Ma File Explorer è sempre così lento? + Battery Drain

fbmafu

Utente Attivo
727
116
Allego due video in cui mostro una disarmante lentezza di File Explorer nella gestione cartelle, di file da copiare/incollare/spostare (appunto, il suo scopo). La lentezza che ravvedo è principalmente:

- generare anteprime
- indicizzare le cartelle --> ogni cartella deve essere indicizzata all'apertura (ma stiamo scherzando?)
- non memorizza le preferenze di "vista" (dettaglio, icone...) per le varie cartelle... e cambia di testa sua da un passaggio all'altra

In tutto questo ho riscontrato un gravissimo battery drain (del 35%) in soli 25 minuti. Arco di tempo in cui ho copiato 10 GB di files da una SD Card e li ho ripartiti in varie cartelle sul computer.

Allego i due video in cui mostro la lentezza del File Explorer.

Resto in attesa di capire da cosa possa dipendere.

E' tutto aggiornato.

Il file paging c'entra qualcosa?


Praticamente 1 minuto e 30 per creare due cartelle e copio/incollare + relativi bug di visualizzazione (è cambiata da sola + solo spariti i files per alcuni istanti).


Per favore, portate pazienza... ma sto riscontrando performance imbarazzanti su Windows... ed è per questo che penso ci sia qualcosa che non vada; ergo chiedo il vostro aiuto. I video durano uno 30 secondi ed un altro 1 minuto e qualcosa.

Abbiate pazienza, per favore.
 

Moffetta88

Moderatore
Staff Forum
8,667
5,851
CPU
i5-4690
Dissipatore
DEEPCOOL CAPTAIN 240EX
Scheda Madre
MSI Z97 U3 PLUS
Hard Disk
KINGSTON SSD KC400 240GB
RAM
24GB BALLISTIX SPORT @2133MHz
Scheda Video
STRIX GTX980 DC2OC
Scheda Audio
INTEGRATA
Monitor
AOC G2590VXQ
Alimentatore
BEQUIET! System Power 7 500W
Case
DEEPCOOL MATREXX 55
Periferiche
NESSUNA
Internet
FTTC FASTWEB
Sistema Operativo
UBUNTU/WINDOWS10
Buon sabato :)
Questo problema lo hai riscontrato solo nelle cartelle di google drive?
Fai conto che sono comunque file da 41MB cadauno
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
8,966
3,395
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Per file da indicizzare di quella dimensione non ci vedo nulla di strano, é per questo che hanno "inventato" gli nvme per questo tipo di lavori.
 

fbmafu

Utente Attivo
727
116
Buon sabato :)
Questo problema lo hai riscontrato solo nelle cartelle di google drive?
Fai conto che sono comunque file da 41MB cadauno
Per file da indicizzare di quella dimensione non ci vedo nulla di strano, é per questo che hanno "inventato" gli nvme per questo tipo di lavori.
Buon sabato ad entrambi.

Forse sono scemo io, ma davvero non mi spiego perché su Mac la stessa cartella (stessi files!) non mi dà questi problemi. La visualizzazione è molto fluida e rapida. Non si presentano glitch grafici, riavvii del "File Manager" o caricamenti ed indicizzazioni preistoriche.

Ripeto che parliamo di un compute di 11 anni fa, con un vecchio i3 "non so cosa".

Per me, in una parola, questo si chiama ottimizzazione software... e la potenza bruta lascia il tempo che trova.

Purtroppo trovo scandaloso che una macchina del 2019 (come il mio portatile) e delle specifiche che sono doppie/triple rispetto a questo iMac da cui digito adesso faccia più fatica nelle stesse medesime task.
Con il Mac sono riuscito addirittura a visualizzare una anteprima di un file RAW da 40 Mb (come dite voi) in una manciata di secondi. Con un Mac più recente, forse, sarebbe stato ancora più immediato. Su Windows i RAW non sono nemmeno supportati e non ci sono le anteprime. Bisogna installare softwares di terze parti (che non ho ancora trovato).

Non voglio fare il criticone, ma, purtroppo, è proprio sulle prestazioni che sto avendo la maggior parte delle delusioni da Windows; e non mi si dica che è sempre colpa mia...


Mi farebbe piacere avere una risposta costruttiva e matura. Non voglio averla vinta (non è questo il mio scopo). Voglio solo capire PERCHE', cioè, come è possibile che su un Mac di 10 anni fa riesco a lavorare in modo fluido circa 20 GB di foto (tra RAW e JPG) e su Windows no.
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
8,966
3,395
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Intanto nel mac non hai le anteprime, quindi deve elaborare meno dati, in secondo luogo quel formato windows non lo supporta nativamente.
Prova a gestire bmp da 40mb e poi ne riparliamo
 

fbmafu

Utente Attivo
727
116
Intanto nel mac non hai le anteprime, quindi deve elaborare meno dati, in secondo luogo quel formato windows non lo supporta nativamente.
Prova a gestire bmp da 40mb e poi ne riparliamo
Cosa intendi con "non hai le anteprime"?

Ma che risposta è? Scusami, eh. Io rispetto il vostro operato qui dentro (sono anche io moderatore di un altro forum), ma non capisco il senso della risposta; anzi... mi sembra un po' rigirare la frittata.
Chi li usa più i BMP? Il JPG lo ha ben sostituito. E poi a me serve lavorare con RAW e JPG come si fa praticamente da quando è uscito il digitale.

E' un po' come quelli che giustificano alcuni problemi di Windows dicendo che non è un sistema chiuso. Ma che razza di argomentazione è? Cioè, è vero... questa è la causa... ma non risolve il problema.

Qui si sta parlando di un fatto semplice: arrivare da A a B nella maniera più comoda e meno dispendiosa possibile. A cosa serve dire che Windows è meglio in altro?

P.S. Mai usati file BMP in vita mia.
 

sp3ctrum

Super Moderatore
Staff Forum
8,966
3,395
CPU
Intel i7 6700k @4500 Mhz
Dissipatore
Scythe Mugen 5 rev.b Push&Pull
Scheda Madre
ASUS Z170 Pro Gaming
Hard Disk
SSD Samsung evo 850 250gb + Toshiba P300 3Tb
RAM
G.Skill 16gb Ripjaws V 3200 CL16
Scheda Video
Zotac Nvidia GTX 1080 Mini
Scheda Audio
Topping DX3 Pro + Focusrite Scarlett 2i2 + Creative XFI HD + Edifier Studio R1280T
Monitor
Acer Predator XB241H 144Hz G-Sync
Alimentatore
FSP Raider 650W 80+ Silver
Case
Thermaltake V200 RGB
Internet
Unitymedia 120Mb
Sistema Operativo
Windows 10
Nel video che hai messo tu, il mac non ha le anteprime dei file, quindi sono meno dati che deve elaborare, non mi sembra di girare la frittata.

Voglio puntualizzare un paio di cose. NOI non siamo pagati da microsoft e non siamo neppure programmatori microsoft.
Hai sempre usato mac e ora che sei passato a windows, per ogni minima cosa chiedi "lumi" come se questo ti aiutasse a trovare la risposta.

Molte cose non hanno risposta perché sono programmate cosi, io sto solo cercando di supporre.
Lo hai detto anche tu che windows non supporta in maniera nativa i file RAF, quindi in parte ti sei risposto da solo, non capisco perché sei una settimana che apri post solo per lamentarti di windows, non facevi prima a restare su mac?

Ripeto, tu con windows hai le anteprime che in fase di elaborazione richiedono piú dati da controllare al volo, mentre su mac no, hai solo i nomi dei file. Prova a mettere i due pc nelle stesse condizioni.

Poi quando fai doppio clic sulla foto, non vedo tutta quella velocitá che dici tu.
 
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce

Skills07

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
19,626
5,721
CPU
Ryzen 7 2700x
Dissipatore
Deepcool gammax l240 v2
Scheda Madre
Aourus Gigabyte X-470 ultra gaming
Hard Disk
Samsung Evo 850 250gb,2tb toshiba, 500gb western digital, 256 Ssd silicon power
RAM
16 gb G.Skill Tridentz 3200 mhz RGB
Scheda Video
KFA2 Rtx 2070 super
Monitor
Acer Predator 144hz 2k IPS 27", Hp ES 24" 60 Hz FHD
Alimentatore
Seasonic Focus 650w 80 platinum
Case
Coolermaster h500p
Periferiche
Razer Electra V2
Internet
Fibra Tim 100mb
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64 bit
Ti do un consiglio se hai tutta sta difficoltà a usare Windows torna su Mac.. per chi ha lavorato sempre con la mela putroppo Windows non lo digerisce e anche le cose "banali" gli sembrano stregoneria... Altrimenti prova una bella distribuzione Linux.
Putroppo non possiamo gestire ogni volta la sezione fbmafu vs Windows.
Altrimenti chiediamo a Stefano di aprirla :)
Buon sabato.
 
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce

Moffetta88

Moderatore
Staff Forum
8,667
5,851
CPU
i5-4690
Dissipatore
DEEPCOOL CAPTAIN 240EX
Scheda Madre
MSI Z97 U3 PLUS
Hard Disk
KINGSTON SSD KC400 240GB
RAM
24GB BALLISTIX SPORT @2133MHz
Scheda Video
STRIX GTX980 DC2OC
Scheda Audio
INTEGRATA
Monitor
AOC G2590VXQ
Alimentatore
BEQUIET! System Power 7 500W
Case
DEEPCOOL MATREXX 55
Periferiche
NESSUNA
Internet
FTTC FASTWEB
Sistema Operativo
UBUNTU/WINDOWS10
Cosa intendi con "non hai le anteprime"?

Ma che risposta è? Scusami, eh. Io rispetto il vostro operato qui dentro (sono anche io moderatore di un altro forum), ma non capisco il senso della risposta; anzi... mi sembra un po' rigirare la frittata.
Chi li usa più i BMP? Il JPG lo ha ben sostituito. E poi a me serve lavorare con RAW e JPG come si fa praticamente da quando è uscito il digitale.

E' un po' come quelli che giustificano alcuni problemi di Windows dicendo che non è un sistema chiuso. Ma che razza di argomentazione è? Cioè, è vero... questa è la causa... ma non risolve il problema.

Qui si sta parlando di un fatto semplice: arrivare da A a B nella maniera più comoda e meno dispendiosa possibile. A cosa serve dire che Windows è meglio in altro?

P.S. Mai usati file BMP in vita mia.
Quello che intende @sp3ctrum è che nel video che hai messo del mac, non sono presenti le anteprime.
Inoltre, essendo dati di google drive, windows non li indicizza, ma proprio zero...
Hai provato a copiare quella mole di dati in una cartella che non sia google drive o un cloud?
Perchè io ho una cartella, su disco meccanico, con 3TB di ISO di sistemi operativi, e non è così poco reattiva!

Mai detto che è colpa tua, solo che secondo me devi metabolizzare il cambiamento :)
 
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce

fbmafu

Utente Attivo
727
116
Nel video che hai messo tu, il mac non ha le anteprime dei file, quindi sono meno dati che deve elaborare, non mi sembra di girare la frittata.

Voglio puntualizzare un paio di cose. NOI non siamo pagati da microsoft e non siamo neppure programmatori microsoft.
Hai sempre usato mac e ora che sei passato a windows, per ogni minima cosa chiedi "lumi" come se questo ti aiutasse a trovare la risposta.

Molte cose non hanno risposta perché sono programmate cosi, io sto solo cercando di supporre.
Lo hai detto anche tu che windows non supporta in maniera nativa i file RAF, quindi in parte ti sei risposto da solo, non capisco perché sei una settimana che apri post solo per lamentarti di windows, non facevi prima a restare su mac?

Ripeto, tu con windows hai le anteprime che in fase di elaborazione richiedono piú dati da controllare al volo, mentre su mac no, hai solo i nomi dei file. Prova a mettere i due pc nelle stesse condizioni.

Poi quando fai doppio clic sulla foto, non vedo tutta quella velocitá che dici tu.
Quella delle anteprime è chiaramente una scusa. Non cambia niente. Ti posto lo stesso video, fatto oggi... ma passando da una visualizzazione all'altra: praticamente una scheggia su una cartella di oltre 5 GB per un computer di 10 anni fa. Un altro PC fisso DELL che ho a casa di appena 5 anni fa si blocca anche con due schede di Chrome aperte.

Comunque, eccoti il video:


A me, invece, sembra che la frittata la rigiriate. Ogni volta che chiedo come fare una cosa in Windows o perché le prestazioni fanno schifo, la risposta è:

- su Windows è così
- fai troppe richieste al computer (sono l'unico che lavora con 4 client cloud, tot indirizzi mail, file pesanti e più programmi aperti!?)
- su Windows le cose si fanno diversamente (alias, non si possono fare... xD)
- su Windows è più lento perché deve essere compatibile con più hardware

A mio modesto modo di vedere, tutte scuse che NON RISOLVONO la semplice richiesta... ovvero sia: come avere un computer veloce nel fare tasks BASILARI (spostare files RAW, JPG e riorganizzarli in più cartelle...).

Comunque: il fatto che Windows non supporti i RAF (o i RAW in generale) è una cosa grave. Significa praticamente che i fotografi devono comprare solo Mac ed eventualmente abbinarlo ad un monitor esterno per la calibrazione colore? Mah.

Ti do un consiglio se hai tutta sta difficoltà a usare Windows torna su Mac.. per chi ha lavorato sempre con la mela putroppo Windows non lo digerisce e anche le cose "banali" gli sembrano stregoneria... Altrimenti prova una bella distribuzione Linux.
Putroppo non possiamo gestire ogni volta la sezione fbmafu vs Windows.
Altrimenti chiediamo a Stefano di aprirla :)
Buon sabato.
Non ho difficoltà ad usare Windows.
Mi lamento del fatto che sia lento, che ci siano bug su bug (anche nelle sciocchezze) e che mi stia facendo perdere un sacco di tempo.

Ok che la mia macchina deve essere "undervoltata" (si dice così) e subire un "repasting" (cercherò di farlo settimana entrante), ma uno che compra un XPS 15 davvero non può usare il computer se non portarlo da un tecnico? Mi sembra paradossale... e questo dovrebbe dirla lunga sulla poca serietà dei produttori (per carità, DELL è seria... però è comunque assurdo che l'utente debba aprirsi il computer per non friggerci un uovo sopra) e della compagnia software (Microsoft in questo caso).

apri il task manager e vedi chi consuma cpu... sarà l'antivirus
Vedrò.
Tutti a parlare di Antivirus.

In queste settimane di uso di Windows ho sentito i consigli più strampalati per risolvere i problemi. Consigli che non sentivo dal 2003...

La colpa è sempre di:

- antivirus
- sfondo animato variabile su desktop (chiamato anche bing wallpaper, credo)
- windows firewall
- risoluzione dello schermo
- fattore di scaling (non producetelo un portatile 4k se sapete che ci sono tutti sti problemi)

A mio modesto modo di vedere: tutte scuse quando non si sa bene cosa suggerire.

Comunque ripeto: io sto solo cercando di far andare un computer che di suo dovrebbe funzionare bene, ma - ripeto - ogni giorno ravvedo dei problemi (anche banali, per carità) che mi fanno passare voglia di averlo acquistato e ne rendono impossibile l'utilizzo.

Vi dirò di più: ieri ero in aeroporto e sono arrivato lì con il portatile al 100% una volta uscito da casa. Lo apro in aeroporto (casa-aeroporto 30 minuti) e la batteria era già al 94%. Dopo di che ho fatto questo passaggio di files da una scheda SDXC e la batteria in soli 30 minuti è scesa del 35%. Allucinante. In aero il computer ha resistito solo perché ho messo la modalità aereo e perché ho abbassato la luminosità (l'ambiente della cabina era buio), ma in pratica significa che sto computer ha un'ora di autonomia e poco più?
Post automaticamente unito:

Quello che intende @sp3ctrum è che nel video che hai messo del mac, non sono presenti le anteprime.
Inoltre, essendo dati di google drive, windows non li indicizza, ma proprio zero...
Hai provato a copiare quella mole di dati in una cartella che non sia google drive o un cloud?
Perchè io ho una cartella, su disco meccanico, con 3TB di ISO di sistemi operativi, e non è così poco reattiva!

Mai detto che è colpa tua, solo che secondo me devi metabolizzare il cambiamento :)
Non avevo visto il tuo messaggio.

Non ricordo con precisione se ho provato al di fuori di Google Drive. Appena ho scaricato i files dalla SD li ho messi sul Desktop, poi li ho ripartiti in sotto cartelle su Drive. Li metto in Drive per avere un backup sicuro. Non posso permettermi il "lusso" di perdere i files o corromperli in qualche maniera. E dal momento che ero in aeroporto con una connessione abbastanza veloce, ho anche iniziato a fare, appunto, l'upload dei files mentre li copiavo/incollavo in Drive.
 

Moffetta88

Moderatore
Staff Forum
8,667
5,851
CPU
i5-4690
Dissipatore
DEEPCOOL CAPTAIN 240EX
Scheda Madre
MSI Z97 U3 PLUS
Hard Disk
KINGSTON SSD KC400 240GB
RAM
24GB BALLISTIX SPORT @2133MHz
Scheda Video
STRIX GTX980 DC2OC
Scheda Audio
INTEGRATA
Monitor
AOC G2590VXQ
Alimentatore
BEQUIET! System Power 7 500W
Case
DEEPCOOL MATREXX 55
Periferiche
NESSUNA
Internet
FTTC FASTWEB
Sistema Operativo
UBUNTU/WINDOWS10
Io non cerco mai di darti delle scuse, ma cerco di dirti come funziona windows.
Se quel rallentamento te lo fa anche nel desktop potrebbe essere un problema.
Come scritto prima, windows non indicizza i file dentro google drive, quindi per lui è una nuova cartella ogni volta.
Quando metti un file dentro google drive, o altro cloud client, il programma deve leggere tutto il materiale ed iniziare a caricarlo.
Quando lo sposti da una cartella del drive/cloud in una cartella sempre del drive/cloud, non stai semplicemente "spostando", ma stai dicendo al programma:
- inserisci i file nella nuova cartella e sync
- rimuovi i file dalla vecchia cartella e sync
Praticamente stai passando non più dal semplice explorer di windows, ma di qualcosa di "modificato" per gestire il sync..( di fatto è una cartella speciale )
Prova a fare una cartella ( una copia ) di quella mostrata nel tuo video, ma sul desktop. e vedere se riscontri lo stesso tipo di problemi :)
 

GraveKeeper

Utente Èlite
3,238
1,358
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
Hard Disk
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
Scheda Video
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
Sistema Operativo
Windows 10 Home 64-bit
Ti do un consiglio se hai tutta sta difficoltà a usare Windows torna su Mac.. per chi ha lavorato sempre con la mela putroppo Windows non lo digerisce e anche le cose "banali" gli sembrano stregoneria... Altrimenti prova una bella distribuzione Linux.
Quoto.

Comunque per la cronaca un portatile con schermo 4k esce di fabbrica per essere usato a risoluzione nativa 4k.

Sinceramente a me sembra un tempo normale per un passaggio di dati anche per un pc molto potente, in particolare su cloud non vedo cosa ci sia da lamentarsi. Non esistono computer che elaborano dati e li uploadano su cloud in maniera istantanea. Senza contare che dipende molto anche dalla connessione.

Anche se ti do ragione che la situazione è abbastanza strana a 0.38 nel primo video cha hai mandato, è molto probabilmente da attribuire al formato non nativo.

Solo per curiosità: hai provato a fare le stesse cose con lo scaling disabilitato e a risoluzione 4k normale? Vorrei sapere se dà gli stessi problemi.
Post automaticamente unito:

Sempre per curiosità: qual è il tuo AV? Se è qualsiasi cosa diversa da Windows Defender, BitDefender Free, Kaspersky o Malwarebytes cambialo.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento