Dubbi e consigli per Custom Build per 3D e Rendering 3D

mois23

Nuovo Utente
26
2
Gentili utenti,

dopo una pessima esperienza di una custom build acquistata online presso un noto sito (mandata indietro e richiesto rimborso), ho deciso di tentare una strada diversa e costruirmi tutto per conto mio. Essendo un neofita ho però una serie di dubbi e necessito di alcuni consigli da esperti in materia.

Il PC verrà usato solo ed esclusivamente per fini lavorativi. In particolare mi occupo di 3D (principalmente simulazioni fluido-dinamiche e rendering GPU oltre a lavori di contorno come Editing Video, Compositing Video e Fotografico). Dunque necessito di una macchina che sia in grado di gestire bene il carico di lavoro. Non sono interessato perciò a eventuali Overclocking, prestazioni da Gaming e particolari aspetti estetici (es. LED RGB).

Sulla base di queste premesse, ho scelto come componenti primarie un Threadripper 3970x unito a una 3090. Dopo diverse ricerche online e qui sul forum sono giusto a questa configurazione di partenza:

CPU: Threadripper 3970x
GPU: Nvidia 3090 (Possibilmente Founder's Edition)
MoBo: Gigabyte Aorus Pro WiFi
RAM: G.Skill Trident Z 128GB (4x32) 3200 CL16
PSU: Asus Rog Thor 1200W
Cooler: NZXT Kraken Z73
SSD M2 per OS: Sabrent Rocket Plus 1TB
HDD (Storage): Ironwolf 7200 6TB
CASE: non ancora scelto


Ho un po' di dubbi a riguardo. Dunque andiamo per gradi...

1) CPU Cooler
Data l'entità della CPU ho visto che la scelta del Cooler è piuttosto importante e delicata. Senza contare che la grandezza del Socket ovviamente rende molti cooler incompatibili oppure inefficienti. Dopo molte ricerche mi sono reso conto che effettivamente un Custom Loop sarebbe la scelta migliore. Tuttavia non me la sento di addentrarmi in questo mondo senza la giusta esperienza. Inoltre una custom loop la vedo una soluzione troppo macchinosa anche per futuri spostamenti (abito a Londra e conto di ritornare in italia entro i prossimi anni). Perciò mi sono concentrato più su AIO e Inizialmente la mia scelta era tra i seguenti cooler:

- Fractal Celsius+ S36 Prisma
- Cooler Master ML360 TR4
- Asus ROG Ryujin 360
- Corsair iCUE H150i ELITE
- NZXT Kraken Z73

Nelle mie ricerche sono sempre saltati fuori i nomi di due cooler come tra i migliori in commercio per quanto riguarda gli AIO e anche compatibili con i TR: Fractal Celsius+ S36 Prisma e NZXT Kraken Z73. Il mio dubbio però è... Essendo il socket del Threadripper diverso (TR4), le piastre di questi due Cooler sono in grado di coprire la CPU completamente come accade per il Cooler Master ML360 TR4? Quindi di conseguenza.. è necessario che la CPU venga completamente coperta? E infine.. NZXT Kraken Z73 è una buona soluzione per la CPU?


2) Scheda Madre
Le mie scelte iniziali erano:

- Gigabyte Aorus Pro WiFi;
- ASUS ROG Strix TRX40-E;
- MSI Creator TRX40 EATX sTRX4;
- Gigabyte TRX40 AORUS XTREME XL ATX sTRX4;
- Gigabyte Aorus Master sTRX4;

Qui ovviamente il buio più totale. A parte l'ovvia compatibilità che deve avere la mobo con il socket, per il resto non sono in grado di comprendere quale sia meglio per il mio scopo lavorativo. Quindi per il momento la scelta è ricaduta su quella più economica ovvero la Gigabyte Aorus Pro WiFi. E' una buona scelta secondo voi?


3) SSD M2
Nelle ricerche che ho fatto ho notato che molti hanno avuto problemi di incompatibilità con gli SSD M2 di quarta generazione e Windows 10. Altri hanno avuto problemi nella fase di posting arrivando ad aspettare anche molti minuti prima che l'OS partisse. Un amico (che lavora come IT) mi ha anche detto che i nuovi M2 danno problemi in proporzione alla loro capacità: maggiore è è la capacità dell'M2 maggiore è la sua instabilità, quindi è meglio avere un M2 da 500Gb massimo dove inserire l'OS e poi un SSD Sata da usare come storage. Tutte queste considerazioni sono teorie complottiste o è davvero cosi? Quale brand mi conviene scegliere (ho letto che il Sabrent è un ottimo brand) e, soprattutto, come fare una buona scelta? Oppure è meglio andare sul sicuro e rimanere con il buon vecchio Samsumg EVO SSD Sata? :)


4) CASE
La mia scelta al momento è orientata sul COOLERMASTER MASTERCASE H500M. Viste le caratteristiche del computer, vorrei scegliere un case che abbia una buona gestione dell'air flow in modo da evitare temperature da forno crematorio all'interno del PC durante il lavoro a pieno carico delle componenti. Quindi qui ho bisogno davvero di un vostro consiglio... La mia scelta va bene o posso avere di meglio?


5) IL THREADRIPPER MI SERVE DAVVERO?
So che questa domanda stravolge totalmente lo scopo di questo post, però ho bisogno di capire se la mia configurazione è in grado di gestire le prestazioni della CPU. Inizialmente la mia scelta cadeva sul Ryzen 9 5950x, tuttavia ho sempre avuto una forte predisposizione per il Threadripper e vorrei di cuore riuscire ad avere una configurazione con il 3970x. Sia chiaro il mio non è uno sfizio ma un'esigenza lavorativa. Diciamo che è la mia prima scelta per il lavoro che faccio. Ma mi rendo conto che l'abbinamento di alcune componenti come il CPU Cooler e la MoBo giocano un ruolo fondamentale per il corretto funzionamento del sistema. E siccome ho bisogno che il computer resisti al tempo per diversi anni vorrei capire se la configurazione che vi ho riportato su è in grado di soddisfare le mie esigenze. Essendo una CPU molto costosa, se trattata con cura, un TR insieme ad un AIO può essere una scelta accettabile? Oppure mi conviene ripartire da zero e tentare la strada del Ryzen 9? Sappiate che sto facendo una fatica immane a chiedervelo :D ma so che è una domanda legittima.

Chiedo scusa di cuore se sono stato prolisso. Spero davvero riusciate a colmare le mie lacune e tutti i dubbi.

Grazie mille :)
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
25,651
8,082
Dipende tutto dal software utilizzato.Se si giova della CPU multicore e allora un 32/64 è sicuramente meglio di un 16/32 e questa considerazione diventa dirimente per la scelta. Direi però di considerare anche se il software può utilizzare l'architettura multi GPU che è più vantaggiosa in termini di prestazioni computazionali tensoriali ed allora orientarsi su un 16/32 accoppiato a 2-3-4 GPU diventa una scelta che può fare la differenza.
 
Ultima modifica:

mois23

Nuovo Utente
26
2
Dipende tutto dal software utilizzato.Se si giova della CPU multicore e allora un 32/64 è sicuramente meglio di un 16/32 e questa considerazione diventa dirimente per la scelta. Direi però di considerare anche se il software può utilizzare l'architettura multi GPU che è più vantaggiosa in termini di prestazioni computazionali tensoriali ed allora orientarsi su un 16/32 accoppiato a 2-3-4 GPU diventa una scelta che può fare la differenza.
Il software è Houdini e gestisce tutto quanto in multi threading (dalle simulazioni ai semplici for each loop) per questo la mia scelta ricadeva sulla 3970x.

Discorso diverso per la GPU. Il render engine che utilizzo (Redshift) non supporta il multi GPU (o meglio.. non è ottimizzato a tale scopo). Per questo ho preferito buttarmi su un’unica 3090. Inoltre per quanto riguarda le simulazioni, posso sfruttare l’OpenCL in alcuni casi e quindi addossare tutto il calcolo computazionale alla sola GPU.

In fondo la mia vera e importante preoccupazione è il Cooler da affiancare alla CPU.
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
25,651
8,082
Il software è Houdini e gestisce tutto quanto in multi threading (dalle simulazioni ai semplici for each loop) per questo la mia scelta ricadeva sulla 3970x.

Discorso diverso per la GPU. Il render engine che utilizzo (Redshift) non supporta il multi GPU (o meglio.. non è ottimizzato a tale scopo). Per questo ho preferito buttarmi su un’unica 3090. Inoltre per quanto riguarda le simulazioni, posso sfruttare l’OpenCL in alcuni casi e quindi addossare tutto il calcolo computazionale alla sola GPU.

In fondo la mia vera e importante preoccupazione è il Cooler da affiancare alla CPU.
Allora la risposta già ce l'hai ed hai già deciso. Per il raffreddamento la scelta ad aria è obbligata e si riduce al Be Quiet Dark Rock pro Tr4. Per gli AIO qualità prezzo il Fractal è una buona scelta come lo NZXT ma io ti aggiungo un altro nome: Thermaltake Water 3.0 Riing
In un test di Phoronix su un 2990WX a 3,0 GHz , Thermaltake Water 3.0 ha restituito temperature di 24,75 ° C al minimo e 63,88 ° C a pieno carico per oltre 2 ore di benchmarking continuo.
Il problema principale degli AIO su Threadripper è la piastra del waterblock che lascia scoperta parte dell'HIS esendo di forma prevalentemente circolare.
 

mois23

Nuovo Utente
26
2
Allora la risposta già ce l'hai ed hai già deciso. Per il raffreddamento la scelta ad aria è obbligata e si riduce al Be Quiet Dark Rock pro Tr4. Per gli AIO qualità prezzo il Fractal è una buona scelta come lo NZXT ma io ti aggiungo un altro nome: Thermaltake Water 3.0 Riing
In un test di Phoronix su un 2990WX a 3,0 GHz , Thermaltake Water 3.0 ha restituito temperature di 24,75 ° C al minimo e 63,88 ° C a pieno carico per oltre 2 ore di benchmarking continuo.
Il problema principale degli AIO su Threadripper è la piastra del waterblock che lascia scoperta parte dell'HIS esendo di forma prevalentemente circolare.
Infatti la mia preoccupazione era proprio io fatto che la piastra non coprisse tutta la CPU. Però avevo optato lo stesso per l’NZXT proprio perché anche consigliato dalla stessa AMD.

Avevo visto il Dark Rock Pro. E avevo anche gettato un occhio anche sul Cooler Master Wraith Ripper TR4. Credi sia una valida soluzione invece dell’AIO?
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
25,651
8,082
Dai un'occhiata qui:
e qui:
 

the_driver

Utente Attivo
154
24
CPU
Intel Core i7-3720QM 2.6 GHz (Turbo Boost 3.6GHz)
HDD
SSD Samsung 840 Pro + HDD Toshiba 500GB 5400rpm
RAM
8GB Kingston HyperX 1600MHz
GPU
NVIDIA GeForce GT 650M 1GB GDDR5 + Intel HD 4000
Monitor
1680x1050
Case
Macbook Pro 15" mid 2012
OS
OSX 10.11 El Capitan
Domanda stupida: ma di 3090 FE si riescono ancora a trovare? secondo me le troverai solo custom di altri marchi
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 69 47.9%
  • Ethereum

    Voti: 57 39.6%
  • Cardano

    Voti: 17 11.8%
  • Polkadot

    Voti: 6 4.2%
  • Monero

    Voti: 13 9.0%
  • XRP

    Voti: 12 8.3%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.8%
  • Litecoin

    Voti: 10 6.9%
  • Stellar

    Voti: 8 5.6%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 20 13.9%