DOMANDA Cablaggio ethernet

KRZ

Nuovo Utente
16
0
Ciao ragazzi.
Sto cambiando abitazione e ho un problema: ho bisogno di far arrivare un cavo ethernet nella mia stanza. Fare un cavo volante purtroppo non è possibile perché il percorso sarebbe molto lungo, ci sono delle porte ecc, quindi questa opazione è esclusa.

L'ideale sarebbe far passare un cavo ethernet nella "linea" delle antenne. Tuttavia ho provato a setacciare il terreno con una sonda ma questa si blocca dietro al camino che è una zona piena di curve e altra roba, probabilmente lì c'è qualcosa che blocca la sonda. Non potendo rompere muri o altro per risolvere il problema, mi sono trovato costretto ad abbandonare questa strada.

L'ultima strada è quella di sfruttare i cavi della rete telefonica.


Questa è una piantina della casa. Come potete vedere nel salone c'è la scatoletta ethernet quella da dove si andrà poi a collegare il modem. In quella scatoletta ci sono 2 fili rosso e bianco (il filo per il collegamento internet ancora non c'è) che vanno fino alla Camera 2 e finiscono poi collegati nella vecchia presa telefonica tripolare.
Ho bisogno di portare il cavo ethernet in Camera 1: per far ciò potrei uscire con il cavo ethernet dalla presa tripolare, portarlo un po' fuori traccia sopra il battiscopa e poi entrare in una presa di corrente e utilizzare il corrugato di quella presa per portarlo da camera 2 a camera 1 visto che sono collegati (puntini verdi sulla piantina)

Adesso avrei 2 domande:
1) c'è qualche modo per sfruttare quei due fili rosso/bianco? Ho internet in fibra ottica (FTTC) quindi la presa tripolare non la userò visto che il telefono va collegato al modem ADSL. Quei due fili hanno qualche utilità? Riescono a portare la FTTC se gli aggancio un adattatore per collegarci un cavo ethernet o no? Perché altrimenti mi toccherà stendere un cavo ethernet per tutto il percorso dal salone alla Camera 2, penso che serviranno più di 20mt di cavo ethernet.

2) Per qualche centimetro il cavo ethernet camminerà con i fili della 230 (per il collegamento da camera 2 a camera 1, sono i due punti verdi nella piantina). Questo può creare problemi di interferenze o altro? La lunghezza non è tanta comunque, nemmeno 1 metro questo è sicuro. Oltre al fatto che questo passaggio non è a norma, possono esserci altri problemi?

Grazie in anticipo a chi mi risponderà!
 

Dumah Brazorf

Utente Attivo
1,766
563
Strano che non abbiano messo neanche una presa telefonica in camera1, neanche una cassetta di derivazione.
Comunque non ho obiezioni al tuo progetto, fa niente per quei 30cm con la 220V (ho devi cavi che ne fanno qualche decina di metri...)
 
  • Like
Reactions: KRZ

KRZ

Nuovo Utente
16
0
Strano che non abbiano messo neanche una presa telefonica in camera1, neanche una cassetta di derivazione.
Comunque non ho obiezioni al tuo progetto, fa niente per quei 30cm con la 220V (ho devi cavi che ne fanno qualche decina di metri...)
Ti dirò tutto l'impianto elettrico è un po' strano, per farti un esempio le cassette di derivazione sono messe in alto a pochi cm dal soffitto e non a terra. È un impianto molto vecchio, sicuramente quando è stato progettato chi ci è andato ad abitare per la prima volta aveva bisogno della presa telefonica solo nella camera 2 (che poi è la camera matrimoniale, camera 1 invece sarebbe la mia "cameretta"). Non so se ci sono altre cassette al centro dei vari passaggi, domani controllo meglio con la sonda.
 

Pabl0.

Nuovo Utente
1
0
Ciao ragazzi.
Sto cambiando abitazione e ho un problema: ho bisogno di far arrivare un cavo ethernet nella mia stanza. Fare un cavo volante purtroppo non è possibile perché il percorso sarebbe molto lungo, ci sono delle porte ecc, quindi questa opazione è esclusa.

L'ideale sarebbe far passare un cavo ethernet nella "linea" delle antenne. Tuttavia ho provato a setacciare il terreno con una sonda ma questa si blocca dietro al camino che è una zona piena di curve e altra roba, probabilmente lì c'è qualcosa che blocca la sonda. Non potendo rompere muri o altro per risolvere il problema, mi sono trovato costretto ad abbandonare questa strada.

L'ultima strada è quella di sfruttare i cavi della rete telefonica.


Questa è una piantina della casa. Come potete vedere nel salone c'è la scatoletta ethernet quella da dove si andrà poi a collegare il modem. In quella scatoletta ci sono 2 fili rosso e bianco (il filo per il collegamento internet ancora non c'è) che vanno fino alla Camera 2 e finiscono poi collegati nella vecchia presa telefonica tripolare.
Ho bisogno di portare il cavo ethernet in Camera 1: per far ciò potrei uscire con il cavo ethernet dalla presa tripolare, portarlo un po' fuori traccia sopra il battiscopa e poi entrare in una presa di corrente e utilizzare il corrugato di quella presa per portarlo da camera 2 a camera 1 visto che sono collegati (puntini verdi sulla piantina)

Adesso avrei 2 domande:
1) c'è qualche modo per sfruttare quei due fili rosso/bianco? Ho internet in fibra ottica (FTTC) quindi la presa tripolare non la userò visto che il telefono va collegato al modem ADSL. Quei due fili hanno qualche utilità? Riescono a portare la FTTC se gli aggancio un adattatore per collegarci un cavo ethernet o no? Perché altrimenti mi toccherà stendere un cavo ethernet per tutto il percorso dal salone alla Camera 2, penso che serviranno più di 20mt di cavo ethernet.

2) Per qualche centimetro il cavo ethernet camminerà con i fili della 230 (per il collegamento da camera 2 a camera 1, sono i due punti verdi nella piantina). Questo può creare problemi di interferenze o altro? La lunghezza non è tanta comunque, nemmeno 1 metro questo è sicuro. Oltre al fatto che questo passaggio non è a norma, possono esserci altri problemi?

Grazie in anticipo a chi mi risponderà!
Ciao KRZ!
Non credo che tu possa sfruttare i fili rosso bianco in quanto hanno una funziona telefonica.

Che io sappia tecnicamente si sconsiglia il passaggio nei corrugati elettrici sia per una questione di normativhe che per una questione di qualità di segnale, ma in sostanza lo fanno tutti. Usa un cavo CAT 6 o 5e che sono schermati e credo si risolva.

Sennò ti consiglio dei Powerline con trasmissione fino al Gigabyte così sei a posto.

Spero di esserti stato utile
 

Cibachrome

Utente Èlite
16,605
6,007
Salve a te.

I cavi di rete, a differenza di quelli in fibra ottica, non possono passare nello stesso corrugato o nella stessa canalina dove passano i fili/cavi elettrici, in primis per la sicurezza. Con la tensione di rete 230v non si scherza dato che è MOLTO pericolosa.

I cavi cat5e a cat6 non sono automaticamente schermati. Ci sono quelli non-schermati, quelli a singola schermata e quelli a doppia schermatura. L' installazione etc.. di un cavo schermato, anch' esso non può passare insieme ai fili elettrici, richiede un lavoro diverso e più complicato rispetto a quello per un cavo di rete non-schermato ed infatti ci vuole un elettricista competente.
 

koala984

Utente Attivo
357
12
CPU
Intel i7-4770
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
AsRock Fatal1ty H87 Performance
HDD
SSD 850 EVO 250gb + Hdd 500gb Caviar Blue
RAM
4*4gb DDR3 Corsairs Vengeance LP 1300
GPU
in attesa di acquisto. per ora Graphic intel HD4600
Audio
Intel HD4600
Monitor
Asus MX239H 23" Full HD IPS
PSU
XFX Proseries 650watt 80+
Case
CoolerMaster CM K350
Periferiche
Mouse e Tastiera medievali....
Net
ADSL 20mega TIM - reali 17-19mega
OS
WIN10 PRO
Seguo questa discussione perchè ho un problema simile, o meglio, vorrei anch'io cablarmi casa

Inviato dal mio OP Nord utilizzando Tapatalk
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 261 61.6%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 163 38.4%

Discussioni Simili