Rumori da DAC esterno USB

PIPP0

Nuovo Utente
15
4
Hardware Utente
Case
MacBook Pro Retina 15" mid 2015 + iMac 27" late 2009
Sistema Operativo
OSX per dovere, ma nel sangue scorre Linux
Salve a tutti,

ho un DAC esterno USB con scheda Amanero che mi da problemi audio se lo collego a dispositivi Apple. Sembra di ascoltare un vinile in pessime condizioni, con un crepitio costante sovrapposto alla musica. L'ho provato sia con un iMac fine 2009 da 27" aggiornato a High Sierra che ha solo USB 2, che con un MacBook Pro 2015, con High Sierra e Mojave. In entrambi i casi provato con diversi media player, dal più semplice Cog fino ad Audirvana+.
Lo stesso DAC collegato ad un Lenovo Yoga 2 con Windows 10 e driver Amanero funziona a meraviglia.
Se uso l'applicazione Applicazioni > Utility > Configurazione MIDI Audio e provo a impostare il formato (frequenza di campionamento) il crepitio si fa più o meno forte e/o frequente ma comunque resta.
Ho provato anche a sostiruire l'estensione del kernel IOAudioFamily.kext con quella di El Capitan come spiegato sul sito di Audirvana (qui) per avere la possibilita di usare il Direct Mode e bypassare lo stack software Apple, ma lo fa comunque.
Ho provato ad usarlo dal MacBook non connesso alla rete elettrica, quindi su batteria, per verificare se può essere un loop di massa, ma lo fa lo stesso.

Qualche idea su possibili cause e soluzioni?

Eventualmente, per quanto riguarda l'iMac, esiste la possibilità di bypassare le porte USB e usare una delle altre porte (FireWire 800 o Mini DisplayPort) tramite un qualche adattatore a USB?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando