GUIDA Installazione Hackintosh El Capitan 10.11 (Intel/AMD) + Clover

Stefano Novelli

Amministratore
Staff Forum
4,249
5,142
Prima di fare domande LEGGETE TUTTA LA GUIDA.
Se avete problemi, POSTATE I LOG DI ERRORE.
Chiedere "Perchè si blocca alla mela?" senza aver postato i log NON RICEVERA' RISPOSTA.


bTPRia2.jpg


El Capitan è attualmente l'ultima versione del sistema operativo rilasciato da Apple. Da quando quest'ultima ha preso accordi con Intel per la produzione dei suoi nuovi dispositivi, la community Internet ha avviato diversi progetti affinchè il sistema operativo fosse disponibile anche su computer non-Apple. Il risultato di questa idea si traduce in una sola parola: Hackintosh.
Con questa guida spiegheremo in modo dettagliato ogni passaggio che ci consentirà di installare all'interno di un qualunque computer (basati su processori Intel e AMD) l'ultima versione del sistema operativo Apple.

CvFHINm.png

0) Disclamer
La seguente guida è a scopo illustrativo. La community di Tom's Hardware declina ogni responsabilità in merito all'utilizzo errato o che va contro le leggi vigenti in Italia. Non ci riteniamo responsabili di danneggiamenti a componenti Hardware o Software - che comunque non si sono mai verificati in sede di test - o ad Aziende e Privati. Buona lettura.

NB: la seguente guida è dedicata all'installazione della versione vanilla di Hackintosh (quindi non distribuzioni derivate) ma comunque può essere seguita anche per versioni alternative a quelle scaricate dall'Appstore - a cui però non faremo riferimento data la dubbia legalità della cosa. La guida rimane comunque valida per versioni Yosemite (10.10), Mavericks (10.9) e Mountain Lion (10.8).


Fase Preliminare

1) Requisiti
L'installazione di un sistema operativo Hackintosh prevede alcuni passaggi di preparazione.

Assicuratevi di avere:
- un computer con Mac OS X o un Hackintosh con abilitato l'App Store (va bene anche il Mac di un amico)
- una chiavetta USB da almeno 16GB e un'altra da almeno 512 MB
- il file .dmg del sistema operativo El Capitan (o quello che volete)


2) Procurarsi OSX El Capitan
Come molti di voi sapranno, a partire da Yosemite le distribuzioni Mac OS X vengono rilasciate solo ed esclusivamente tramite App Store.

Nonostante ci siano vie traverse (se magari avete Windows potete provare con il P*coof*2*coof*P), noi spiegheremo il metodo tradizionale:

- Avviate Mac App Store​
- Loggate con l'Apple ID​
- Scaricate OS El Capitan

Come da screen, dunque, cliccate su "Scarica" e attendete il download come da screen:
yALz1Hy.png


Attendiamo il download... possiamo verificare a che punto si trova cliccando sulla tab Acquistati in alto di App Store.

6vfgyYu.png

A questo punto avrete l'applicazione Install OS X El Capitan all'interno della folder Applicazioni.


3) Preparazione della USB
In questo step estrarremo i contenuto dell'installer OS X, quindi installeremo il bootloader Clover all'interno della USB stick.

1) Inseriamo la penna USB
2) Apriamo Utility Disco (Applicazioni -> Utility -> Utility Disco)
3) Evidenziamo la penna USB che useremo per la formattazione

XQasHMN.png


4) Spostiamoci sulla scheda "Partizione"
5) In Schema partizioni, assicuriamoci che sia selezionata "1 partizione"
6) Clicchiamo su Opzioni in basso e selezionamo GUID Partition Table
7) Torneremo dunque alla scheda generale, quindi su Nome diamo un identificatore che possiamo ricordarci, tipo USB
8) In formato selezioniamo "Mac OS esteso (Journaled)"
9) Clicca su Applica
10) Aspetta che si formatti tutto ;)

4) Preparazione della USB2
In questa parte della guida andiamo a inserire la chiavetta USB più piccola o alternativa (che chiameremo USB2) dove inseriremo i file di post installazione.

Scaricate Hackintosh El Capitan - Post Installazione (USB2).zip ed estraete nella USB2 i file che contengono:
- Clover
- CustoMac Essentials.pkg
- Clover Configuration
- Kext audio per schede ALC110 (opzionale se non sentite l'audio)

Mi raccomando, questa chiavetta deve essere in Mac OS Estended oppure ExFat (Mac OS X di default non legge NTFS).


5) Preparazione del BIOS/UEFI

Arrivati a questo punto dobbiamo assicurarci che il nostro BIOS/UEFI sia in grado di leggere il Sistema Operativo.
  • Determinate se siete in possesso di BIOS o UEFI (i più fortunati avranno entrambi)
  • Resettate tutte le impostazioni a Default (Load Optimized Settings o qualcosa del genere)
  • Se disponibile, disattivate VT-d
  • Se disponibile, disattivate Secure Boot Mode
  • Se disponibile, selezionare il tipo di OS su Other OS
  • Salva ed esci

Sapere se si ha BIOS o UEFI è fondamentale per decidere come configurare Clover. In caso di dubbi comunicateci che scheda madre avete!


!!! A questo punto scegliete quale metodo seguire. Ne abbiamo scritti due:


Metodo Semplice: Unibeast
Con questo metodo il passaggio di costruzione della chiavetta è fortemente semplificato da un setup (Unibeast) che automatizza il montaggio del dmg, ne estrae il Package Contents, prende i vari file, quindi smonta tutti i device e installa il Clover all'interno della chiavetta.

Metodo Difficile: Manuale
Questo metodo è da consigliarsi per chi ha problemi con il metodo semplice, magari ha una versione modificata dell'OS e non riesce a creare la chiavetta con il setup. Sconsigliamo per i neofiti in quanto richiede skilling con il terminale.


Metodo Semplice: Unibeast

4) Preparazione del Setup
In questo metodo useremo Unibeast, un programma creato per Mac OS X (scaricabile da qui previa registrazione !!!mi raccomando, versione 6.0.0 o superiore!!!) che si occuperà di installare nella chiavetta USB appena formattata tutto il materiale necessario.
Procedete seguendo i passaggi:
  • Impostate la lingua del vostro account in Inglese (fondamentale per far partire Unibeast) cliccando su Mela -> Preferenze di Sistema -> Lingua e Zona -> Cliccate su + -> Selezionate English (se richiesto, non c'è bisogno di riavviare)
  • Clicca su Continue, Continue, Continue, Continue, Agree
  • Seleziona la USB (quella che abbiamo formattato per prima da almeno 16GB) e clicca su Continue
  • Seleziona El Capitan (o l'OS che vuoi installare) e clicca su Continue
  • Scegli il tipo di Clover che vuoi installare: UEFI o Legacy (BIOS)
  • Se utilizzi una delle schede video indicate nelle voci, spunta le varie Inject, altrimenti lascia vuoto e vai avanti
  • Clicca su Continue dopo aver verificato il riassunto dell'installazione che farai
  • Inserisci la password di Root
  • Attendi l'installazione (durerà dai 10 ai 40 minuti, dipende da OS e velocità USB)

Per riassumere, ecco una carrellata di immagini esemplificative:
NjqqUEl.png

awbH9Ho.png

PlTVXS8.png

pFCXiQO.png

Fm2gHVR.png

2hLukQk.png

zxQith4.png

w74UFKZ.png

rEiAnub.png

lNh3lvM.png

isVR5MI.png

Z26UmFq.png

s5ORPUz.png



5) Installazione di OS X
Eccoci qui pronti a installare il Sistema Operativo!


  • Riavviate il computer con chiavetta USB (non USB2!) collegata
  • Scegliete il boot da USB (dipende dalla vostra scheda madre, di solito F8 / F10 o F12)
  • Attendete l'avvio di Clover, quindi scegliete Boot Mac OS X from USB
  • Attendi qualche secondo al Boot (la mela che carica) quindi arrivi alla schermata di benvenuto.

OlOumae.png



  • Scegli la lingua (va bene qualunque)
  • A questo punto dovete creare la partizione del vostro PC dove risiederà l'installazione di Mac OS X, quindi nella menù bar in alto andate su Tools -> Disk Utility (o Utilità Disco)
  • Create la partizione come quando avete creato la USB (OS X Extended Journaled come formato e GUID Partition Map nelle opzioni)
  • Ora procedete all'installazione del Sistema Operativo appena caricato
  • Complimenti avete installato Mac OS X! Ora ci manca solo la post installazione (dopo la spiegazione del Metodo Difficile) ...

Metodo Difficile: Manuale
4) Preparazione del Bootloader
Ora che abbiamo la chiavetta pronta andiamo ad aprire il terminale (Applications/Utilities/Terminal) e incolliamo la seguente parte di codice:
Codice:
sudo /Applications/Install\ OS\ X\ El\ Capitan.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume /Volumes/USB --applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ El\ Capitan.app --no interaction
*da notare che, in caso la chiavetta si chiami in altro modo, sostituire USB con il nome della chiavetta.


Una volta che l'operazione sarà completata, la USB verrà rinominata in Install OS X El Capitan .

In questa fase andremo ad installare nella USB il bootloader Clover.


1) Scarichiamo l'ultima versione di Clover da sourceforge (Clover EFI bootloader download | SourceForge.net)
2) Apri il package installer di Clover
3) Clicca su Continue, Continue e quindi Change Install Location...
4) Seleziona la USB, ora chiamata Install OS X El Capitan
5) Clicca su Customize
6) Naviga fino a /EFI/CLOVER e sostituisci il config.plist con uno dei seguenti in allegato*
7) Naviga fino a /EFI/CLOVER/kexts/10.11/ e aggiungi FakeSMC.kext (richiede registrazione)
8) (Opzionale) Naviga fino a /EFI/CLOVER/kexts/10.11/ e aggiungi la ethernet kext (richiede registrazione)
9) (Opzionale) Naviga fino a /EFI/CLOVER/driver64UEFI rimuovi VBoxHfs-64.efi e aggiungi HFSPlus.efi (richiede registrazione)
10) (Opzionale) Naviga fino a /EFI/CLOVER/ACPI/patched/ e aggiungi DSDT.aml e SSDT.aml
11) Procedi all'installazione

Spiegazione degli allegati config.plist
config.plist standard
Per i computer che montano schede video Radeon HD 5xxx, 6xxx, 7xxx, R9 2xx, 3xx, NVIDIA GeForce 6xx, 7xx, 9xx, TITAN. Equivale a GraphicsEnabler=No IGPEnabler=Yes

config.plist - Inject Intel HD 3000
Per sistemi con Intel HD 3000. Equivale a IGPEnabler=Yes


config.plist - Inject NVIDIA
Per sistemi con schede NVIDIA vecchie come Geforce 8xxx, 9xxx, 2xx, 4xx, 640 e 630. Equivale a GraphicsEnabler=Yes

config.plist - Inject AIT
Per sistemi con schede video ATI vecchie come ATI Radeon 4xxx. Equivale a GraphicsEnabler=Yes


A questo punto la chiavetta è pronta per essere bootata da UEFI e si può procedere dunque all'installazione di Hackintosh El Capitan!
Post Installazione

6) Installazione di Clover e Kext fondamentali
Se siete arrivati fin qui vuol dire che avete installato El Capitan, tuttavia al Sistema Operativo manca un pezzo fondamentale: il bootloader! Quando andrete a selezionare la partizione infatti il sistema non caricherà, questo perché bisogna prima di tutto installare Clover anche sull'HDD (prima l'avevamo fatto su USB), pertanto ci viene incontro la USB2!


  • Riavviate nuovamente l'OS con montate USB e USB2
  • Effettuate il Boot da BIOS/UEFI da USB
  • Caricate questa volta Boot Mac OS X from El Capitan (o il nome che avete dato alla partizione in fase di forma)
  • Eseguite il setup finale (localizzazione -> iCloud e tutti i crismi del caso)

Ora andiamo per prima cosa a installare Clover. Troverete due versioni (una che finisce con UEFI che appunto sarà per l'UEFI e una con Legacy che sta per BIOS) dentro la cartella Post-Installation. Installate quella che avete scelto durante la fase di creazione con Unibeast (in caso abbiate seguito il metodo semplice) e scegliete come destinazione l'HDD dove avete installato El Capitan e altri.

In seconda battuta andiamo a installare CustoMac Essentials.pkg (questo non sarà più utile quando uscirà Multibeast) che contiene al suo interno il FakeSMC e i kext più comuni per attivare la scheda Ethernet.

(Opzionale) Installate audio_cloverALC-110_v1.0f.command per attivare i kext Realtek (se ovviamente avete Realtek come audio controller nella scheda video)

Ora riavviate anche senza USB, Clover dovrebbe andare anche senza boot da USB :)

Durante la mia fase di test ho avuto difficoltà ad avviare senza USB, questo perché Clover non riusciva a caricare i config.plist presenti nella USB. In caso non si avvii correttamente, avviate sempre da HDD ma con USB collegata nello stesso slot che avete usato in fase di installazione.


7) Configurazione di Clover

Ci siete quasi, manca pochissimo!
Avviate Clover Configurator e notate in basso alla home che vengono caricati 6 config.plist, quello che dobbiamo fare è portarli a 3!

Quindi copiate i config.plist presenti dentro la USB e sostituiteli a quelli presenti dentro la partizione El Capitan (o come l'avete chiamata). In questo modo verranno caricati i config.plist corretti e non sarà più necessario bootare con l'USB collegata dentro.

Per verificare che tutto funzioni correttamente, riavviate senza USB collegata.

Se tutto è andato per il verso giusto:


  • Riaprite Clover Configurator e scegliete il primo config.plist (per capirci -> HDD -> EFI -> CLOVER -> config.plist)
  • Cliccate su SMBIOS
  • Cliccate sulla Wand Icon
  • Scegliete uno dei dispositivi Apple (se non sapete quale, scegliete il MacPro)
  • Selezionate il modello a cui corrisponde la vostra CPU (se non sapete quale, scegliete MacPro3,1)
  • A questo punto confermiamo e salviamo con cmd+S
  • Ora riceverete l'alert che non potete modificare il file in uso, quindi create un duplicato e salvatelo, finirà nella cartella Documenti
  • Sostituite il config.plist con il primo presente

A seguire carrellata di immagini esemplificative:
Q6Wt2wq.png

CQ1Bqz4.png

JtXIwyk.png

C9nI5l5.png


In questo modo abbiamo generato l'SMBIOS adatto al nostro PC. Questo ci permette di generare anche un seriale utile per l'utilizzo di iMessage, iCloud, iTunes, App Store e tutti i servizi che richiedono il collegamento a Apple.

Per qualunque chiarimento sulla guida non esitate a rispondere qui sotto, se invece avete problemi con le vostre configurazioni potete chiedere nella sezione Hackintosh adibita appositamente.

SE AVETE BISOGNO DI AIUTO, PRIMA DI TUTTO DAL MENU DI CLOVER ANDATE SU OPZIONE E ABILITATE QUESTE FLAG:
CNPneSz.png



Fine



SE AVETE DOMANDE ASSICURATEVI PRIMA DI AVVIARE CLOVER CON LE BOOTFLAG -v E -x. IN CASO CONTRARIO NON POTREMO AIUTARVI.
 

Allegati

  • config.plist-Standard-LATEST.zip
    3.2 KB · Visualizzazioni: 1,066
  • config.plist-Inject-Intel-HD3000-desktop-LATEST.zip
    3.6 KB · Visualizzazioni: 730
  • config.plist-Inject-ATI-LATEST.zip
    3.3 KB · Visualizzazioni: 784
  • config.plist-Inject-NVIDIA-LATEST.zip
    3.3 KB · Visualizzazioni: 945
  • yALz1Hy.png
    yALz1Hy.png
    851.3 KB · Visualizzazioni: 761

Sbam94

Utente Attivo
159
12
CPU
i7-3770 3.9 Ghz @
HDD
2 Tb
RAM
16 Gb
GPU
GIGABYTE GeForce® GTX 1060 WINDFORCE OC 6G
Monitor
Philips 234E5QDAB 23' 1080p
PSU
330W (di serie Alienware x51)
Case
Alienware x51
OS
Windows 10
Re: [Guida MAC] Installazione Hackintosh El Capitan 10.11 (Intel/AMD) + Clover Bootloader​ [Vanilla/Hard]

Sei stato veloce :asd: mi metto subito al lavoro :trotta:
 

elvan2

Utente Èlite
6,520
1,990
CPU
Intel i5 4590
Dissipatore
CM Hyper T4
Scheda Madre
H97 PLUS Asus
HDD
vari
RAM
HyperX (2X4GB) DDR3 1600MHz
GPU
Sapphire TOXIC R9 270X 2GB
PSU
Antec Neo Eco 520c
Case
Zalman z3
Re: [Guida MAC] Installazione Hackintosh El Capitan 10.11 (Intel/AMD) + Clover Bootloader​ [Vanilla/Hard]

Quindi non esiste un metodo legale e pulito per scaricarlo da windows ? Conosciete il motivo di questa scelta ?

Bella guida grazie !
 

riccardik

The :lol:man
Utente Èlite
15,364
5,139
CPU
i9 10850k - i5 4690K
Dissipatore
NZXT Kraken X31
Scheda Madre
Asus Strix Z490i - AsRock Z87E-ITX
HDD
Crucial MX300 525 - Corsair Force 3 120 - WD40EFRX - W20EARX
RAM
Beast 32GB3200C16 - Beast 16GB2400C11
GPU
Zotac GTX 970
Audio
Creative X-Fi HD - Empire S-600 - Sony MDR-1R
Monitor
AOC Q27G2U - LG IPS234V-PN
PSU
Corsair TX650M
Case
InWin 901
Periferiche
Drevo Calibur Brown - Roccat Kova[+]
Net
ADSL+ 18.6/1.2 ma gigabit incoming
OS
Windows 10 Pro x64
Re: [Guida MAC] Installazione Hackintosh El Capitan 10.11 (Intel/AMD) + Clover Bootloader​ [Vanilla/Hard]

Quindi non esiste un metodo legale e pulito per scaricarlo da windows ? Conosciete il motivo di questa scelta ?

Bella guida grazie !
perchè per le linee guida apple puoi avere macos solo possedendo hw della mela :)
 
  • Mi piace
Reazioni: elvan2

elvan2

Utente Èlite
6,520
1,990
CPU
Intel i5 4590
Dissipatore
CM Hyper T4
Scheda Madre
H97 PLUS Asus
HDD
vari
RAM
HyperX (2X4GB) DDR3 1600MHz
GPU
Sapphire TOXIC R9 270X 2GB
PSU
Antec Neo Eco 520c
Case
Zalman z3
Re: [Guida MAC] Installazione Hackintosh El Capitan 10.11 (Intel/AMD) + Clover Bootloader​ [Vanilla/Hard]

Ma il file .dmg da scaricare di cosa si tratta esattamente ? è un file di qualche kb ?
 

Stefano Novelli

Amministratore
Staff Forum
4,249
5,142
Re: [Guida MAC] Installazione Hackintosh El Capitan 10.11 (Intel/AMD) + Clover Bootloader​ [Vanilla/Hard]

Ma il file .dmg da scaricare di cosa si tratta esattamente ? è un file di qualche kb ?
no è tutto il sistema operativo e pesa sui 6,04 GB

comunque invito tutti ad aspettare un paio d'ore (diciamo verso le 12) che pubblico la guida facilitata con il montaggio del boot loader easy in pochi passi, quella pubblicata ora potrebbe dare problemi con il montaggio dell'installer

- - - Updated - - -

Guida aggiornata, manca la parte Unibeast con le relative screen. Datemi ancora un'oretta che finisco a scaricare nuovamente El Capitan e rifaccio il processo ;)

- - - Updated - - -

12:30 update ​come promesso la guida completa ;)
 

elvan2

Utente Èlite
6,520
1,990
CPU
Intel i5 4590
Dissipatore
CM Hyper T4
Scheda Madre
H97 PLUS Asus
HDD
vari
RAM
HyperX (2X4GB) DDR3 1600MHz
GPU
Sapphire TOXIC R9 270X 2GB
PSU
Antec Neo Eco 520c
Case
Zalman z3
12:30 update ​come promesso la guida completa
wink.gif
Domanda niubba :

Per chi non ha un mac deve fare tutto da macchina virtuale ? :grat:

Che casino :retard:

Volevo provarlo su un computer non Mac , capisco che in qualche modo è vietato , ma volevo provarlo prima di acquistarlo.
 
  • Mi piace
Reazioni: flaps91

Stefano Novelli

Amministratore
Staff Forum
4,249
5,142
Domanda niubba :

Per chi non ha un mac deve fare tutto da macchina virtuale ? :grat:

Che casino :retard:

Volevo provarlo su un computer non Mac , capisco che in qualche modo è vietato , ma volevo provarlo prima di acquistarlo.
No, devi procurarti l'immagine di Mac OS X (il file Install OS X El Capitan.app) e lo puoi prendere da App Store oppure da altre fonti.
Per la creazione chiavetta al momento si, ci sarebbe anche iBootable ma è solo Windows e si paga (15€)
 

hackintosh

Nuovo Utente
54
3
CPU
I7 4770 K
Scheda Madre
Hackintosh
HDD
SSD EVO 1000 GB
RAM
32 gb
GPU
NVIDIA GTX 680 4 GB
OS
YOSEMITE
No, devi procurarti l'immagine di Mac OS X (il file Install OS X El Capitan.app) e lo puoi prendere da App Store oppure da altre fonti.
Per la creazione chiavetta al momento si, ci sarebbe anche iBootable ma è solo Windows e si paga (15€)


Chiedo scusa ma una info mi serve,quindi seguendo questo tutorial fatto da te si può installare el capitan su un hackintosh dove adesso ho yosemite,giusto?

ma le ketcks (o driver non ricordo mai il nome giusto:shutup:) sono già dentro?
grazie ancora.

:luxhello:
 

Stefano Novelli

Amministratore
Staff Forum
4,249
5,142
Chiedo scusa ma una info mi serve,quindi seguendo questo tutorial fatto da te si può installare el capitan su un hackintosh dove adesso ho yosemite,giusto?

ma le ketcks (o driver non ricordo mai il nome giusto:shutup:) sono già dentro?
grazie ancora.

:luxhello:
Allora la guida che ho scritto serve per un'installazione pulita, quindi si cancella TUTTO (compreso aggiornamenti, kext, bootloader etc...)
Le kexts base (FakeSMC, Ethernet, Audio e Video) sono già di default e vanno implementate durante la guida - viene spiegato quando farlo - mentre per la preparazione della USB è necessario possedere Mac OS X/Hackintosh (in questo caso Yosemite va benissimo), fermo restante che hai App Store attivo e scarichi El Capitan da lì (oppure te lo procuri "altrove").
 

hackintosh

Nuovo Utente
54
3
CPU
I7 4770 K
Scheda Madre
Hackintosh
HDD
SSD EVO 1000 GB
RAM
32 gb
GPU
NVIDIA GTX 680 4 GB
OS
YOSEMITE
OK grazie,si ho anche un imac vero dove posso creare la USB bootable,come ho fatto per yosemite.
El capitan l'ho gia scaricato ed anche installato sul mio imac,ma ho fatto una copia per la usb che dovrò fare.
grazie ancora.
 

Stefano Novelli

Amministratore
Staff Forum
4,249
5,142
E se volessi installare el capitan su un ssd dove già risiede windows ? qualche dritta ?
In quel caso Windows probabilmente ha preso già tutto lo spazio e quindi è difficile (se non impossibile) ridimensionare la partizione. Comunque puoi provare a vedere se dea gestione partizioni riesci a diminuirla e quindi dare spazio al nuovo HDD, altrimenti metti una SSH/HDD nuova, la formatti e fai boot da lì, poi il Bootloader da solo riuscirà a trovare anche la partizione Windows ;)
 

cinghia1992

Utente Attivo
30
1
In quel caso Windows probabilmente ha preso già tutto lo spazio e quindi è difficile (se non impossibile) ridimensionare la partizione. Comunque puoi provare a vedere se dea gestione partizioni riesci a diminuirla e quindi dare spazio al nuovo HDD, altrimenti metti una SSH/HDD nuova, la formatti e fai boot da lì, poi il Bootloader da solo riuscirà a trovare anche la partizione Windows ;)

In caso ridimensionerei la partizione con windows, ma effettivamente avrei un altro disco vuoto, anche se un po lentino, devo settare qualcosa in particolare su clover per fargli riconoscere windows 10 installato su un altro disco ?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando