Yinyoo V2 In Ear Monitors - recensione

nxnje

Moderatore
Staff Forum
3,116
1,148
Hardware Utente
CPU
AMD Ryzen 5 3600
Dissipatore
Stock Wraith Stealth Cooler
Scheda Madre
B450 Gaming Plus MAX
Hard Disk
HDD Toshiba 1TB 7200rpm + Samsung 850 EVO 250GB
RAM
16GB Dual Channel - 2x8GB Ballistix Sport LT 3200Mhz C16
Scheda Video
SAPPHIRE RX 5700 XT NITRO+
Scheda Audio
Presonus AudioBox iONE + Cooler Master GS750
Monitor
AOC 2590FX
Alimentatore
Corsair CX550M
Case
Zalman R1
Periferiche
DREVO Gramr- Logitech g305/Steelseries Kana V2 - Razer goliathus speed/Steelseries QcK + Cooler Master MH751/Sony MH755/KZ ZS7
Sistema Operativo
Win 10 PRO x64
Ciao a tutti!
Dopo le ZS7, AK Audio ha deciso di inviarmi un altro prodotto da recensire.
Mi fa molto piacere le mie recensioni siano piaciute in passato, e spero di continuare a portare altri contenuti in quanto è proprio ciò che ho sempre cercato quando ancora ero alle prime armi e non sapevo cosa comprare.

Le IEMs in questione sono le Yinyoo V2, e possono essere acquistate da questo link:
https://it.aliexpress.com/item/AK-Yinyoo-V2-Versione-3-Finale-Messa-a-Punto-in-Trasduttore-Auricolare-Dell-orecchio-USA-Import/32949232131.html

Ricordo a tutti che da qualche tempo mi potete trovare su https://www.yourstingyfriend.altervista.org

photo5778487049609916409.jpg


Tengo a precisare che le mie impressioni, come già detto altrove, sono soggettive, e che l'esperienza d'ascolto e la percezione di determinate frequenze varia in base all'orecchio, ai tips usati, alla sorgente, e così via.
Le specifiche tecniche per queste IEMs sono:
Drivers: 1DD a doppio diaframma
Sensitività: 108dB
Impedenza: 16ohm
Risposta in frequenza: 15 Hz - 35000 Hz
Lunghezza del cavo: 1.2m±3cm
Plug Type: Dritto
Tipo PIN: 0.78mm 2-pin

PACKAGING
Scatola di cartone. Al suo interno troviamo una pellicola in plastica che nasconde un astuccio rigido e una scheda garanzia.
All'interno del case troviamo le cuffie e il cavo già collegati, 2 sacchettini con diversi eartips (un sacchettino con tips stock e uno con tips simil-Spinfit).

photo5778487049609916407.jpg
photo5778487049609916408.jpg
photo5778487049609916404.jpg
photo5778487049609916403.jpg


CAVO
Il cavo è davvero una sorpresa e al tatto dà una sensazione di solidità ma allo stesso tempo di morbidezza. E' un 4-core placcato in argento con doppio pin 0.78mm quindi NON va bene se avete intenzione di utilizzarlo anche con le ZS7/ZS6/ZS5 e così via in questo queste ultime usano lo 0.75.
Non si intreccia per niente ed è dotato di un chin slider, ma non è presente il microfono.
il cavo termina con un jack 3.5mm di tipo dritto placcato in oro.

photo5778487049609916405.jpg


QUALITA' COSTRUTTIVA e INTERNO
La qualità costruttiva è sorprendente: la scocca è in metallo ed è davvero leggera.
Dietro la scocca troviamo il logo Yinyoo con una vent in background.
Nella parte superiore il connettore 0.78mm per connettere il cavo non mostra alcun problema, anzi, il cavo una volta connesso rimane ben solido.
Nella parte frontale troviamo il nozzle con la solita griglia anti-intrusione e un lip che permette ai tips di non scivolare via dal nozzle.
Vicino al nozzle troviamo poi la solita piccola vent per prevenire il driver flex.
All'interno della scocca brilla un driver dinamico a doppio diaframma, del quale vedremo le capacità nella sezione dedicata al suono.

photo5778487049609916400.jpg
photo5778487049609916401.jpg
photo5778487049609916402.jpg


COMFORT E ISOLAMENTO
Probabilmente il loro aspetto migliore. Si possono usare sia con cavo intorno all'orecchio, sia con cavo a discesa in maniera standard.
Le cuffie sono leggere, piccoline e sembrano un guanto nelle orecchie.
A mio avviso questo è il loro punto di forza rispetto alla maggior parte dei concorrenti.
L'isolamento è discreto: in ambienti cittadini probabilmente non sono consigliate se si gira in bus o a piedi. Ovviamente comprando i giusti tips la situazione può migliorare ma se cercate una cuffia per quando siete fuori casa (treno, bus, centro città in mezzo al traffico), questa non è definitivamente la scelta più adatta.

photo5778487049609916396.jpg
photo5778487049609916399.jpg


SUONO
Passiamo ora alla parte fondamentale.
Ascolto prevalentemente EDM e sottogeneri, con preferenze verso Dubstep e Future Bass, Euphoric Hardstyle, Bass House, Midtempo e downtempo, darkwave e drum'n bass, ma ascolto anche tantissima roba cantata soprattutto da voci femminili. La gamma bassa è per me fondamentale e cerco sempre una leggera enfasi, e la parte alta dello spettro deve essere brillante ma non fastidiosa. Le medie possono essere arretrate ma devono suonare comunque naturali. La sound signature a V è quindi quella che preferisco.

Gamma bassa: sono perplesso. La gamma bassa mi piace, ma il sub non scende abbastanza in basso. Personalmente cerco sempre più enfasi nell'estrema gamma bassa, e in questo caso non ho trovato l'enfasi che solitamente cerco.
Poco male comunque, il sub-bass c'è ma è timido, probabilmente chiunque tenterebbe un leggero eq.
Per il resto i kicks invece sono molto avanti e suonano con tanto impatto e precisione, ed i bassi sono invece ben risoluti.

Gamma media: siamo in presenza della solita signature v-shaped ormai vista e rivista su prodotti di questa fascia. Non abbiamo però una v-shape decisa come quella delle KZ ZS7, quanto più una V-shape dolce con una gamma media arretrata ma che invece di prendere posto proprio in fondo alla sala, si piazza in una via di mezzo. Diciamo più tendende ad una U-shape.
Le voci maschili hanno un timbro bello caldo e rendono bene il calore nello spazio, questo probabilmente dovuto ad un hump sul mid-bass. Contemporaneamente un'enfasi sull'upper treble si preoccupa di portare avanti anche le voci femminili che suonano in maniera veramente delicata e con giusta intimità.
Si possono presentare alcune situazioni di sibilance considerando il piccolo picco nell'upper midrange, probabilmente voluto per dar giustizia alle voci femminili senza andare a togliere calore a quelle maschili. Si risolve comunque con un po' di tip rolling o semplicemente mettendo i foam tips.

Gamma alta: buona, decisamente brillante ma non faticosa. Il lower treble è enfasi mentre l'upper treble ha un roll-off abbastanza basso con qualche enfasi a determinate frequenze, ma non avendo il grafico non posso esattamente descrivere quali.
Si sente infatti un po di "aria" data da alcuni punti in enfasi nella parte più alta dello spettro.

Il soundstage è molto molto ampio, a discapito di una profondità e altezza nella media. La separazione strumentale e l'imaging sono invece la chicca di questi gioiellini: gli strumenti sono ben divisi e posizionati nello spazio, anche in tracce con più layers strumentali e sembra che il DD all'interno delle V2 non abbia difficoltà a gestire brani abbastanza complessi.
Vorrei precisare, inoltre, che questa cuffia è altamente tip sensitive per cui cambiando tips potreste notare differenze soprattutto per quanto riguarda la resa in gamma bassa.
Non ho ancora provato, ma coprendo con un pezzo di micropore tape la vent sul nozzle, la gamma bassa potrebbe uscire fuori in maniera più "aggressiva", con la possibilità però di finire per avere fastidi dovuti al driver flex.

CONCLUSIONI
AK Audio offre un prodotto di Yinyoo piuttosto interessante, costruito bene, preciso, pulito e davvero davvero comodo anche per lunghe sessioni di ascolto.
Per miei gusti personali, le userò prevalentemente per l'ascolto di qualche disco soft rock o indie, in quanto ascoltare dubstep con queste mi è un po' dura data l'assenza di enfasi sul sub-bass che le rende un po' meno indicate per un ascolto molto spinto su generi come quello appena citato.
A mio avviso, il prezzo poteva essere appena inferiore, data l'alta scelta proposta dalla concorrenza della quale si discute molto di più su alcuni lidi più incentrati sull'ascolto audio in cuffia.
Ringrazio ancora AK Audio per avermi fornito un sample di questo prodotto che credo utilizzerò molto spesso e che probabilmente piacerà molto a chi vuole un ascolto colorato senza eccessi.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando