schermo nero misterioso...

nolo

Nuovo Utente
1
0
Ciao a tutti, è la prima volta che ricorro all'apertura di una nuova discussione, spero di comportarmi bene
icon_smile.gif


Ho un problemone con il mio ex-PC, che ho appena regalato a mio fratello. A quanto pare è voluto tornare da me subito.

Il PC in questione è un Packard Bell preassemblato, modello ixtreme 2670. Nel corso del tempo però gli ho apportato alcune modifiche, quindi riassumo brevemente le caratteristiche attuali:

Scheda madre: NEC computer International MS-6786 (questo è il nome che mi fornisce il programma OCCT, penso sia una Quasar? Se necessario appurerò bene il modello)
Processore: AMD Athlon XP 2600+
Hard Disk: IDE Maxtor 160 GB
RAM: 1 modulo Elixir PC2700 333 MHz da 256 MB e 1 modulo Elixir PC3200 400 MHz da 256 MB.
DVD: masterizzatore LG.

Ecco il problema. Premetto che il computer ha sempre funzionato bene fino a che lo accantonassi per circa due mesi, per via dell'acquisto di un nuovo PC.
Ho reinstallato Windows Vista e consegnato il computer a mio fratello, che dopo 5 giorni mi ha detto che aveva cominciato a spegnersi improvvisamente senza alcun motivo. Solo la spia verde della CPU rimaneva accesa e le ventole in funzione, ma il computer era morto: schermo nero, nessuna reazione alla pressione dei tasti di tastiera e mouse. L'unica soluzione era riavviare forzando lo spegnimento col tasto. E questa è la medesima situazione in cui mi trovo ora, dopo innumerevoli tentativi di risolvere il problema.

Come ho provato a risolvere? Inizia la storia del mio week-end pasquale.
1- Incolpo Vista, forse troppo pesante, formatto e installo XP. Niente.
2- Incolpo le Ram, forse male assortite fra loro? Ne tolgo una e provo il PC. Niente. La tolgo, metto l'altra, provo il PC. Niente. Le rimetto entrambe ed eseguo "Windows Memory Diagnostic", che fila liscio come l'olio. per cui assolvo le Ram e incolpo...
3- Il processore! difatti dopo un ennesimo blocco controllo la temperatura da bios e risulta 75°C, bella tosta... Allora smonto la ventola della CPU, pulisco tutto da un bel mucchietto di polvere, rimonto soddisfatto, uso un po' il PC e... ovviamente dopo 5 minuti si riblocca. Corro a controllare la temperatura della CPU da bios e stavolta non posso incolparla, è a 52°C... Almeno la pulizia era servita a qualcosa.
4- Comincio ad accusare il colpo. Scarico alcuni programmini di controllo dei componenti di cui non ricordo neanche il nome per via della foga con cui li ho utilizzati, ma nessuno rileva nulla, a parte uno: OCCT. Quando vado ad eseguire il test della "power supply", esso si inizializza per un minuto e, con precisione svizzera, non appena dovrebbe partire, genera il maledetto spegnimento con schermo nero. E penso di aver fatto bingo.
5- convinto che il problema sia l'alimentatore, lo sostituisco con uno che avevo a casa, nuovo di zecca, comperato per sbaglio. Ormai non riuscirei a ricreare nessuna suspence, sapete già che il risultato è lo stesso spegnimento con schermo nero.
6- Incrocio le dita e mi butto su un poco motivato aggiornamento del Bios, che penso sia stato inutile poichè l'ultima versione che la Packard Bell fornisce è datata aprile 2004, e se non ricordo male la avevo già flashata. Infatti, è stata inutile.

Se sono qui è perchè ho stranamente resistito alla tentazione di calciare il PC direttamente fuori dalla finestra, e vi chiedo aiuto! Sono pronto a fornirvi qualsiasi dato o spiegazione, spero possiate capirne qualcosa.

Grazie anticipatamente, Nolo.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 23.1%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.1%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.8%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.4%

Discussioni Simili