Nuovo notebook ufficio personale

I

id_11457

Ospite
ma il mio suggerimento è: perchè non fai le cose semplici senza andare a complicarti la vita inutilmente? come già detto: aggiornalo subito e provalo. se è ok bene, se hai problemi ripristina impostazioni di fabbrica e ritorni al momento in cui lo hai tirato fuori dalla scatola. se è ok win 10 a quel punto puoi pensare di farti un immagine, clonare il disco etc.

- - - Updated - - -

Eh, la partizione di ripristino la conosco. Ho formattato varie volte, PC fissi e portatili con metodi diversi.
È che sto win 10 me mette un'ansia (il bello che ora non trovo più avviso per aggiornare, ieri ho cliccato "non ora", non "mai" )
ma non hai il simbolo win vicino all'orologio? cliccaci su.
 

Dobermina

Nuovo Utente
96
2
Il pc sembra carino. Però a volte noto rallentamenti quando, come l'immagine che ho messo sopra, dice disco 100%. Considera che non sto facendo molto, ho installato qualcosa, navigo per cercare di risolvere dubbi o problemi. Mi sembra più veloce quando fa decompressione esempio. Quando avrò sistemato vedrò come vanno freemake e bluestack.
Avevo già visto quelle spiegazioni su w10, ma ovviamente w8.1 è regolarmente attivato e aggiornato.... Booooh
 

User Name

Utente Attivo
216
44
Il pc sembra carino. Però a volte noto rallentamenti quando, come l'immagine che ho messo sopra, dice disco 100%. Considera che non sto facendo molto, ho installato qualcosa, navigo per cercare di risolvere dubbi o problemi. Mi sembra più veloce quando fa decompressione esempio. Quando avrò sistemato vedrò come vanno freemake e bluestack.
Avevo già visto quelle spiegazioni su w10, ma ovviamente w8.1 è regolarmente attivato e aggiornato.... Booooh
Puoi utilizzare il porgramma di Microsoft per l'upgrade immediato a Windows 10, lo scarichi da questa pagina:
https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10



Devi scaricarlo e farlo partire, ti chiede dei parametri, e poi va (io ci ho messo più di 15 ore :asd: :grat: :oogle: :patpat:...), una volta terminato il processo si ariavvia tutto e trovi Windows 10 che deve fare delle operazioni di inizializzazione (mica è finita), poi vedi se va tutto bene, e se il tuo product key è validato (a proposito, ti conviene trovarlo e scriverlo su carta con un software apposito, un programma come questo: Free Windows Key Finder - Lazesoft Windows Key Finder)...
 

Dobermina

Nuovo Utente
96
2
Credo sia quello che ho scaricato io, ma sono tre ore che va avanti, di cui una fermo a cercare aggiornamenti a 0%. Ora l'ho interrotto. Pensavo avesse qualcosa che non va.
Ma ne vale la pena questo win10?
 

User Name

Utente Attivo
216
44
Credo sia quello che ho scaricato io, ma sono tre ore che va avanti, di cui una fermo a cercare aggiornamenti a 0%. Ora l'ho interrotto. Pensavo avesse qualcosa che non va.
Ma ne vale la pena questo win10?
Si: esistono migliorie al livello di sicurezza, nel multitasking, se non erro, efficienza energetica, dato anche un leggermente minore consumo di risorse quali RAM e CPU, un assistente vocale (che va largamente perfezionato), un'interfaccia grafica migliore con un menu' start che integra il "METRO" di Windows 8, ma gestito meglio... Hai un beneficio generale al livello di prestazioni
 

Dobermina

Nuovo Utente
96
2
Vabeh allora riprovo. Solo che non comprendo perché impieghi cent'anni, di cui 99 passati a 0%
Più passa il tempo più Windows mi diviene antipatico, sui cellulari assolutamente non lo voglio vedere neanche in cartolina (android for ever). Ho provato Linux ma avevo difficoltà con alcuni programmi
 

User Name

Utente Attivo
216
44
Non e' un problema... Windows scrive molto sul disco, e non e' difficile vederlo utilizzato al massimo, anche per periodi relativamente lunghi.
Per questo un SSD porterebbe giovamenti al livello energetico.

La procedura di aggiornamento dovrebbe velocizzarsi in seguito, pero' si: anche io ho notato che permaneva a lungo sullo 0%!
Se hai un cavo LAN connettilo (prima di avviare il programma), dovresti ottenere qualche giovamento, e velocizzare il tutto...

Che programmi non riuscivi ad utilizzare su Linux?
 
Ultima modifica:

Dobermina

Nuovo Utente
96
2
Esempio mentre faceva aggiornamento di win10 (provava almeno) e cercava aggiornamenti fantasmi (un'ora è stato su 0%!!!) oppure quando avevo bluestack aperto.
Ancora non ho avuto modo di provare freemake.
Comunque direi programmi.
Cpu è sempre a meno del 20%.
Ram non l'ho vista a 100%, quando disco era a 100%, ma sempre meno
 

User Name

Utente Attivo
216
44
Oppure mentre McAfee (che ora ho tolto) faceva qualcosa aggiornamento scansione rompeva le pa....
Ahah! Si l'antivirus quando lavora impiega abbastanza le risorse del disco... Io mi sono trovato bene con Bitdefender Free Edition: non e' necessario fare nulla, segnala le pagine pericolose di qualsiasi browser senza nessun plugin per lo stesso, e non ho mai notato rallentamenti particolari...
Con quest'annata di Windows (formatto almeno ogni tre mesi) sto vedendo se puo' essere sufficiente al livello di navigazione casalinga, Windows defender, che non e' propriamente un'antivirus, non come il Windows Defender di W7...
La mia navigazione si limita a forum come T'HW, m.it, Architaliaforum, ricerche su Wikipedia, notizie riguardanti il mondo informatico, imsomma ricerch su google, qualche download da Softpedia, e poco altro... per ora non mi pare di essere stato infettato con virus, almeno non da quelli che degradano le prestazioni!

- - - Updated - - -

Esempio mentre faceva aggiornamento di win10 (provava almeno) e cercava aggiornamenti fantasmi (un'ora è stato su 0%!!!) oppure quando avevo bluestack aperto.
Ancora non ho avuto modo di provare freemake.
Comunque direi programmi.
Cpu è sempre a meno del 20%.
Ram non l'ho vista a 100%, quando disco era a 100%, ma sempre meno
L'utilizzo della RAM cresce con il numero di applicazioni aperte, quello del disco raggiunge brevi picchi che si avvicinano al 100% quando vengono aperte applicazioni, o si fanno rapidi trasferimenti do file da supporto esterno...
Per pesanti trasferimenti di file da una cartella/directory ad un'altra, ed operazioni simili, si puo' riscontrare un prolungato e intenso utilizzo del disco.
Io noto dei picchi anche quando scarico da steam, che installa direttamente su disco.
Bluestaks e' un'applicazione interessante, la devo provare! Sono sempre piu' convinto che sia stata una buona scelta il quad core i7, non penso che Bluestaks (non la conoscevo, mi e' nuova) sia pesante, ne che un dual core i5 non possa gestirla, ma andrai benone con praticamente tutto cio' tu vogli fare, con quella CPU...
Complimenti: un'ottimo acquisto!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento