Tim Opzione TIM "ricarica credito 12 euro"

orsobubu

Nuovo Utente
7
1
Da maggio 2018 ho un’abbonamento ricaricabile business TIM Europa Vera, al mese tariffa fissa 11€ + opzione 5eurogiga 5€. Purtroppo non ho mai controllato le fatture, e solo ora mi sono accorto che oltre a varie opzioni gratis ce n’è una sotto "spese variabili" chiamata “ricarica credito 12euro” che viene addebitata una volta ogni due mesi (tranne due bimestri nel 2019, non so perchè). Ovviamente sono assolutamente certo di non aver mai attivato volontariamente un’opzione di questo tipo, nè che mi fosse stato segnalato il servizio come presente nel contratto.

L’unico indizio che ho è che se interpello il servizio d’informazione automatico sul credito residuo (che non so cosa sia dal momento che dovrei avere una tariffa fissa mensile), questo calcola giorno dopo giorno una cifra gradualmente decrescente; per es. : “il credito residuo è di 16,72 € aggiornato all’ultima operazione commerciale”; dopo qualche giorno: “il credito residuo è di 13,48 € aggiornato all’ultima chiamata effettuata”; dopo qualche giorno: “il credito residuo è di 8,36 aggiornato all’ultimo sms inviato“. Cosa molto strana dal momento che per es dovrei avere sms illimitati. Al 191 mi viene data questa incredibile spiegazione, di cui riporto la trascrizione parola per parola dell’operatrice:

“ Dai 5€ con cui nascono le linee tim, lei è sceso sotto i 5€ come linea ed è scattata la prima delle ricariche da 12; è dovuto al servizio di reperibilità Lo Sai; se il cellulare è spento, quando si riaccende riceve i messaggi di chi l'ha cercata. Il servizio costa 3,65 mese, che viene addebitato in un credito residuo quindi quando si scende sotto i 5€ scatta la ricarica, poi se il credito residuo presente fino al mese successivo e scatta di nuovo l’addebito e la ricarica, però il credito è ancora presente e quindi va sul credito precedente e di volta in volta finchè appunto non va a realizzarsi lo zero e poi scatta di nuovo i 5 € e poi di nuovo i 12€, scendendo sotto i 5€. La linea nasce con 5€, appena scatta il primo addebito che è quello che le dicevo, scatta la ricarica da 12€, dal credito di 5€ si aggiunge la restante parte e di conseguenza viene addebitato in fattura quella cifra di 9€ e rotti che è presente nel mese successivo, nel mese successivo scatta di nuovo 3,65€ e quindi siamo quasi a 5€, scendendo poi di nuovo scatta un’altra ricarica da 12€ nel mese successivo ancora e da lì quindi dopo va ad essere di nuovo addebitata in fattura la ricarica“

Ovviamente non ho capito niente di questa spiegazione. C’è qualcuno che mi sa spiegare come viene a formarsi questo addebito e se c’è un modo per controllare la sua regolarità contrattuale? Se fosse vero che questa ricarica è per il servizio Lo Sai, dove vado a verificare che io abbia esplicitamente fatto richiesta di questa opzione?
 

Cawero

Nuovo Utente
105
16
CPU
Ryzen 5 3600
Dissipatore
Noctua NH-L9x65 SE-AM4
Scheda Madre
Asus ROG Strix X570-I Gaming
Hard Disk
SSD Corsair Force MP600 500 Gb, Samsung 860 QVO 1 Tb, Seagate Ironwolf NAS 4 Tb
RAM
16 Gb DDR4 3600 C16 Gskill TridentZ Neo
Scheda Video
EVGA Gtx 1070 FTW 8 Gb
Monitor
Asus VS228H
Alimentatore
Corsair SF600 Platinum
Case
Phanteks Evolv Shift Air
Periferiche
Corsair K70 Rapidfire RGB, Logitech G502 Proteus Spectrum
Internet
Vodafone 100 Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Non ho ben capito ma sembra che tu abbia un'opzione dove tu hai addebitato in fattura un costo fisso mensile, se questo costo aumenta per altri servizi ti fanno una ricarica da 12 euro e la differenza l'addebitano in fattura. I servizi cmq per legge devono essere tutti visibili sul contratto che hai firmato e io proverei a chiedere di disabilitare il servizio di reperibilità Lo Sai se non lo utilizzi
 

orsobubu

Nuovo Utente
7
1
Grazie Cawero, ho fatto una ricerca e nel contratto si fa riferimento all'accettazione del profilo commerciale delll'offerta, dove c'è la clausola che copio sotto; sono io che sono stupido e ignorante, ma davvero non capisco la logica di avere un'opzione di ricarica quando l'offerta prevede solo un fisso mensile, se non come truffa mascherata dalla contemporanea presenza della stessa identica cifra sotto forma di sconto per il primo anno. Tu dici che ho altri servizi ma secondo me dalla descrizione sotto non si capisce, a parte il fatto che in tutto il contratto nè sul profilo non c'è menzione del servizio LoSai da 3,65 al mese (il profilo è qui: europa vera); ma davvero non capisco in quale altro modo mi vada giù il credito sotto la soglia dei 5€ ; perchè per esempio nell'informazione automatica mi danno questo credito residuo in continua discesa dopo l'"ultima chiamata effettata" o dopo "l'ultimo sms inviato" se sono tutti servizi illimitati? io sono lontanissimo dall'utilizzo del monte massimo di minuti voce o di dati internet
--------------------------
SERVIZIO DI RICARICA DEL CREDITO RESIDUO

L’Offerta prevede in automatico l’attivazione del servizio di Ricarica Automatica per ciascuna linea con importo pari a 12€ (IVA inclusa) con addebito nella Fattura. Il servizio di Ricarica Automatica è disponibile anche nei tagli di ricarica alternativi pari a 24€, 48€ o 288€ (valori IVA inclusa). Il servizio di Ricarica Automatica prevede che, qualora il credito residuo della linea scenda sotto la soglia di 5€ (IVA inclusa), la
linea venga automaticamente ricaricata per il taglio di importo scelto; tale importo verrà addebitato direttamente nella Fattura. La Ricarica Automatica potrà essere effettuata per un massimo di due volte nel mese solare.
Il taglio di ricarica di 288€ è disponibile solo per i Clienti che abbiano attivato comemodalità di pagamento del Conto Telefonico la domiciliazione su carta di credito o RID bancario. In caso di revoca della domiciliazione come modalità di pagamento, l’importo della ricarica automatica di 288€ (IVA inclusa) verrà automaticamente variato e verrà attivato il taglio pari a 12€ (IVA inclusa). Il Cliente potrà richiedere la variazione del taglio di ricarica o la disattivazione del servizio compilando ed inviando al fax 800.423.131 un apposito modulo, per ulteriori informazioni si potrà contattareil Servizio Clienti Business. Per le grandi aziende pubbliche e private sono a disposizione il contatto abituale di TIMo il numero 800.191.101. Tutti i Clienti con attiva l’Offerta, compresi i Clienti con attivo il servizio di Ricarica Automatica, potranno usufruire di tutte le modalità di ricarica tipiche dell’offerta ricaricabile e disponibili alla data di utilizzo del servizio: presso i negozi TIM, con i servizi di ricarica automatica di TIM, presso gli sportelli Bancomat o Postamat abilitati, direttamente dal sito www.impresasemplice.it, con la scheda Ricaricard, tramite call center delle carte di credito abilitate, nelle ricevitorie Lottomatica, SISAL e Totobit abilitate o tramite il terminale POS di edicole, tabaccai, bar e aree di servizio abilitate. Le ricariche manuali verranno documentate al Cliente attraverso il Rendiconto delle Ricariche prodotto bimestralmente per singolo contratto e disponibile anche su e-bill. Sono disponibili ulteriori modalità di ricarica le cui descrizione e condizioni economiche sono riportate nel Profilo Commerciale “Opzioni di Ricarica Business” che costituirà parte integrante e sostanziale dell’Offerta, qualora attivate su richiesta del Cliente.Il credito residuo della linea ricaricabile sarà consultabile per singola linea secondo le modalità previste per le linee ricaricabili: mediante chiama gratuita al numero 40916 o mediante invio SMS con il testo CREDITO al 40916.
---------------------------
 
  • Mi piace
Reactions: Fabrizio77

Cawero

Nuovo Utente
105
16
CPU
Ryzen 5 3600
Dissipatore
Noctua NH-L9x65 SE-AM4
Scheda Madre
Asus ROG Strix X570-I Gaming
Hard Disk
SSD Corsair Force MP600 500 Gb, Samsung 860 QVO 1 Tb, Seagate Ironwolf NAS 4 Tb
RAM
16 Gb DDR4 3600 C16 Gskill TridentZ Neo
Scheda Video
EVGA Gtx 1070 FTW 8 Gb
Monitor
Asus VS228H
Alimentatore
Corsair SF600 Platinum
Case
Phanteks Evolv Shift Air
Periferiche
Corsair K70 Rapidfire RGB, Logitech G502 Proteus Spectrum
Internet
Vodafone 100 Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Di norma tutti i costi devono essere descritti nel contratto se non come costo esterno all'offerta sarà un costo interno ma ci deve essere. Sul fatto che le compagnie utilizzino strategie a propri benefici non è una novità, basti pensare alla storia delle 4 settimane per dirne una
 

orsobubu

Nuovo Utente
7
1
Ok, scrivo all'avvocato di altroconsumo per sapere dove devo cercare questo costo nel contratto, grazie mille
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento