tpLink w8970 + Ip dinamico: aprire le Porte

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Giuseppe Scorzelli

Nuovo Utente
2
0
Ragazzi buonasera
chi riesce a spiegarmi perchè non riesco ad aprire le porte del router in oggetto?
192.168.1.1, user+pass, poi forwarding e inserisco la porta che voglio aprire e l'ip del server che voglio vedere da fuori casa
Provo a connettermi con winscp da altra rete...e nulla
anche se faccio un check (Open Port Check Tool - Port Forwarding Port Check Tool) nada de nada
premetto che ho alice ADsl e ip dinamico, ma non credo sia un problema perchè l'ip resta quello finche nn spengo il router.
Ho disattivato i firewall del pc e del router.
Niente
Tutto questo mi serve per partire ad attivare il servizio di no-ip.com per avere un dns statico per poter vedere sempre il mio server da fuori casa (4 hd da 4 tb ognuno)
Ma proprio non riesco a superare la prima fase.....
E' colpa di TIM? è colpa del router? è colpa mia????
Help please:ciaociao:
 
I

il velo di Maya

Ospite
Ciao :)

Se devi utilizzare un servizio preciso allora devi aprire la porta di riferimento e devi indicate de è UDP o TDP ed inserire l' indirizzo ip del dispositivo.

Se invece vuoi aprire tutte le porte allora puoi attivare la funzione "DMZ".

Il problema è proprio l' ip dinamico dato che cambia dopo poco tempo anche se non spegni mai il modem/router.

Invece è l' ip statico che anche quando non spegni mai il modem/router rimane lo stesso.

Le soluzioni sono 2:

a) Ti precuri un ip statico e con Fastweb o Tiscali hai la possibilità di farlo dato che è un opzione aggiuntiva. Invece con TIm devi avere una linea telefonica ed internet da ufficio, piccola impresa o aziendale e chiaramente per farlo devi avere la partita iva.

b) Attivi un servizio di DNS dinamico che può essere gratuito oppure a pagamento. Es. Noip offre un servizio gratuito oppure servizi a pagamento. Per il Dns dinamico devi controllare nel tuo modem/router se nell' elenco è presente l' azienda che ti fornisce il servizio. Se questa azienda non c'è o installi il suo programma e deve essere attivo altrimenti non potrai avere il DNS dinamico. Oppure puoi sottoscrivere il servizio DNS dinamico con una delle aziende presenti nella lista contenuta nel tuo modem/router.

Ovviamente io ti consiglio la soluzione B. Finchè non avrai un servizio DNS dinamico non potrai accedere dall' esterno al tuo server.

Non esiste il DNS statico perchè non avrebbe il senso si esistere.

Con il DNS dinamico ogni volta che cambia l' indirizzo Ip dinamico verrà associato allo stesso DNS o nome del dominio che hai creato.

Il DNS serve per convertire un indirizzo web, es. Google nell' indirizzo ip corrispondente in maniera tale da porte accedere al server al sito o ad un server fisico o ad una VPS.
 

Giuseppe Scorzelli

Nuovo Utente
2
0
Grazie per l'aiuto.
però in realtà hai scritto ciò che ho piu o meno già fatto.
aperto UDT/Tdp sulla porta 21, ma non succede nulla.
Il problema Ip statico/dinamico al momento non sussiste perchè sono ancora in fase di prova e non spengo il router, quindi l'indirizzo è lo stesso
quando supererò il problema apertura porta con il router w8970 (non vorrei fosse Alice a bloccar tutte le porte), utilizzero il tuo punto n°2, che già avevo attivato.
Il problema, ripeto: non si aprono le porte del router. Lo vedo anche quando sono nella intranet
Grazie
Ciao :)

Se devi utilizzare un servizio preciso allora devi aprire la porta di riferimento e devi indicate de è UDP o TDP ed inserire l' indirizzo ip del dispositivo.

Se invece vuoi aprire tutte le porte allora puoi attivare la funzione "DMZ".

Il problema è proprio l' ip dinamico dato che cambia dopo poco tempo anche se non spegni mai il modem/router.

Invece è l' ip statico che anche quando non spegni mai il modem/router rimane lo stesso.

Le soluzioni sono 2:

a) Ti precuri un ip statico e con Fastweb o Tiscali hai la possibilità di farlo dato che è un opzione aggiuntiva. Invece con TIm devi avere una linea telefonica ed internet da ufficio, piccola impresa o aziendale e chiaramente per farlo devi avere la partita iva.

b) Attivi un servizio di DNS dinamico che può essere gratuito oppure a pagamento. Es. Noip offre un servizio gratuito oppure servizi a pagamento. Per il Dns dinamico devi controllare nel tuo modem/router se nell' elenco è presente l' azienda che ti fornisce il servizio. Se questa azienda non c'è o installi il suo programma e deve essere attivo altrimenti non potrai avere il DNS dinamico. Oppure puoi sottoscrivere il servizio DNS dinamico con una delle aziende presenti nella lista contenuta nel tuo modem/router.

Ovviamente io ti consiglio la soluzione B. Finchè non avrai un servizio DNS dinamico non potrai accedere dall' esterno al tuo server.

Non esiste il DNS statico perchè non avrebbe il senso si esistere.

Con il DNS dinamico ogni volta che cambia l' indirizzo Ip dinamico verrà associato allo stesso DNS o nome del dominio che hai creato.

Il DNS serve per convertire un indirizzo web, es. Google nell' indirizzo ip corrispondente in maniera tale da porte accedere al server al sito o ad un server fisico o ad una VPS.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Ci sono discussioni simili a riguardo, dai un'occhiata!

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili