msi p45 neo (come trasformare il canale sata )

vortex****

Utente Attivo
288
0
CPU
quad core q6600 3 ghz
Scheda Madre
msi p45 neo
HDD
maxtor 150 gb
RAM
corsair 4 gb ddr 2
GPU
xfx nvidia geforce gtx 260 216 sp 55 nm
Audio
integrata
Monitor
asus 19 pollici
PSU
cooler master 600w
Case
brutto molto brutto ma fa il suo dovere
OS
windows seven 64 bit
ciao a tutti vi prego aiutatemi mi dite come trasformare il canale sata in ata dal bios della mia mobo ?????????

io non ci capisco nulla

grazie 1000 a tutti
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Integrated Peripherals -> On-Chip ATA Devices:
- PCI IDE BusMaster: Enabled
- On-Chip SATA Controller: Enabled
- RAID Mode: IDE
Con queste impostazioni le porte sata si comportano come ide standard.
 

vortex****

Utente Attivo
288
0
CPU
quad core q6600 3 ghz
Scheda Madre
msi p45 neo
HDD
maxtor 150 gb
RAM
corsair 4 gb ddr 2
GPU
xfx nvidia geforce gtx 260 216 sp 55 nm
Audio
integrata
Monitor
asus 19 pollici
PSU
cooler master 600w
Case
brutto molto brutto ma fa il suo dovere
OS
windows seven 64 bit
grazie poi per riportare tutto come era cosa faccio ?
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Quando installi Windows in modalità ide poi ti conviene lasciare tutto com'è: se cambi la modalità dopo che Windows è installato, esso non partirà più...
Poi cosa significa com'era "prima"? Sei tu che prima dell'installazione scegli la modalità e poi in genere non si tocca più, proprio per il motivo che ho detto sopra.
 

vortex****

Utente Attivo
288
0
CPU
quad core q6600 3 ghz
Scheda Madre
msi p45 neo
HDD
maxtor 150 gb
RAM
corsair 4 gb ddr 2
GPU
xfx nvidia geforce gtx 260 216 sp 55 nm
Audio
integrata
Monitor
asus 19 pollici
PSU
cooler master 600w
Case
brutto molto brutto ma fa il suo dovere
OS
windows seven 64 bit
io devo trasformare le porte sata in seria ata non in ide
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Le modalità disponibili sono 3:
1) IDE; in questa modalità le porte sata si comportano come porte ide tradizionali; è garantita la massima compatibilità ma si perdono le caratteristiche avanzate del protocollo, come la possibilità di rimuovere le periferiche "a caldo" (cioè durante il funzionamento del sistema) proprio come si fa con le periferiche usb, per esempio, e il cosiddetto NCQ, una funzionalità avanzata per la gestione dell' I/O. In termini pratici non si notano differenze mantendendo le porte sata come ide (ho fatto personalmente alcune prove).
2) AHCI; questa è la modalità sata nativa, sono presenti tutte le caratteristiche avanzate del protocollo; rovescio della medaglia: durante l'installazione di Windows è necessario fornire i driver del controller (non necessari se il controller sata è mantenuto in modalità ide), e se si installa XP è necessario preparare un dischetto floppy, non è possibile usare altri supporti (penne usb, cd-rom, ecc.). Nell'utilizzo desktop normale non si notano benefici prestazionali particolari, la funzionalità più comoda è forse la possibilità di disconnessione a caldo, utile se si collega una porta e-sata al controller e se si hanno dischi esterni con interfaccia e-sata.
3) RAID; abilitando la modalità raid si ha la possibilità di creare volumi formati da più dischi per aumentare le prestazioni o la sicurezza a seconda della modalità che si sceglie; anche in questo caso non si può tornare indietro, anzi, è peggio delle modalità precedenti perché se si scioglie una catena raid tutti i dati presenti sui dischi vengono cancellati. Anche in questo caso sono necessari driver appositi per l'installazione di Windows.
Questa è la scelta disponibile, altro non è possibile fare con le porte sata.
P.S.: SATA = Serial ATA
 

vortex****

Utente Attivo
288
0
CPU
quad core q6600 3 ghz
Scheda Madre
msi p45 neo
HDD
maxtor 150 gb
RAM
corsair 4 gb ddr 2
GPU
xfx nvidia geforce gtx 260 216 sp 55 nm
Audio
integrata
Monitor
asus 19 pollici
PSU
cooler master 600w
Case
brutto molto brutto ma fa il suo dovere
OS
windows seven 64 bit
capito grazie era per sapere perchè non riesco ad far partire l'installaz di windows 7

o per meglio dire mi parte ma fa windows is loading file carica alla fine e poi mi esce una schermata starting windows e si blocca tutto strano stavo pensando a qualche conflitto tra le porte sata ecc ecc
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.6%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 65.4%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.5%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.3%

Discussioni Simili