DOMANDA Scheda Madre z490

Soul Reaver

Nuovo Utente
118
17
ma ti dirò di più: non vedo buoni motivi per cui spendere 100€ in più per una Z590 neppure comprando il nuovo, visto che le Z490 erano già uscite troppo costose (se paragonate ad esempio alle Z390).
Questo interessa a me.
Nemmeno avendo intenzione di acquistare un 11700k?
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,121
1,617
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow

Soul Reaver

Nuovo Utente
118
17
Nel momento in cui uscirà l’ 11700K fai la tua valutazione Sulla differenza di prezzo.
L'idea attuale sarebbe di prendere ora, o cmq nell'arco di un mese, mobo e un 10400f, poi fra un annetto passare al 11700K, sperando che per allora il prezzo "di lancio" si sia un po' ridimensionato.
Quindi a tendere avrei il 11700K e la mobo che sceglierò ora, e che spero mi durerà 9 anni come quella attuale, per quello sto cercando di raccogliere tutti gli elementi per fare la scelta migliore sul lungo termine.
100€ di differenza non sono pochi, ma spalmati su un utilizzo di 8/9 anni mi diventano abbastanza trascurabili.
 

DarkS1de

Utente Attivo
170
27
CPU
I7 10700k
Dissipatore
Corsair H100i RGB PRO XT
Scheda Madre
Gigabyte Aorus Z490 PRO AX
HDD
Sabrent SSD 1GB NVMe M.2 2280
RAM
Crucial Ballistx 3200 MHz DDR4 16GB x 2
GPU
Asus ROG Strix RX480 8GB
Audio
Edifier C2X - 2.1 53W
Monitor
LG 27GN850 UltraGear 27" QuadHD Nano IPS
PSU
Corsair RM650x
Case
Corsair iCUE 4000x
Periferiche
Corsair Strafe RGB e M65 PRO
Net
Fibra
OS
Windows 10
spero mi durerà 9 anni come quella attuale
Anch'io ho cambiato PC dopo circa 8/9 anni. Con ovviamente piccoli aggiornamenti nel mezzo (es. SSD).
Però penso che la questione sia leggermente cambiata.... non mi aspetto che un PC assemblato oggi possa avere una vita così lunga.
 

Soul Reaver

Nuovo Utente
118
17
Anch'io ho cambiato PC dopo circa 8/9 anni. Con ovviamente piccoli aggiornamenti nel mezzo (es. SSD).
Però penso che la questione sia leggermente cambiata.... non mi aspetto che un PC assemblato oggi possa avere una vita così lunga.
Io un po' ci spero, piu' che altro perchè se c'è una cosa che detesto è reinstallare e riconfigurare tutto.
Al lavoro lo faccio quasi quotidianamente, ma a casa ho tutte le mie cose, mille drivers per le piu' disparate cose (programmatori per flashare dispositivi domotici, adattatori, cazzate varie), settaggi personalizzati, tempo libero ridotto, ecc. ecc.
Considera che l'attuale installazione principale di Win 10 su SSD è partita nel 2012 da un Win7 su HDD, ho aggiornato, migrato e mai formattato (bk periodici con true image x pararmi il sedere). Ovviamente negli anni ho cambiato un alimentatore e qualche GPU, oltre ad aver raddoppiato la ram.
Per quello vorrei assemblare la miglior configurazione possibile, ma senza buttare soldi per una cosa inutile.

PS: la cfg precedente, basata su ABIT NF7-S v2.0, mi è durata 10 anni :-P
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,121
1,617
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
L'idea attuale sarebbe di prendere ora, o cmq nell'arco di un mese, mobo e un 10400f, poi fra un annetto passare al 11700K, sperando che per allora il prezzo "di lancio" si sia un po' ridimensionato.
Quindi a tendere avrei il 11700K e la mobo che sceglierò ora, e che spero mi durerà 9 anni come quella attuale, per quello sto cercando di raccogliere tutti gli elementi per fare la scelta migliore sul lungo termine.
100€ di differenza non sono pochi, ma spalmati su un utilizzo di 8/9 anni mi diventano abbastanza trascurabili.
In un arco temporale così lungo tutto perde significato. Tra 8 anni saranno obsoleti tutti i componenti di quella mobo.
Se l’idea è quella, effettivamente prendere una Z590 (a prezzo ragionevole) può essere sensato.

Molto più intelligente per me l’idea di prendere un 10400 o un 10500 oggi (che è una buona CPU) e passare al 11700K tra un annetto quando sarà sceso di prezzo.

Anch'io ho cambiato PC dopo circa 8/9 anni. Con ovviamente piccoli aggiornamenti nel mezzo (es. SSD).
Però penso che la questione sia leggermente cambiata.... non mi aspetto che un PC assemblato oggi possa avere una vita così lunga.
Dipende dall’utilizzo.
Per home-office 8/9 anni sono credibili, se parti con una configurazione decente.
Se parli di multimedia (foto/video/audio) già si riducono a 6/7 anni.
Gaming ? 5 anni cambiando la GPU almeno una volta.
 

DarkS1de

Utente Attivo
170
27
CPU
I7 10700k
Dissipatore
Corsair H100i RGB PRO XT
Scheda Madre
Gigabyte Aorus Z490 PRO AX
HDD
Sabrent SSD 1GB NVMe M.2 2280
RAM
Crucial Ballistx 3200 MHz DDR4 16GB x 2
GPU
Asus ROG Strix RX480 8GB
Audio
Edifier C2X - 2.1 53W
Monitor
LG 27GN850 UltraGear 27" QuadHD Nano IPS
PSU
Corsair RM650x
Case
Corsair iCUE 4000x
Periferiche
Corsair Strafe RGB e M65 PRO
Net
Fibra
OS
Windows 10
Gaming ? 5 anni cambiando la GPU almeno una volta.
Esatto, non mi volevo sbilanciare. Ma credo sia questa la vita da prospettare, ad oggi, per un pc gaming/multimedia. Per tutta una serie di ragioni legate all'evoluzione tecnologica ed ai standard che verranno introdotti nei prossimi anni.

Differente dall'esperienza avuta con l'I7 3770. Acquistato nel 2012 unitamente ad una GTX 650, cambiata GPU nel 2017 con una RX480, mi ha accompagnato in gaming a 1080p fino ad oggi dove, inevitabilmente, i compromessi sono diventati troppi.
 

Soul Reaver

Nuovo Utente
118
17
Il mio 2500K ancora se la cava con buona parte dei giochi, però ha visto 4 schede grafiche nella sua vita.
Ok, vedrò di accettare l'idea che questa build mi durerà un po' meno ;-)
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,121
1,617
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Esatto, non mi volevo sbilanciare. Ma credo sia questa la vita da prospettare, ad oggi, per un pc gaming/multimedia. Per tutta una serie di ragioni legate all'evoluzione tecnologica ed ai standard che verranno introdotti nei prossimi anni.

Differente dall'esperienza avuta con l'I7 3770. Acquistato nel 2012 unitamente ad una GTX 650, cambiata GPU nel 2017 con una RX480, mi ha accompagnato in gaming a 1080p fino ad oggi dove, inevitabilmente, i compromessi sono diventati troppi.
Beh a quello ha contribuito il lassismo di Intel che per 8 anni ci ha propinato la stessa minestra riscaldata.
Adesso, tra la spinta data da AMD (che sta costringendo Intel a reagire) e quella proposta dalle nuove consolle, il mercato ha subito una netta accelerazione.

Il mio 2500K ancora se la cava con buona parte dei giochi, però ha visto 4 schede grafiche nella sua vita.
Ok, vedrò di accettare l'idea che questa build mi durerà un po' meno ;-)
Beh se sei un utente per il quale un 2500K se la cava anche oggi allora forse la mia previsione di 5 anni per te può essere aumentata di almeno un annetto...
Ognuno di noi ha esigenze e sensibilità differenti in questo.
Per me un 2500K è lontanissimo dall’essere accettabile in gaming oggi.
 

Soul Reaver

Nuovo Utente
118
17
Beh a quello ha contribuito il lassismo di Intel che per 8 anni ci ha propinato la stessa minestra riscaldata.
Adesso, tra la spinta data da AMD (che sta costringendo Intel a reagire) e quella proposta dalle nuove consolle, il mercato ha subito una netta accelerazione.


Beh se sei un utente per il quale un 2500K se la cava anche oggi allora forse la mia previsione di 5 anni per te può essere aumentata di almeno un annetto...
Ognuno di noi ha esigenze e sensibilità differenti in questo.
Per me un 2500K è lontanissimo dall’essere accettabile in gaming oggi.
Boh guarda... su fortnite, nonostante la cpu sempre a palla, sono stabile sopra i 100fps.
Cyberpunk all'uscita, perchè poi l'ho messo in pausa per giocarmelo dopo che lo avranno patchato per bene e quando avrò cambiato anche la 1070, mi faceva attorno ai 50fps con dettagli medi.
Sarà che la cpu lavora a 4.4GHz e che tutto è ottimizzato al massimo, ma con pochi titoli ha davvero arrancato fino ad ora.
Poi ovviamente dipende dai titoli, Tomb Raider è uno di quelli che lo metteva piu' in crisi, nei villaggi in mezzo alla gente la cpu piangeva ed il gioco scattava.

Se non giocassi, dato che non faccio montaggi video, il mio pc camperebbe anche un bel po', per il normale lavoro d'ufficio vola ancora.
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,121
1,617
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Certo, per home office non ci sono problemi avendo RAM ed un SSD.
 

DarkS1de

Utente Attivo
170
27
CPU
I7 10700k
Dissipatore
Corsair H100i RGB PRO XT
Scheda Madre
Gigabyte Aorus Z490 PRO AX
HDD
Sabrent SSD 1GB NVMe M.2 2280
RAM
Crucial Ballistx 3200 MHz DDR4 16GB x 2
GPU
Asus ROG Strix RX480 8GB
Audio
Edifier C2X - 2.1 53W
Monitor
LG 27GN850 UltraGear 27" QuadHD Nano IPS
PSU
Corsair RM650x
Case
Corsair iCUE 4000x
Periferiche
Corsair Strafe RGB e M65 PRO
Net
Fibra
OS
Windows 10
Boh guarda... su fortnite, nonostante la cpu sempre a palla, sono stabile sopra i 100fps.
Riceverò un mucchio di insulti... 😆 ma Fortnite non può essere considerato un gioco!
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
5,121
1,617
CPU
Ryzen 7 5800X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus ROG Strix B550-F Gaming
HDD
Samsung 970EVO + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
Zotac RTX 3080 Amp HOLO
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
Riceverò un mucchio di insulti... 😆 ma Fortnite non può essere considerato un gioco!
Non l’ho mai neppure installato, ma resta un gioco con un discreto seguito...
 

Soul Reaver

Nuovo Utente
118
17
Beh si parla di SOLO 350 milioni di utenti 😛
Ho iniziato a giocarci con l'inizio del lockdown, era uno dei 4 giochi cross platform disponibili, e 2 degli amici con i quali interagire hanno la PS4. Era un modo per sentirsi ancora vicini.
Ora ci gioco ancora, circa 3 ore alla settimana.

A parte ciò, pesa particolarmente sulla CPU, per quello spesso è usato nelle comparazioni delle cpu.

Comunque ho messo sul piatto un cambio di organizzazione, un solo S.O. reale + uno su VM, contro i due S.O. (1 x programmi ed uno dedicato ai giochi) che ho sempre avuto negli ultimi... tanti anni.
Se riuscissi ad usare in modo agevole il s.o. per i programmi (e quindi quello pieno di drivers e menate varie) su VM, anche tempo e fatica per reinstallazione seguenti ad un cambio hardware diminuirebbero molto, la VM la porterei pari pari da un sistema all'altro, quindi non avrei piu' la paranoia di farmi durare una mobo mille anni (oltre a risparmiare un disco). Il mio dubbio è sui vari programmatori USB che utilizzo per flashare dispositivi domotici, ma posso provare, dato che sto virtualizzando il sistema attuale per poi tenermelo appunto per queste necessità fino a che il nuovo non sarà pronto.
Questo mi porta inevitabilmente a rivalutare la Z490, e questo punto anche la scelta 10700k adesso, oppure 10400f e 11700K fra un annetto.

Vediamo se il we mi porta consiglio, nel mentre ho acquistato RAM e SSD.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 584 63.9%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 330 36.1%

Discussioni Simili