettamente raccomando fare un'istallazione pulita di Windows. Cambiano molti driver e anche se la nuova mb riesce ad interagire con il vecchio hard disk e Windows parte, comunque hai un sistema operativo sporco e potenzialmente instabile. Come mai nel caso specifico con un HD parte e con l'altro no, non saprei, probabilmente appunto ci saranno problemi di driver ma comunque ti consiglio di salvare quello che ti serve e reinstallare Windows da zero a prescindere.

Inviato dal mio Mi Note 10 Lite utilizzando Tapatalk
Ah ok.
A questo punto ho pensato di farle prendere un ssd, da usare solo ed esclusivamente, per il sistema operativo
Cosi, in caso di futuri cambi, si formatta ma non si perde nulla. Cosa che, a dire il vero, ho intenzione pure io di fare

Ti ringrazio per il chiarimento!
 

Cibachrome

Utente Èlite
17,662
6,284
A questo punto ho pensato di farle prendere un ssd, da usare solo ed esclusivamente, per il sistema operativo

Salve a te.
Cosa che non ha senso. Sull' ssd ci vanno pure i programmi che usi molto spesso/spesso.

Marca e modello del suo alimentatore?
Quanto può spendere in euro per l' ssd?
 

daspo

Utente Attivo
567
140
CPU
Ryzen 1600
Scheda Madre
Asrock fatal1ty ab350 gaming k4
HDD
Ssd Samsung 850 evo seagate 1T è 2T
RAM
Corsair vengeance 3200 8x2
GPU
XFX 580 8G
Monitor
LENOVO L27 q 60hz QHD
PSU
Evga supernova g2 550
Case
Corsair carbide 300R
OS
Win 10
Beh dai il so sul SSD ci sta, se è poco capiente è anche consigliabile visto che comunque il so tende ad espandersi e l'SSD lavora meglio se c'è spazio di manovra. Chiaramente se ci metti anche i programmi che usi di più l'avvio degli stessi sarà più rapido. Però il vantaggio di avere il so su un SSD è davvero notevole, un'altra vita.
Più che altro ricordati di impostare la cartella documenti e download che di default è su c: sull'altro disco in modo da avere sia la possibilità di formattare l'SSD senza perdere documenti sia minor numero di accessi all' SSD allungandone la vita.

Inviato dal mio Mi Note 10 Lite utilizzando Tapatalk
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 27 55.1%
  • Ethereum

    Voti: 20 40.8%
  • Cardano

    Voti: 10 20.4%
  • Polkadot

    Voti: 2 4.1%
  • Monero

    Voti: 7 14.3%
  • XRP

    Voti: 7 14.3%
  • Uniswap

    Voti: 0 0.0%
  • Litecoin

    Voti: 4 8.2%
  • Stellar

    Voti: 3 6.1%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 7 14.3%