DOMANDA Consiglio tastiera cablata

alan0ford

Utente Attivo
816
336
Comunque non è impossibile, si trovano tastiere valide con layout ISO (perlopiù UK o DE o NORDE), quindi compatibili con i nostri keycaps... Poi metti in conto di aggiungere almeno altri 80,00 € per un buon set ITA (tipo il Varmilo CMYK) o anche più se compri da Signature Plastics o Drop un set che ha anche il gruppo international (Granite o Quartz).

L'alternativa per chi ha memoria muscolare (scrive senza guardare) è un set blank oppure qualcosa di minore qualità cinese (KPrepublic ha almeno tre set con international, Cherry profile, DSA e SA).
 

Azazel Naess

Utente Attivo
807
733
CPU
AMD Ryzen 7 3700x
Dissipatore
Corsair H100i Platinum
Scheda Madre
Asus Rog Strix X570 E-Gaming
HDD
3TB Toshiba P300 HDD - 1TB Crucial MX500 SSD - 1TB TOSHIBA External USB 3.0
RAM
16 GB (2x8GB) G.skill Trident Z RGB 3600MHz Cl16
GPU
Palit RTX 2080 Super Gaming Pro
Monitor
LG Ultragear Monitor 27pollici, Nano IPS, Quad HD, 144Hz, 1ms
PSU
Seasonic Focus+ 550W
Case
Cooler Master Mastercooler H500M
Periferiche
Diffusori Edifier R1280T - Mouse Corsair M65 Pro RGB - Tastiera Cooler Master MK 750 - Cuffie HyperX Cloud Alpha S
Net
Vodafone fttc 200Mega
OS
Windows 10 Professional
Comunque non è impossibile, si trovano tastiere valide con layout ISO (perlopiù UK o DE o NORDE), quindi compatibili con i nostri keycaps... Poi metti in conto di aggiungere almeno altri 80,00 € per un buon set ITA (tipo il Varmilo CMYK) o anche più se compri da Signature Plastics o Drop un set che ha anche il gruppo international (Granite o Quartz).

L'alternativa per chi ha memoria muscolare (scrive senza guardare) è un set blank oppure qualcosa di minore qualità cinese (KPrepublic ha almeno tre set con international, Cherry profile, DSA e SA).
Tutto questo senza superare le €150? Per la tastiera sarei disposto a spendere qualcosa in più ma ecco...€150 mi sembrano già un patrimonio e sinceramente preferirei non arrivarci. Si ho memoria muscolare e scrivo senza guardare e per il resto non ho capito quasi niente altro di quello che hai detto XD
 

alan0ford

Utente Attivo
816
336
La tastiera non invia al PC il carattere che è stampato sul tasto, invia la sua posizione sulla tastiera (detta semplicemente).

Per cui se prendi una tastiera ISO-UK o ISO-DE (che hanno lo stesso layout fisico della nostra ISO-IT) e imposti il PC come tastiera italiana, puoi scrivere esattamente come prima in italiano.

Se poi ti dà fastidio che quello che scrivi non corrisponde al simbolo sul tasto, puoi sostituire solo i keycaps con altri di qualità, di scarsa qualità, oppure bianchi (senza legenda, che costano meno). Di questo vantaggio godono le persone come te che hanno la memoria muscolare (e che invidio a bestia).

IMO tu devi risolvere l'enorme problema degli switch (cosa personalissima e su cui nessuno ti potrà aiutare), spendere una cifra importante e poi non godere della scrittura sarebbe deprimente.

Anyway, una possibile candidata, Ducky UK con i black (se hai una mano pesante) - ti avrei consigliato Leopold FCM 980 con i red, ma ha un layout compatto non adatto a te che hai la memoria muscolare.

Sui keycaps, le sigle indicano il profilo:
QoNb7lO.jpg


Alcuni esempi di keycaps blank:
Qua e qua.

Quelli che ti dicevo costosi (granite e quartz), qua.

Quelli che ti dicevo cinesi: DSA, SA e Cherry.
 

Azazel Naess

Utente Attivo
807
733
CPU
AMD Ryzen 7 3700x
Dissipatore
Corsair H100i Platinum
Scheda Madre
Asus Rog Strix X570 E-Gaming
HDD
3TB Toshiba P300 HDD - 1TB Crucial MX500 SSD - 1TB TOSHIBA External USB 3.0
RAM
16 GB (2x8GB) G.skill Trident Z RGB 3600MHz Cl16
GPU
Palit RTX 2080 Super Gaming Pro
Monitor
LG Ultragear Monitor 27pollici, Nano IPS, Quad HD, 144Hz, 1ms
PSU
Seasonic Focus+ 550W
Case
Cooler Master Mastercooler H500M
Periferiche
Diffusori Edifier R1280T - Mouse Corsair M65 Pro RGB - Tastiera Cooler Master MK 750 - Cuffie HyperX Cloud Alpha S
Net
Vodafone fttc 200Mega
OS
Windows 10 Professional
La tastiera non invia al PC il carattere che è stampato sul tasto, invia la sua posizione sulla tastiera (detta semplicemente).

Per cui se prendi una tastiera ISO-UK o ISO-DE (che hanno lo stesso layout fisico della nostra ISO-IT) e imposti il PC come tastiera italiana, puoi scrivere esattamente come prima in italiano.

Se poi ti dà fastidio che quello che scrivi non corrisponde al simbolo sul tasto, puoi sostituire solo i keycaps con altri di qualità, di scarsa qualità, oppure bianchi (senza legenda, che costano meno). Di questo vantaggio godono le persone come te che hanno la memoria muscolare (e che invidio a bestia).

IMO tu devi risolvere l'enorme problema degli switch (cosa personalissima e su cui nessuno ti potrà aiutare), spendere una cifra importante e poi non godere della scrittura sarebbe deprimente.

Anyway, una possibile candidata, Ducky UK con i black (se hai una mano pesante) - ti avrei consigliato Leopold FCM 980 con i red, ma ha un layout compatto non adatto a te che hai la memoria muscolare.

Sui keycaps, le sigle indicano il profilo:
QoNb7lO.jpg


Alcuni esempi di keycaps blank:
Qua e qua.

Quelli che ti dicevo costosi (granite e quartz), qua.

Quelli che ti dicevo cinesi: DSA, SA e Cherry.
Ti ringrazio per la dettagliatissima descrizione, sicuramente adesso non solo ho scoperto molti volti di questo mondo sfaccettato ma ho anche un'idea più chiara di cosa cerco.
In buona sostanza per avere un prodotto dalla qualità ineccepibile sembra che €150 siano un budget contemplabile, magari oltrepassabile a seconda dei casi (es. dimensione della tastiera); questo potrebbe diventare un problema.

Un paio di considerazioni:

_ vista la mia totale inesperienza nella personalizzazione di una tastiera non sono sicuro di voler optare per una soluzione "troppo custom" perchè un pò mi spaventa (così come l'idea di dover effettuare un eventuale reso dopo un acquisto estero), in più c'è la questione prezzi...;

_ ho sì la memoria muscolare ma non è che sono Gesù, ogni tanto un'occhio per cercare il tasto "%" piuttosto che le parentesi quadre, o per digitare gli unicode ce lo butto, non passo 12h al giorno a digitare, quindi scarterei i blank (anche perchè, non so se hai letto la prima pagina, la vorrei retroilluminata);

_ gli switch curiosamente sono l'aspetto che trovo più semplice e andrei di brown (per i motivi che elenco di seguito oltre che consigliati da chi li possiede);

_ scrivendo a dieci dita (o quasi) e non avendo una pressione eccessiva sui tasti preferirei caps non eccessivamente alti (i CHERRY sono forti...sicuro non gli SA) nè con corsa troppo profonda (da qui l'idea di switch brown con eventuale aggiunta di o-ring), in più il gaming per ora non è un problema e credo non lo diventerà perchè preferisco il joystick...e se qualche volta farò mai qualche gioco con mouse e tastiera non credo sentirò la mancanza degli switch red;

_ sarei molto tentato di andare su prodotti tipo la CK550 su Amazon che, seppur sovraprezzata, con tasti in ABS, ecc, ecc...però mi permette di accedere a questa categoria di tastiere in modo "beginner-friendly", con la possibilità di effettuare resi comodamente se mi accorgessi che la tastiera meccanica non fa per me, avendo tutte quelle comodità che mi piacerebbe trovare su una tastiera senza nè spendere troppo, nè "ammattire" troppo nella customizzazione.

Detto tutto questo, se qualcuno mi rispondesse:
"Guarda ho capito le tue esigenze e ti assicuro che c'è un modo semplice per avere tutto quello che cerchi senza perdere ore di tempo a costruire la tastiera con l'assetto adatto a te e senza superare le €150, avendo un prodotto che ti dura anni." mi potrei anche avventurare e mi piacerebbe moltissimo...ma se diventasse tutto troppo costoso e complicato preferirei pagare, con tutto il sovrapprezzo, una tastiera già "bell'e fatta".

Sono fuori dal mondo? :boh:
 
  • Like
Reactions: alan0ford

alan0ford

Utente Attivo
816
336
No anzi, mi pare un post argomentato e con un bel filo logico (qua di solito non si va troppo oltre "va bene questa?" :) )

Mi sono permesso di intervenire solo perché ho letto che sei uno scrittore, un conto è un gamer pigiatasti, un altro uno che cerca un comfort tattile... Inutile anche che ti racconti il mio percorso per aiutarti, scrivo troppo diversamente da te (i miei switch sono i gateron gialli, ora - visto che la mia tastiera preferita è rimasta in ufficio - in smart working sto lavorando con una 40% con Cherry black lubrificati che mi piace un sacco).

ISO-IT, full, retroilluminata sono una combo che ottieni solo spendendo molto, quindi IMO vai di "beginner-friendly" :)
 
  • Like
Reactions: Azazel Naess

Azazel Naess

Utente Attivo
807
733
CPU
AMD Ryzen 7 3700x
Dissipatore
Corsair H100i Platinum
Scheda Madre
Asus Rog Strix X570 E-Gaming
HDD
3TB Toshiba P300 HDD - 1TB Crucial MX500 SSD - 1TB TOSHIBA External USB 3.0
RAM
16 GB (2x8GB) G.skill Trident Z RGB 3600MHz Cl16
GPU
Palit RTX 2080 Super Gaming Pro
Monitor
LG Ultragear Monitor 27pollici, Nano IPS, Quad HD, 144Hz, 1ms
PSU
Seasonic Focus+ 550W
Case
Cooler Master Mastercooler H500M
Periferiche
Diffusori Edifier R1280T - Mouse Corsair M65 Pro RGB - Tastiera Cooler Master MK 750 - Cuffie HyperX Cloud Alpha S
Net
Vodafone fttc 200Mega
OS
Windows 10 Professional
Scusate se ritorno dopo un pò ma mi sto scervellando per capire il perchè di questo:
Corsair é da lasciare stare.
In molte top10 trovo la Corsair e altre marche come HyperX e Aukey (per le economiche), wasd code v3, Logitech, etc...e sinceramente mai Cooler Master. Non che non mi fidi ma non riesco a capire su quali parametri dovrei basarmi per capire se una tastiera è buona o da lasciar perdere, sempre rimanendo su prodotti che posso trovare su Amazzone.
Riuscite ad illuminarmi per favore? :vv:
 

nxnje

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,960
2,362
CPU
AMD Ryzen 5 3600
Dissipatore
Stock Wraith Stealth Cooler
Scheda Madre
B450 Gaming Plus MAX
HDD
HDD Toshiba 1TB 7200rpm + Samsung 850 EVO 250GB
RAM
16GB Dual Channel - 2x8GB Ballistix Sport LT 3200Mhz C16
GPU
SAPPHIRE RX 5700 XT NITRO+
Audio
Presonus AudioBox iONE + Cooler Master GS750
Monitor
AOC 2590FX
PSU
Corsair CX550M
Case
Zalman R1
Periferiche
DREVO Gramr- Logitech g305/Steelseries Kana V2 - Razer goliathus speed/Steelseries QcK + Cooler Master MH751/Sony MH755/KZ ZS7
OS
Win 10 PRO x64
Scusate se ritorno dopo un pò ma mi sto scervellando per capire il perchè di questo:

In molte top10 trovo la Corsair e altre marche come HyperX e Aukey (per le economiche), wasd code v3, Logitech, etc...e sinceramente mai Cooler Master. Non che non mi fidi ma non riesco a capire su quali parametri dovrei basarmi per capire se una tastiera è buona o da lasciar perdere, sempre rimanendo su prodotti che posso trovare su Amazzone.
Riuscite ad illuminarmi per favore? :vv:
Dovresti basarti sul fatto che la maggior parte dei siti parla per sentito dire, oppure ha gente che recensisce tastiere su testate grosse che spesso non sa di cosa parla.
Non a caso in giro si trovano stupende recensioni di molti mouse che invece poi hanno millemila problemi al sensore, con il peso, tasti schifosi (es. Zowie s1/2 divina che hanno tasti laterali penosi e nessuno lo dice)
Poi ci sono anche persone che fanno classifiche basandosi sulle vendite e bla bla.
Le tastiere corsair sono in generale pattumi, perlomeno cooler master nonostante abbia dei keycaps in abs non ha tastiere costruite cosi' male e non pretende di essere un brand top a livello "gaming" sul mercato.

Per capire quali sono le buone tastiere devi semplicemente imparare a girare su reddit, leggere le recensioni, guardare qualche hands-on, informarti e avere la pazienza di metterti li a guardare perche' i grossi brand sono i grossi e cosi famosi (spoiler: spendono tutto in pubblicita' e poi i prodotti fanno pena).
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 433 63.4%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 250 36.6%

Discussioni Simili