PROBLEMA Impossibile ridurre lo spazio in C

Marco Mst

Utente Attivo
433
28
Ho bisogno di creare un'altra partizione riducendo lo spazio da C. Ho bisogno di ridurre 20GB, tuttavia gestione dischi mi permette di ridurre un massimo di circa 10GB, quando in realtà ho più di 200GB liberi! Come mai? Altre volte me l'ha fatto fare, sta volta invece no. Avevo pensato a questo punto di usare MiniTool Partition Wizard per questa operazione, voi che ne pensate?
 

BAT00cent

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
4,159
1,893
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
Scheda Video
Binoculare integrata nel cranio
Alimentatore
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Internet
Segnali di fumo e/o tamburi
Sistema Operativo
Windows 10000 BUG
Le operazioni di gestione delle partizioni è meglio farle partendo da un dispositivo di boot; la versione free del tool non ti permette di partire da boot.
Puoi usare l'eccellente (e gratuito) gparted, sul sito ufficiale (https://gparted.org/) trovi sia il download che le istruzioni pre creare un CD/pendrive di boot
 

BAT00cent

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
4,159
1,893
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
Scheda Video
Binoculare integrata nel cranio
Alimentatore
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Internet
Segnali di fumo e/o tamburi
Sistema Operativo
Windows 10000 BUG
La tua esclamazione mi fa temere che tu sottovaluti la potenza di questi programmi e la delicatezza delle operazioni che compiono: se ti sembrano operazioni banali da fare sei in (gigantesco) errore perché qualsiasi malfunzionamento durante una di queste operazioni può portare alla perdita non recuperabile delle partizioni coinvolte. Se ti sembrano facili è solo perché i tool che le fanno sono comodi da usare.
Allora, tanto per farti dire "heyy" a voce più alta, aggiungo pure che prima di metter mano alle partizioni sarebbe bene collegare il computer ad un gruppo di continuità, perché un'interruzione momentanea di corrente durante la manipolazione delle partizioni può sfasciarti tutto quanto.
Infine, ci sono operazioni che NON si possono fare ed una di queste, guarda caso, è il ridimensionamento a piacere della partizione di boot, perché è in uso dal sistema operativo: e infatti te ne sei accorto da solo, perché "gestione dischi" non te lo lascia fare.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Gabryy.

Marco Mst

Utente Attivo
433
28
Infine, ci sono operazioni che NON si possono fare ed una di queste, guarda caso, è il ridimensionamento a piacere della partizione di boot, perché è in uso dal sistema operativo: e infatti te ne sei accorto da solo, perché "gestione dischi" non te lo lascia fare.
Altre volte però me l'ha fatto fare... Come mai adesso invece no? Ho creato ed eliminato decine di partizioni su questo e alti PC. Poi il fatto strano che mi fa ridurre massimo 10GB. E' questa la cosa che non capisco...
 

Numero8

Collaudatore di HW preistorico
Utente Èlite
2,793
750
se vuoi fare qualcosa che windows non ti fa fare, io comunque ti consiglio di fare un backup dei dati che non vuoi perdere, io una volta ho usato gparted per ridurre windows con puppy e non è più partito, da quella volta uso sempre il gestore dischi di windows per ridurre
 

BAT00cent

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
4,159
1,893
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
Scheda Video
Binoculare integrata nel cranio
Alimentatore
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Internet
Segnali di fumo e/o tamburi
Sistema Operativo
Windows 10000 BUG
"Gestione dischi" ti lascia ridurre lo spazio della partizione di sistema a patto che dal lato che "restringi" non ci siano file, in particolare non ci devono essere i file di sistema operativo e/o quelli creati per la gestione dei punti di ripristino, perché il ridimensionamento li dovrebbe spostare ma poi il ripristino non funziona più.
A questo proposito (non funzionamento dei punti di ripristino) ti avviso che Gparted o tool similari, agendo da boot "violano" le restrizioni di Windows, ossia stringendo la partizione oltre ciò che ti farebbe fare "gestione dischi", renderanno inutilizzabili i punti di ripristino. Poco male, io li trovo inutili, meglio affidarsi ad un tool di imaging.

una volta ho usato gparted per ridurre windows con puppy e non è più partito, da quella volta uso
significa che hai pasticciato tu: anche se Windows non è partito si poteva riparare il boot
 
Ultima modifica:

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
6,149
2,099
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
Altre volte però me l'ha fatto fare... Come mai adesso invece no? Ho creato ed eliminato decine di partizioni su questo e alti PC. Poi il fatto strano che mi fa ridurre massimo 10GB. E' questa la cosa che non capisco...
windows ha dei file che piazza " a spaio" per essere sicuri che non si frammentino, tipo il pagefile .

probabilmente il tuo è alla fine della partizione
 

Numero8

Collaudatore di HW preistorico
Utente Èlite
2,793
750
"Gestione dischi" ti lascia ridurre lo spazio della partizione di sistema a patto che dal lato che "restringi" non ci siano file, in particolare non ci devono essere i file di sistema operativo e/o quelli creati per la gestione dei punti di ripristino, perché il ridimensionamento li dovrebbe spostare ma poi il ripristino non funziona più.
A questo proposito (non funzionamento dei punti di ripristino) ti avviso che Gparted o tool similari, agendo da boot "violano" le restrizioni di Windows, ossia stringendo la partizione oltre ciò che ti farebbe fare "gestione dischi", renderanno inutilizzabili i punti di ripristino. Poco male, io li trovo inutili, meglio affidarsi ad un tool di imaging.


significa che hai pasticciato tu: anche se Windows non è partito si poteva riparare il boot
Già scrissi che non partiva comunque riparando il boot, e manco con la reimpostazione da usb
 

BAT00cent

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
4,159
1,893
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
Scheda Video
Binoculare integrata nel cranio
Alimentatore
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Internet
Segnali di fumo e/o tamburi
Sistema Operativo
Windows 10000 BUG
Capito...
E cosa posso fare per risolvere questo problema?
Scusami, ma temo che tu non abbia capito: NON puoi fare null'altro che usare un gestione di partizioni da boot.

Se invece vuoi continuare ad usare "gestione dischi" l'unica cosa che puoi fare è:
1. disattivare il file di paging e riavviare il sistema operativo
2. disintallare tutti i programmi che non ti servono
3. eseguire la pulizia profonda di Windows (elimina anche i punti di ripristino) sperando che spazzi via file e dati dalla fine della partizione C
4. se è un HDD potrebbe aiutare l'esecuzione della deframmentazione

Se sei fortunato vengono eliminati i gigabyte che ti servono alla fine della partizione e ciò ti permetterà di stringerla ulteriormente. Altrimenti devi usare un gestore di partizioni da boot oppure smontare l'hard-disk, montarlo su un altro computer (così non è più un disco di sistema) e fare il ridimensionamento dall'altro computer
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili