DOMANDA Scelta notebook gaming, budget max 1400

Lorenzo.88

Utente Attivo
188
17
in quale test l'hai visto ?
Ho trovato prove del legion ma non dell'ultimo Dell

Peraltro ti dico, perché ci ho lavorato sopra, che il Legion 2019 aveva temperature più basse perché Lenovo aveva usato un power limit inferiore rispetto a Dell (quindi anche prestazioni inferiori), quindi bisogna vedere bene i parametri prima di dire che uno gestisce il calore meglio dell'altro.
In questi notebook i dissipatori sono molto simili l'uno con l'altro e miracoli non se ne fanno. Dell nei suoi notebook gaming ha la (cattiva?) abitudine di lasciare il power limit molto alto (spesso ho visto PL2 a 90W e PL1 a 60W, per CPU da 45W) quindi temperature sempre elevate. Ma questo è facilmente modificabile via software.
Sul tubo c'è una sorta di review di qualche settimana fa. Non so se è una questione di power limit, però per esempio 10 gradi in meno nel lungo periodo faranno la differenza in termini di durabilità.
Il power limit si può cambiare come impostazione data dal produttore?
Io a parità di prezzo sceglierei il lenovo, anche se più brutto mi convince di più e ha qualche porta in più.
Attualmente uso un plasticone lenovo comprato 8 anni fa, acceso ogni giorno per 4-12 ore al giorno, mai cambiato pasta termica e ancora funziona alla grande e con temperature ok. Peccato che 1 anno fa mi sia caduto per terra e ha una piccola crepa, e la ventola fa più rumore.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
18,491
8,681
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
Sul tubo c'è una sorta di review di qualche settimana fa. Non so se è una questione di power limit, però per esempio 10 gradi in meno nel lungo periodo faranno la differenza in termini di durabilità.
Il power limit si può cambiare come impostazione data dal produttore?
Io a parità di prezzo sceglierei il lenovo, anche se più brutto mi convince di più e ha qualche porta in più.
Attualmente uso un plasticone lenovo comprato 8 anni fa, acceso ogni giorno per 4-12 ore al giorno, mai cambiato pasta termica e ancora funziona alla grande e con temperature ok. Peccato che 1 anno fa mi sia caduto per terra e ha una piccola crepa, e la ventola fa più rumore.
purtroppo molte delle review YouTube sono approssimative...
Inutile dire che è 10° più fresco se poi uno va il 15/20% meno dell'altro per il power limit: così non capisci se è un dissipatore più efficiente oppure un limite messo dal costruttore.
Ti dico che il Lenovo 2019 mi pare avesse il PL1 a 38W (su una CPU da 45W) rispetto ai 60W del G15: per forza era più fresco.
Attenzione, non sto dicendo che Dell faccia bene ad accettare temperature più alte eh.
Ma poi l'utente consapevole può modificare i valori a piacimento.

Con XTU o Throttlestop puoi settare il notebook come preferisci.

L'estetica è soggettiva ed io comunque non sceglierei un notebook in base a quella. Con Lenovo comunque non sbagli: è un buon produttore di notebook, che come tutti vende portatili di fasce diverse.
 
  • Mi piace
Reazioni: Lorenzo.88

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili