[DOMANDA] Informatica Alle Elementari, Che Ne Pensate?

#31
CVD.
E perchè che cavolo cambierebbe? che non si talgia mezza foresta amazzonica ogni anno solo per stampare e ristampare gli stessi identici libri? Che un ragzzino di 12 anni non si deve portare più 30 chili sulla schiena avanti e indietro?

Esitono tablet come il kindle che sono in pratica come la carta, ma ovviamente come ho già detto se nomini "tablet" a scuola "apriti cielo! C'è gente che preferirebbe ancora i segnali di fumo piuttosto
E' semplicemente una questione di abitudine, ed anzi dispotitivi come il kindle non solo sarebbero e sono molto meglio dei libri in tutti i sensi, ma eviterebbero 1 milione di problemi, in primis costi esorbitanti per le famiglie...

Ovviamente come fanno poi le baronie a guadagnare?

Invece i libri cartacei a scuola dovrebbero proprio sparire oggi come oggi!

Alla scuole amdia di mia figlia cambiano liobri ogni 2 anni, ma non per aggiornarsi, per evitare che poi la gente li riicla, perchè se vai a vedere davvero fanno solo un muscuglio nelle sezioni, ma sono sempre gli stessi identici libri da 15 anni.

La soluzione sarebbe semplicicssima e oltretutto si risparmierebbero miliardi di euro, se ogni scuola avesse un proprio server per i libri invece di fare "le aule informatiche" già vecchie appena costruite che servono u anno e poi i pc si devono buttare.

Su questo server basterebbe caricare i libri di testo, oltre che altre milioni di cose utili come materiale didattico vario.
Sarebbe una rivoluzione a costio decisamente contenuti, ma no andiamo avanti ancora con i progetti sulla carta velina.

Un esempio, mia filgia al primo anno di medie come tutti sanno fanno il disegno tecnico, è giusto che venga fatto su carta, ma la realtà pi è questa? Ovviamente no, si dovrebbe fare tecnica anche con il pc! Ma c'è? ovviamnete no!
Quindi in prima media abbaimo uan ragazzina preparatissima in tecnica (ha 10) e che sa usare anche bene il pc (già di suo) ma che non ha idea di come realmente si faccia quel disegno tecnico usando anche il pc, di come si faccia con il cp di che programmi si utilizzano, per poi passare ovviamente a soluzioni reali ed in 3d come il cad!



Altro che programmare, qui prima di pensare di fare corsi di programmare a scuola si deve proprio riformare al scuola.

La cosa peggiorer è che le case editrici stanno avanti, ma la scuola non le sfrutta nemmeno da lontano

Per ogni libro comprato, non solo c'è l'edizione digitale, ma ci sono anche molti contenuti aggiuntivi che nel libro non ci sono, o le lezioni sono fatte in maniera diversa per facilitarne l'apprendimento.

Secondo un sondaggio fatto personalmente nessuno dei docenti della scuola ha sfruttato o suggerito in maniera sufficiente questi contenuti, mentre il 90% degli aluni non ne era nememno a conoscenza.

Ma la cosa che sfugge e che chi invece è a conoscenza di questi contenuti e li sfrutta non solo ha ottimi voti, ma impiega meno tempo nell'apprendimento
Ovvero, studia meno tempo con risultati migliori.

Il libro ro di storia di mia figlia delle medie ha tutti i capitoli con spiegazioni e animazioni a video, mia figlia non ha praticamete aperto libro, basta ascoltare le lezioni e i vari capitoli che non solo viene spiegat ciò che è successo, ma ci sono video che cercano di far ricordarre cose ostiche come luoghi nomi e date, cose che difficilmente rimagono impresse o memorizzate dopo una lettura.
Condivido a pieno.
Per esperienza, ti posso dire che il problema del tablet si presente alle superiori!!
Istituto tecnico informatico. La scuola da il consenso per l'utilizzo del tablet a scopi scolastici. Il problema? Che se tu studente, eri uno di quelli che decidevi di adottare questa soluzione, in principio eri malvisto nel consiglio.

Sul serio??

Il problema principale rimane nell'ottusità dei professori.

Poi passi all'università e il tutto si trasforma. Perchè? Perchè gli insegnanti pensano solo a fare il loro lavoro, e non a romperti le p..... per come impari/segui la loro materia.
 
Mi Piace: Davo23

DarkSmasher

Utente Attivo
361
82
Hardware Utente
CPU
Portatile: Intel Core i3-6006U Fisso: Intel Core2 Duo
Dissipatore
Fisso: Stock Intel
Hard Disk
Portatile: Hard Disk 500 GB SATA III Fisso: Hard Disk 250 GB SATA II -> AHCI + RAID Controller
RAM
Portatile: 4 GB DDR4 SDRAM Fisso: 2048 MB DDR2
Scheda Video
Portatile: Intel HD 520 Graphics Fisso: NVIDIA GT 8400 GS
Monitor
Monitor ASUS
Periferiche
Fisso: Tastiera HP e mouse Logitech wireless
Internet
VDSL Tim...
Sistema Operativo
Portatile: Antergos Deepin Fisso: Debian 9
#32
Condivido a pieno.
Per esperienza, ti posso dire che il problema del tablet si presente alle superiori!!
Istituto tecnico informatico. La scuola da il consenso per l'utilizzo del tablet a scopi scolastici. Il problema? Che se tu studente, eri uno di quelli che decidevi di adottare questa soluzione, in principio eri malvisto nel consiglio.

Sul serio??

Il problema principale rimane nell'ottusità dei professori.

Poi passi all'università e il tutto si trasforma. Perchè? Perchè gli insegnanti pensano solo a fare il loro lavoro, e non a romperti le p..... per come impari/segui la loro materia.
In effetti...
 

Cibachrome

Utente Attivo
8,082
2,856
Hardware Utente
#33
Leggendo questa discussione mi sono venute in mente queste domande:

1) perchè in una scuola o addirittura nel consiglio di istituto, se si nomina "tablet" o "l' ebook reader" apriti cielo?
2) Perchè una società principalmente ignorante non vuole i libri in formato digitale?
3) Perchè la maggior parte degli insegnanti old-gen rifiuta l' adozione e l' uso dei table oppure degli ebook reader
4) Perchè nella scuole c'è una fetta di insegnanti e di genitori che rifiuta a priori il progresso tecnologico?
5) Perch'è nella maggior parte delle volte c'è un' ostilità di fonda a scuola verso chi usa la tecnologia?
6) Perchè molti o addirittura moltissimi professori sono ottusi?

Per favore, niente risposte telegrafiche :asd:
 

DarkSmasher

Utente Attivo
361
82
Hardware Utente
CPU
Portatile: Intel Core i3-6006U Fisso: Intel Core2 Duo
Dissipatore
Fisso: Stock Intel
Hard Disk
Portatile: Hard Disk 500 GB SATA III Fisso: Hard Disk 250 GB SATA II -> AHCI + RAID Controller
RAM
Portatile: 4 GB DDR4 SDRAM Fisso: 2048 MB DDR2
Scheda Video
Portatile: Intel HD 520 Graphics Fisso: NVIDIA GT 8400 GS
Monitor
Monitor ASUS
Periferiche
Fisso: Tastiera HP e mouse Logitech wireless
Internet
VDSL Tim...
Sistema Operativo
Portatile: Antergos Deepin Fisso: Debian 9
#34
Leggendo questa discussione mi sono venute in mente queste domande:

1) perchè in una scuola o addirittura nel consiglio di istituto, se si nomina "tablet" o "l' ebook reader" apriti cielo?
2) Perchè una società principalmente ignorante non vuole i libri in formato digitale?
3) Perchè la maggior parte degli insegnanti old-gen rifiuta l' adozione e l' uso dei table oppure degli ebook reader
4) Perchè nella scuole c'è una fetta di insegnanti e di genitori che rifiuta a priori il progresso tecnologico?
5) Perch'è nella maggior parte delle volte c'è un' ostilità di fonda a scuola verso chi usa la tecnologia?
6) Perchè molti o addirittura moltissimi professori sono ottusi?

Per favore, niente risposte telegrafiche :asd:
1) Boh.
2) Ti sei risposto da solo con "società principalmente ignorante".
3) Perchè sono old-gen.
4) Forse paura di esso.
5) Sono emarginati sociali per loro.(?)
6) Perchè sono ottusi :lol:
 
#35
1) Ci possono essere varie risposte a questa domanda. La più semplice è: perchè i professori sono "indietro" in questo ambito e non ne capiscono niente (vero). Quella più complicata è: probabilmente in alcune occasioni avranno dato fiducia a queste tecnologie, con un risultato non positivo da parte degli studenti (diciamocelo, il 70% degli studenti con il tablet, durante una lezione particolarmente noiosa, inizierebbe a fare un utilizzo improprio del dispositivo.

2) A mio avviso ci possono essere due grandi diramazioni. La prima è che la tecnologia, o spesso il "troppo uso del telefono" viene vista come una cosa che "fa diventare stupidi" (non penso che questa affermazione abbia bisogno di spiegazioni). Per la seconda: tutto l'economia dei libri stampanti andrebbe a farsi benedire, cosa che aziende tipografiche non vorrebbero.

3) Penso che ci ricolleghiamo alla prima risposta. Possiamo considerare il fatto caratteriale dell'insegnante. Mi spiego meglio: se un professore ritiene che secondo lui con carta capisci il 100% delle cose rispetto al tablet, lui ti imporrà di usare la carta.

4) Per paura.

5) Questa ostilità nasce dal fatto che spesso ne viene fatto un uso improprio.

Sono arrivato al punto 6, e mi sono reso conto dove vuoi farci ragionare.
Facciamo uno schema della situazione.

Se il professore ottuso ha un riscontro positivo sull'utilizzo della tecnologia, sarà più propense a continuare con questa metodologie
Se il professore ottuso tenta l'approccio, ma da parte degli studenti trova solo riscontri negativi (per negativi intendo uso improprio), allora continuerà ad essere ottuso.
 
Mi Piace: DarkSmasher
#36
Leggendo questa discussione mi sono venute in mente queste domande:

1) perchè in una scuola o addirittura nel consiglio di istituto, se si nomina "tablet" o "l' ebook reader" apriti cielo?
2) Perchè una società principalmente ignorante non vuole i libri in formato digitale?
3) Perchè la maggior parte degli insegnanti old-gen rifiuta l' adozione e l' uso dei table oppure degli ebook reader
4) Perchè nella scuole c'è una fetta di insegnanti e di genitori che rifiuta a priori il progresso tecnologico?
5) Perch'è nella maggior parte delle volte c'è un' ostilità di fonda a scuola verso chi usa la tecnologia?
6) Perchè molti o addirittura moltissimi professori sono ottusi?

Per favore, niente risposte telegrafiche :asd:
La risposta comune a tutte le domande è che non conoscendo la vera efficacia di tali tecnologie si riufiutano di approcciarsi ad esse.
Viviamo in una società di vecchi rimasti fermi ai vecchi valori e che pensano che qualsiasi novità sia il male più assoluto. Questo perchè non c'è un' elasticità mentale in grado di sapersi evolvere a tempo col mondo attuale. Viviamo in un paese in cui "i videogiochi portano ad essere stupidi" ed è facile per gli ignari pensare che la tecnologia in generale faccia male. Causa anche dei mass media che alla prima occasione non vedono l'ora di infagare la tecnologia.
 

gronag

Utente Attivo
17,001
5,518
Hardware Utente
#38

Discussioni Simili


Entra