Ryzen 1600 e Ram su B350

Phil Coulson

Nuovo Utente
79
9
Hardware Utente
CPU
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Madre
Don't know, ask to Agent Skye
Hard Disk
MANY, but ask to Agent Skye
RAM
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Video
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Audio
Don't know, ask to Agent Skye
Monitor
S.H.I.E.L.D.'s super awesome flying Jet's main monitor
Alimentatore
Don't know, ask to Agent Simmons
Case
A very cool one, but ask to Agent Skye
Sistema Operativo
Don't know, ask to Agent Skye
Ragazzi, sto aprendo questa discussione giusto in caso alcuni di voi siano in dubbio se farsi una Ryzen build per via dei problemi di compatibilità della Ram..
Ho finito da un paio di giorni di assemblarmi questo pc:
CPU: Ryzen 1600
Mobo: Asus Prime B350-Plus
Ram: Corsair Vengeance Lpx 2x8 GB DDR4 3200Mhz CMK16GX4M2B3200C16
Video Card: Sapphire Pulse Radeon Rx 580 4G GDDR5
SSD: Crucial MX300 525 Gb
Psu: Seasonic S12II Bronze 620W
Case: Fractal Design Define C

Dopo aver aggiornato il Bios all'ultima versione disponibile (0613) ho provato ad impostare la ram a 3200 Mhz tramite Docp ma il sistema era instabile, però impostando le ram a 2933 Mhz dal Bios con timings 16-18-18-36-69 a 1.35V funziona tutto senza problemi...dovrebbero aumentare ulteriormente la compatibilità con il prossimo aggiornamento dei Bios tra un mesetto o poco meno... sinceramente è tutto talmente veloce che non ho avuto modo di testare seriamente questo processore, in realtà non ho avuto modo di testare seriamente neanche la scheda video...
Tutto ciò per dire che non serve spendere 200 euro per kit b-die...il mio kit di ram l'ho pagato 135 euro. Il processore compete benissimo con soluzioni intel che costano il doppio..ho letto di tanti che dicono che non c'è la convenienza di prezzo nel comprare un Ryzen perché poi si spende tanto per le ram, ecco iniziamo a sfatare il mito...

invito chiunque abbia un processore Ryzen a condividere quali ram e quali frequenze abbiate raggiunto e come..

Aveste bisogno di più info o di qualche test, sono disponibile :)
 

korer621

Utente Èlite
5,263
2,842
Hardware Utente
Ciao.
Innanzitutto, GRAZIE.

Grazie perché spesso consiglio i Ryzen 5 proprio perché in game competono con gli i5, mentre in multi-thread non c'è storia, ma spesso non so che pesci pigliare con la storia delle RAM; dunque mi trovo costretto o a consigliare le solite Flare-X o a suggerire agli utenti di prendere le RAM su Amazon, così da poter restituirle in caso di problemi.
Degli utenti aiutati, solo un 10% torna indietro per farti sapere che tutto funziona, nonostante richieste esplicite da parte degli utenti attivi; per certi versi è un bene che non tornino, significa che tutto va a meraviglia, ma sotto altri punti di vista rimani con l'amaro in bocca.

In genere ho preferito affidarmi alla lista QVL dei produttori, ma è un bene sapere che anche un kit economico (con la speranza che presto si torni a prezzi umani per le RAM) riesce ad essere sufficiente, considerato anche il supporto che va via via migliorando.

Proprio ieri ho consigliato lo stesso blocco ad un utente, che ha già effettuato l'ordine: a questo punto sono sicuro che funzionerà tutto senza problemi.

Ti chiedo un approfondimento in merito alla scheda madre: hai modo di verificare che tutti gli header per le ventole funzionino? Inoltre, con quel modello, fino a che frequenza sei riuscito a salire? Per questa risposta forse ci vorrà più tempo, ma se riuscissi a farmi sapere te ne sarei grato; è un modello molto interessante per una serie di ragioni, anche estetiche :D Ah, e a tal proposito, l'header RGB consente una configurazione direttamente da BIOS?
 
  • Mi piace
Reactions: Phil Coulson

Phil Coulson

Nuovo Utente
79
9
Hardware Utente
CPU
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Madre
Don't know, ask to Agent Skye
Hard Disk
MANY, but ask to Agent Skye
RAM
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Video
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Audio
Don't know, ask to Agent Skye
Monitor
S.H.I.E.L.D.'s super awesome flying Jet's main monitor
Alimentatore
Don't know, ask to Agent Simmons
Case
A very cool one, but ask to Agent Skye
Sistema Operativo
Don't know, ask to Agent Skye
Grazie perché spesso consiglio i Ryzen 5 proprio perché in game competono con gli i5, mentre in multi-thread non c'è storia, ma spesso non so che pesci pigliare con la storia delle RAM; dunque mi trovo costretto o a consigliare le solite Flare-X o a suggerire agli utenti di prendere le RAM su Amazon, così da poter restituirle in caso di problemi.
Degli utenti aiutati, solo un 10% torna indietro per farti sapere che tutto funziona, nonostante richieste esplicite da parte degli utenti attivi; per certi versi è un bene che non tornino, significa che tutto va a meraviglia, ma sotto altri punti di vista rimani con l'amaro in bocca.
Ti capisco :)
Io ho preso tutto su Amazon in ogni caso xD
In genere ho preferito affidarmi alla lista QVL dei produttori...
Le liste QVL dei produttori da quanto ho capito leggendo in rete non vengono aggiornate molto spesso...anche perché ogni volta che aggiornano i Bios nuove ram raggiungono nuove frequenze e i produttori non hanno tempo ne voglia di investire nel testare ogni kit dopo ogni update..
ma è un bene sapere che anche un kit economico (con la speranza che presto si torni a prezzi umani per le RAM) riesce ad essere sufficiente, considerato anche il supporto che va via via migliorando.
Spero vivamente che le ram tornino a prezzi umani perché in caso riescano a migliorare le frequenze per Ryzen con 4 blocchi di ram, dovessimo tornare ai prezzi di qualche tempo fa correrei a prenderne un altro 2x8gb, per non parlare del fatto che vorrei altri ssd nel mio pc :D al momento cerco di accontentarmi di 500 giga di spazio..
Ti chiedo un approfondimento in merito alla scheda madre: hai modo di verificare che tutti gli header per le ventole funzionino?
Il mio case ha 2 ventole da 120 mm a 3 pin che ho collegato agli header "CHA_FAN1" e "CIA_FAN2" e funzionano benissimo entrambe, magari in futuro prenderò ventole a 4 pin, non so, per ora queste vanno benone sono silenziosissime.. la cpu ovviamente sta collegata al suo posto, e non ho modo di testare "FAN RGB HEADER" perché non ho nessuna ventola RGB...ho preso il modello senza finestra ma con insonorizzazione su entrambi i lati, mi piace il silenzio :D :D
Inoltre, con quel modello, fino a che frequenza sei riuscito a salire? Per questa risposta forse ci vorrà più tempo, ma se riuscissi a farmi sapere te ne sarei grato
Se per salire di frequenza intendi la frequenza del processore, non ho provato a fare overclock...con Cpu-z raggiunge i 3400 mhz anche se penso possa raggiungere tranquillamente 3600 con precision boost, ma 1) non sono un super esperto di overclock visto che il computer che ho usato fino a 4 giorni fa ha 15 anni xD 2) Vorrei evitare di invalidare la garanzia 3) ovviamente farò overclock ma solo quando ne avrò veramente bisogno, vorrei farlo durare questo pc :D comunque magari questo video ti potrà aiutare, fa vedere che in quanto a overclock non c'è differenza tra una b350 e una x370, almeno con un 1600, e soprattuto la differenza di prezzo non è giustificata..
in ogni caso è anche possibile che una volta portato il processore in overclock, poi si riescano a raggiungere frequenze più alte con le ram...
EDIT: nel video il tipo dice che con la b350 per avviare Windows ci vogliono circa 30 secondi ma in realtà a me ce ne vogliono solo 15 con un crucial mx300 525gb che non è neanche il più veloce tra gli ssd...
è un modello molto interessante per una serie di ragioni, anche estetiche :D Ah, e a tal proposito, l'header RGB consente una configurazione direttamente da BIOS?
Esteticamente parlando la b350-plus è bellissima, secondo me più bella della maggior parte delle x370, e qualche led ci sta comunque anche sulla b350 :D
questa è la pagina da cui configurare il settaggio RGB del bios, allego una foto:
 
Ultima modifica:

korer621

Utente Èlite
5,263
2,842
Hardware Utente
Grazie per le risposte, conoscevo già quel video, i tempi di boot erano così lunghi a causa del vecchio BIOS, con l'aggiornamento questo problema è stato fixato (come molti altri, per fortuna).
Comunque ottimo risultato, di cui sicuramente terrò conto per i consigli ad altri utenti.
 
  • Mi piace
Reactions: Phil Coulson

mr.frizz

Utente Grafene
Utente Èlite
93,244
17,833
Hardware Utente
CPU
i7 2600k@4.5
Dissipatore
truespirit 140
Scheda Madre
msi z77a-g45
Hard Disk
500 spinpoint f3 + 840 pro 256 + sandisk ultraII 240
RAM
2*4gb tridentZ 2133 cl9
Scheda Video
Sapphire Rx 580 nitro oc+ 4GB
Scheda Audio
integrata
Monitor
lg m2232
Alimentatore
corsair tx650v1
Case
Corsair 300r WW
Sistema Operativo
7 ultimate 64
hai modo di provare anche altre ram?
 

nooooooo

Utente Attivo
135
24
Hardware Utente
CPU
Intel 80286
Hard Disk
20 MB
RAM
640 KB
Scheda Video
CGA
Monitor
IBM 5153
Sistema Operativo
Dos 3.0
Wow, complimenti per la configurazione, è molto simile alla mia:

CPU: AMD Ryzen 5 1600
Mobo: Asus Prime B350 Plus
Ram: Kingston HyperX Fury 8 GB 2666 MHz HX426C15FB/8
Scheda video: Sapphire HD5850 Toxic 1 GB (gioco meno assiduamente di un tempo e sto aspettando Vega :D)
SSD: Crucial MX300 525 Gb (OS, programmi e lavori personali) + Sandisk SSD Plus 240 GB (robe varie e qualche backup)
HDD: WD Caviar Green 1 TB (ha 7 anni e qualche settore rovinato per questo ci metto solo i giochi così se parte definitivamente non fa niente) + Seagate Barracuda 250 GB (ha 9 anni ma tira ancora alla grande, ci metterò foto, video e musica)
Unità ottica: masterizzatore DVD+RW LG M-Disc
Scheda audio: Asus Xonar DX
Scheda di acquisizione/tuner TV: Asus P7131Hybrid
Lettore card: Sabrent CR-UIN3
Psu: Thermaltake TR2 S 700W
Case: Cooler Master Elite 330 (riciclato dal vecchio pc)

La ram è presente sulla lista QVL ma in realtà non è molto compatibile; ho avuto una montagna di problemi a farlo accendere, ora ci sono riuscito ed ho aggiornato il bios alla 0613. Da ancora qualche problema al boot per cui ho ordinato un kit della Crucial 2x8 GB 3000 MHz che spero vada meglio.
Ho fatto alcuni test con Cinebench R15 dove la CPU ha ottenuto il punteggio di 1202 cb, posizionandosi nella parte più alta della classifica. La cpu è overcloccata a 3,6 GHz con 1,32 V di vcore, dissipatore originale e rimane sui 40-45 °C in idle e con punte di 81 °C sotto stress (Intel Burn Test). Il computer è al momento aperto quindi le temperature saliranno di almeno un paio di gradi quando lo chiuderò.
Durante una conversione in h264 con handbrake, preset Ultra slow, andava mediamente a 17 fps di rendering e temperatura massima di 78 °C.
L'avvio di Windows 10 richiede circa 5 secondi dalla fine del POST. Contando il tempo dalla pressione del tasto di accensione arriviamo a 15-20 secondi, valore secondo me inficiato dalla ram incompatibile e dal numero elevato di componenti che ho collegato alla scheda madre.
Il risveglio dalla sospensione mi provocava un BSOD di Windows con errore di storahci.sys, risolto dopo aver sostituito i driver AHCI di Windows con quelli presi dal sito della Asus (mettete come opzione OS windows 7 64 bit altrimenti non escono nella lista :cav:).
Per il momento non mi pare ci siano altri problemi hardware, le uniche rogne me le sta dando Windows 10 che mi fa proprio schifo, ma dopo un pomeriggio passato tra le impostazioni ed il registro (roba da matti, poi si critica Linux) ho risolto quasi tutto. Certo che alla Microsoft hanno preso tutto ciò che c'era di buono in Windows 7 e l'hanno buttato dalla finestra :mad: mi rimane da trovare una soluzione per il mouse impazzito (a volte prende il singolo click come doppio o triplo, oppure mentre trascino un elemento perde la pressione del tasto sinistro; è sicuramente un problema software perchè si verifica casualmente).
Per il resto sono soddisfattissimo della CPU, una vera bestia per la produttività. A 230€ non si può chiedere di meglio.
Vi terrò aggiornati sul funzionamento con la nuova ram.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Phil Coulson

Phil Coulson

Nuovo Utente
79
9
Hardware Utente
CPU
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Madre
Don't know, ask to Agent Skye
Hard Disk
MANY, but ask to Agent Skye
RAM
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Video
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Audio
Don't know, ask to Agent Skye
Monitor
S.H.I.E.L.D.'s super awesome flying Jet's main monitor
Alimentatore
Don't know, ask to Agent Simmons
Case
A very cool one, but ask to Agent Skye
Sistema Operativo
Don't know, ask to Agent Skye
hai modo di provare anche altre ram?
Non ho altre DDR4 purtroppo, quindi no..comunque tra 2-3 settimane dovrebbero estendere ancora di più la compatibilità con quasi tutti i banchi di ram..

Ovviamente sentitevi liberi di mandarmi banchi di ram per posta e giuro che li provo tutti :D
 

Phil Coulson

Nuovo Utente
79
9
Hardware Utente
CPU
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Madre
Don't know, ask to Agent Skye
Hard Disk
MANY, but ask to Agent Skye
RAM
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Video
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Audio
Don't know, ask to Agent Skye
Monitor
S.H.I.E.L.D.'s super awesome flying Jet's main monitor
Alimentatore
Don't know, ask to Agent Simmons
Case
A very cool one, but ask to Agent Skye
Sistema Operativo
Don't know, ask to Agent Skye
La ram è presente sulla lista QVL ma in realtà non è molto compatibile; ho avuto una montagna di problemi a farlo accendere, ora ci sono riuscito ed ho aggiornato il bios alla 0613. Da ancora qualche problema al boot per cui ho ordinato un kit della Crucial 2x8 GB 3000 MHz che spero vada meglio.
Ho fatto alcuni test con Cinebench R15 dove la CPU ha ottenuto il punteggio di 1202 cb, posizionandosi nella parte più alta della classifica. La cpu è overcloccata a 3,6 GHz con 1,32 V di vcore, dissipatore originale e rimane sui 40-45 °C in idle e con punte di 81 °C sotto stress (Intel Burn Test). Il computer è al momento aperto quindi le temperature saliranno di almeno un paio di gradi quando lo chiuderò.
Durante una conversione in h264 con handbrake, preset Ultra slow, andava mediamente a 17 fps di rendering e temperatura massima di 78 °C.
L'avvio di Windows 10 richiede circa 5 secondi dalla fine del POST. Contando il tempo dalla pressione del tasto di accensione arriviamo a 15-20 secondi, valore secondo me inficiato dalla ram incompatibile e dal numero elevato di componenti che ho collegato alla scheda madre.
Il risveglio dalla sospensione mi provocava un BSOD di Windows con errore di storahci.sys, risolto dopo aver sostituito i driver AHCI di Windows con quelli presi dal sito della Asus (mettete come opzione OS windows 7 64 bit altrimenti non escono nella lista :cav:).
Per il momento non mi pare ci siano altri problemi hardware, le uniche rogne me le sta dando Windows 10 che mi fa proprio schifo, ma dopo un pomeriggio passato tra le impostazioni ed il registro (roba da matti, poi si critica Linux) ho risolto quasi tutto. Certo che alla Microsoft hanno preso tutto ciò che c'era di buono in Windows 7 e l'hanno buttato dalla finestra :mad: mi rimane da trovare una soluzione per il mouse impazzito (a volte prende il singolo click come doppio o triplo, oppure mentre trascino un elemento perde la pressione del tasto sinistro; è sicuramente un problema software perchè si verifica casualmente).
Per il resto sono soddisfattissimo della CPU, una vera bestia per la produttività. A 230€ non si può chiedere di meglio.
Vi terrò aggiornati sul funzionamento con la nuova ram.
Mi sembra strano che ti dia addirittura problemi al boot...da quanto ho letto in giro quasi tutte le ram dovrebbero andare bene a frequenze basse (2133 Mhz), poi casomai provando a salire di frequenza tirando i timings potrebbero in alcuni casi esserci problemi di instabilità..fossi in te piuttosto che prendere un altro kit di ram aspetterei per il prossimo update del bios tra meno di un mese..dovrebbe risolvere quasi tutti i problemi con le memorie da quanto si può leggere sulla rete..o magari ti è capitato un kit difettoso..vabè che se ormai hai ordinato il kit crucial vai con quello.

A me l'unico problema che sta dando Windows 10 è che continua a mandarmi una notifica che dice che devo riavviare il computer per completare la configurazione del dispositivo S27C350H (Monitor Samsung 27" Full HD)..avrò riavviato il computer 30 volte ma continua a mandarmi la stessa notifica e non so cosa fare..non che sia un problema perché il monitor funziona, è solo fastidiosa..
Avrei voluto metterci un Hard disk da 3.5" ma purtroppo son stato un po' "tirchio" sull'alimentatore prendendone uno non modulare ed ho dovuto rimuovere dal case la gabbia per i 2 HD da 3.5" per far spazio ai vari cavi..aspetto e spero di veder scendere significativamente di prezzo gli SSD, magari verso l'inizio dell'anno prossimo...Comunque in generale a me Win10 piace un sacco...certo sono abituato a Win7 quindi certe cose son diverse però secondo me è stato un miglioramento.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,560
Hardware Utente
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Wow, complimenti per la configurazione, è molto simile alla mia:

CPU: AMD Ryzen 5 1600
Mobo: Asus Prime B350 Plus
Ram: Kingston HyperX Fury 8 GB 2666 MHz HX426C15FB/8
Scheda video: Sapphire HD5850 Toxic 1 GB (gioco meno assiduamente di un tempo e sto aspettando Vega :D)
SSD: Crucial MX300 525 Gb (OS, programmi e lavori personali) + Sandisk SSD Plus 240 GB (robe varie e qualche backup)
HDD: WD Caviar Green 1 TB (ha 7 anni e qualche settore rovinato per questo ci metto solo i giochi così se parte definitivamente non fa niente) + Seagate Barracuda 250 GB (ha 9 anni ma tira ancora alla grande, ci metterò foto, video e musica)
Unità ottica: masterizzatore DVD+RW LG M-Disc
Scheda audio: Asus Xonar DX
Scheda di acquisizione/tuner TV: Asus P7131Hybrid
Lettore card: Sabrent CR-UIN3
Psu: Thermaltake TR2 S 700W
Case: Cooler Master Elite 330 (riciclato dal vecchio pc)

La ram è presente sulla lista QVL ma in realtà non è molto compatibile; ho avuto una montagna di problemi a farlo accendere, ora ci sono riuscito ed ho aggiornato il bios alla 0613. Da ancora qualche problema al boot per cui ho ordinato un kit della Crucial 2x8 GB 3000 MHz che spero vada meglio.
Ho fatto alcuni test con Cinebench R15 dove la CPU ha ottenuto il punteggio di 1202 cb, posizionandosi nella parte più alta della classifica. La cpu è overcloccata a 3,6 GHz con 1,32 V di vcore, dissipatore originale e rimane sui 40-45 °C in idle e con punte di 81 °C sotto stress (Intel Burn Test). Il computer è al momento aperto quindi le temperature saliranno di almeno un paio di gradi quando lo chiuderò.
Durante una conversione in h264 con handbrake, preset Ultra slow, andava mediamente a 17 fps di rendering e temperatura massima di 78 °C.
L'avvio di Windows 10 richiede circa 5 secondi dalla fine del POST. Contando il tempo dalla pressione del tasto di accensione arriviamo a 15-20 secondi, valore secondo me inficiato dalla ram incompatibile e dal numero elevato di componenti che ho collegato alla scheda madre.
Il risveglio dalla sospensione mi provocava un BSOD di Windows con errore di storahci.sys, risolto dopo aver sostituito i driver AHCI di Windows con quelli presi dal sito della Asus (mettete come opzione OS windows 7 64 bit altrimenti non escono nella lista :cav:).
Per il momento non mi pare ci siano altri problemi hardware, le uniche rogne me le sta dando Windows 10 che mi fa proprio schifo, ma dopo un pomeriggio passato tra le impostazioni ed il registro (roba da matti, poi si critica Linux) ho risolto quasi tutto. Certo che alla Microsoft hanno preso tutto ciò che c'era di buono in Windows 7 e l'hanno buttato dalla finestra :mad: mi rimane da trovare una soluzione per il mouse impazzito (a volte prende il singolo click come doppio o triplo, oppure mentre trascino un elemento perde la pressione del tasto sinistro; è sicuramente un problema software perchè si verifica casualmente).
Per il resto sono soddisfattissimo della CPU, una vera bestia per la produttività. A 230€ non si può chiedere di meglio.
Vi terrò aggiornati sul funzionamento con la nuova ram.
Mi sembra strano che ti dia addirittura problemi al boot...da quanto ho letto in giro quasi tutte le ram dovrebbero andare bene a frequenze basse (2133 Mhz), poi casomai provando a salire di frequenza tirando i timings potrebbero in alcuni casi esserci problemi di instabilità..fossi in te piuttosto che prendere un altro kit di ram aspetterei per il prossimo update del bios tra meno di un mese..dovrebbe risolvere quasi tutti i problemi con le memorie da quanto si può leggere sulla rete..o magari ti è capitato un kit difettoso..vabè che se ormai hai ordinato il kit crucial vai con quello.

A me l'unico problema che sta dando Windows 10 è che continua a mandarmi una notifica che dice che devo riavviare il computer per completare la configurazione del dispositivo S27C350H (Monitor Samsung 27" Full HD)..avrò riavviato il computer 30 volte ma continua a mandarmi la stessa notifica e non so cosa fare..non che sia un problema perché il monitor funziona, è solo fastidiosa..
Avrei voluto metterci un Hard disk da 3.5" ma purtroppo son stato un po' "tirchio" sull'alimentatore prendendone uno non modulare ed ho dovuto rimuovere dal case la gabbia per i 2 HD da 3.5" per far spazio ai vari cavi..aspetto e spero di veder scendere significativamente di prezzo gli SSD, magari verso l'inizio dell'anno prossimo...Comunque in generale a me Win10 piace un sacco...certo sono abituato a Win7 quindi certe cose son diverse però secondo me è stato un miglioramento.
Discussioni come questa sono molto utili, perché riportano le vere esperienze degli utenti, fornendo un ausilio molto prezioso per chi intenda allestire un pc AMD AM4. Visto che tratta l'argomento in modo generico (non è una specifica richiesta di aiuto e non tratta un singolo aspetto), vorrei condividere i miei pensieri. La piattaforma sarebbe stata meglio farla debuttare quest'autunno, o quantomeno in estate avanzata; è fuori di dubbio che i primi utenti hanno fatto da beta tester, involontariamente o no (si sapeva che la piattaforma non era matura), e se questo - purtroppo - vale un po' per tutti i prodotti che escono sul mercato, in questo caso, forse, in casa AMD hanno esagerato un po'. Innanzitutto, se i problemi sono maggiori con i Ryzen 5 piuttosto che con i 7 (mi pare di aver compreso che molti bios sono più immaturi con i 5 che con i 7), era meglio posticipare ancora un po' l'uscita dei Ryzen 5, e presentarli quando i vari bios avessero già raggiunto un buon grado di ottimizzazione con i Ryzen 7; oppure presentare entrambi i modelli, 5 e 7, insieme, qualche tempo dopo. Il progetto è assai valido, e capisco la volontà di AMD di arrivare sul mercato il più presto possibile, per sostituire la piattaforma AM3+ (ormai definibile come obsoleta, senza alcun dubbio - parlo sempre di piattaforma, cioè insieme di chipset di supporto + CPU, il pc non è la sola CPU ;)) e per contrastare il quasi monopolio di Intel. Tuttavia, se il prodotto è poco maturo, potrebbe essere molto pericoloso farlo uscire sul mercato: si corre il rischio di incappare in qualche grosso difetto o in qualche grossa incompatibilità, tale da creare una nomea negativa ("ah, QUELLO? No, non comprare assolutamente QUELLO, ho sentito dire/letto su internet che QUELLO fa schifo, prendi QUESTO..." :) :) ;)). Il discorso vale anche per i sistemi operativi: cosa ne pensate dell'ormai defunto Windows Vista? Ne pensate male, ovvio. Tuttavia il suo unico grande difetto è che fu presentato troppo presto; XP era sul mercato da troppo tempo, occorreva realizzare un nuovo Windows e fu gettato sul mercato Vista: se fosse uscito anche solo un anno più tardi, con un hardware più evoluto, sicuramente avrebbe avuto maggior fortuna. :sisi:
Per quanto riguarda Windows 10, visto che siamo entrati nel discorso SO, innanzitutto è fondamentale che sia perfettamente aggiornato; le ultime versioni 1703 e 1607 differiscono ormai in modo significativo dalla versione originale, e quindi è importante installare la build più recente. Nel caso della piattaforma AMD, essendo nuova, logico che si possa incappare in qualche problema di immaturità, dovuto alla ancora non perfetta ottimizzazione: i sistemi Windows nascono principalmente sulle piattaforme Intel, e questo può non far piacere, e ci si può perdere in lunghe (e purtroppo sterili) discussioni, però è così. D'altronde se nello scorso decennio AMD ha tenuto testa e battuto in più occasioni la controparte, nel decennio attuale AMD ha avuto, finora, il "fiato corto", si è un po' fermata, e Intel ha potuto sviluppare con estrema calma le proprie piattaforme, compiendo piccoli passi tra una generazione e l'altra. L'innovazione tecnologica era tutta a favore di Intel: prima di Ryzen, ed escludendo la piattaforma APU, AMD proponeva ancora chipset senza il supporto nativo all'usb 3.0, tanto per fare un esempio. Windows 10 è stato sviluppato in questo contesto; ora è uscita la piattaforma AM4: tutta nuova, innovativa, è logico che si debbano sviluppare patch e aggiornamenti per risolvere i problemi e per adeguare il SO a questo nuovo ecosistema, non criticherei Microsoft se Windows ancora mostra qualche difetto, su questo hardware, o quantomeno ancora qualche mancanza di ottimizzazione. :sisi: Per esempio, per sfruttare al meglio gli stati di transizione del processore, so che è bene impostare "Prestazioni elevate" nella gestione di risparmio energia; se qualcuno non lo sapesse gli consiglio questa impostazione. ;) Sarà quindi bene mantenere perfettamente aggiornati sia i vari bios delle schede AM4, sia il sistema operativo, tramite Windows Update e tramite lo stesso supporto AMD, visitando periodicamente il sito di supporto per scaricare e aggiornare i driver del chipset. Sarà bene anche visitare periodicamente i siti dei produttori delle periferiche, per esempio consiglio a @Phil Coulson di provare a installare l'eseguibile che si trova qui:

http://www.samsung.com/it/consumer/it/monitor/led-monitor/LS27C350HS/EN

fai click su "Supporto", scarica l'eseguibile "Device (Install)" e prova a installarlo; non è indicato il supporto a Windows 10, ma potrebbe andar bene lo stesso.
 
  • Mi piace
Reactions: Phil Coulson

nooooooo

Utente Attivo
135
24
Hardware Utente
CPU
Intel 80286
Hard Disk
20 MB
RAM
640 KB
Scheda Video
CGA
Monitor
IBM 5153
Sistema Operativo
Dos 3.0
La piattaforma sarebbe stata meglio farla debuttare quest'autunno, o quantomeno in estate avanzata; è fuori di dubbio che i primi utenti hanno fatto da beta tester, involontariamente o no (si sapeva che la piattaforma non era matura), e se questo - purtroppo - vale un po' per tutti i prodotti che escono sul mercato, in questo caso, forse, in casa AMD hanno esagerato un po'. Innanzitutto, se i problemi sono maggiori con i Ryzen 5 piuttosto che con i 7 (mi pare di aver compreso che molti bios sono più immaturi con i 5 che con i 7), era meglio posticipare ancora un po' l'uscita dei Ryzen 5, e presentarli quando i vari bios avessero già raggiunto un buon grado di ottimizzazione con i Ryzen 7; oppure presentare entrambi i modelli, 5 e 7, insieme, qualche tempo dopo.
Posticipare ulteriormente? :asd: Io aspettavo queste cpu da due anni, quando decisi di non prendere l'FX8320 perchè ormai già abbastanza vecchio. Comunque 1-2 mesi di assestamento si possono accettare per una nuova CPU, anche se rimango dell'idea che AMD avrebbe dovuto collaborare più strettamente con i produttori di schede madri in modo, ad esempio, che le mobo per Ryzen 5 fossero disponibili già da marzo (all'uscita di Ryzen 7). Con alcune schede madri è stata così ma non con tutte.

Il discorso vale anche per i sistemi operativi: cosa ne pensate dell'ormai defunto Windows Vista? Ne pensate male, ovvio. Tuttavia il suo unico grande difetto è che fu presentato troppo presto; XP era sul mercato da troppo tempo, occorreva realizzare un nuovo Windows e fu gettato sul mercato Vista: se fosse uscito anche solo un anno più tardi, con un hardware più evoluto, sicuramente avrebbe avuto maggior fortuna. :sisi:
Ho usato per un po' Vista SP2 all'università e non ho trovato grosse differenze rispetto a 7, è un sistema operativo solido (l'unica vera zozzeria che ha fatto la Microsoft è Windows Me). Vista si è fatto una cattiva fama per tre motivi:
1) molti programmi che andavano su XP non funzionavano più su Vista
2) gli avvisi di sicurezza erano abbastanza fastidiosi
3) la gran parte dei computer aveva 512 MB di ram (più che sufficienti su XP) mentre Vista ne richiedeva almeno 1 GB per girare bene.

Per quanto riguarda Windows 10, visto che siamo entrati nel discorso SO, innanzitutto è fondamentale che sia perfettamente aggiornato; le ultime versioni 1703 e 1607 differiscono ormai in modo significativo dalla versione originale, e quindi è importante installare la build più recente. Nel caso della piattaforma AMD, essendo nuova, logico che si possa incappare in qualche problema di immaturità, dovuto alla ancora non perfetta ottimizzazione: i sistemi Windows nascono principalmente sulle piattaforme Intel, e questo può non far piacere, e ci si può perdere in lunghe (e purtroppo sterili) discussioni, però è così. D'altronde se nello scorso decennio AMD ha tenuto testa e battuto in più occasioni la controparte, nel decennio attuale AMD ha avuto, finora, il "fiato corto", si è un po' fermata, e Intel ha potuto sviluppare con estrema calma le proprie piattaforme, compiendo piccoli passi tra una generazione e l'altra. L'innovazione tecnologica era tutta a favore di Intel: prima di Ryzen, ed escludendo la piattaforma APU, AMD proponeva ancora chipset senza il supporto nativo all'usb 3.0, tanto per fare un esempio. Windows 10 è stato sviluppato in questo contesto; ora è uscita la piattaforma AM4: tutta nuova, innovativa, è logico che si debbano sviluppare patch e aggiornamenti per risolvere i problemi e per adeguare il SO a questo nuovo ecosistema, non criticherei Microsoft se Windows ancora mostra qualche difetto, su questo hardware, o quantomeno ancora qualche mancanza di ottimizzazione...
Io ho installato l'ultima versione, i problemi che ho non riguardano le prestazioni o le incompatibilità con il processore (anzi, va benissimo) ma sono seccature intrinseche in Windows 10 come ad esempio:
- UAC fin troppo restrittivo. L'ho disabilitato da registro.
- Impossibilità a selezionare alcune immagini (e non tutte) di una cartella per lo sfondo del desktop (su 7 si poteva fare)
- aggiornamenti obbligatori
- presenza di molti doppioni tra pannello di controllo classico e nuovo con interfaccia metro
- indicatore in sovraimpressione del volume, molto fastidioso (ancor più quando è aperto Groove Musica visto che compaiono anche le info del brano)
- hanno lasciato il visualizzatore foto classico ma lo hanno nascosto (che senso ha questa cosa?) mentre di default devi sorbirti la nuova applicazione per le immagini che ha bottoni giganteschi che coprono l'immagine (geniale :patpat:)
- quando compare qualche errore di qualche programma in fase di arresto del SO windows 10 si pianta e non spegne il computer finchè non dai "ok" alla finestra d'errore. Windows 7, invece, dopo un certo timeout, forzava incondizionatamente l'arresto.
- ingordigia di spazio sull'hard disk: appena finita la installazione circa 20 GB occupati, seriamente?!?! :skept:

Meno importanti ma fastidiosi:
- rimozione di tutti i giochini classici, sostituiti con delle brutte e pesantissime copie dallo store (ad esempio il prato fiorito nuovo è una schifezza). Risolto scaricando un tool che reinstalla i giochi di Win7.
- un unico tema musicale per i suoni (su 7 c'era una scelta abbondante)

Potrei dirne altri ma adesso non mi vengono, però ci ho perso due giorni a plasmare questo OS in base ai miei gusti ed esigenze e c'è ancora qualcosa da perfezionare. Non ricordo tutto questo sbattimento quando passai da XP a 7.
 

nooooooo

Utente Attivo
135
24
Hardware Utente
CPU
Intel 80286
Hard Disk
20 MB
RAM
640 KB
Scheda Video
CGA
Monitor
IBM 5153
Sistema Operativo
Dos 3.0
Dopo delle nuove prove effettuate raccomando questa configurazione, a me funziona senza problemi quindi se prendete questi 3 pezzi al 99% state in una botte di ferro:
- CPU: AMD Ryzen 5 1600
- Scheda Madre: Asus Prime B350 Plus
- RAM: Corsair CMK16GX4M2B3000C15 (la variante con R finale è uguale, cambia solo il colore)

Con bios 0513 e 0613 (ho provato solo con questi due) il computer potrebbe non partire sempre, qualche volta potrebbe bloccarsi durante il POST. Se vi dovesse capitare avete due scelte:
1) Se siete su bios 0513 provate a cambiare versione (partite dalla più vecchia, la 0406, fino alla più recente)
2) Se siete su bios 0613 non potete fare il downgrade quindi andate nella scheda AI Tweaker del bios ed impostate i seguenti parametri:
- Ai Overclocking Tuner: D.O.C.P
- D.O.C.P.: D.O.C.P DDR4-3000 15-17-17-35
- Memory Frequency: DDR4-2933 MHz
- Nella scheda "DRAM Timing Control", alla voce DRAM CAS# Latency: 16
- DRAM Voltage: 1.35 V

Si spera che a breve la Asus reintroduca il supporto per CL15 con un aggiornamento del bios, visto che questa ram è certificata per andarci.

p.s. Scusate il double post ma volevo tenere questo commento separato per dare una maggiore visibilità visto che tratta di argomenti diversi dal precedente.
 

Phil Coulson

Nuovo Utente
79
9
Hardware Utente
CPU
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Madre
Don't know, ask to Agent Skye
Hard Disk
MANY, but ask to Agent Skye
RAM
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Video
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Audio
Don't know, ask to Agent Skye
Monitor
S.H.I.E.L.D.'s super awesome flying Jet's main monitor
Alimentatore
Don't know, ask to Agent Simmons
Case
A very cool one, but ask to Agent Skye
Sistema Operativo
Don't know, ask to Agent Skye
...per esempio consiglio a @Phil Coulson di provare a installare l'eseguibile che si trova qui:

http://www.samsung.com/it/consumer/it/monitor/led-monitor/LS27C350HS/EN

fai click su "Supporto", scarica l'eseguibile "Device (Install)" e prova a installarlo; non è indicato il supporto a Windows 10, ma potrebbe andar bene lo stesso.
Grazie ma è proprio dopo aver installato quell'eseguibile che ha iniziato ad apparire la notifica xD comunque non appare sempre, ormai la vedo una volta ogni 3 giorni.. si va a migliorare ahah

Anche io credo che AMD avrebbe dovuto fare tante cose ma non posticipare il lancio di questi processori...è una gara contro il tempo con intel...personalmente sono molto soddisfatto del mio Ryzen 1600...non da nessun problema, la ram sembra lavorare in modo ottimale a 2933 Mhz,

In ogni caso, come anche evidenziato da @nooooooo , se state per comprare un processore Ryzen e non volete andare a prendere Ram con chip B-die a prezzi altissimi, Corsair a 3000 CL15 o 3200 CL16 sono due opzioni che raggiungono senza problemi 2933 Mhz CL16, con la possibilità nei prossimi BIOS di arrivare rispettivamente a 2933 CL15 ed a 3200 CL16 (si spera), il tutto spendendo "poco". In ogni caso anche se così non fosse e dovessimo tenerci queste frequenze e timings, non mi sembra una grandissima perdita, 2933 Mhz cl16 dovrebbero essere abbastanza per la maggior parte degli utenti :)

Una nota positiva anche per il dissipatore integrato con la cpu, che fino al 60-70% di rotazione delle ventole rimane incredibilmente silenzioso per essere "Stock", ovviamente al 100% delle rotazioni inizia a sentirsi abbastanza ma fin'ora, apparte settando manualmente le ventole per girare al 100%, in genere si trova sempre attorno al 40-50% di rotazioni con 35-45 gradi in una mansarda in cui non ho ancora acceso il condizionatore..

Ovviamente vi terrò aggiornati e appena uscirà il prossimo BIOS farò qualche prova per farvi sapere se ci son stati miglioramenti! Conto anche sugli updates di @nooooooo :D
 
Ultima modifica:

Phil Coulson

Nuovo Utente
79
9
Hardware Utente
CPU
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Madre
Don't know, ask to Agent Skye
Hard Disk
MANY, but ask to Agent Skye
RAM
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Video
Don't know, ask to Agent Skye
Scheda Audio
Don't know, ask to Agent Skye
Monitor
S.H.I.E.L.D.'s super awesome flying Jet's main monitor
Alimentatore
Don't know, ask to Agent Simmons
Case
A very cool one, but ask to Agent Skye
Sistema Operativo
Don't know, ask to Agent Skye
Quindi quali sono le RAM migliori a basso prezzo per una MSI B350 Tomahawk? (MAX 70€)

Yasko
max 70 euro vuol dire che prendi 8 giga di ram e non 16..è difficile dire quali siano le ram migliori a basso prezzo con i bios ancora in via di sviluppo...le corsair raggiungono i 2933 mhz, ho letto un sacco di cose negative sulle Trident z online, non le ho provate e non ho esperienza personale ma tante persone hanno preso le trident z sperando di aver più chance di compatibilità con ryzen e son rimaste a frequenze più basse, anche se con gli ultimi updates dei bios potrebbero anche funzionare bene..vedi tu su quale sito vuoi acquistare, io compro quasi esclusivamente da Amazon ma su ogni negozio i prezzi son diversi..

Correggetemi se sbaglio, ma non penso ci sia una grande differenza tra asus e msi..tutti i bios son basati sulle stesse versioni di agesa...a meno che non l'hai già comprata, consiglio quella tra le 2 che costa meno a parità di chipset e se ti accontenti di 2933 Mhz cl16, vai su ram Corsair, sennò aspetta un paio di settimane che la situazione sarà più chiara dopo l'aggiornamento dei BIOS
 
  • Mi piace
Reactions: yasso7823

Entra

oppure Accedi utilizzando