Airflow, pressione positiva e negativa

Niemand

Utente Èlite
5,669
1,334
Hardware Utente
Premessa: ho deciso di aprire questa discussione per non andare OT altrove e perché la gestione dei flussi all'interno del case è un argomento che desta interesse ma non mi risulta sia stato trattato in maniera organica in questo forum.
@Jarren @_Gra_ : se poi da quanto emerge dai contributi a questa discussione si vuole estrarre del materiale per realizzare una guida, tanto di guadagnato.
Trattandosi di discussione ogni contributo da chiunque provenga è sempre gradito, purché attenga all'argomento e agli interventi su di esso. Lasciando fuori quindi qualsiasi commento ad personam.

Per dare inizio alla discussione ho deciso di riprendere da un concetto che pare controverso:
"le turbolenze interne non hanno nulla a che fare con la pressione positiva o negativa"

Il concetto, spiegato in modo più articolato è il seguente:

all'interno del case di un generico PC (con le sue complesse geometrie interne, con il flusso tipicamente turbolento generato delle ventole e con le minuscole differenze di pressione in gioco) non sono il valore della pressione ne' tanto meno il suo segno ad influenzare la turbolenza interna.
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
15,433
4,215
Hardware Utente
Con la tortuosità tipica del percorso del flusso indotto da ogni elemento che si trova sul passaggio mi pare che l'unica possibilità di considerare il flusso dell'aria sia nel suo complesso. Il problema è che nell'interno del case si mettono in gioco vari fattori che vanno al di là del semplice flusso antero posteriore generato dalle ventole. Ci sono i moti convettivi dell'aria calda che sale, i moti contrari dell'aria che urta contro le pareti chiuse ecc ecc. L'unica possibilità di generare un flusso d'aria efficace è secondo me quello di fare in modo che venga direzionato verso le uscite in modo da essere prevalente rispetto agli altri moti generati...
 

Oktane97

Utente Èlite
9,181
2,367
Hardware Utente
CPU
i5 4460
Dissipatore
rajintek aidos
Scheda Madre
Msi Gaming 3
Hard Disk
wd caviar blue 1 tb
RAM
hyper x fury 1866 ddr3
Scheda Video
quella della provvidenza di mamma intel
Scheda Audio
audio boost
Alimentatore
ts 430
Case
thorex con finestra moddata
Periferiche
kit devastator

Niemand

Utente Èlite
5,669
1,334
Hardware Utente
Con la tortuosità tipica del percorso del flusso indotto da ogni elemento che si trova sul passaggio mi pare che l'unica possibilità di considerare il flusso dell'aria sia nel suo complesso. Il problema è che nell'interno del case si mettono in gioco vari fattori che vanno al di là del semplice flusso antero posteriore generato dalle ventole. Ci sono i moti convettivi dell'aria calda che sale, i moti contrari dell'aria che urta contro le pareti chiuse ecc ecc. L'unica possibilità di generare un flusso d'aria efficace è secondo me quello di fare in modo che venga direzionato verso le uscite in modo da essere prevalente rispetto agli altri moti generati...
tutto giusto... in una analisi pratica però manca spesso l'ordine di grandezza dei vari fattori che contribuiscono, con la conseguenza che si da erroneamente peso a fenomeni che, se pure teoricamente influenti, nella pratica potrebbero venire trascurati.
Ad esempio il fenomeno della convezione (con le temperature e le potenze da dissipare in un PC) genera moti con un diverso ordine di grandezza rispetto alla ventilazione meccanica. Spesso per questo ci si ostina a mantenere i flussi dal basso verso l'alto anche in presenza di ventole, quando una singola ventola genera flussi ben maggiori di quelli ottenibili con un sistema "a termosifone" anche se ben ottimizzato.
 

Oktane97

Utente Èlite
9,181
2,367
Hardware Utente
CPU
i5 4460
Dissipatore
rajintek aidos
Scheda Madre
Msi Gaming 3
Hard Disk
wd caviar blue 1 tb
RAM
hyper x fury 1866 ddr3
Scheda Video
quella della provvidenza di mamma intel
Scheda Audio
audio boost
Alimentatore
ts 430
Case
thorex con finestra moddata
Periferiche
kit devastator

Niemand

Utente Èlite
5,669
1,334
Hardware Utente
Bene.
allora è il caso di dare qualche indicazione di base sulle ventole.
Le ventole (in italiano il concetto coincide anche con quello di ventilatore) sono una sottospecie di macchine che, a fronte di una certa quantità di energia, muovono una certo volume di aria. Appartengono alla famiglia più ampia di pompe e compressori
Si distinguono dalle pompe comuni perché il fluido che movimentano è l'aria invece di liquidi.
La differenza con i compressori invece sta nel fatto che le ventole non hanno effetti significativi sulla pressione finale e quindi sulla densità dell'aria. Da questo punto di vista, anche se l'aria è un fluido comprimibile, sono quindi molto più affini alle pompe (che gestiscono fluidi incomprimibili).

Per chi fosse interessato agli aspetti più teorici del funzionamento, questo è un buon esempio di cosa accade in una ventola generica
(fonte: Wikipedia, https://en.wikipedia.org/wiki/Axial_fan_design ):

dove C è la velocità e P è la pressione.
in pratica la velocità dell'aria inizia ad aumentare prima del passaggio attraverso la ventola e continua ad aumentare anche dopo il passaggio. La pressione (comunque molto ridotta) generata dalla ventola tende ad annullarsi dopo il passaggio, trasformandosi in velocità aggiuntiva. Lo sbalzo di pressione è quindi temporaneo e funge da "buffer" per distribuire l'accelerazione del flusso dell'aria in uno spazio maggiore rispetto allo spessore della ventola stessa.
 
D

deleted_311192

Ospite
discussione molto interessante,ma rimane da capire cosa si intende per pressione positiva o negativa...ovvero
ho 3 ventole uguali:
due le metto in ingresso,una in uscita ed ho pressione positiva?,oppure viceversa,due in uscita e una in ingresso ed ho pressione negativa?(giusto per chiarire il concetto,e se si tratta solo di spostare un po' di aria,oppure di vera pressione)...
perche' se si parla di vera pressione,le classiche ventole da PC non aiutano, e se si tratta di un case tutto forato ancora meno(sarebbe come cercar di trattenere l'acqua in uno scolapasta,senza dar la giusta pressione all'acqua o erogandone poca)
il concetto di pressione potrebbe funzionare,ma andrebbe visto da un altro punto di vista(scusate il gioco di parole)....
 

Oktane97

Utente Èlite
9,181
2,367
Hardware Utente
CPU
i5 4460
Dissipatore
rajintek aidos
Scheda Madre
Msi Gaming 3
Hard Disk
wd caviar blue 1 tb
RAM
hyper x fury 1866 ddr3
Scheda Video
quella della provvidenza di mamma intel
Scheda Audio
audio boost
Alimentatore
ts 430
Case
thorex con finestra moddata
Periferiche
kit devastator

Niemand

Utente Èlite
5,669
1,334
Hardware Utente
Il concetto è giusto, almeno se le ventole sono uguali e girano alla stessa velocità. È giusto anche che un case è un colabrodo e che in realtà non ci sono differenze di pressione apprezzabili tra dentro e fuori
 
Ultima modifica:

Niemand

Utente Èlite
5,669
1,334
Hardware Utente
In realtà i flussi sono sempre uguali... anche se ci fossero delle ventole davvero in grado di generare pressione, una volta generata si raggiungerebbe comunque l'equilibrio perfetto tra flusso in ingresso e in uscita. Questo è il concetto meno intuitivo.
 
D

deleted_311192

Ospite
...bhee,innanzitutto con le ventole odierne,per quanto buone, bisognerebbe tagliare il case(da 45cm in lunghezza,andrebbe portato a circa 27-28)(misura a spanne).....bisognerebbe tappare l'uscita, e nella stessa uscita mettere un tubo interno,...meglio sarebbe fare un ugello di "de laval"..il tutto con un case chiuso...giusto per provarne l'efficenza...ovvio che si parla solo di prove teoriche!...ma son sempre convinto che in immissione ci voglia qualcosa piu' "robusto",e purtroppo anche rumoroso..
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
15,433
4,215
Hardware Utente
In realtà i flussi sono sempre uguali... anche se ci fossero delle ventole davvero in grado di generare pressione, una volta generata si raggiungerebbe comunque l'equilibrio perfetto tra flusso in ingresso e in uscita. Questo è il concetto meno intuitivo.
Certo. Parlavo della situazione iniziale del sistema non all'equilibrio a flusso costante delle ventole...

Inviato da m3 note tramite App ufficiale di Tom\\\'s Hardware Italia Forum
 

Entra

oppure Accedi utilizzando