L'hard disk ibrido è un buon compromesso per un notebook un po' datato? Dubbio HDD-SSHD-SSD

Mumo

Nuovo Utente
4
0
Salve a tutti, è il mio primo post sul forum quindi chiedo scusa se ancora nel raccapezzarmici commetto qualche errore.

Dunque, ho un vecchio notebook HP dv6-6170 sl (i7-2630QM) che dopo anni di onorata carriera ha iniziato ad andare in crush dump con relativi blue screen e ticchettio ad ogni riavvio che preannunciava la morte dell'hard disk. Dato per scontato che si tratti di questo (confermatomi anche da alcuni tecnici, sebbene ancora il pc non sia mai stato aperto), sono indeciso su quale hard disk acquistare, anche in rapporto ad una spesa non eccessiva.

Il dubbio inizialmente era se continuare con un HDD vecchio stampo a 7200 o buttarmi su un SSD (da 250gb lo riterrei troppo piccolo, da 500 raddoppierei il costo dell'HD meccanico). Poi ho visto che esiste anche la soluzione ibrida, un SSHD che ad un costo di poco superiore all'HDD mi garantirebbe 1T di spazio (quindi il doppio) e qualche pregio dell'SSD. Siccome sugli SSHD si legge poco in giro, mi sapreste dire se si tratta di prodotti che danno problemi e quindi sconsigliabili a priori o di un buon compromesso qualità/prezzo (e soprattutto di una buona soluzione in rapporto al mio laptop un po' datato)?

Grazie.

\\\\\\\\\\\\\\\\

P.S.: I primi prodotti su cui attualmente mi ero orientato (ma la ricerca prosegue, anzi, se possibile vi invito a consigliarmene qualcuno) sono:

HDD HGST HTS721010A9E630 2,5", 1 TB, 7200rpm - 50e

HDD WD WD5000LPLX 7200 RPM, SATA 6 GB/s, 32 MB, Cache 2.5", 500 Gb - 56e

HDD Seagate ST500LX025 HDD Interno da 2.5" 500gb 5400rpm - 51e

HDD Seagate 1000GB - 1TB Serial ATA III 2,5" 5400RPM, ST1000LM048 -47e

SSHD Seagate ST1000LX015 Firecuda 1000 GB - 66e

SSHD Seagate ST1000LM014 HDD 2,5", 1 TB - 56e

Seagate Barracuda 2.5 1TB 7.2sata – Serial Ata, st1000lm049 - 65e

SSD Kingdian 480 GB con cache 128 m SATAIII 480 GB - 74e

SSD Sandisk SDSSDA480G da 480 GB, USB 3.0, Velocità di Lettura fino a 150 MB/s - 87e

SSD Crucial MX500 CT500MX500SSD1(Z) 500 GB, 3D NAND, SATA, 2.5 - 89,57e

SSD Kingston SUV500/480G da 480 GB, SATA III, 520MB/s Lettura, 500MB/s Scrittura - 88e

Kingston SA400S37/480GB SSD Interno da 480 GB - 82,70e
user_offline.gif
 
Ultima modifica:

warren peace

Utente Attivo
182
47
CPU
Intel Skylake I5-6500
Dissipatore
Stock
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro4
HDD
SSD Samsung Evo 120 gb + HD Seagate 2 Tb
RAM
8 Gb
GPU
Gygabyte Nvidia GTX-960 Windforce
Audio
Integrata
Monitor
Asus VW246H
PSU
Cooler Master M2 Silent Pro 620W
Case
Chieftech Dragon Full Tower
Periferiche
Tastiera meccanica Cooler Master Masterkeys PRO + Mouse baracca della Logitech
OS
Windows 10 pro 64 bit
Ciao
sull'affidabilità dei dischi ibridi non mi pronuncio, ma avendo una componente meccanica (quindi piatti che girano con testine di lettura/scrittura) penso che abbiano la stessa longevità dei normali dischi meccanici; per quanto riguarda la velocità...detta in soldoni...hanno una parte di memoria flash in cui vengono scritti i dati utilizzati più frequentemente quindi se devi andare a leggere quellli sono più veloci dei dischi tradizionali, ma se tu accedi sempre a dati differenti la velocità è la stessa di un disco meccanico.
Sinceramente se vuoi vedere un vero cambio di prestazioni devi puntare su un ssd, ma dipende poi quanto sei disposto a spendere (in base al taglio).
 
  • Like
Reactions: Mumo e Liupen

Mumo

Nuovo Utente
4
0
Ciao
sull'affidabilità dei dischi ibridi non mi pronuncio, ma avendo una componente meccanica (quindi piatti che girano con testine di lettura/scrittura) penso che abbiano la stessa longevità dei normali dischi meccanici; per quanto riguarda la velocità...detta in soldoni...hanno una parte di memoria flash in cui vengono scritti i dati utilizzati più frequentemente quindi se devi andare a leggere quellli sono più veloci dei dischi tradizionali, ma se tu accedi sempre a dati differenti la velocità è la stessa di un disco meccanico.
Sinceramente se vuoi vedere un vero cambio di prestazioni devi puntare su un ssd, ma dipende poi quanto sei disposto a spendere (in base al taglio).


Grazie per le delucidazioni Warren ☺
Mi hanno incuriosito proprio perchè la differenza di prezzo non è rilevante con i vecchi HHD e perchè trattandosi di un notebook vecchiotto non vorrei spenderci troppo (considerando anche che per un SSD dovrei virare almeno su un 500gb).
Tu (o chi legge ovviamente) sai anche se gli SSHD volendoli partizionare comportano qualcosa di diverso rispetto agli HHD tradizionali?
E in aggiunta da profano chiedo: sugli SSD la partizione è cmq un'operazione utile o non si rende necessaria viste le prestazioni degli stessi?

Grazie!
[e se qualcuno ha esperienze dirette di dischi ibridi mi piacerebbe sentire cosa ne pensa...]
 

dirklive

Utente Èlite
2,531
883
HDD
troppi
per ciò che concerne il partizionamento è la stessa cosa, valuta che la componente preponderante in un ibrido (che per me ha poco senso) è la parte meccanica, fatto salvo un piccola nand come ti ha spiegato esaustivamente Warren
 
  • Like
Reactions: Mumo

Mumo

Nuovo Utente
4
0
per ciò che concerne il partizionamento è la stessa cosa, valuta che la componente preponderante in un ibrido (che per me ha poco senso) è la parte meccanica, fatto salvo un piccola nand come ti ha spiegato esaustivamente Warren

Grazie dirklive.

Nel caso volessi scegliere la strada del risparmio (praticamente la metà) mi confermate la validità del HGST HTS721010A9E630,1 TB, 7200rpm a 45/50€? Mi sembra un rapporto qualità/prezzo ottimo per un HDD di 1Tb che gira a 7200, anche spulciando tra i vari benchmark sul web...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 449 63.4%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 259 36.6%