Installare ubuntu su disco GPT

kar64

Nuovo Utente
15
0
Salve a tutto il forum.
Questo e' il mio primo messaggio. Un saluto a tutti.
Ho acquistato un notebook asus a55vd sx377h con preinstallato win 8 nella convinzione (datami da una precedente telefonata effettuata a microsoft che a seguito dell'aggiornamento alla versione PRO -59,99 euro- avrei avuto la possibilita' di passare a win 7 pro. Ebbene dopo l'acquisto di entrambi (notebook e aggiornamento) microsoft mi dice che non se ne parla neppure di passare a win7pro perche' l'avrei potuto fare solo se sul pc ci fosse stato installato win8pro fin dall'inizio e non se aggiornato successivamente.

Perche' tutto sto discorso ?

Perche' allora, visto che win 8 non mi piace proprio (eufemisticamente parlando) e che 300 euro per comprare win 7 pro non li spendo di sicuro, vorrei installare ubuntu (che gia' sul precedente notebook utilizzavo da oltre 5 anni). Non vorrei pero' perdere la possibilità di ripristinare (col mitico tasto F9) il tutto (non si sa mai ... guasti, garanzie, ecc).

Ho letto in un post di questo forum che gparted puo' azzerare tutto e permettere di formattare/partizionare il disco come si vuole.
Ho provveduto a fare un'mmagine dell'intero disco con true image 2013.

Finalmente la domanda:
se formatto e metto linux e poi ripristino da true image viene ripristinato tutto come il giono dell'acquisto ? Anche la partizione recovery ? ll ripristino col tasto F9 sara' nuovamente attivo ?
O una volta formattato non c'e' piu' possibilita' di ritorno indietro ?

Grazie e scusate la lungaggine ...
 

ZinoDavidoff

Utente Attivo
697
97
CPU
i5 3570k @4,2Ghz
Dissipatore
Gelid GX-7
Scheda Madre
MSi Z77A GD55
HDD
SSD Corsair Force 3 120 Gb + WD caviar green 3Tb + Toshiba 120Gb
RAM
8Gb G.Skill Ares 1600Mhz XMP
GPU
MSi GTX 1060 gaming X 6gb
Audio
Integrata
Monitor
Sharp 40 pollici led full HD
PSU
XFX pro 650W
Case
Aerocool Strike X Advance White
OS
Windows 10 Pro
Salve a tutto il forum.
Questo e' il mio primo messaggio. Un saluto a tutti.
Ho acquistato un notebook asus a55vd sx377h con preinstallato win 8 nella convinzione (datami da una precedente telefonata effettuata a microsoft che a seguito dell'aggiornamento alla versione PRO -59,99 euro- avrei avuto la possibilita' di passare a win 7 pro. Ebbene dopo l'acquisto di entrambi (notebook e aggiornamento) microsoft mi dice che non se ne parla neppure di passare a win7pro perche' l'avrei potuto fare solo se sul pc ci fosse stato installato win8pro fin dall'inizio e non se aggiornato successivamente.

Perche' tutto sto discorso ?

Perche' allora, visto che win 8 non mi piace proprio (eufemisticamente parlando) e che 300 euro per comprare win 7 pro non li spendo di sicuro, vorrei installare ubuntu (che gia' sul precedente notebook utilizzavo da oltre 5 anni). Non vorrei pero' perdere la possibilità di ripristinare (col mitico tasto F9) il tutto (non si sa mai ... guasti, garanzie, ecc).

Ho letto in un post di questo forum che gparted puo' azzerare tutto e permettere di formattare/partizionare il disco come si vuole.
Ho provveduto a fare un'mmagine dell'intero disco con true image 2013.

Finalmente la domanda:
se formatto e metto linux e poi ripristino da true image viene ripristinato tutto come il giono dell'acquisto ? Anche la partizione recovery ? ll ripristino col tasto F9 sara' nuovamente attivo ?
O una volta formattato non c'e' piu' possibilita' di ritorno indietro ?

Grazie e scusate la lungaggine ...

Allora se partizioni il disco con gparted e crei una partizione per linux diaciamo 110 giga in ext4 e un'altra da diciamo altri 110 giga in ntfs puoi tranquillamente installarli entrambi, è consigliato prima installare windows poi ubuntu.
Quindi crei le partizioni con gparted poi metti windows col backup che hai creato e succesivamente installi ubuntu così da avere un bel dualbot.
perchè se metti prima linux e poi win, win installa la sua mbr che non ti da modo di scegliere quale sistema avviare, mentre il grub di linux si.
Spero di esserti stato utile :D
 

kar64

Nuovo Utente
15
0
Intanto grazie per la rapida risposta.
In effetti io non voglio mettere in dual boot ubuntu e win 8 .... Voglio solo ubuntu.
Il mio dubbio e': ma se tra tre mesi dovessi ripristinare la situazione iniziale dell'acquisto del notebook (quindi solo win8) basteraà passare l'immagine e verranno ripristinate tutte le partizioni presenti attualmente (sono 6 tutte GPT) di cui alcune RISERVATE ?

Grazie
 

ZinoDavidoff

Utente Attivo
697
97
CPU
i5 3570k @4,2Ghz
Dissipatore
Gelid GX-7
Scheda Madre
MSi Z77A GD55
HDD
SSD Corsair Force 3 120 Gb + WD caviar green 3Tb + Toshiba 120Gb
RAM
8Gb G.Skill Ares 1600Mhz XMP
GPU
MSi GTX 1060 gaming X 6gb
Audio
Integrata
Monitor
Sharp 40 pollici led full HD
PSU
XFX pro 650W
Case
Aerocool Strike X Advance White
OS
Windows 10 Pro
Intanto grazie per la rapida risposta.
In effetti io non voglio mettere in dual boot ubuntu e win 8 .... Voglio solo ubuntu.
Il mio dubbio e': ma se tra tre mesi dovessi ripristinare la situazione iniziale dell'acquisto del notebook (quindi solo win8) basteraà passare l'immagine e verranno ripristinate tutte le partizioni presenti attualmente (sono 6 tutte GPT) di cui alcune RISERVATE ?

Grazie

Allora se tu salvi l'immagine di windows su HD esterno tramite true image o con lo strumento che c'è all'interno di windows che fa la stessa cosa non hai problemi a rimettere tutto come prima basta che formatti l'HD in ntfs e gli sbaffi dentro winzozz.
Sto GPT non ho ancora capito cosa sia :O
Comunque ti consiglio di lasciare una partizioncina con windows installato te lo dico per esperianza personale che certe applicazioni sotto linux fanno pena, sacrifica almeno 40 giga susu :D
 
Ultima modifica:

kar64

Nuovo Utente
15
0
NOn eì che l'ho capito bene pure io che cosa è questa GPT. So solo che di fatti non è possibile eliminare una partizione di questo tipo ... (mi pare di aver capito che sia utilizzata da win 8 per garantire una maggiore sicurezza dei dati ...)

P.S.
Ho avuto un notebook (acquistato senza S.O.) per cinque anni con installato solo ubuntu (non ricordo da quale versione e fino alla 12.10) e posso dirti che, per quello che ci faccio io col pc, mi sono sempre trovato meravigliosamente (Lo utilizzo per uso domestico e per un po' di programmazione hobbistica...). Poi, se proprio win ci deve essere per forza, c'e' sempre virtualbox o vmware che lo emulano in maniera perfetta. Non ti dico su questi processori nuovi che hanno le istruzioni VT-X per la virtualizzazione hardware, le lacchina virtuali vanno (per certe applicazioni) quasi alla stessa velocita' di quelle host.

Ciao
 

Federico83

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
35,208
6,219
CPU
Ryzen 7 3700X
Dissipatore
NDH15
Scheda Madre
Gigabyte auros X570 elite
HDD
4.5TB + 7 di NAS lol
RAM
16 GB G.Skill 3200
GPU
RTX2070
Monitor
IIyama 28" 4K
PSU
Cooler Master GX 650
Case
REV200
OS
Windows10x64pro
Salve a tutto il forum.
Questo e' il mio primo messaggio. Un saluto a tutti.
Ho acquistato un notebook asus a55vd sx377h con preinstallato win 8 nella convinzione (datami da una precedente telefonata effettuata a microsoft che a seguito dell'aggiornamento alla versione PRO -59,99 euro- avrei avuto la possibilita' di passare a win 7 pro. Ebbene dopo l'acquisto di entrambi (notebook e aggiornamento) microsoft mi dice che non se ne parla neppure di passare a win7pro perche' l'avrei potuto fare solo se sul pc ci fosse stato installato win8pro fin dall'inizio e non se aggiornato successivamente.

Perche' tutto sto discorso ?

Perche' allora, visto che win 8 non mi piace proprio (eufemisticamente parlando) e che 300 euro per comprare win 7 pro non li spendo di sicuro, vorrei installare ubuntu (che gia' sul precedente notebook utilizzavo da oltre 5 anni). Non vorrei pero' perdere la possibilità di ripristinare (col mitico tasto F9) il tutto (non si sa mai ... guasti, garanzie, ecc).

Ho letto in un post di questo forum che gparted puo' azzerare tutto e permettere di formattare/partizionare il disco come si vuole.
Ho provveduto a fare un'mmagine dell'intero disco con true image 2013.

Finalmente la domanda:
se formatto e metto linux e poi ripristino da true image viene ripristinato tutto come il giono dell'acquisto ? Anche la partizione recovery ? ll ripristino col tasto F9 sara' nuovamente attivo ?
O una volta formattato non c'e' piu' possibilita' di ritorno indietro ?

Grazie e scusate la lungaggine ...

se hai fatto un'immagine speculare di partizioni e tutto in formato TIB direi che sei apposto... l'ho ho fatto personalmente ma il pc aveva un bios semplice e non uefi... dovresti fare una prova di ripristino
 

kar64

Nuovo Utente
15
0
... che poi vorrei capire che cavlo è questo bios uefi ?!?!
Comunque, oggi provo a ripristinare e vediamo un po' .......

Grazie
 

Federico83

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
35,208
6,219
CPU
Ryzen 7 3700X
Dissipatore
NDH15
Scheda Madre
Gigabyte auros X570 elite
HDD
4.5TB + 7 di NAS lol
RAM
16 GB G.Skill 3200
GPU
RTX2070
Monitor
IIyama 28" 4K
PSU
Cooler Master GX 650
Case
REV200
OS
Windows10x64pro
il bios uefi è un bios navigabile con il mouse mentre il vecchio bios solo tastiera
 

lexoten

Utente Attivo
153
13
CPU
Intel® Core™ i3-3220-
Scheda Madre
Asus P8Z77-M
HDD
vari
RAM
Corsair 8GB DDR3 1600Mhz
OS
vari
il bios uefi è un bios navigabile con il mouse mentre il vecchio bios solo tastiera

e noo!! Allora ricomciamo? Il bios UEFI è quello che ti permette di installare Windows su una partizione GPT con EFI boot, se era solo il mouse lo potevano chiamare (bios-mouse support:asd:)Ubuntu si installa anche su partizioni GPT senza un bios uefi Windows NO!
 
Ultima modifica:

Joice79

Utente Attivo
674
94
CPU
Intel i7 4770k - Cooled by Be-Quiet! DarkRockPro 3
Scheda Madre
Asus Maximus VI Extreme C2
HDD
Samsung 840 Pro 256GB + Crucial M4 128GB + Seagate Barracuda 1TB
RAM
16GB(4X4GB) G.Skill Ares F3-2133C10D-8GAB
GPU
Ati Radeon HD 5770 VaporX 1GB GDDR5
Monitor
Acer LCD 17"
PSU
Xfx Alimentatore 850w P1-850x-xxb9
Case
Areocool XPredator X3
OS
Windows 7 professional x64 - Windows 8 x64
e noo!! Allora ricomciamo? Il bios UEFI è quello che ti permette di installare Windows su una partizione GPT con EFI boot, se era solo il mouse lo potevano chiamare (bios-mouse support:asd:)Ubuntu si installa anche su partizioni GPT senza un bios uefi Windows NO!


Esatto, non per altro è l'acronimo di Unified Extensible Firmware Interface , una mb che lo supporta, permette la sua Abilitazione/Inabilitazione appunto mediant BIOS. Se il disco è in gpt e la mb non supporta uefi non puoi installare windows.
 

Federico83

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
35,208
6,219
CPU
Ryzen 7 3700X
Dissipatore
NDH15
Scheda Madre
Gigabyte auros X570 elite
HDD
4.5TB + 7 di NAS lol
RAM
16 GB G.Skill 3200
GPU
RTX2070
Monitor
IIyama 28" 4K
PSU
Cooler Master GX 650
Case
REV200
OS
Windows10x64pro
cmq la sposto in area linuxiana visto che di linux stiamo parlando
 

davethecipo

Utente Èlite
3,326
1,157
CPU
i5 4660
Scheda Madre
H97 PC Mate
HDD
qualcuno
RAM
8 GB
GPU
R9 280
Monitor
Samsung SyncMaster 940BW 19'
PSU
Enermax Liberty 620W
Case
Enermax Pandora Midi Tower Black
OS
Arch Linux con KDE...Windows 10
Se hai spazio da buttare, puoi anche fare una copia 1:1 del disco con il mitico e vetusto comando dd da una distro live
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
6,306
2,234
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
HDD
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
GPU
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
PSU
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
OS
archlinux X68_66
Se hai bios efi ubuntu fa tutto da se , gpt xompreso
 

wine

Bannato a Vita
2,024
719
CPU
AMD Phenom II X4 955 C2 @3.6 GHz + TRUE 12 BE (push pull config)
Scheda Madre
Sabertooth 990FX
HDD
Samsung 840 128 + Maxtor 500
RAM
4 GB Crucial Ballistix Elite
GPU
AMD Radeon 5450
Audio
Integrata
Monitor
Samsung P24FHD
PSU
Thermaltake Toughpower XT 775W modulare
Case
Cooler master CM 690 II
OS
ArchLinux GNOME - Winf8
e noo!! Allora ricomciamo?

Posso dirti le stesse cose...

Il supporto GPT è solo una delle tante cose che sono state aggiunte...
Ci tengo a farti notare una cosa...
GPT è una tabella di partizioni che è supportata SOLO DA U/EFI. Ubuntu non si installa su dischi GPT se non lo avvi in modalità U/EFI. Sui Mac Ubuntu si installa su GPT perchè la Apple ha fatto il passaggio da prima (da quando ha iniziato a usare gli Intel usa EFI 1.x, poi hanno aggiunto funzionalità da UEFI, che di fatto sono praticamente la stessa cosa).

GPT e U/EFI vanno di pari passo...

Un'altra è la possibilità di fare il boot da HDD da 3+TB, un'altra ancora è la possibilità di avere la localizzazione del testo. L'ennesima è la modalità in cui vengono eseguite moltissime operazioni (che rende tutto più veloce).

Ma le vere DUE novità di GRANDISSIMA importanza sono una per i produttori:

- Il linguaggio utilizzato passa da Assembly a C. La gestione e l'ottimizzazione del codice diventa molto più semplice in quanto il programmatore non deve anche andare a pensare ai registri INTERNI del processore da andare ad utilizzare, così come non si preoccupa di salvare su/caricare da RAM i dati che deve elaborare la CPU (ci pensa il compilatore). Qualcosa in Assembly rimane, ma sono solo parti critiche come prestazioni.

- Possibilità di includere i driver in UEFI (cosa che in futuro, quando verrà tolta la compatibilità MBR, verrà usata). In questo modo il sistema operativo non si preoccupa di dover cercare i driver, ma gli verranno passati da UEFI...

Per il resto, UEFI a livello di architettura è PENOSO. La sua gestione è molto simile a quella di DOS. Il che dice tutto...

Comunque, Ubuntu si installa da solo in modalità UEFI. L'unica richiesta (come per Windows) è di avviare il disco d'installazione in modalità UEFI.
 
Ultima modifica:

lexoten

Utente Attivo
153
13
CPU
Intel® Core™ i3-3220-
Scheda Madre
Asus P8Z77-M
HDD
vari
RAM
Corsair 8GB DDR3 1600Mhz
OS
vari
Posso dirti le stesse cose...

Il supporto GPT è solo una delle tante cose che sono state aggiunte...
Ci tengo a farti notare una cosa...
GPT è una tabella di partizioni che è supportata SOLO DA U/EFI. Ubuntu non si installa su dischi GPT se non lo avvi in modalità U/EFI. Sui Mac Ubuntu si installa su GPT perchè la Apple ha fatto il passaggio da prima (da quando ha iniziato a usare gli Intel usa EFI 1.x, poi hanno aggiunto funzionalità da UEFI, che di fatto sono praticamente la stessa cosa).


Comunque, Ubuntu si installa da solo in modalità UEFI. L'unica richiesta (come per Windows) è di avviare il disco d'installazione in modalità UEFI.

Scusa volevo solo un chiarimento, cosa intendi che ubuntu si installa sui Mac, forse intendevi su un hackintosh con tabella GPT e più partizioni? Mi pare di ricordare inoltre di aver installato Ubuntu su gpt anche senza bios uefi...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 28 21.5%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 84 64.6%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.7%
  • Capcom

    Voti: 6 4.6%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.8%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.5%

Discussioni Simili